Polpettine al latte

Polpettine al latte

C’è stato un periodo in cui mi piaceva mangiare solo le cose quadrate.

Mi piacevano le cose squadrate in generale, forse perché ero una persona rigida dentro.

Mi piacevano gli angoli, gli spigoli, mi piaceva camminare sui mattoncini dritti e mi forzavo a stare dentro le linee dritte. Segmentata. Recintata da immaginari perimetri di disciplina, Pensavo che che con il famoso palo nel c*(😆) piantato nel pavimento non avrei mai corso il rischio di crollare.

➡️E invece sono proprio i pali inflessibili i primi a crollare.

La materia duttile si arrangia, si plasma, resiste alle intemperie, al massimo ruzzola😜

 

Adesso mi garba un sacco mangiare le cose tonde😂.

E mi piacciono le cose morbide. Lo stesso sguardo che ho verso la vita è più morbido.

Non perdona, non avrà mai compromessi, ma è curvo.

Il sorriso è una cosa tonda!😍

 

⭐️ Polpettine al latte ⭐️

CGERE9192

Come sono buone! Morbidissime e anche #healthy perché cuociono nel latte senza tanti intingoli e grassi formando ugualmente una deliziosa cremina.

Se avete tempo potete prepararle in casa, io spesso uso quelle smart e praticissime di AmicaNatura che hanno un ottimo profilo nutrizionale 🍃🙌🏻

 

Ingredienti x 4 persone

  • 1 confezione Polpettine di manzo surgelate Amica Natura
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 bicchiere e 1/2 di latte parzialmente scremato
  • 1 mazzetto di salvia fresca
  • sale e pepe q.b.
  • Noce moscata

 

Procedimento

Scaldate l’olio in una tegame abbastanza ampio e rosolateci le polpettine direttamente da surgelate insieme alle foglie di salvia, facendole rosolare per pochi minuti su tutti i lati finché sono sigillate uniformemente. Salate e pepate leggermente e aggiungete il latte nel tegame, rigiratevi bene le polpettine e coprite cuocendo per 6/7 minuti. Giratele di tanto in tanto nel latte, eventualmente aggiungendone un goccio se dovesse ritirarsi troppo. Spolverate con poca noce moscata grattugiata e finite di cuocere per altri 3/4 minuti coperto fino a che il latte sarà quasi tutto ritirato e  avrà formato la tipica cremina sul fondo. Servitele insieme a tutta la loro salsina con delle verdure a piacere.

 

 

⁉️..E voi siete personalità “tonde” o “quadrate” ?
Non mi dite esagonali!😂😂
Buona grigiornata BettaBloggerz!💙🤗

Annunci

Zuppa di fagioli mais e peperoni alla messicana

Zuppa di fagioli mais e peperoni alla messicana

❄️Bloggerz buon lune dicembrrrrrrrrino!!!❄️

Ieri la Fiorentina ha vintoooo💜💃

🙋🏻e io da vera carognetta😇ho collezionato alcuni video assurdi fatti al bob,  l’amico interista che ho costretto a indossare la mise completa da vero tifoso viola per 90 minuti😁

Inutile dire che sotto berrettino e sciarpa si “intravedeva” una faccia leggerissimamente sfavata e contrariata.😂

🌀Quando poi sono tornata a casa tutta fiera e tronfia mi sono talmente Con-ge-la-ta attraversando l’Arno

che per. la legge del contrappasso anche le mie mani erano Viola😳.

Ho dovuto pensare a qualcosa di bollente e bruciante per le papille e per scaldare lo stomaco che mi facesse diventare viola anche in viso.

Così almeno facevo pendant 😜!!!🌶

Siete mai stati in messico? io mai😳

però ci vado oggi a pranzo con il mio zuppino calienteeeee!!!! 💃 andale!!! 😂

Zuppa di fagioli peperoni e mais alla messicana

VOYCE8379

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 200 g di fagioli rossi secchi di Etisolbio ammollati precedentemente almeno 10 ore (peso sgocciolato)
  • 140 g di mais in scatola (peso sgocciolato)
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 peperone giallo
  • 300 g di pomodori pelati in scatola o passata di pomodoro
  • 150 g di pancetta (facoltativa)
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino secco
  • 4-5 gocce di tabasco
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di cumino
  • Sale q.b.
  • 600 ml di acqua di cottura dei fagioli calda (o di brodo vegetale)
  • Coriandolo o prezzemolo facoltativi per decorare.
  • 4 cucchiai di panna acida

 

Procedimento

(preparazione: 5 min. cottura: 30 min.)

