Trippa in insalata alla fiorentina

Trippa in insalata alla fiorentina

💭Chi non ha mai assaggiato La VERA “Insalata di trippa all’uso Fiorentino” è un po’ nella situazione di chi non ha mai amato😌↩️:

➡️non può dire di aver Vissuto veramente!! 😍 😂😁

***

Tranquilli Bloggerz🙌🏻😜: La Trippa in insalata alla Fiorentina non è la Betta dopo le varie mangiate di natale😂😂 ( seppure comincio vagamente ad assomigliarci😅🤔🙋🏻😆)

Ma è una stupenda ricettina tradizionale fiorentina quasi scomparsa, adattissima in estate e in ogni clima, ad esempio per un antipastino diverso dalle solite patonfierìe di fine anno🎉:
perché è incredibilmente leggera e Goofmoodfood!! 🍃😍

Soprattutto è facilissima, economica, e deliziosa!😋

***

Da quando me l’ha passata il mi babbo non riesco più a farne a meno😍,
da dipendenza!!
(e regala una discreta fiatella salutare che scaccia i rompiglioni di turno.💃😁😂🙌🏻)

Ecco la mitica

⭐️Insalata di trippa alla fiorentina⭐️

EYSFE7949

📝Ingredienti x 4 persone

 

  • 350g trippa bovina cotta tagliata a listarelle diagonali di circa 1 cm
  • 2 spicchi aglio tritati finemente
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato finemente
  • 5 cucchiai olio Evo c.ca
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Succo di limone (facoltativo)

 

📝Procedimento

Mescolate bene tutti gli ingredienti in una zuppiera, ponetela in frigorifero per diverse ore mescolando di tanto in tanto la trippa condita finché non ha assorbito completamente tutto l’olio. Mangiatela dopo almeno 5/6 ore appena tolta dal frigo dando un’ultima mescolata. A volte mi piace aggiungere poco succo di limone 🍋
***
Sfatiamo un mito💃:

La trippa è una proteina nobile super leggerissima al contrario di quanto si possa dedurre dal nome!🙌🏻

 

⁉️Vi piace?
Come la preparate di solito quando la fate?

Se non avessi quest’odio antico e irrisolto verso il pomodoro🍅 mi mangerei la trippa al sugo col parmigiano tutti i giorni!🙋🏻😋
Buon sabato mimmi/e!!🤗💙

 

 

Annunci

Caesar salad di pollo invernale

Caesar salad di pollo invernale

🌀Altro che McDònarde😌.. Get some Serious Caesar Salad!!! 😁

 

Avete mai provato quello scempio umano che è l’insalata di pollo nelle catene fast food, sperando di fare una scelta saggia?😆😫 Cioè😅, se mi devo mangiare comunque la gomma tantovale che mi prendo il burgerone di gomma con patatine di gomma e salsine di gomma. 😆😂🍔 ***
💃Rendiamo a Cesare l’Insalata di Cesare🙋🏻, poraccio!!! 😂😂😍 Si può fare in tanti modi, l’importante è che ci sia il pollo😜, e per la Betta obbligatoriamente il sedano 🙌🏻:

Ok è un’insalata 🍃, ma è goodmoodfood e golosissima!😍

 

Questa è la mia versione invernale:

 

⭐️Insalata di pollo ricca⭐️

GHVUE3517

Ingredienti x 4 persone

  • 1 cespo di lattuga
  • 1 cuore di sedano
  • 1 porro grande o 2 piccoli
  • 2 petti di pollo
  • 70g parmigiano in pezzo intero
  • 50g gherigli di noce
  • 6/7 fettine di bacon steso
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • Bacche di pepe rosa
  • Succo di limone

Procedimento

Lavate pulite e spezzettate l’insalata con le mani, affettate sedano e porro a rondelle sottili.
Scaldate una piastra e grigliate i petti di pollo da entrambi i lati fino a che non saranno ben abbrustoliti fuori e all’interno ben cotti ma succosi. (Circa 5 minuti per lato a seconda dello spessore). Poggiateli su un tagliere e salateli. Mettete sulla stessa piastra anche le fettine di bacon e grigliatele finché non si arricciano e diventano croccanti.
Componete l’insalata in una ciotola con le verdure crude, il pollo affettato a striscioline,i gherigli di noce sbriciolati. Aggiungete il parmigiano a scaglie e mescolate. Condite con olio, sale, succo di limone e abbondante pepe. Completate l’insalata con i riccioli di bacon e qualche grano di pepe rosa.
***
📝 Note: Personalmente non mi garba coprire l’insalata con salse varie, soprattutto quelle pronte per insalata 😅, preferisco un semplice condimento classico con olio e limone 🙋🏻😋.

