Gnocchetti al pesto mentolato di noci

Gnocchetti al pesto mentolato di noci

Ma quando si parla di rosa shocking💖🤔….siamo sicuri che non ci si riferisca al lunedì-shocking?😝😫😱

Buona mezza settimana bloggers!

io ricomincio a ingobbirmi davanti al mac….💻pesta che ti ripesta le dita sulla tastiera, il pranzo si forma come una nebulosa molto “oscura” nel cervello😌….l’orario non è dei migliori e la mia punteggiatura neanche😂….ma è il mio stile🙈 e vi lascio 1 ricettina  😍 che vale la pena provare se vi piace sperimentare gusti particolari e originali
*

⭐️Gnocchetti al PESTO “mentolato” di noci⭐️

RSNWE7349

😂Ma sì, perché no, ancora più fresco del basilico, e altrettanto profumato! molto particolare e indubbiamente sano!🍃 La menta fa benissimo, come tutte le erbearomatiche fresche e essiccate,, con i loro profumi, aiutano anche a ridurre in parte l’uso di sale nei piatti, evitatela solo nel caso soffriate di gastrite perché potrebbe irritare in quantità eccessive👍

*
📝Se volete provare:

Ingredienti x 2

  • 1 confezione da 250g  di tenerotti Pastaio Maffei
  • 20 piccole foglie di menta
  • 2 foglie di basilico
  • 1 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 10 noci in gheriglio
  • 30ml di olio evo (circa 1/3 di bicchiere)

 

Procedimento

 

gli gnocchi li ho cotti pochissimo come al solito scolandoli appena vengono a galla, queste sono i deliziosi tenerotti @pastaioMaffei mi piacciono un sacco😋. Cuoceteli all’ultimo momento e prima preparate il pesto semplicemente frullando in un mixer (o pestando al mortaio se avete voglia) una ventina di foglioline di menta fresca, 2 di basilico,10 noci, e 2 cucchiaiate abbondanti di formaggio pecorino grattugiato (se ne usate uno molto salato non aggiungete altro sale), versando a filo nel mixer 1/3 di bicchiere di olioevo, fino a raggiungere una consistenza granulosa ma cremosa, tipica dei pesti. Scolate gli gnocchetti e diluite il pesto con poca acqua calda di cottura, versatelo sugli gnocchi e mescolate.

*
A chi piace la menta??🙋🏻 vogliamo parlare del ghiacciolo alla menta? del tabouleh alla menta, di latte e menta…e del GE-LA-TO menta ec ioccolato?😍🙈 ( sono sicura che un’amica aggiungerebbe anche i’ Brrrrancamenta😂😜) Buon lavoro e/o buona vacanza➡️ maledetti!😂😂 scherzo😜😘!

 

 

Annunci

Salmon roll pistacchiati fagiolini e patate in salsa verde

Salmon roll pistacchiati fagiolini e patate in salsa verde

Quando ti metti in testa di volere il pescio antidepressivo la domenica😁, ma ti fa fatica andare nei posti buoni😆, e poi fai come Morandi (*ndr) e passi a farti un quarto d’ora di fresco dentro al supermercato,  fluttuando in su e in giù davanti al reparto yogurt (non lo so com’è da voi…ma di solito in quella zona c’è il polonord❄️😂 e si affacciano i pinguini insieme ai kinderpinguì😂) e poi le vedi, le fettine di salmone a carpaccio crudo al 40% di sconto.😳😳😳

Corsa a scatto dei 100 metri da far mangiare la polvere a bolt…wrooom🏃🏻….MIO!!!😂 Compri anche un barattolino di gelato giusto per mantenere il salmone in fresco😌 durante il tragitto di ritorno, come se non esistessero i sacchi-gelo fatti apposta😆

⭐️Rotolini di salmone pistacchiato con fagiolini e patate e la sua salsina⭐️

IMG_E2834

La cosa più facile del mondo, carinissima, superhealthy! 😍🔝

Ingredienti x 2 persone

  • 200g salmone fresco a fettine tagliate sottili tipo carpaccio
  • 2 cucchiai farina di pistacchi (o pistacchi non salati tritati e ridotti in granella finissima al mixer)
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 400g fagiolini spuntati
  • 2 patate medie

Procedimento
Cuocete al vapore fagiolini spuntate e le patate ben lavate e pelate tagliate a cubotti, e scolateli cotti al dente passando i fagiolini sotto l’acqua fredda per mantenerli brillanti🍃.

Poi prendete le fettine di carpaccio di salmone fresco e irroratele con pochissimo succo di limone, salatele leggermente finché sono distese su un tagliere, e ricopritele delicatamente di farina di pistacchi o pistacchi ridotti in granella finissima, da tutti e due i lati. Quindi semplicemente arrotolate le fettine su stesse dal lanto lungo, non ci sarà bisogno di chiuderle con spiedini perché rimarranno ben appiccicate da sole.

