Spaghetti italiani in salsa mex

Buonlunedì betta Bloggerz! Partiti a bomba voi? Bravi! Io cerco di riprendere i miei ritmi e riorganizzarmi tra le cose da fare qui (molti arretrati), il lavoro al #blog, le trasferte giornalistiche per imparare sul campo a farmi le ossa, e una serie di collaborazioni a cui sono stata chiamata e che forse, con molta umiltà, dovrò scremare (come il latte 😜, anche se posso paragonare il mio pentolino personale di cose per la mente a un latte bollente che straripa? ecco, bolli bolli che va di fuori lui, mi ustiono io, si ustiona il gatto che viene a assaggiare, faccio il macello sul fornello. e poi chi pulisce? io!🙋🏻 ..non finiamo tutti come il latte sul fornello (fateci caso: anche quello di #soia straborda 😂 ) , chiediamoci a cosa ci vogliamo dedicare davvero, senza tralasciare l’inclinazione personale e le nostre passioni. Credo che sia una grandi forma di rispetto e umiltà  verso gli altri e verso se stessi saper dire di NO a qualcosa, regaliamo tempo e energia migliori a noi e a chi ci circonda, e abbiamo il coraggio di perseguire e accettare quello che, pur essendo giusto per noi, può non esserlo sempre -e può non essere approvato né comodo- per gli altri. E’ dura, inizialmente, ma ve lo garantisco, sto disagio si può sopportare💪, si può sopportare di farsi del bene e di non piacere a tutti, si può sopportare di non avere ragione e si può sopportare che, pur avendo ragione, non si venga applauditi, approvati, stimati, capiti. Non c’è una legge universale, a volte è colpa nostra, a volte no, va bene così.

Voi riuscite a giostrarvi e a trovare sempre un compromesso equilibrato tra quello che VOLETE fare e quello che DOVETE fare? Non è per nulla facile, a meno che non si nasca con una faccia di bronzo menefreghista grossa così ( per non dire di C*😂) , coinvolge tremendamente l’autocritica, la percezione del nostro valore o di essere amati, e non so voi, ma io ne sono maledettamente equipaggiata di sta roba😫😁.

ma passiamo a Robe serie😌😂: che avete mangiato nel famoso “lunedì(prossimo) #dieta “? 😂 io sono al 100% per le cose sane e gustose, che poi mangiaresano non vuole dire mangiare “poco” e soprattutto non vuol dire mangiare “triste”. Eh!

Spaghetti quadri (i miei preferiti😍) integrali con guacamole fagiolini peperoni e olive verdi. Siamo in italia ma siamo anche ai caraibi oggi -tanto perché si doveva lavorà no😝- gggente: si può viaggiare e sognare con la fantasia è un potere che nessuna scrivania e nessun dovere e routine giornaliera ci toglierà mai, forse il più potente, portiamolo giocosamente anche sulla nostra tavola che è parte fondamentale della vita!

Avete mai condito la pasta con la crema di avocado? una delizia😋 Lo so, sono maniaca di questo superfood dalle 1000virtù, il bello è che non lo mangio per moda👎🏻, ma perché mi garba😋👍proprio😍, con tutto, quindi, perché non con la pasta ?! ⭐️Buona settimana a tutti!

 

IMG_E4345

Spaghetti quadrati integrali con guacamole, fagiolini, peperoni e olive verdi

Ingredienti x 2 persone

160g spaghetti integrali quadrati

100g fagiolini fini spuntati

1 peperone rosso

6 olive verdi snocciolate

1/2 avocado maturo

1/2 cipolla bianca

1/2 limone

Sale e pepe q.b

1/2 Peperoncino jalapeno

2 foglioline di coriandolo (se non piace erba cipollina)

3 cucchiai Olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Sbollentate preventivamente i fagiolini e i peperoni in acqua bollente salata per 8/9 minuti, scolateli croccanti e trasferiteli in un tegame con 1/2 cipolla tritata e 1 cucchiaio di olio, tenete l’acqua di cottura per cuocere la pasta.

Saltate fagiolini peperoni e cipolla per qualche minuto aggiungendo il peperoncino tritato e privato dei semi, verso fine cottura aggiungete e scioglete nel tegame la salsa di avocado (ricetta sotto) e le olive scolate bene e tagliate a rondelle.

Nel frattempo riportate a bollore l’acqua per la pasta e dedicatevi al guacamole.

Guacamole:

Frullare in un mixer la polpa di circa 1/2 avocado maturo con 1 pizzico di sale, il succo di limone, qualche fiocco di peperoncino in polvere (poco!), e una macinata di pepe aggiungendo a filo i restanti due cucchiai di olio evo.

Sciogliete questa salsa nel tegame dei fagiolini e peperoni e aggiungete le olive.

Non appena gli spaghetti sono bene al dente, mantecateli per 1 minuto nel tegame del condimento aggiungendo qualora necessario un mestolino di acqua di cottura.

Arrotolate su un forchettone e servite nei piatti con un trito di coriandolo o erba cipollina freschi😋

 

 

Annunci

8 risposte a "Spaghetti italiani in salsa mex"

    1. ottimo spunto su cui riflettere!💙 quanto l’umiltà e l’ennesimo esame di coscienza (da cui sempre perdenti ne usciamo😭- sempre che siamo persone minimamente sensibili) fanno bene a noi e infine agli stessi altri???🤔 c’è una grande differenza e un salto enorme tra essere individualisti spietati incuranti e strafottenti del prossimo e cercare il meglio, il tempo, le attenzioni e la via giusta per noi stessi! Un conto è la gentilezza e la disponibilità, un conto è piegarsi come uno zerbino ad attendere obiettivi e sogni che non sono nostri 💙😘grazie!

      Piace a 1 persona

    1. che bello grazie mille mi dai tanto onore🙏🏻poi se eventualmente sperimenti puoi giostrartela come vuoi con gli ingredienti, io oggi avevo questi di base fagiolini e peperoni, ma in salsa di avocado puoi sbizzarrirti! 💙

      Mi piace

  1. Accettare di non essere approvati sempre e da tutti è davvero difficile, ma si impara con il tempo, peccato non capirle prima certe cose…cmq i tuoi piatti sono sempre uno spettacolo, con ingredienti gustosi e mai banali. Un bacione, Betta beddra.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...