Cuocete i fagioli in abbondante acqua calda per 3 ore a fuoco basso, salandoli solo a fine cottura.

Tagliate i peperoni a cubetti.

Tritate finemente la cipolla e sbucciate l’aglio. In una pentola fateli dorare insieme con  l’olio, quindi aggiungete la pancetta a cubetti o a striscioline e fatela soffriggere per un paio di minuti.

Quando la pancetta inizia a diventare trasparente eliminate l’aglio e aggiungete i  pomodori pelati, schiacciandoli con un cucchiaio di legno. Dopo circa 5-6 minuti, quando il pomodoro sarà quasi sfatto, aggiungete i cubetti di peperoni, i fagioli sgocciolati dal loro brodo, 1 pizzico di cumino e una puntina di cannella, aggiungete anche qualche goccia di tabasco.

Versate a questo punto l’acqua di cottura dei fagioli o il brodo caldo, salate e fate cuocere semicoperto a fuoco dolce per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete quindi il mais sgocciolato e proseguite la cottura per altri 10 minuti, finché la zuppa non si sarà addensata.

Servitela in fondine con un trito di prezzemolo o un ciuffetto di coriandolo e una cucchiaiata di panna acida ciascuna.

Buonissima anche per inzuppare le tortillas 😜

Buona settimana bettabloggerz 🤗💙

Salame da pentola per la Pend

Salame da pentola per la Pend

Finalmente sabato!😍

Cioè, aspè😳↩️

🌀👀 in realtà 🤔 la Betta non smette di lavorà col suo cervellino bacato 🐛😂
… MA l’idea che sia sabato😌😌..
..
🙈sono una che si autoillude facilmente🙈
…e mi garba così!! 💃🙌🏻😜

***
Lo so bloggerz..🙄🙄
😁ieri vi ho fatto un mazzotanto😆 con tutti i benefici di vitamine & co nell’insalatina chiccosa super #healthy🍃..

 

🙌🏻Ma credo che anche la tradizione a Natale sia #goodmoodfood e terribilmente sexy 🍃💃🍀!!!😜😜

 

Siete d’accordo? 🙋🏻😜

 

➡️Il Salame da pentola non lo avevo davvero mai assaggiato!😱
Quando è arrivato quello della Azienda Agricola Al_berlinghetto prima ho fatto la mia solita faccia tipo 💭 “oh-ma-che-è”??😱😂

⁉️Voi lo conoscevate?

Poi mi sono andata per benino a leggere come si preparava ed è venuto una roba buo-nis-si-ma!😍🔝

Praticamente è un lungo salame goloso da fare cotto e servire caldo, magari come secondo importante durante le feste 🎉accompagnato dai classici purè e spinacini freschi saltati 😋
(che in toscana ci garbano tanto😁).
***
Una bella alternativa al solito cotechino: è decisamente più magro e compatto!

💭Perfetto per chi non ama gli “sbrodolamenti” vari gelatinosi che ben conosciamo in questo periodo….🙋🏻😂😂

 

Volete una fetta finché è caldo? 😋

⭐️Purè di patate e spinacini saltati con salame da pentola⭐️

ORCHE6418

Cuocete a fuoco dolcissimo il salame da pentola per circa 45 min in acqua portata ad ebollizione

Ingredienti per 2 persone

  • 📝1/2 kilo di patate gialle
  • 40g burro
  • 250ml Latte intero caldo
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale q.b.
  • 500g foglie di spinaci freschi
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 spicchio d’aglio

Per gli spinaci: puliteli e lavateli bene, quindi metteteli ancora bagnati in una pentola senz’acqua, salate leggermente, coperchiate e fate cuocere a fuoco moderato pochi minuti. Quando sono appassiti raffreddateli sotto l’acqua corrente fredda e fatene delle pallotte strizzandoli bene con le mani.

In una padella rosolate 2 cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio intero e prima che prenda colore unite gli spinaci. Aggiustate di sale e fate saltare 7/8 min a fuoco piuttosto vivo.

Per il purè: Pelate le patate e lessatele intere in abbondante acqua per c.ca 30 min. Verificate la cottura delle patate infilandole con una forchetta, dovranno essere morbide ma non sfatte.

Lasciatele intiepidire appena, poi passatele con lo schiacciapatate o un passaverdura.