⁉️ E a voi?

Ps. Ma si è mai saputo chi era poi sto Cesare? 😆🤔😳 Dubito che fosse il Giulio Cesare de’ Roma 🙃…

😅secondo me è un ItaloAmmericano salvato dal Titanic 😁😜

Buon weekend mimmi/e bloggerz 💙🤗

Rotolo di tacchino e frittatine bicolor

Rotolo di tacchino e frittatine bicolor

🌀Bloggerz oggi ero dalla psic per l’ultima strizzata di cervello targata 2018

***

e mi fa faceva un freddo, ma un freddo…😱😱🙈

…che a un certo punto, tornando verso casina, ho dovuto scegliere:

-1) se togliermi i guanti e inventare una roba da postare

( 🤔una cosa moooolto sensata tipo “BRRR, BRRR ,BRRRR❄️☃️”😆😂😅) …rischiando l’effetto omino di neve sotto al #duomodifirenze 😅

 

-2)  o fare una mega corsa contro il vento 💨tutta incappucciata stile rapinatore in fuga per raggiungere al più presto il termosifone la copertina sotto cui imbacuccarmi🙈👻

**

😁ho scelto la 2😜… e soltanto ora comincio ad avvertire una temperatura interna decente🤒😳.

***

💃💡Idea cena semplicissima Healthy e Goodmoodfood 🍃

x rincuorare anche chi ha troppo freddo per andare a far la spesa😁🙋🏻

 

⭐️Rotelle di tacchino ripiene di frittate bicolor ⭐️

QGLRE1107

Ingredienti x 4 persone

 

  • 1 fetta di tacchino di circa 500g
  • 200g spinaci freschi
  • 4 uova
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di formaggio pecorino grattugiato
  • 2 rametti di rosmarino
  • un bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di farina 0 (o integrale)
  • 4 cucchiai olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • spago per alimenti

 

Procedimento

 

Lessate con un dito d’acqua salata gli #spinaci, strizzateli bene per togliere tutta l’acqua Preriscaldate il forno il forno a 180°. 

In una ciotola sbattete 2 uova con il  il #pecorino, pepe nero, sale q.b., nell’altra 2 uova con gli spinaci e il #parmigiano e mescolate bene, 

Cuocete in una padella unta d’olio due frittatine semplici  cominciando da quella senza spinaci.

Stendete la fettona di tacchino su un piano di lavoro, appiattitela col batticarne se necessario, e spolveratela leggermente di sale, coprite con le due frittate una sopra l’altra, quindi arrotolate il tacchino su se stesso tenendo dentro le frittatine e fermate il rotolo legandolo con  lo spago insieme al rosmarino, in modo tale da formare un salsicciotto. 

Mettete il rotolo di tacchino in una teglia, massaggiatelo leggermente con sale,olio e il cucchiaio di farina emulsionati sbattendoli velocemente insieme finché la farina si scioglie.

Bagnate poi il rotolo massaggiato con il vino  e mettetelo delicatamente nel forno già caldo a 180° a cuocere per circa 1h, girandolo ogni tanto e bagnandolo di volta in volta col fondo di cottura che si forma sul fondo della tegli.

Infine sfornatelo e lasciatelo intiepidire pochi minuti prima di servirlo con tutta la salsina aromatica che si sarà formata sulla teglia in cottura.

***

🙋🏻Omini di neve in fase di scongelamento serale post-giornata fatevi sentire😆😂

Quasi quasi mi metto il materasso accanto al forno ancora caldo 👻

Voi con cosa vi scaldate di solito in queste sere – a parte le solite battutacce allusive-?  😜

Buona cena mimmi/e! 🤗

Salame da pentola per la Pend

Salame da pentola per la Pend

Finalmente sabato!😍

Cioè, aspè😳↩️

🌀👀 in realtà 🤔 la Betta non smette di lavorà col suo cervellino bacato 🐛😂
… MA l’idea che sia sabato😌😌..
..
🙈sono una che si autoillude facilmente🙈
…e mi garba così!! 💃🙌🏻😜

***
Lo so bloggerz..🙄🙄
😁ieri vi ho fatto un mazzotanto😆 con tutti i benefici di vitamine & co nell’insalatina chiccosa super #healthy🍃..

