Insalatina di baccalà pomodorini olive finocchi e capperi

🌀Non so se sia mangiare il pescio🐟 che mi fa diventare così intelligente😌😆
O se sia il pescio che fa diventare intelligenti da quando lo mangio io👻💃😁

Questo weekend si mangia😍:

⭐️Insalatina di baccalà con finocchi olive capperi pomodorini e pomodorini secchi⭐️

BSXWE6817
Il baccalà che rende stuzzicantissima l’insalata tiepida, mentre tutti se lo mangiano con la polenta o fritto (…😅bono anche quello, però ora che ci penso..😋😜)🍃.

Ingredienti Per 2 persone

  • 2 bei filettoni di baccalà già ammollato e dissalato (Oppure ammolatelo voi tenendolo immerso nell’acqua per due gg sciacquandolo e cambiando l’acqua più volte.)
  • 1 finocchio
  • 10 pomodorini pachino o ciliegini
  • 2 pomodorini secchi sdgocciolati
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati o sgocciolati
  • 5 olive nere e 5 verdi denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai olio evo

 

Procedimento

Con una pinzetta prelevate eventuali lische dal baccalà e Poi semplicemente bollitelo 10 minuti in acqua non salata.
Pulite e tagliate a spicchi il finocchio, Tagliate i pachino a spicchietti, le olive a rondelle, e a filetti i pomodorini secchi.
In una padella con olio caldo schiacciate l’aglio, versate i pomodorini e i finocchi, e fateli saltare 3 minuti finché si ammorbidiscono, quindi unite le olive, i capperi, proseguite la cottura altri 3 minuti per fare un bell’intingolo di verdure . A fine cottura aggiungete i pomodorini secchi.
In una ciotola spezzettate leggermente il baccalà e versateci sopra tutto il condimento della padella compreso l’olio. Unite una manciata di radicchio verde, Mescolate delicatamente, e mangiate tiepido.

 
Buon sabato sera: Tutti intelligentissimi questo weekend, bloggers!🙌🏻😂😘💙🤗

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Torretta di riso venere con zucchine e tartare di salmone

.”Il re 🐟, la torre e la regina dell’estate , ammirano Venere in nudo integrale”😂 (come nel botticelli😌)

Vi piace la mia favoletta racconta-piatto? 😜 Buon lunedì bloggers!
Inspirata dalla MIA STESSA arringa d’accusa contro le torrette e le lasagnette della settimana scorsa parlando della minestrina😋, oggi ho fatto…🤔eehh…..LA TORRETTA!😌🙈😁😂

⭐️Riso venere integrale e zucchine al limone con tartare di Salmone⭐️

=GOODMOODFOOD!!!

THUME8131

Ingredienti x 2 persone

 

  • 100g riso nero venere integrale biologico
  • 1 zucchina
  • 1 cipollotto fresco
  • 120g di salmone fresco precedentemente congelato e abbattuto almeno 48 ore per scongiurare eventuali percoli di batteri del pesce crudo
  • sale e pepe nero q.b
  • 1 limone

 

Procedimento

Mettete a scongelare i tranci o filetti di salmone senza pelle per almeno 3 ore in frigorifero, poi tagliateli a cubotti di circa 1 cm con il coltello senza sminuzzarli troppo, devono rimanere polposi.

 

Nel frattempo bollite il riso venere in acqua salata per 40 minuti nella versione integrale ( se parboiled seguite i suggerimenti sulla confezione), scolatelo e lasciatelo raffreddare.

 

Cuocete al vapore 1 zucchina e 1 cipollotto fresco tagliate a dadini, irrorateli con abbondante succo di limone, un pizzico di sale, e unitele al riso raffreddato con due cucchiaiate di olio evo.

 

Condite la tartare di salmone a cubotti all’ultimo minuto con succo di limone, abondante pepe macinato in grani, 1 cucchiaino di olio per ognuno, e poco sale, formatene due tondini compattandola.

Poggiate su un piatto piano un coppasta e versateci delicatamente il riso e zucchine,  appianandoli con un cucchiaio dentro il perimetro. Prelevate le tartare di salmone con un spatola e poggiatele sopra a ogni formina di riso. Togliete delicatamente il coppapasta e mangiate impaciugando tutto insieme 😋

 

 

 

 

…. e tu portami viaaaaaa🎶😍😍 Delizia per gli occhi, per la pancia, per la mente, il 🔝 della leggerezza ma con gustooooo!!!!!😋 Ho usato questo riso venere integrale di Almaverdebio che è buonissimo chicchi veri e profumati, supersalutari, però che anima mi c’è voluto 40 minuti di cottura non finiva più😱.