Poggiatele su una teglia leggermente unta d’olio e irroratele con un altro filo d’olio e un macinata di pepe, cuocetele in forno a 180 per 10 minuti, girandole una volta. Sfornatele e fatele raffreddare pochi minuti, poi toglietele dal fondo di cottura, raccogliete il fondo di olio e pistacchio nella teglia e emulsionatelo con succo di limone e prezzemolo tritato. tagliate ogni involtino di salmone in tre mini roll, poggiateli sui fagiolini e patate cotti, e condite tutto con l’emulsione prezzemolata appena preparata.

😍Goodmoodfood!

La scienza dell’alimentazione prova che omega3 del pesce e pistacchi sono davvero cibi amici del buonumore!😍
Dopo fate fare una degna fine al gelato che, “poverino”, vi è servito da borsa termica del ghiaccio😜
Buon domenica e buon relax amici!💙

 

Riso al pomodoro

Riso al pomodoro

Eccoci a venerdì, respirone! Mentre lavoro a un progetto creativo commissionato, pensavo che ieri sera mi son mangiata il gelato freddissimo per rinfrescarmi e dopo c’avevo più caldo di prima😂🙈…quindi magari se provo col risottino caldo, per paradosso😅, dopo dovrebbe farmi frescolino🤣. 🌀 è pura logica: se non funziona A, prova B. 😂

E io sono la maga dei piani B = Piani B.etta, ovviamente😜😂

⭐️Riso al pomodoro⭐️

RHDQE4133

E il mondo si divide😂. Per me d’estate è amore puro🍅🌱, lo trovo gustosissimo e profumato. Poi c’è chi c’ha questa remora che il riso al pomodoro non si fa, mica lo so perché, che è un abbinamento poco delicato, beh io non sono una persona Delicata , elegante nello spirito ma decisamente non delicata, basta farlo con l’olio invece che col burro e il soffritto… è anche supersano!
D’obbligo la spolverata di grana!😋

Chi di voi lo fa il riso al pomodoro? 😋Siete per #risoalpomodoro sì 👌🏻 o di quelli risopomodoro assolutamente no?👎🏻

Ingredienti

  • 380g Riso Arborio @grandiriso
  • 300g Pomodori toscani da sugo o pomodori ramati
  • 2 cucchiai doppio concentrato  di pomodoro
  • 1 lt Brodo vegetale
  • 1 cipolla dorata
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 40g Parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo di basilico fresco
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Preparate il brodo vegetale con poco sale e scioglietevi dentro il concentrato di pomodoro, mescolando bene per diluirlo e ottenere un brodo di colore rossiccio. Tritate finemente una cipolla e fatela sudare in 2 cucchiai d’olio a fuoco basso per circa 8 minuti, finché diventa trasparente. Quindi versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Sfumatecon un mestolo di brodo vegetale e lasciatelo evaporare.

Aggiungete tutti i pomodori toscani tagliati a spicchi e possibilente privati della buccia mescolate e aggiungete un’altro mestolo di brodo. Continuate a aggiungere via via un mestolo di brodo ogni volta che il risotto si asciuga, fino a fine cottura. Quando la cottura sarà quasi ultimata aggiungete del basilico tritato con le mani a pezzettoni e eventualmente aggiustate di sale.

Togliete quindi la casseruola dal fuoco e mantecate con 1 cucchiaio di olio, pepe nero se piace, spolverate infine di parmigiano grattugiato e mescolate. Servite il risotto al pomodoro caldo o tiepido guarnito con qualche piccola fogliolina di basilico intera.

 

 

Voi da che parte e-state?? Lo fate il riso al pomodoro? e se sì, come? 😋 Buon weekend bloggers💙🤗

Wok arcobaleno di gamberoni verdure e spaghetti di soia

Wok arcobaleno di gamberoni verdure e spaghetti di soia

Wok arcobaleno di gamberoni, verdure e spaghetti di soia

FAXME2211 BFBSE7411

 

Ho avuto occasione, in questi giorni, di provare i prodotti surgelati bofrost*, che sicuramente conoscete. Chi non ha sognato qualche volta nella vita di vedere arrivare l’iconico camioncino fermarsi giusto davanti a casa propria, che ti recapita alla porta una scelta vastissima di ingredienti tutti di qualità? Personalmente da piccola mi ricordo che quando arrivava Bofrost da qualche vicino e mi capitava di sfogliare quel catalogo (no, vi giuro, non l’ho mai sgraffignato dalla posta del dirimpettaio😂😁  ) mi sembrava di essere nel paese dei balocchi: da quelle foto uscivano talmente tante cose che mi divertivo a comporre i piatti con la fantasia come se facessi un collage. E che dire della comodità di tenere tutto pronto a disposizione ?