 

🙌🏻Ma credo che anche la tradizione a Natale sia #goodmoodfood e terribilmente sexy 🍃💃🍀!!!😜😜

 

Siete d’accordo? 🙋🏻😜

 

➡️Il Salame da pentola non lo avevo davvero mai assaggiato!😱
Quando è arrivato quello della Azienda Agricola Al_berlinghetto prima ho fatto la mia solita faccia tipo 💭 “oh-ma-che-è”??😱😂

⁉️Voi lo conoscevate?

Poi mi sono andata per benino a leggere come si preparava ed è venuto una roba buo-nis-si-ma!😍🔝

Praticamente è un lungo salame goloso da fare cotto e servire caldo, magari come secondo importante durante le feste 🎉accompagnato dai classici purè e spinacini freschi saltati 😋
(che in toscana ci garbano tanto😁).
***
Una bella alternativa al solito cotechino: è decisamente più magro e compatto!

💭Perfetto per chi non ama gli “sbrodolamenti” vari gelatinosi che ben conosciamo in questo periodo….🙋🏻😂😂

 

Volete una fetta finché è caldo? 😋

⭐️Purè di patate e spinacini saltati con salame da pentola⭐️

ORCHE6418

Cuocete a fuoco dolcissimo il salame da pentola per circa 45 min in acqua portata ad ebollizione

Ingredienti per 2 persone

  • 📝1/2 kilo di patate gialle
  • 40g burro
  • 250ml Latte intero caldo
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale q.b.
  • 500g foglie di spinaci freschi
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 spicchio d’aglio

Per gli spinaci: puliteli e lavateli bene, quindi metteteli ancora bagnati in una pentola senz’acqua, salate leggermente, coperchiate e fate cuocere a fuoco moderato pochi minuti. Quando sono appassiti raffreddateli sotto l’acqua corrente fredda e fatene delle pallotte strizzandoli bene con le mani.

In una padella rosolate 2 cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio intero e prima che prenda colore unite gli spinaci. Aggiustate di sale e fate saltare 7/8 min a fuoco piuttosto vivo.

Per il purè: Pelate le patate e lessatele intere in abbondante acqua per c.ca 30 min. Verificate la cottura delle patate infilandole con una forchetta, dovranno essere morbide ma non sfatte.

Lasciatele intiepidire appena, poi passatele con lo schiacciapatate o un passaverdura.

Trasferite le patate schiacciate in una pentola e mettetela sul fuoco, aggiungete il latte scaldato a temperatura bollente ed iniziate a mescolare per ottenere una crema, quindi aggiungete una generosa grattugiata di noce moscata ed una presa di sale.

Aggiungete il burro a pezzetti e mantecate ancora 1 min.

 

Servite i due contorni con il salame  ben caldo a fette, dopo averlo sgocciolato dall’acqua di cottura.

 

Buon weekend BettaBloggerZ!!!💙

La vitamina C-he fa davvero bene

La vitamina C-he fa davvero bene

😍La vitamina C, lo sappiamo, fa bene a tutto/i🍊

  • 💃Sia a fare un antipastino Goodmoodfood 🍃🙌🏻 adattissimo anche per le feste davvero insolito e buono, ➡️assolutamente da provare! 😋😍
  • Sia a sostenerci💪 in queste giornate così frenetiche di corse affannate nel gelo a caccia dellultimo menù e regalino azzeccato🎁❄️
  • Ma, soprattutto,

💙 fa DAVVERO bene al Cuore💙🙏🏻

 

…perché quando sai che la tua spremuta quotidiana 🍊
…o il tuo antipastino agrodolce

provengono dal favoloso agrumeto calabrese di una Famiglia che l’associazione onlus NoiperVoi (presente da anni sul territorio fiorentino con campagne in sostegno dei genitori dei bambini malati di leucemia e tumori infantili 🙏🏻) ha accompagnato durante il percorso di cura 💙
…e che servirà ad aiutare molti altri bambini e genitori..

