Cose da grandi e Pasta al pesto e pomodorini

Cose da grandi e Pasta al pesto e pomodorini

 

 

Capisci che hai “finalmente” imparato a mettere Te stessa al primo posto quando i gatti bélano e piagnucolano dalla fame e la prima cosa che fai entrando in cucina è buttare la pasta per te e solo Dopo dai da mangiare a loro, 😂 che pure ti avevano ricordato che era ora della pappa 😂

…semplicemente

⭐️Pasta al pesto, pomodorini, e primosale⭐️

OAJNE8902

 

Un classico per i giorni caldi che non mi stanca e delude mai!

 Ingredienti  e procedimento per 1 porzione

Cuocete circa 70/80g di farfalle integrali ben al dente in acqua salata, scolatele e conditele con una cucchiaiata di buon pesto alla genovese meglio fatto in casa, 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta, una dadolata di 6 pomodorini datterini crudi, e cubetti di 80g formaggio fresco primosale.

 

Buona sia calda che fresca e piatto unico super sano e bilanciato😋

*

Vi piace, la fate anche voi? provatela è sfiziosissima! Come state affrontando questo lunedì? la primavera è stupenda ma mi sfiacca un sacco, bomba di buonumore ma anche bomba di stanchezza🤔

Buon pome bettabloggers!!!

Annunci

C’era una tante volte la primavera

C’era una tante volte la primavera

C’era una volta in Puglia…

Riso Patate e Cozze…. ( e c’è ancora, per fortuna😅)

…io oggi però mi sono divertita in pochi minuti a farne una versione supersana in verde💚:

⭐️Riso EDAMAME e Cozze💃😁⭐️

XAKDE6334.jpg
Suona bene lo stesso, no??😂 e vi assicuro che è delizioso! 😍E’ anche un idea per fare un’insalata di riso un po’ diversa🙌🏻
*

Ingredienti x 2

  • 100g edamame surgelati
  • 120g riso basmati integrale a cottura rapida
  • 2 ciuffi di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 400g di cozze col guscio
  • 1/2 limone spremuto
  • 3 cucchiai olio evo

Procedimento

Spurgate spazzolate e pulite bene le cozze e apritele in una padella con coperchio con 1 filo d’oilo, 1 spicchio d’aglio, e 1 ciuffetto di prezzemolo, aprite il coperchio e non appena sono aperte sono cotte. Quelle che invece sono rimaste chiuse scartatele. Prelevatele dalla padella e scusciatele tenendole da parte, poi filtrate l’acqua del fondo e fatela restringere appena sul fuoco. Quindi ributtateci le cozze sgusciate. Intanto semplicemente cuocere il riso basmati integrale 10 minuti in acqua bollente salata e a metà cottura versate nell’acqua bollente anche gli edamame surgelati così cuociono 5 minuti insieme al riso. Scolate riso e edamame e amalgamateli con il sughetto con le cozze. Aggiungete poco succo di limone strizzato al tutto, 1 filo d’olio a crudo, pepe, e un trito di prezzemolo.

Voilà!

pronto da mangiare in un Trullo di Gallipoli😌…ok, no…sul tatami di un tempietto sperduto a Kyoto😂…. o forse semplicemente nella terrazza della Betta 🙈😜 Siete già partiti voi a fare insalate di riso?
gente che abbia inizio il countdown per il weekend💃 che programmi avete di bello? Io nulla😂 però mi piace pensarlo! Buon pranzo igerz 🤗

*

Invece c’era una volta in Toscana…

Buon appetito!! ⭐️Insalatina fresca di zucchine, favette fresche, e ricottina fresca⭐️ 😁Insomma “pare” che questa sia un’#insalata proprio #fresca !!!😂 Però forse …🤔ci dovrei aggiungere un tocco di fresco,… per rinfrescarla un po’😂 è deliziosa, la Primaveritudine!!!😍 Questa piace anche al mi babbo secondo me, che appena intravede una ricotta lontano un chilometro all’orizzonte, si comincia a agghindare di collane d’aglio, crocifissi, totem vari😂😂…vaderetro! Facilissima e sana, ve la consiglio davvero come #antipasto o come insalata, con del #panecasareccio integrale 😋😋 Gli ingredienti sono zucchine scure e chiare novelle miste, crude a filetti e a rondelle sottili, #fave in #baccelli sgranate, olio sale e pepe, poco succo di limone per le #zucchine, all’ultimo si aggiungono fettine di #ricotta di giornata sulla superficie senza irrorarle col #limone, salare leggermente e pepare.😍 L’ho già detto che è fresca?😂 Quali sono igers gli ortaggi che di solito si cuociono o si cucinano per contorno o per ricette che vi piacciono molto anche crudi in insalata?? Io appena c’è un po’ di caldo sento il bisogno di scrudaiolare😂 E ora tutti a far la gitarella domenical… (ah no, è ancora giovedì🙈😫😫) #ifeelbetta #fresh #ricetteprimaverili #colorinelpiatto #vegetarian #recipeoftheday #healthy #sanoebuono #ricetteleggere #cucinasana #veggies #springsalad #raw #whatsforlunch #humor #healthyliving #ricottacheese #legumi