Quando ho potuto vedere le nuove linee di prodotti surgelati sono rimasta colpita, oltre che dai vari sfizi golosi😋 , anche dalla ricchezza di ingredienti sani e naturali e dalla varietà di verdure. Sapete quanto ami fare le ricette con un occhio ai colori e alla salute, non ho resistito a immaginare un piatto coloratissimo, con ortaggi che normalmente non troverei nei comuni negozi, a meno di non girare per mezza città!

In questi due mix della ricetta ci sono le carote colorate, il cavolo cinese bok choy e i pisellini gourmand da mangiare con la buccia, come sono bellini? è subito wok speziato! buonoooo!!!

Wok arcobaleno di gamberoni verdure e spaghetti di soia

PSBCE0099

Ingredienti x 4 persone

Procedimento

  1. Fate decongelare i gamberoni interi per circa tre ore a temperatura ambiente.
  2. Una volta scongelati incidetene il carapace sul dorso e usando uno stuzzicadenti eviscerate il filetto nero.
  3. Ammorbidite gli spaghetti di soia versandoli in acqua bollente leggermente salata per 1 minuto, e teneteli vicino al wok per versarli nella padellata successivamente insieme agli altri ingredienti.
  4. Scaldate l’olio in un wok, o in una padella per saltare sufficientemente ampia, aggiungete gli spicchi d’aglio sbucciati ma interi, il trito di zenzero fresco e il peperoncino in fiocchi, quindi versatevi i gamberoni interi e cuoceteli a fiamma alta per 3 minuti, salandoli e pepandoli, girandoli spesso con una paletta di legno o un paio di bacchette da cucina.
  5. Prelevate i gamberi cotti quando sono ben rosati e profumati e teneteli da parte. (Se preferite appena si saranno intiepiditi potete sgusciarli avendo cura di lasciare intera la parte delle codine)
  6. Adesso mettete i due mix di verdure miste bofrost* nello stesso wok senza togliere il fondo di cottura, aggiungete il cumino e 1 pizzico di sale.
  7. Cuocete a fiamma alta rigirando bene i mix vegetali per due minuti, rimettete i gamberoni nella padella insieme alle verdure, aggiungete anche le arachidi e i vermicelli di soia ben scolati, sfumate con mezzo succo di lime e completate la cottura per 1 minuto, saltando tutti gli ingredienti insieme finché sono ben amalgamati.
  8. Servite con foglioline di basilico thailandese o piccole foglie di basilico fresco
  9. Accompagnate con pane naan in tavola precedentemente riscaldato pochissimi minuti in forno.

 

SalvaSalva

Insalata di pasta integrale al salmone fresco zucchine soia e rucola

Insalata di pasta integrale al salmone fresco zucchine soia e rucola

…e facciamo st’insalata di pasta fredda anch’io, và😁

INTXE7353
*
L’ Insalata di mezzepenne integrali al salmonefresco,zucchine, soia e rucola🍃⭐️ è superbuona e sanissima, wow Betta😍🔝💃… pensate che non sono neanche un gran fanatica della pasta fredda, di solito!😋 non certo di quella gommosa che esce da un contenitore tutta trasudata e sfatta annegata nel condiBastaaaaa🤣🤣
Oggi sono reduce da una serata evento speciale, a cui ho partecipato con gli amici @mr_firenze_spettacolo e @riccardo_chiarini_promowine e guidata e condotta splendidamente, in un viaggio degustativo tra i #vinirosé💞, da quel “rimbelloccito” del grande critico enogastronomico @leonardoromanelli (😜 Leonardo, ti giuro non l’ho detto io🙏🏻😁, sono i commenti delle mie amiche nella direttissima live su ig😂-..tra parentesi, c’è stato un momento in cui eravate collegati in 415😱, igers , grazie di cuore davvero!!!🙈🙏🏻😍-) e con tutti i mega VIPPONI e personaggi 🔝del gusto e dell’enogastronomia 😍 (….ehi, un attimo😳, ma la Vippe in incognito ero io! 😌😌😅..talmente IN INCOGNITO che ero praticamente l’unica a saperlo😂😂🙌🏻…essere l’invitata blogger è uno “sporco lavoro”😁 oh, mangiare, instagrammare, documentare, postare, scrivere bischerate, chiacchierare e rompere i c* alla gente mentre azzanna un crostino in santa pace…. evidentemente gli piace “come lo faccio😜”…)
…io vi consiglio vivamente di non perdervi e prenotarvi per gli eventi dell’anno prossimo, se siete in zona e siete foodie è un must, con “le delizie di leonardo” , in altri itinerari degustativie e serate di cultura e divertimento in location magnifica🔝😍. *
La serata “in rosa” m’ha ispirato il salmone… 🐟non che ce ne fosse bisogno, è il mio pesciO preferito 😍🤣🎉…

… anche a voi arriva un momento d’estate in cui ‘scatta d’obbligo’ l’#insalatadipasta? Buon appe e weekend bloggerz!