Suvvia, non mi dite che siete già a impanicarvi con la prova costume👎🏻 quando possiamo fare come venere😂 ( cioè senza costume??? no! chiusi da qui a settembre in una conchiglia😜) E voi come avete iniziato questa settimana? *Ricetta semplicissima domani sul blog al link in alto nella descrizione⤴️!
Baci dalla cima della mia torretta 😹

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Una montagna da incubo, e un’insalata da sogno

Buona domenica! Che strano… piove !😒

Stanotte ho fatto un incubo atroce, ero su un aereo che appena decollato precipitava dritto in picchiata schiantandosi su una seggiovia di montagna… e io che ero seduta nella prima fila davanti, per tutto il minuto (nel sogno era un’oretta😱) di agonia, senza possibilità di salvezza prima dell’inesorabile schianto e fine, mi chiedevo ….OHHH aspetta!!!!😳 ma non è che cominceranno a “distribuire” i paracadute dai sedili in fondo???😳🙈 …(sì, come sul treno no quando passa il carrellino che distribuisce gli snackkini microscopici omaggio e ti rompi aspettando che si facciano tutta la carrozza a chiedere dolce o salato..e ti piglia quella leggerissima ansietta impaziente che improvvisamente ti accorgi di avere fame di quella roba lì anche se c’hai venti pacchi di creckers in borsa😂…per avere cosa poi…du biscotti sbriciolati e mezzo bicchiere di fanta🙈)… solo che le ultime cose che vedevo, nei miei disperati ultimi attimi sulla terra, non erano le tipiche baite sparse in mezzo agli abeti…..ma pagode.😳🤔 🌀…che cosa vorrà dire? qui serve la Freuda Betta e la sua interpretazione dei sogni…solo che è ancora impegnata a digerire la pizza di ieri 😂

Li fate mai dei sogni assurdi? Mi so svegliata che ero un cero sbiancato tutta sudata!

⭐️Insalata sfiziosa di cicorino selvatico, porri, salmone e capperini⭐️

IMG_E5504

This is GOODMOODFOOD!!!!😍

Il mio pranzettino buono e sano 😍! fatela se vi piace è semplice e mooolto bellina.

Procedimento➡️

Componete l’insalata con foglie di cicorino spontaneo croccante ben lavate, rondelline sottili della parte verde di porro, due filettini di salmone fresco sottili scottati brevemente al vapore e irrorati di succo di limone, qualche capperino sottaceto sgocciolato, olio sale e pepe, qualche crostino di pane tostato. Semplice e squisita!

Buon pranzo della domenica bloggers🤗, che avete mangiato? Siete pronti per una nuova settimana di……ehm……pioggia?😁

..e attenti alle pizze ai peperoni prima di un viaggio in montagna, o di andare a nanna😂😂

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Se son rosa son salmoni

View this post on Instagram

Buon giorno! Sempre più diaccio!☃️vai col forno😅🕺🏻 un pranzetto delizioso a tutta salute e buonumore?⭐️#SALMONE #ASPARAGI E #BROCCOLI MARINATI AL SUCCO D’ARANCIA ROSSA e PASSATI NEI SEMINI⭐️😍accompagnato da #risointegrale, venere nero e soia spezzata😋 venitevi a vitaminizzare 🍊🍋🥦🐟sulle poltroncine accanto allo sportello del grill con me!!!😜🤗😋, finisce febbraio arriva Marzo non li sentite già i cinguettii nell’aria e nel sangue??🦆🐥🐣🐤🐔😂 (ma il freddo rimane😱) ci sono un sacco di cose che possiamo e dobbiamo fare nelle nostre giornate, cose belle arriveranno 💙e le cose brutte (che arriveranno👎🏻😅) le affronteremo🤞🏻. Una base salda per vivere a pieno ogni singolo momento è sentirci bene, mangiare bene, così possiamo nutrire la nostra mente del resto dei miliardi di nutrimenti che la vita ci offre per ‘saziarci’ se abbiamo un sorriso pronto ad accorglierli e a “leggerli”. Salmoncino al forno per tutti che ne dite?😜THIS IS GOODMOODFOOD!🌞🙌🏻 e giustappunto😅ehm, scappo dalla psicologa che ho fatto tardi dovevo mangiare all’11 come la mi nonna!!!🤣🤣🤣 Buon pranzo La RICETTA DEL SALMONE LA TROVATE già NEL LINK DIRETTO ⤴️Sotto la mia Bio del profilo😘 #healthy #foodwriter #foodideas #inspiration #whatsforlunch #ifeelbetta #omega3 #healthyfats #healthyfood #onmytable #eatclean #buonoesano #ricettasana #foodstagram #foodwriter #foodblogger #instafood #recipeoftheday #goodvibes #moodfood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Salmone, broccoli e asparagi al forno all’arancia