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Insalatona mozzarella, melanzane, arachidi e pere essiccate

Insalatona mozzarella, melanzane, arachidi e pere essiccate

Buon pranzo!
Son stanca finalmente mi rilasso e mangio, Stamattina n’ho fatte mille e l’ho fatte tutte a piedi perché c’era Firenze tutta ‘ngorgata, frotte di turisti, gite scolastiche di tutti i tipi da zero a ottantanni, e tutti col cappellino uguale, in più c’avevo addosso anche il temibile effetto-asparago del giorno dopo😂: nemmeno alla kilocal dove fanno i drenanti son dotati di toilette a sufficienza per i bisogni di oggi😂🙈
Allora, qui la questione è di quelle spinose, mi spiegate perché, anche quando gli asparagi un sanno assolutamente di nulla, la diuresi invece sa sempre di asparago?😳?

🤔 Meditate meditate😌

⭐️Insalata di cicorino verde, melanzane, mozzarella, arachidi tostate e cubetti di pera disidratata ⭐️

IMG_E7012

non mi guardate come un aliena😁, ho improvvisato lastminute, avevo fame, caldo, voglia di insalata fresca,  per essere #fattoacasodallabetta…. è uscita fuori una cosa BUO-NIS-SI-MA😋

…tzé😌 assaggiatela 😌prima di rincorrermi con la clava😂

Ingredienti x 1 insalatona

  • 100g di cicorino verde tagliato sottile
  • 1 mozzarella fiordilatte da 100/125g
  • 15g arachidi tostate al naturale e sgusciate
  • 1 fetta di melanzana
  • 1 pera disidratata al naturale (non candita)
  • q.b. sale e pepe nero
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

 

Assemblaggio

Fate a cubetti una fetta di melanzana e saltatela in padella con 1 cucchiaio di olio e 1 pizzichino di sale, per circa 7/8 minuti finché è cotta e dorata, scolatela su un panno da cucina e

Assemblate l’insalata mescolando in una ciotola il cicorino verde, i cubetti di melanzana, la mozzarella asciugata da eventuale siero, le arachidi tostate frantumate grossolanamente al coltello, e la pera disidratata sempre affettata a dadini, salate e pepate a gradimento e se la preparate prima aggiungete l’olio solo appena prima di mangiarla. Sconsiglio in questo caso l’uso di limone e aceto per non compromettere il gusto di latte della mozzarella.

 

Insolita ma fresca leggera e gustosa per il caldo pollinoso👎🏻 scoppiato oggi

Bon apetit e buon pomeriggio!

Spaghetti a norma di Betta

Spaghetti a norma di Betta

Il salmone crudo in tartare non lo vuoi? c’è sempre “sua santità” la Frittata di asparagi per pranzo!😋😋 eh…qualcuno ha detto asparagi? Lo vuoi un asparago??? Chi vuole un asparago??? 😂 *IO LE FRITTATE NON LE ARROTOLO, ecco. Le magno piatte. Le taglio a spicchi. Come la pizza 😂 Ma la roba più buona è nel panino. Nel panino che si ammolla un po’ se lo incartocci nell’alluminio😋 * ⭐️#Frittata di #asparagi e #pecorino⭐️ GOODMOODFOOD!!! Ingredienti x una frittata x 2 300g di asparagi 4 #uova 1 goccio di latte 4/5 cucchiai pecorino fresco grattugiato sale e pepe olio evo * Togliete la parte dura e Lessate gli asparagi per 8/10 minuti in acqua salata acidulata col succo di limone, in una pentola alta e stretta in modo che le punte rimangano fuori dall’acqua per verticale, così rimangono belle verdi e croccantine. Poi tagliate gli asparagi un po’ a rondelle, un po’ a tocchetti, un po a bastoncini, insomma un po’ a caso 😂, lasciando le punte intere. Sbattete in una ciotola le uova con il latte, il pecorino, 1 pizzico di sale e pepe e unite mescolando gli asparagi. Scaldate un po’ d’olio in una padella di circa 25cm diametro e procedete a cuocere la frittata nel modo classico, 1/2 minuti per lato, rigirandola a metà cottura con il coperchio. Scolatela su carta da cucchina. * Io la faccio così 😋 E voi come la fate la frittata igers? Quale vi piace di più? io le amo tutte, asparagi, spinaci, zucchine, cipolle😍 alla fantozzi💃, ogni volta che ne mangio una mi sembra la più buona, non saprei scegliere! ma soprattutto come la mangiate?? Buon martedì buon appe e buon lavoro, sole che picchia duro!☀️💙 #ifeelbetta #frittatadiasparagi #ricetteprimaverili #healthy #insalata #radicchio #healthyeats #onthetable #traditional #buonoesano #nourishing #greens #vegetables #frittatina #recipeoftheday #cucinasana #foodblog #foodwriter #italianbloggers #foodbloggeritaliani #healthycuisine #simpleandhealthy

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Gente😳 o c’ho una casa con le voragini, i buchi neri spazio temporali che risucchiano gli accendini,🤔 o qui c’ho i gatti che fumano🚬…😂😼 in un giorno me ne son spariti 4, giuro, non è possibile😱!!!!