⭐️Insalata di pasta integrale al salmone fresco zucchine soia e rucola⭐️

suuuuperhealthy!!!😍

INTXE7353

 

INGREDIENTI per 2 persone

  • 160g g di mezze penne rigate integrali
  • 200 g di salmone fresco già sfilettato e senza pelle
  • 150 g di zucchinette piccole chiare e col fiore
  • 1 limone bio – succo e scorza-
  • 3 foglie di alloro o un mazzetto di timo fresco
  • 1 confezione da 140g di fagioli di soia al vapore in scatola
  • 2 cucchiai d’olio extra vergine
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Mettete a bollire l’acqua salata per la pasta e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione meno 1 minuto.
 Intanto tagliate le zucchine a rondelle sottilissime e versatele nell’acqua della pasta in cottura quando la pasta sarà quasi cotta, quindi scolatele insieme alla pasta e disponete le mezzepenne in un recipiente ampio per farle raffreddare a temperatura ambiente, irrorando pasta e zucchine con una cucchiaiata d’olio per non farle incollare. Poi tagliate a cubotti il salmone fresco e cuocetelo in un cestello a vapore sopra una pentolina d’acqua profumata con la scorza di mezzo limone e le foglie alloro, per 10 minuti. Togliete il cestello e lasciate raffreddare anche questo a temperatura ambiente. Quando sia la pasta che il salmone saranno completamente freddi riunite in una ciotola la pasta con le zucchine, i cubetti di salmone, i fagioli di soia accuratamente scolati e risciaquati, qualche foglia di rucola, e irrorate tutto con il succo di mezzo limone. Mescolate delicatamente, coprite con un foglio di pellicola e riponete in frigorifero fino al momento di mangiare. Servite fresca con qualche foglia ulteriore di rucola, una macinata di pepe, e un cucchiaio di olio all’ultimo momento.

Riso alla tartara

Riso alla tartara

Buon mercoledì cena!

 

.. mi è venuto in mente che la mi nonna quand’ero piccola mi faceva sempre sto riso che lei chiamava “riso alla tartara

(😅se poi i popoli tartari della steppa russa siberiana il riso lo facciano davvero così andiamo a chiederglielo… glielo chiedete voi???😱😂 io no ho pauuura!😳😁)…e non lo avevo mai più visto né mangiato né fatto, ma era buonissimo e lo è stasera😍, bello arancioncino😍😋 Ricetta sana facilissima smart e assolutamente del buonumore cromatico!😍

⭐️Riso alla tartara⭐️

IKHAE2515

Ingredienti Per 2 persone

  • 1 cipolla rossa tritata finemente
  • 2 carote grandi (abbondate pure) tritate prima a julienne e poi ancora finemente
  • 80g di burro  ci vogliono, credetemi😜)
  • 150g di riso tipo volano @grandiriso o arborio (una qualità bella grossa, insomma)
  • 1lt brodo vegetale fatto in casa di carote sedano e cipolla, caldo già salato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe nero, noce moscata o prezzemolo tritato q.b.

Procedimento

Fate scaldare e tenete in caldo tutto il brodo. Fate di carote e cipolle un trito sottilissimo e mettetelo a imbiondire in un tegame con il burro tranne una noce per mantecare alla fine, appena la cipolla inizia a profumare versate il riso e fatelo tostare finché comincia a diventare trasparente. Quindi Procedete a cuocere il riso come un qualsiasi risotto, aggiungendo ramaioli di brodo caldo via via che il riso con le verdure lo assorbono e mescolando continuamente, per 15/16 minuti. Spengete la fiamma, aggiungete il restante tocchetto di burro e tutto il parmigiano, mantecate amalgamando, coprite il tegame, lasciate riposare pochi minuti. Se vi piace macinatevi poco pepe nero o noce moscata o un trito di prezzemolo🍃 …. Poi ditemi se non è buono e coloratissimo🍃💛😋😍

…ci sono delle serate in cui solo il pensiero della nonnina 💙può lanciarmi l’appiglio e l’imbracatura giusta per risalire da una voragine di tristezza, girare il riso, quindi piangere su una cipolla ridimensiona le lacrime senza motivo🙏🏻
buona notte amici!!!