Ingredienti x 1 piatto unico bilanciato sano e gustoso

  • 150g circa di filetto di salmone selvaggio fresco senza pelle
  • 15g semi misti di papavero, sesamo, girasole (anche i mix per panificati vanno bene)
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 5 asparagi privati della base dura
  • qualche cimetta di broccoletto verde
  • 1 arancia rossa sanguinella
  • 1 cucchiaino di cumino
  • sale e pepe q.b.
  • 80g tra riso integrale, riso venere, soia spezzata per accompagnare (reperibili anche in busta già precotti solo da scaldare 2 min al microonde tipo Happyveggie Pedon)

Procedimento

Ricoprite una teglia con un foglio di carta antiaderente adatto, preparate una marinata con succo di arancia rossa sanguinella, l’olio evo, il sale e il pepe, i semi di cumino, e ricoprite con questa in due piatti fondi sia broccoli e asparagi, opportunamente mondati e lavati, sia il filetto di salmone, ricoprite con un foglio di pellicola per alimenti e intanto scaldate il forno ventilato a 180°.

Sgocciolate le verdue e il filetto dal linquido della marinata e passate tutto rigirando da tutti i lati sia il fileto di salmone che gli asparagi e e le cimette di broccoli, passateli adesso in un piatto dove avrete cosparso un mix di semi di papavero, sesamo e girasole in modo che si attacchino da quasi tutte le parti.

Adgiate nella teglia sulla carta forno il filetto e le verdure e infornate per circa 20 minuti  sempre a 180° finché le verdure sono croccanti e e ben arrostite, i semi profumati e tostati, il salmone ben cotto con una leggera crosticina aromatica.

Servire con il riso integrale semplicemente cotto o scaldato al microonde.

——

e ora…merenda e sorriso time!🙌🏻

View this post on Instagram

⭐️C’è questa usanza a Firenze ogni anno di fare i’giro delle pasticcerie a decretare quale sia il miglior dolce di un determinato periodo dell’anno, fonte di innumerevoli dibattiti discussioni e controdiscussioni nonché argomento principe di tante conversazioni tra amici degli amici che altrimenti “dicché si parla😂”, arringhe e panegirici vari a spada tratta in favore delle vecchie glorie (di nome e talvolta di fatto) e qualche timido outsider innovativo che si insinua a far tremare gli intoccabili storici (per valore talvolta di fatto o per il sottile piacere della provocazione o per fare gli hipsteroni alternativi che poi c’hanno le scarpe #gucci😂👠) che si piazza nel proprio podio personale, che poi diventa leggenda, che poi diventa che ognuno dice sìsì bona bona questa e quella ma poi la compra all’esselunga e se la inzuppa ni’#latte tutto l’anno a colazione come la #colomba, soprattutto quando è secca stantia che l’è ancora meglio😂)…➡️⭐️✔️Tour della 🔝#schiacciataallafiorentina? 👑Classifica delle migliori schiacciate a #Firenze? sì 😌Ha vinto #pasticceriagiorgio : e sono d’accordo😋👏🏻 ma 😌SOLO perché un’avevano assaggiato la MIA🤣🙋🏻😁, essendo arrivata, senza vergogna🙈, con il mio solito squisito tempismo, ben un mese dopo che tutti hanno fatto festa con le schiacciate (è un dolce di carnevale 😅😆). Scherzoooo! Non sta in classifica delle meglio, e vero😅 solo perché un c’ho la licenza pe’ venderle😌😂😁 (però magari un banchettino abusivo in futuro🤔chissà😜😂) Grazie di leggere le mi bischerate traendo dal cibo sempre uno spunto per il buon umore 🙏🏻😘) Buon freddo😷🤧, copriteviiiii, fettina di schiacciata per merenda con me? La ricetta è quella descritta dalla mitica @julskitchen 🙏🏻 e sì, quello che vedete all’orizzonte è il #duomodifirenze 💙💙….Vi garba il mi Badge official Inviata PRESS di @identitagolose? (Scorri foto😍) Vi aspetto lì per tutti i migliori gossippe il 3 marzo dal congresso 🔝#chefstellati ⭐️⭐️! #ifeelbetta #taste13 #cucinafiorentina #classifica #humor #dolcitipici #pasticceria #florence #foodofflorence #florencefood #foodwriter #pastries #dolcitradizionali #torta #foodlove #snack #sweets #merenda #homemade #foodbloggeritaliani #italianblogger