Trasferite le patate schiacciate in una pentola e mettetela sul fuoco, aggiungete il latte scaldato a temperatura bollente ed iniziate a mescolare per ottenere una crema, quindi aggiungete una generosa grattugiata di noce moscata ed una presa di sale.

Aggiungete il burro a pezzetti e mantecate ancora 1 min.

 

Servite i due contorni con il salame  ben caldo a fette, dopo averlo sgocciolato dall’acqua di cottura.

 

Buon weekend BettaBloggerZ!!!💙

La vitamina C-he fa davvero bene

La vitamina C-he fa davvero bene

😍La vitamina C, lo sappiamo, fa bene a tutto/i🍊

  • 💃Sia a fare un antipastino Goodmoodfood 🍃🙌🏻 adattissimo anche per le feste davvero insolito e buono, ➡️assolutamente da provare! 😋😍
  • Sia a sostenerci💪 in queste giornate così frenetiche di corse affannate nel gelo a caccia dellultimo menù e regalino azzeccato🎁❄️
  • Ma, soprattutto,

💙 fa DAVVERO bene al Cuore💙🙏🏻

 

…perché quando sai che la tua spremuta quotidiana 🍊
…o il tuo antipastino agrodolce

provengono dal favoloso agrumeto calabrese di una Famiglia che l’associazione onlus NoiperVoi (presente da anni sul territorio fiorentino con campagne in sostegno dei genitori dei bambini malati di leucemia e tumori infantili 🙏🏻) ha accompagnato durante il percorso di cura 💙
…e che servirà ad aiutare molti altri bambini e genitori..

🙏🏻beh, allora fa ancora meglio ed è più buona😍🔝🍃💙

 

📝Entro il 10 gennaio infatti si può prenotare il nostro bel saccoccio di 2kg di vitamina C🍊

consegnato direttamente a casa attraverso il num: 055580030

o attraverso email a: prenoto@noipervoi.org

Al costo di 6euro che saranno devoluti ai progetti di Noipervoi e Ospedale Meyer Firenze💙🤗

Così poi ci prepariamo anche un coloratissimo antipasto invernale vitaminico e healthy 🍃!!!🙋🏻

 

⭐️Insalata di arance 🍊 e barbabietole al pesto di cavolo nero toscano⭐️

SVRHE6454

 

Ingredienti x 4 persone

 

  • 3 arance calabresi
  • 4 ravanelli
  • 2 barbabietole già cotte al vapore
  • 200g cavolo nero toscano
  • 30g frutta secca sgusciata tra pinoli, mandorle, noci
  • 4 cucchiai olio evo
  • Acqua di cottura cavolo
  • 1/4 spicchio aglio
  • sale  e pepe q.b.
  • 2 cucch parmigiano ( facoltativi)

Procedimento

Lessate per 3 minuti le foglie di cavolo dopo aver eliminarto le coste dure.

Fate raffreddare il cvolo sotto l’acqua corrente. Mettete le foglie  spezzettate in un contenitore alto, aggiungete la frutta secca, lo spicchio di aglio, sale poco pepe, l’olio e una tazzina di acqua di cottura del cavolo. Frullate a immersione tutto insieme fino a che non diventa un’emulsione cremosa, eventualmente aggiundo olio a filo e poca acqua di cottura alla volta.

*Per conservarvarlo in barattolini ricoprite la superficie di olio di oliva e tenetelo in frigorifero.

 

-Componete l’insalata a carpaccino alternando le arance affettate private della scorza, le barbabietole affettate a rondelle, i ravanelli affettati finissimi e qualche pinolo tostato 1-2 minuti in padella.

Completate con gocce di pesto di cavolo nero e pepate a piacere.

 

***

Vai con lo weekend e insieme alle arance mettevi i’ golfino👕👢 ché fa frrrreddo!!!😂❄️💙😜

Minestrone con miglio e lenticchie

Minestrone con miglio e lenticchie

🌀Bloggerz ma oggi che giorno gliè?

Io quando arriva Dicembre un ci capisco più nulla!😆😂
😳TILT⚡️

😌Comunque posso sbagliare anche mese anno o secolo, ma l’importante è che la Betta sappia sempre quando è ora di pranzo 🙋🏻💃😁😜

Lo zuppino Goodmoodfood 🍃 di oggi è…

 

⭐️🍵Minestrone con miglio piselli e lenticchie⭐️

XREXE9219
😋🍃

 

*(😍 Fatto con il ganzerullissimo mix biologico per zuppa di miglio di Etisolbio che è pratico da morire:
lo cuoci direttamente dentro al #minestrone 🔝😍🍃💃diventa piatto supersano e comfort!!!

