Zucchine ripiene con pomodorini secchi, pistacchi e provola

La mi mamma è partita e io sono andata a casa sua tipo Attila Re degli Unni flagggggello di dio😆:
Ho fatto razzia di tutto il contenuto del frigo e del cassetto💃😆😆
L’ho fatto per lei eh😌…vorrà mica andare in vacanza con il frigo acceso pieno di roba e scatolame vario😱??
🙋🏻 Niente paura, Ci penso io!!!😁💃👻
⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
🙏🏻😅Giuro che prima di uscire col mio bottino ho anche annaffiato le piante🍃😌😇
⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Nel bottino c’è l’ispirazione per queste zucchine tonde ripiene dal gusto spaziale😍🍃
⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⭐️Zucchine ripiene con pomodorini secchi, pistacchi e provola⭐️
⠀⠀⠀

APC_2370

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 zucchine

  • 4 zucchine tonde
  • 1 uovo
  • 6 pomodorini secchi sottolio
  • 2 cucchiai pesto di pistacchi al naturale
  • 80g provola affumicata
  • 4 cucchiai pangrattato
  • 2 cucchiai parmigiano
  • 1 cucchiaio d’olio evo per il ripieno e 3 per la cottura
  • sale pepe

Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sbollentate le zucchine intere in acqua salata 5 minuti, poi scolatele e fate raffreddare. Tagliate la calotta superiore delle zucchine e svuotatele completamente con l’aiuto di un cucchiaino, a circa 1/2 cm di distanza dal bordo. Salatele all’interno, conservate tutta la polpa ricavata e trasferitela in un mixer.
Sgusciate l’uovo nel mixer con le zucchine, unite il parmigiano, il pangrattato, 1 pizzico di sale e pepe, i pomodorini secchi ben sgocciolati, il pesto di pistacchi, il parmigiano, 1 cucchiaio d’olio e cominciate a frullare fino a ottenere un composto morbido ma consistente. Trasferite il composto in una ciotola e unite la provola tagliata a cubetti.
Sistemate le zucchine vuote in una pirofila. Riempite l’incavo delle zucchine col composto preparato fino a raggiungere il bordo. Sistemate tra gli spazi anche le calotte, irrorate la pirofila col resto dell’olio e 1/2 bicchiere d’acqua sul fondo.
Infornate a 180° 30/40 minuti, finché fanno la crosticina.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

E voi siete mai ingolositi dei frigo altrui?😜

Happy appe bloggerz! 💙🤗😘

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Mezzepenne gamberi zucchine e crema di avocado

Ma questa storia che Eva è nata da una costola di Adamo, e che l’uomo e la donna sono creati per stare insieme, l’avete capita??😆👎🏻😂

😌🙋🏻Secondo me invece è andata così:
è il gambero che è nato da una costola della zucchina, e sono fatti per stare insieme👫😍🍤🍃

 

😱Ma se poi ci si mette in mezzo l’avocado??😱

 

⚡️👇🏻🚫Cacciati dal paradiso per precipitare dritti sulle mie mezzepenne!!!😸💃😋

 

💡Provatele, sono davvero easy, sane, e… appetitose😍

 

⭐️Mezzepenne gamberi zucchine e crema di avocado⭐️

APC_2147

Ingredienti x 2 persone

 

  • 160g mezzepenne rigate
  • 250g mazzancolle
  • 3 zucchinette chiare
  • 2 piccoli avocado hass morbidi
  • 1 limone
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale pepe

 

Procedimento

Spuntate le zucchine e affettatele sottili. Pulite i gamberi privandoli del carapace, e poi con uno stecchino tirate via il filino nero facendo una piccola incisione sul dorso. lasciatene 2 con la codina per decorare.
In una padella capiente scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio, poi toglietelo e aggiungete le zucchine.
Fatele rosolare 3/4 minuti muovendole spesso nella padella, finché cominciano ad ammorbidirsi.
Appena le zucchine sono cotte ma non sfatte unite i gamberi.
Salate, pepate, cospargete di prezzemolo tritato,amalgamate bene e cuocete 1 minuto.
Nel frattempo cuocete la pasta in acqua salata.
Pelate i due avocado, togliete il nocciolo, spruzzateli di succo di limone e schiacciateli in una ciotola con la forchetta, finché diventano quasi una crema.
Unite all’avocado anche un cucchiaio d’olio, 1 pizzichino di sale, pepe, 1 cucchiaino di succo di limone. Mescolate bene la salsina.
Scolate la pasta, versatela nella padella di zucchine e gamberi a fuoco spento, unite tutta la crema di avocado a cucchiaiate, e amalgamate bene la pasta per distribuire il condimento.
Buona anche tiepida, d’estate!😋

 

Per voi qual è l’abbinamento di ingredienti che più formano una coppia d’acciaio?