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

 

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Due cuori e un AvoToast

View this post on Instagram

Non so voi ma io da quando lavoro un sacco seduta al mac💻 soffro tanissimo di male al collo e alle spalle. che sto sempre intirizzita e -credo🙈- piuttosto gobba🙋🏻. Comunque.😁➡️ lo festeggiate voi SanValentino💘? io personalmente NO😂💃e non ci credo neanche molto; tuttavia, credo MOLTO 😍nelle cenette cuoriciose, da condividere e/o per se stessi, e soprattutto credo MOLTISSIMO nel cioccolato, a prescindere😜😂. per questo se mai dovessi pensare a una serata “ideale” di sanvalentino🤔 uhm…ecco…io la vedrei stile “DUE CUORI E UN AVOTOAST!!!!!!”😁😍 Dimenticatevi le ostriche il peperoncino il completino succinto…puah, ciabattones, gatto malefico ronfante impigiamato pure lui, e 💐METTETE DEI FIORI NEI VOSTRI CROSTONI! 💐(o nei vostri Salmoni😂)…poveri slogan hippy che furono🙈 li prendiamo in prestito un attimo e poi ve li restituiamo eh🙏🏻😜 sì… idea carina no??😍 come antipasto da tenere a mente per una serata… ehm..…una serata qualsiasi!😜 💖AVOlentine’s Day Toast! 💖 Niente di più facile gustoso e Sano (così non vi abbioccate “sul più bello” e io non m’abbiocco “sul più bello del filmetto strappalacrime”😜: RICETTA➡️ Prendi una fetta di pane multicereale alla segale di quello buono coi semini (e non quello con lo zucchero invertito, trattato con lo spiritossanto ecc), lo fai tostare due minuti nel forno, sbucci e affetti un avocado Hass maturo e lo irrori di succo di limone o pompelmo rosa per un gusto ricercato e chic, dividi in due e affetti orizzontalmente mantenendo la forma e poi lo inclini disteso sul pane, sali e pepi e aggiungi un filo di olio, completi con due roselline ricavate da due fette di salmone affumicato e una cucchiaiata di semi di papavero.😋 Io me lo magno oggi, e forse neanche voi dovreste aspettare il 14febbraio ‘daretta, a me lo ha ordinato un’autorità di TUTTO RISPETTO (scorri foto⏩😂) 😜💙#IFeelBetta #avotoast #avocado #salmon #seeds #grapefruit #lemonjuice #multigrain #paneintegrale #toast #pranzosano #hearty #healthyeats #omega3 #healthyfats #valentinesday #foodideas #romantic #flowers #roses #happyfood #instafood #comfortfood #realfood #solocosesane #healthyblogger #foodblogger #yoda

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Chi festeggia e ha in programma qualcosa per il 14??? Lo so che è presto😅, ho provato vi giuro come vedete ho provato a pensarci ma….bon, tanto io con oggi ho concluso e esaurito gli argomenti sul tema😅 😂 : fatevi un avotoast 😍 a prescindere🙌🏻. Punto. la ricetta è sotto la foto😋

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Diamo a cesare un’insalata di Betta