🙏🏻beh, allora fa ancora meglio ed è più buona😍🔝🍃💙

 

📝Entro il 10 gennaio infatti si può prenotare il nostro bel saccoccio di 2kg di vitamina C🍊

consegnato direttamente a casa attraverso il num: 055580030

o attraverso email a: prenoto@noipervoi.org

Al costo di 6euro che saranno devoluti ai progetti di Noipervoi e Ospedale Meyer Firenze💙🤗

Così poi ci prepariamo anche un coloratissimo antipasto invernale vitaminico e healthy 🍃!!!🙋🏻

 

⭐️Insalata di arance 🍊 e barbabietole al pesto di cavolo nero toscano⭐️

SVRHE6454

 

Ingredienti x 4 persone

 

  • 3 arance calabresi
  • 4 ravanelli
  • 2 barbabietole già cotte al vapore
  • 200g cavolo nero toscano
  • 30g frutta secca sgusciata tra pinoli, mandorle, noci
  • 4 cucchiai olio evo
  • Acqua di cottura cavolo
  • 1/4 spicchio aglio
  • sale  e pepe q.b.
  • 2 cucch parmigiano ( facoltativi)

Procedimento

Lessate per 3 minuti le foglie di cavolo dopo aver eliminarto le coste dure.

Fate raffreddare il cvolo sotto l’acqua corrente. Mettete le foglie  spezzettate in un contenitore alto, aggiungete la frutta secca, lo spicchio di aglio, sale poco pepe, l’olio e una tazzina di acqua di cottura del cavolo. Frullate a immersione tutto insieme fino a che non diventa un’emulsione cremosa, eventualmente aggiundo olio a filo e poca acqua di cottura alla volta.

*Per conservarvarlo in barattolini ricoprite la superficie di olio di oliva e tenetelo in frigorifero.

 

-Componete l’insalata a carpaccino alternando le arance affettate private della scorza, le barbabietole affettate a rondelle, i ravanelli affettati finissimi e qualche pinolo tostato 1-2 minuti in padella.

Completate con gocce di pesto di cavolo nero e pepate a piacere.

 

***

Vai con lo weekend e insieme alle arance mettevi i’ golfino👕👢 ché fa frrrreddo!!!😂❄️💙😜

Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi
Ieri, con la giornatuccia che c’era🌧 ho poltrito tutto il pomeriggio spalmata sul tavolo:
la testa abbioccolata sul libro e un coolkat 😼come cuscino😁.
Fortuna che quando mi è caduta la testa non c’avevo un piatto fumante sotto😅, altrimenti veniva fuori un bel brodo di Betta😂🙈
Invece di sognare i numeri vincenti da giocare al lotto😒, ho sognato un delizioso risottino ai carciofi😍🍃😋Meglio così!  = idea comfort goodmoodfood per cena!!!🍃💃
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
( …🙄che tanto al lotto non vinco mai😒🙈😜 neanche se i numeri me li passa in sogno la madonna in persona😜😆😘😘)
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
***
Apro il libro più toscano e bisunto del mondo🙌🏻😅:

Il mitico Petroni de La Vera cucina fiorentina💜, seguo le istruzioni passo passo, mi ferisco a morte con le spine dei carciofi morelli nel pulirli🙈😁😂..
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
…però che risultato bloggerz!!!!

😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Vi piacciono i carciofi 😍?
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⭐️Risotto ai carciofi⭐️

 

MSVUE5639

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 persone:

  • 350g riso Roma Grandiriso
  • 4 carciofi morellini toscani tenerissimi
  • 40g burro
  • 1 lt circa di brodo vegetale -4 cucchiai olio evo
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • pepe nero in grani
  • (prezzemolo tritato facoltativo)

Procedimento:

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure, eliminate la parte superiore con le punte spinose, e conservate circa 5cm di gambo.
Tagliateli a spicchi molto sottili e metteteli subito a rosolare in una pentola con 4 cucchiai d’olio e metà del burro.
Bagnate poi con 2 cucchiai d’acqua e fate cuocere per dieci minuti.
Aggungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto girando costantemente, poi tiratelo su a risotto bagnandolo poco alla volta con il brodo caldo, regolandovi assaggiando la cottura.
Spengete il fuoco ed unite il restante burro, 2 cucchiaiate di parmigiano e un po’ di pepe appena macinato.
(se lo gradite potete spolverizzare con poco prezzemolo tritato, 🙋🏻 io non lo metto per non coprire il sapore dei carciofi boni).
Rimestate bene, lasciate riposare con coperchio un paio di minuti e servite il risotto caldo con altro parmigiano a piacere.
Buona giornata e fate tanti bei sogni di risotti😜💙🤗