Happyappe, e buona calda settimana, bloggerz!🤗💙🎉

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Satay di pollo alla thailandese

😆Stavo pensando che d’estate io mi lamento sempre, e sbuffo del caldo, e sbuffo di lavorare al 💻, di cucinare, della gente sull’autobus…dei gatti che si spalmano sulle gambe sul letto ed è come indossare due stivaloni eschimesi pellicciati🙈 😂⁠⠀
⁠⠀
😱ma qui nella casa accanto alcuni operai e muratori stanno facendo i lavori, smartellando sulle impalcature sotto il sole dalle 9 alle 6 di pomeriggio😳⁠⠀
⁠⠀
loro stanno peggio di noi, mi sa!😅😆🙈⁠⠀
⁠⠀
🍖A fine giornata non si sentiranno come spiedini di pollo arrostiti???😱😳⁠⠀
⁠⠀
⁠⠀
Provo degli spiedini un po’ etnici oggi…con una golosissima glassatura alla thailandese

🍃. Sani e appetitosi!!!!😍⁠⠀
⁠⠀

⭐️Satay di pollo⭐️⁠⠀
⁠⠀

APC_1879

Ingredienti x 4⁠ persone

  • 4 fette spesse di petto di pollo, tagliate a cubotti⁠⠀
  • 15g (un cucchiaio e mezzo) burro di arachidi⁠ @nu3_it
  • 110ml salsa di soia⁠⠀
  • 110ml succo di lime (o limone)⁠⠀
  • 10g curry in polvere⁠⠀
  • 1 spicchio d’aglio tritato⁠⠀
  • 2 cucchiai latte di cocco⁠ denso
  • 1 cucchiaio semi sesamo⁠⠀
  • Insalata a piacere per servire⁠⠀

⁠⠀
Procedimento

Amalgamate il burro di arachidi, la salsa di soia,il succo di lime, il curry, l’aglio e il latte di cocco in un piatto.⁠⠀
Aggiungete il pollo a cubotti, mescolate bene rigirandolo da tutte le parti e mettete in frigo a marinare da 6 a 10 h fino al momento dell’utilizzo.⁠⠀
⁠⠀
Una volta riposato sgocciolate leggermente il pollo (non troppo) e suddividetelo tra 4 spiedini, infinzando i cubotti vicini tra loro.⁠⠀
⁠⠀
Cuoceteli sopra una griglia preriscaldata rovente per 5 minuti da entrambi i lati, finché sono teneri e cotti, con una leggera glassatura.⁠⠀
Spolverizzate ogni satay con pochi semi di sesamo e serviteli immediatamente con spicchi di lime e insalata fresca⁠⠀
(Ps la mia è di rucola,sedano, ceci, zucchine e peperoni, ma sta bene accompagnato a qualsiasi cosa di fresco😜)⁠⠀
⁠⠀

🙋🏻Vi confesso che li sto adorandooh!😍⁠⠀
Purtroppo il fatto che siano esotici…non li rende più freschi😆⁠⠀
Quindi torno a lamentarmi💃💃🎉😂😁⁠⠀
⁠⠀
Happyappe bloggerz💙🤗⁠⠀
⁠⠀

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Zucchine ripiene di tonno e ceci

Siccome fa poco caldo…😆
🙋🏻ho pensato bene di accendere il forno💃😁😂
😱sia mai che mi becco pure il raffreddore oltre al recente mal di denti !!😆👎🏻

 

😌Vabbè, il rischio non sussiste con sto caldo improvvisoLDJTE3805, ma comunque c’è un ottimo motivo per fare la sauna, perché ho trovato il modo di infilare il pescio anche nelle zucchine ripiene🙋🏻😍😍🎉

 

Non sono bellissime? 😋
sono uscite leggere, golose, più healthy 🍃 delle classiche con carne e mortadella🙌🏻, e non ultimo sono davvero easy da fare!🔝

Un buon motivo per cui dovreste accendere il forno anche voi😜, visto che si fanno prima e sono più buone tiepide/fredde👍

 

Zucchine ripiene di tonno e ceci

 

Ingredienti per 2 persone

 

  • 4 zucchine tonde
  • 180g di ceci cotti o lessati
  • 140g tonno in olio evo sotto vetro, ben sgocciolato
  • 1 uovo
  • 1 cipollotto
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 cucchiaio pangrattato
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale pepe

 

Procedimento

 

Sbollentate le zucchine intere in acqua salata per 4 minuti, poi scolatele e lasciatele raffreddare. Quindi tagliate in orizzontale la calotta superiore e svuotatele con l’aiuto di un cucchiaino, conservando la polpa. Tenetele a testa in giù mentre preparate la farcia e intanto preriscaldate il forno a 180°.
Sgocciolate bene i ceci e il tonno dal loro liquido, inseriteli in un mixer da cucina insieme alla polpa delle zucchine ricavata, il cipollotto a pezzetti, il prezzemolo, l’uovo, 1 bel pizzico di sale e pepe, e il pangrattato. Cominciate a frullare tutto fino a ottenere un composto liscio ma consistente. Se risultasse troppo fluido aggiungete poco pangrattato e continuate a frullare.
Adesso non vi resta che sistemare le zucchine ben asciugate dritte in verticale in una pirofila oleata. Riempite l’incavo delle zucchine svuotate con il composto frullato fino a raggiungere il bordo. Unite tra gli spazi anche le calotte (non sopra), e irrorate il tutto con un filo d’olio.
Infornate la pirofila nel forno caldo a 180° per 15/20 minuti, finché fanno la crosticina.