👉🏻verdure+cereali+legumi+liquidi vegetali idratanti caldi+olio bono toscano a crudo😜

= Betta felice 💃
Sempre grulla, ma felice 🙌🏻😂)

Ingredienti per 4 persone

  • 230g mix zuppa di miglio
  • 200 gpiselli
  • 3 carote
  • 2 cipolle
  • 2 zucchine
  • 1/2 costa di sedano
  • 2 pomodori
  • 1 spicchio di verza
  • 100 g di fagiolini
  • 3/4 foglie di bietole
  • 2 patate
  • 1 porro
  • sale e pepe
  • circa 1lt e 1/2 di brodo vegetale
  • 1 foglia di alloro

Procedimento

Pulite e lavate accuratamente tutte le verdure. Tagliatele a pezzetti.
Mettete un goccio d’olio in una pentola capiente, fate stufare le cipolle e i porri per 10 minuti aggiungendo poca acqua di tanto in tanto.

Aggiungete il brodo, i piselli, le carote, le patate, la verza, i fagiolini, le bietole e il sedano e cuocete per 15 minuti, quindi buttate in pentola anche le zucchine e i pomodori insieme al mix per zuppa di miglio e lenticchie, aggiustate di sale e pepe.
Aggiungete la foglia di alloro, e cuocete tutto insieme per altri 25 minuti.

**

Vi garba la fondina nuova per minestra della stessa linea del mio piatto preferito😍?

è della Gabbianella e adoro la rustica e discreta raffinatezza nelle loro ceramiche!
😒Se i coolkatz me la rompono volano loro dalla finestra 😆😼😅
Buon appe  e buona giornata bloggerz, qualsiasi giorno sia!!!💙🤗

Fazzoletti di lasagne ai funghi e cotechino

Fazzoletti di lasagne ai funghi e cotechino

 

🌀BettaBloggerz!👀

… in quale lontanissimo antipodo e fuso orario del mondo oggi non è ancora lunedì??⁉️😱
Perché mi ci voglio trasferire immediatamente!!!😱😅😂✈️

***

…🙄E chi è la Betta per non fare la sua Lasagnetta atipica di Natale??😹😍
💃Che sia #goodmoodfood !
Golosissima ma insaspettatamente più leggera delle normali lasagne piene di besciamella: perché Con tanti funghi 🍄 e il sapore del cotechino artigianale dell’azienda agricola Al Berlinghetto 😋

il quale – sorpresona😍!–  è davvero più magro rispetto ai comuni cotechini precotti in commercio nella grande distribuzione🙌🏻

Una ricetta facile e una Foodidea per i giorni stressanti delle feste 🍃😍

⭐️Fazzoletti di lasagne ai funghi e cotechino⭐️

KTTWE5979

Ingredienti x 4 persone

 

  • 450g Funghi misti con porcini (anche surgelati)
  • 1 rametto di pepolino ( o timo fuori dalla toscana)
  • 1/2 spicchio di aglio se gradito
  • 1 cotechino az.agricola Al Berlinghetto (700g)
  • 6 Sfoglie di lasagne all’uovo fresche tagliate a metà e poi a quadrati
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b

Procedimento:

Cuocere il cotechino a fuoco lento per tre ore.

Affetene mezzo e sbriciolatelo in una ciotola tenendolo in caldo (il resto ve lo potete godere con un bel purè o con le classiche lenticchie).

Rosolate i funghi in una padella con 3 cucchiai di olio, l’aglio tritato e il pepolino, facendo ritirare tutta l’acqua che producono. Salate e pepate.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata – con l’aggiunta di un cucchiaio di olio- in un tegame largo, e lessateci 4 quadrati di lasagne per volta per pochi minuti.

Componete su ogni piatto una lasagna aperta, Alternando sfoglie di pasta, i funghi, e cotechino sbriciolato.

Ripetete con tre sfoglie di pasta per piatto.

L’ultimo strato sarà di funghi e cotechino. Macinate del pepe nero e servite subito ben calde spolverizzando a piacere di parmigiano grattugiato.

Oppure riscaldatele brevemente in una teglia da forno.

 

Buona settimana Bloggerz! Ce la possiamo fà a sopravvivere al Natale dai!!!😅💪💙🤗