RubRicetta: Se la Betta non va al mare

Il mare va alla pizza furba della Betta.

Pronta in meno di mezz’ora garantito, nella nostra calduccia casa, non sentirente la mancanza del mare. O forse sì.😂. Ma non del profumo sprigionato dalla Pizza ai frutti di mare appena uscita dal forno! E In qualsiasi stagione! In barba ai vostri amici che vi postano in diretta i tramonti novembrini alle 5 di pomeriggio con la vista piaciona degli ombrelloni chiusi sulla corsica dal  leggendario bagno Ugo/marisa/stefania/firenze/eccecc (esticà😂) col calice di spumantino asti (esticà, me lo regalano nella cesta del discount pure col marronglacè ovviamente spezzettato😂) Fatevi una buonissima pizza in casa, sana, funziona, dàretta alla Betta.

E scordatevi di parlare dei vostri mostri nel cassetto alle due di notte anche fosse col vostro migliore amico. Lì per lì è liberatorio, poi ti senti uno straccio, perché il giorno illumina senza sconti la tua incompiutezza, e i mostri forse se stavan chiusi in un cassetto con la polvere alta due metri magari un motivo valido c’era, no??!😒

Ma #IFeelBetta! 😊

Pizza-focaccia ai frutti e sapori di mare

Ingredienti x 1 pizza media-grande:

-1 base refrigerata per focaccia stesa in rotolo (io l’ottima base per focaccia tonda della Stuffer)

-Spinacini freschi baby 50g

-1/2 spicchio di aglio

-1 pomodoro ramato o fiorentino costoluto bello sodo

-1 piccola mozzarella fiordilatte di buona qualità

-1 fetta sottile di salmone norvegese affumicato

-4/5 gamberetti precotti surgelati in busta

-4/5 olive nere denocciolate in salamoia

-2 cucchiai di olio extravergine di oliva (1 per ungere la focaccia e uno per preparare e condire la farcitura)

-Peperoncino secco sbriciolato se gradito

-1 pizzico di sale fino

Procedimento:

Preriscaldare il forno ventilato a 200° mentre prepariamo la farcitura.

Stendere la base di focaccia e allargarla leggermente con le dita e i polpastrelli anche creando dei piccoli buchetti che faciliteranno la cottura uniforme della nostra pizza, e spennellarla icon un cucchiaio di olio e con il dorso del cucchiaio distribuire e ungere tutta la superficie.

Appoggiare la base su un foglio di carta da forno e sulla leccarda in attesa di essere farcita e infornata.

Lasciar scolare l’eventuale liquido di conservazione della mozzarella e tritarla sminuzzandola finemente e spargerla su tutta la superficie della focaccia preparata lasciando pochissimo bordo (o cornicione) come contorno senza formaggio. (Così sarà tutta ben farcita e non troppo mollicosa)

Nel frattempo avremo scaldato 1 cucchiaio di olio in una padella con un mezzo spicchio di aglio e fatto appassire senza aggiungere liquidi un mazzetto (circa 50g) di spinacini baby tritati grossolanamente col coltello , giusto per 1/2 minuti massimo finché ritirano e insaporiscono, vedrete, ci vorrà pochissimo. Salare appena, togliere il mezzo spicchio di aglio dalla padella, e versare sulla base della focaccia stesa, sopra la mozzarella.

Affettare una dadolata dal pomodoro ramato in cubetti piccoli e distribuirli sulla base di spinaci.

Ricavare listarelle, filetti o quadratini più o meno regolari da una fetta di salmone affumicato piuttosto spesso e distribuirli sulla pizza insieme a qualche gamberetto piccolo precotto lasciato precedentemente scongelare nel frattempo, e scolato se emette del liquido nello scongelamento.

Per rendere super ricca la pizza ai sapori del mare si può aggiungere anche una scatoletta di tonno sotto olio di buona qualità a tocchetti o sminuzzato qua e là.

Distribuire infine sulla pizza ai frutti di mare rondelle di 4/5 olive nere denocciolate, salare appena ancora solo sui gamberetti ricordando che il salmone è già molto sapido e si insaporirà doppiamente in cottura quando diventa rosato, quindi evitare di salarlo sopra ulteriormente.

Infornare per 10/12 minuti in forno caldo e appena il bordo comincia a diventare croccante e il ripieno ben cotto e profumato sfornare e aggiungere peperoncino in polvere o in fiocchi a piacere.

Gustare calda e fragrante davanti al mar…ehm🙈…..alla tv!!!!😜

qui anche l’istantanea condivisa su instagram, coi soliti commenti a margine😜

Eccoci a pranzo finalmente metà vene 17 sta passando (ci si fa raga!😂We will survive!) NUOVO POST DEL BLOG ORA (link diretto in alto in Bio) con la RubRicetta del venerdì:….Se la Betta non va al mare….. Il mare va alla pizza furba della Betta😍:Pronta in meno di mezz'ora e non la solita pizza perché fatta con la base della focaccia🔝@stuffer_italia , nella nostra calduccia casa, non sentirente la mancanza del mare. O forse sì.😂. Ma non del profumo sprigionato dalla Pizza ai frutti di mare appena uscita dal forno! E In qualsiasi stagione! In barba ai vostri amici che vi postano in diretta i tramonti novembrini alle 5 di pomeriggio 😒con la vista piaciona degli ombrelloni chiusi sulla corsica dal  leggendario bagno Ugo/marisa/stefania/firenze/eccecc (esticà😂) col calice di spumantino asti (esticà, me lo regalano nella cesta del discount pure col marronglacè ovviamente spezzettato😂) Fatevi una buonissima pizza in casa, sana, funziona, dàretta alla Betta. (E poi scordatevi di parlare dei vostri mostri nel cassetto alle due di notte anche fosse col vostro migliore amico. Lì per lì è liberatorio, poi ti senti uno straccio, perché il giorno illumina senza sconti la tua incompiutezza, e i mostri forse se stavan chiusi in un cassetto con la polvere alta due metri magari un motivo valido c'era, no??!😒 ) Ma #IFeelBetta! 😊 Buon appe igers, voi avete un giorno dedicato per la pizza d’ordinanza tipo il sabato o come me la fate -magari una volta ogni era giurassica- ma quando vi va, e neanche sempre esclusivamente a cena? (vi confesso lo scheletrino da filme dell’orrore😂:🙈che buona è a volte la crosta della pizza magari lasciata perché v’hanno regalato il gelatone, rassegata la mattina dopo fredda gelida rinsecchita a colazione che l’hai lasciata lì sul tavolo per pigrizia? non lo dite a nessuno oh🙊😂 lì si che ci stanno i mostri😂😂) mangio, see ya next time, correte alla ricetta sul blogghe, relax e lavoro ancora ultimo round😫 stase mi guardo la serie in esclusiva di AmazonPrimepoi vi ci scrivo il post, pazzesca!💙 #IFeelBetta 😂😂🔝😍✌🏻#lunch #pizza #homemade #incucinaconstuffer #creaconstuffer #instadaily #instafood #foodpic #photooftheday #cucinare

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

 

Annunci

6 risposte a "RubRicetta: Se la Betta non va al mare"

  1. Lunedì pizza. A cena. Perché ricomincia la settimana, a pranzo uno spuntino veloce, a cena non ho voglia di (ri)mettermi a cucinare, dunque una bella pizza surgelata nel microonde (che ormai nel reparto frigo dei super ce ne sono di buonissime) e via andare.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...