View this post on Instagram

Igerz! Diamo a CESARE l'insalata di CESARE della Betta! E non se ne parli pppiù!😂😂😋ovvìa!!! Te, Bastianich, vai a mangiare al mcdonald.🙌🏻😂🙌🏻Boh che c'entra, nulla😅😆 ma per dire, iniziata oggi ufficialmente col Bollone e la crocesopra, per la Betta, la vera fase di riequilibrio e organizzazione alimentare di routine il più possibile salutare e istintiva, mettere a riposo l'organismo dei pastrocchi delle feste, con la ripresa a pieno dei ritmi quotidiani di famiglia lavoro e ispirazione artistica per la mia scrittura, ho bisogno di mente efficiente al 🔝 e non offuscata ricoperta da drappi dal famosissimo Velo di Maia-late🐷😂🍭🍫🎂🍬🎅🏼😅). Ho bisogno di mangiare tanto, e bene, e bello, cose che mi piacciono e danno benessere e forza e emozioni nello stesso tempo. Ma una triste fettina di petto di pollo alla Canalis può mai darmi benessere? No! Allora facciamolo così: Pollo, triptofano per l'umore e proteine, sì, poco, una volta ogni tanto ma che sia di buona qualità, no tutti i gg che esce dalla plastica degrassizzato e poi infarcito di tutto tranne che il povero pollo che era -forse- la roba più sana là dentro: se solo fosse ancora pollo, quello spiaccicato e ricomposto nelle vaschette.🤔 Mi inorridiscono i prodotti light, sono perversi, per non dire abbocca-allocchi. Insalata Bio, Pollo Cotto semplicemente (e qui diamo pure alla canalis quel che è della canalis via😆:sulla griglia e tagliato a listarelle, sale e pepe) , in un' insalata di fagiolini freschi scottati, sedano a lamelle, noci sbriciolate e vinagrette senza lesinare di olio evo, limone, sale e pepe. cubetti di pane di segale tostato. manco al Ritz Carlton di Londra me la fanno così bona (non esageriamo oh😅hahah) E se non è di Cesare, che me frega😂, tanto me la magno io!😍 Buona settimana grazie di aver letto la mi bischerata quotidiana #IEatBetta2018 #IFettaBetta #insalatadipollo #greenbeans #ricettasana #segale #detox #cleaneating #comfortfood #smartfood #foodbloggers #foodideas #nourishment #foodblog #italianfoodphotography #foodpics #healthyfood #instafood#foodphotooftheday #onthetable #mangiaresano #ricettecreative #cuisine #nofilters #creativity #pranzo

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Bettar salad😁 di pollo fagiolini sedano e noci

Ingredienti x 1 persona

150g petto di pollo biologico a fettine

200g di fagiolini verdi

1/4 cipolla rossa tritata

50g insalata misticanza di rucola e spinacini

1 gambo di sedano

sale e pepe nero

3 gherigli di noci

1 cucchiaio di olio extravergine

1 spicchio di limone o aceto di mele bio

Procedimento

Scottare per pochi minuti (6/7 massimo) i fagiolini spuntati e lavati in acqua leggermente salata insieme al trito di cipolla rossa

Scaldare una piastra antiaderente di buon qualità e quando è calda grigliare da entrambe le parti le fettine di petto di pollo senza farle troppo seccare, annerire o bruciare (1 minuto per parte a seconda dello spessore). Salare e pepare a fine cottura.

Tostare nel forno o in un tostapane brevemente 1 fetta grande intera di pane di segale e tagliarla a cubetti/triangolini.

Scolare i fagiolini e la cipolla, sgrondarli bene e porre in un insalatiera insieme a foglie di rucola e spinacino fresco, 1 gambo di sedano -foglie comprese- mondato e tagliato a lamelle, il pollo grigliato tagliato a bastoncini.

Sbriciolare sull’insalata i gherigli di noce, cospargere coi cubetti di pane e condire il tutto con una vinagrette di olio evo, succo di limone spremuto, 1 pizzico di sale e una macinata di pepe nero.


Epilogo

And that’all, folks. Buona settimana, vi lascio con una mezza frase di quel megabastardone s-antipaticone odioso sciamannato di C.G.Jung che -però- possarivoltarsidiinsonnia nella tomba in eterno psicanalizzando se stesso in eterno come un criceto😝- ha detto una cosa sacrosanta UNA degna di riflessione:

“Fin dal principio, il mondo è stato infinito e Inafferrabile”. 

Quanti sono invece i Vampiri emotivi che basano i loro puntifermi e cosiddetti Principii “coerenti e saggi e inquadrati”, sul Fermare e Frenare l’Altro dall’essere qualcosa che ai loro calcoli non quadra inchiodandolo con ricatti psicologici? Chiedimi di volerti bene perché di questo ne abbiamo ,non solo desiderio, tutti, ma bisogno, tutti. Non chiedermi di essere cosa non sono. Non chiedermi di far parte di una prigione di cui TU sei schiavo e per questo vuoi incarcerarci anche me come Tua unica via di fuga. Piuttosto, esci anche Tu a prendere boccate di LIBERO Niente🙌🏻

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0