Cosa ti hanno insegnato? Cosa hanno inserito un timer un grilletto che scatta ogni volta che vuoi “solo” essere e esprimere te stesso, con le tue contraddizioni, con i tuoi istinti, con i tuoi bisogni, con i tuoi desideri, con i TUOI gusti?

Ditemelo, un grillo parlante suicida che ronza nella testa e ci bastona a suon di regole imbalsamate con lo stampino, formalità che però rincorrono l’antitesi delle formalità cioè le mode, strade e personalità pensate per noi dai cosiddetti “Conoscitori” di noi, dai famosi tantoticonosco, dai famosi tantoseisemprelasolita, tantoloso e tantolosapevo (lo fanno – sappiatelo, anni e anni di BUONA psicoterapia, per non andare  o voler Conoscere Sapere NULLA di se stessi, ecco perché si lamentano sempre, ecco perché- paradossalmente- il tuo caro untore di malumore e smonto di entuasiasmi vitali e sotterratore di creatività è paradossalmente il tipo che poi la mena il cazzo anche su facebook ecc, rendendo pesante e sgradevole e amaro ogni del Vostro luoghi comuni rendendoci miserabili Zerbini in cambio di briciole di amore per un -sempre Sano, Nostro, innegabile, e bello Vero semplice bisogno di Amore e Amare, snaturandoci sotto forma inconscia di autocensura, di surgelamento di emozioni e pensieri, voglie, prigioni mentali e fisiche a cui abbiamo dato il consenso e il permesso di ingabbiarci.

Tabula rasa.

Ti sembrerà di fare un torto.

Ma se ne esci vivo dalla giostra mentale in cui il bigliettaio è IT, fai il più grande e meraviglioso regalo a te stesso. Così bello non l’ha mai azzeccato nessuno.

Diamoci la possibilità di dare a noi stessi il bene e l’amore di cui abbiamo veramente bisogno, che sappiamo essere giusto per noi. ognuno di noi, sa quale e come sia. La stessa nostra pelle lo sa. Attraverso le sensazioni, l’intuito, il gusto, la personalità solo nostra e unica. Importa davvero dove ci conduce, cosa comporta, se perderemo per strada un po’ di ansia di attenerci a un modello coercitivo e angosciante quale è il “devi cambiare”! (“ma cambia tu”, c’è da rispondere, “se pensi che cambiare se stessi migliori la vita, o migliora il tuo comodo solo a patto che a cambiare sia IO???”), regole minacciose magari imposte da qualcuno che amiamo – o peggio dalle paginette di un giornale- ma a cui il nostro intimo si ribella? Invece un rivoluzionario atteggiamento di dolcezzae cura verso se stessi, Ovunque e comunque si snoderà nella sua espressione, ci troverà lì presenti.

(Ps se volete il programmino alimentare referenza basato sulle mie esigenze l’ho stilato e pronto e già appeso al frigorifero col patafix dell’uhu. Mi sevirà come base per quest’anno e linea guida su cui spaziare e creare a seconda del tempo e delle situazioni personali.

Fatemi sapere se vi interessa lo schema scaricabile e stampabile in grafica creativa chiaro e colorato 😍in png e pdf, che uso personalmente, da cui prendere idee, studiato dopo anni e anni di  seria e sofferta ricerca interiore, emotiva, scientifica dalle fonti più intelligenti e serie ( non sempre concidenti con le mode, anzi, scordatevi l’ultima dieta strillata di porta a porta, per quella rivolgetevi a altre realtà di blog copincollati, con tutto il rispetto eh👍) che ve la invio personalmente in email o posto in un prossimo articolo dedicato.

 

Buon anno! eh💙 vostra sempre betta

Posted by

Pare che io sia il boss dell'intellighenzia universale.

14 Comments on “Coscienti e contenti – #IEatBetta2018”

  1. Il modello “Devi cambiare”? qua c’è da resistere a esssere come sì, piuttosto. E abbasso pure le calorie, le calorie non esistono. Sei un genio mia cara.

    • Hai detto le parole magiche che mi fanno brillare gli occhi e il cuoricinodighiaccio. C’è da RESISTERE è essere esattamente come si è. anche a costo di essere degli imbecilli. (o considerati tali da un “fiorfiore” di intelligentoni sotuttoio eh che te li raccomando😕-e non bisogna scomodare nemmeno le grandi lobby del mondo….a volte basta la tua stessa mamma o vicina di casa a ridurti in cenere, per dire). per tutti dovremmo andare a farci vedere da uno bravo SE non la pensiamo esattamente come loro. bella storia! facile così manipolare facendo leva sul bisogno di essere amati elemosinato in cambio di rinnegare noi stessi! Ma ci vadano loro da quelli bravi se vogliono frequentare la gggente brava! Così’ fanno un bel salottino di sticazzi tra loro e a noi ci lasciano essere PESSIMI, unici, e mai stiticamente (passami il termine) coraggiosi. Resistenza! 💙notte mocaiamicamia xxx

Dimmi tutto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.