Fate riposare e servite tiepide o fredde👍

 

Happyappe bloggerz e buonweekend🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Vellutata di piselli con seppie croccanti

Quando comincio col pescio non mi fermo più😁

vado dritta per la fittonata finché non mi spuntano le branchie😂🐟 e comincio a parlare tipo “Mpah, Bpah, glud, glud, bup, bap”🐟
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
(😌Che per la cronaca è anche il nome del mio pranzo tradotto dal dizionario italiano-pescio😁📚)

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💡Quella di oggi è una delizia del buonumore che mi è saltata in mente pensando al classico abbinamento seppie e piselli🔝🙌🏻.

Invece di fare tutto in umido, perché non fare i piselli cremosissimi e le seppie croccanti e stuzzicose? L’accoppiata di sapori è sempre perfetta!😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️ Vellutata di piselli e seppioline croccanti⭐️

⠀⠀⠀DRVWE4941

Ingredienti per 2 persone

  • 400g piselli sgranati o surgelati
  • 1 cipolla bianca
  • sale e pepe nero
  • 2 cucchiai olio evo
  • 250g seppie eviscerate
  • 100g farina di semola
  • 1 cucch. farina mais
  • 2 cucch. cereali soffiati tritati (tipo quinoa, farro, riso, ecc)
  • olio per friggere

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Procedimento

Pulite e affettate la cipolla.
Versate l’olio nel tegame e aggiungete la cipolla.
Lasciate soffriggere a fiamma bassa e quando sarà appassita aggiungete i piselli.
Aggiungete 2-3 bicchieri di acqua calda o brodo vegetale e salate.
Coprite e lasciate cuocere 30”.
Se i piselli si dovessero asciugare troppo, aggiungete altra acqua calda.
Alla fine dovrà rimanere un po’ di liquido per farne la crema.
Frullate tutto il contenuto del tegame con il mixer a immersione per ottenere una crema liscia e vellutata.
Aggiustate di sale e pepe.
Nel frattempo pulite le seppioline e privatele del becco. Lasciatele intere coi tentacolini quelle piccole o tagliatele a rondelle se grandi. Preparate su un piatto una leggera panatura mescolando le 2 farine con i cereali soffiati tritati.
Tuffateci le seppie e rigiratele bene nella panatura, scuotendo quella in eccesso.
Friggetele a immersione poche alla volta finché i tentacoli si arricciano e sono belle dorate. Salate solo a frittura ultimata e servitele sulla crema di piselli tiepida.
⠀⠀⠀⠀⠀

*

⠀⠀⠀⠀
Happyappe e buon weekend☔️ bloggerz🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Schiacciatine di ceci

In questi giorni che il sole non compare più neanche sull’enciclopedia astronomica, si apre lo stesso e la finestra e si fanno le schiacciafrittelline di ceci!

Via!🎉😍⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙄Ve le volevo chiamare felafel😌🍢: le famosissime e deliziose crocchette veg di ceci mediorientali,⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😅 ma come è facilmente osservabile mi si sono affrittellate….spatash!👻(

Spatash🤔noto termine libanese per descrivere l’affrittellamento😂🙈)⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙋🏻….alllora sono schiacciatine di ceci😁💃💪⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
e sono ancora più buone!!!😍🔝🍃⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Frittelline schiacciate di ceci⭐️

KCXWE1713

Ingredienti per l’impasto (per circa 4 persone) ⠀⠀

  • 400 g di ceci secchi ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 2 spicchi di aglio⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 2 cipolle medie⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 20 g prezzemolo ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 uovo⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 50g farina⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 punta di cucchiaino di cumino ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato di sodio⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • sale q.b⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • olio evo⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Mettete i ceci in ammollo per almeno un giorno.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
(Nella ricetta originale i ceci non vanno cotti, io invece li ho cotti per 1h ora e mezza con 1 foglia di alloro e salati alla fine.)

Una volta freddi scolateli, frullateli con le cipolle, l’aglio e il prezzemolo in un mixer da cucina, fino ad ottenere un impasto morbido al quale aggiungerete il cumino, il sale, l’uovo, la farina e 1/2 cucchiaino di bicarbonato, mescolando bene il tutto.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Fate riposare l’impasto per almeno 1h.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Preparate una padella per la frittura con l’olio e scaldatelo senza farlo fumare. Versate la pastella preparata a cucchiaiate nell’olio friggendo poche schiacciatine per volta e girandole sull’altro lato via via appena si staccano ai bordi, aiutandovi con una paletta. Scolatele su carta assorbente quando sono belle dorate e proseguite fino a esaurire la pastella.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Se avete dei ceci in ammollo, provatele: Sono slurposissime per un secondo vegetariano alternativo e goodmoodfood!!!🍃😋⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😼Nel frattempo i coolkatz mi sono sgattaiolati fuori dalla finestra in balia del vento😒, tornate qui, grulli, che c’avete fifa anche dei passerottini!🙈⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Buon happyappe bloggerz e buona settimana🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0