*

Questi non sono una pasta a “a norma” di legge!!!😂 ( ah…la Norma opera lirica di Bellini ….Caaaaaasta divaaaaaa🎶 andatevela a cercare su google o youtube e sognate😍, io mentre cucino non posso ascoltare brutta musica, sorry! e neanche nel resto del tempo🙄)

….questi non sono Norma peròòòò: sono dei favolosi spaghetti integrali alle melanzane e ricotta salata grattugiata. 😍😋 Diciamo che sono “a norma di Betta”, và., cioè senza pomodoro. E sono buonissimi!😍 E semplicissimi! Pura melanzana!

Lo sapevate che le melanzane sono un ortaggio che può servire a placare la voglia di dolci? Io mi sono tolta il problema perché il dolce me lo ero mangiata a merenda😂 (vedi alla voce ”coppa di’nnnonno”). Per stasera facciamo a meno del mio adorato verde💚… le verdure sono buone e sane di tutti i colori. (però il picciolo della melanzana era verde, garantisco🍃😆)

⭐️Spaghetti integrali alla mefistofele😈⭐️

VCYSE2225

Ingredienti x 2 persone

 

  • 120g spaghetti integrali
  • 1 melanzana
  • 3 cucchiai olio evo
  • foglioline di basilico fresco
  • 3 cucchiai ricotta salata grattugiata

Procedimento

 

Togliete il picciolo e affettate una melanzana lunga di medie dimensioni e poi tagliatela a cubetti regolari di circa 1cm.

In una padella antiaderente capiente scaldate l’olio e saltate le melanzane, mescolandole spesso con una paletta di legno finché sono belle dorate e croccantine su tutti i lati, salate, spengete la fiamma, e cospargete con foglioline di basilico spezzettate con le mani. Tenete da parte in caldo.

 

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata per il tempo suggerito dalla confezione, scolateli belli al dente e rigirateli nella padella delle melanzane così non ci sarà bisogno di usare ulteriore olio. Impiattate gli spaghetti alle melanzane e servite con generosa ricotta salata grattugiata.

 

Nella foto c’è anche un tortino di melanzana affettata a fette sottili per lungo, salata, leggermente oleata, e cotta al forno per 15/17 minuti, sistemando le fette come una spirale in una terrina tonda adatta alle cotture in forno. L’ho fatta per divertirmi a riprende la forma arrotolosa tipica degli spaghetti che – invece- non mi si sono arrotolati per nulla e si sono belli spatasciati a caso: buonissimi lo stesso senza fare i fighetti😜
*

Buona mercoledì da nonnettaBetta che va a letto presto e poi si sveglia alle2 di notte😕😂 (domani psicologa bisognaaaaaa)

Tabouleh alla libanese

Tabouleh alla libanese

Buon sabato Bettabloggerz! Il sole oggi c’è davvero eh 😁niente scherzi!

Per continuare nella lunga e tormentata storia d’amore di’ cetriolo😂 (vedi post su instagram di ieri, felice d’avervi messo nell’anima la pulce di comvertirVi😌…espiate gente 😂 ognuno porta la sua croce e il suo cetriolo sullo stomaco😂)….ci sarebbe anche la Versione “Libanoooous”, col bulghour della panzanella !!!😍 Quasi stessi ingredienti, ma con un profumo pazzesco!!!! Piattino delizioso e fresco, estivo, vegan buono-e-sano per eccellenza, vedete un po’ se vi garba, io lo adoro fatto così!😍😋

 

*

⭐️Tabouleh alla libanese di grano spezzato con menta e prezzemolo ⭐️

WVWOE5604

 

Ingredienti x 4 pers

  • 200 g di bulghur integrale (quasi tutti lo sono)
  • 80g  di prezzemolo
  • 20g di menta
  • 1/2 cetriolo lungo
  • 6/7 pomodorini ciliegini
  • 2 cipolline fresche
  • 2 limoni
  • 5 cucchiai olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero

Procedimento

Lessate il grano spezzato in acqua salata in quantità doppia al suo peso (esempio 200g bulgur =400ml acqua) x 11/12 minuti, spegnete e lasciate riposare finché si sarà gonfiato bene. Intanto lavare e tagliate a spicchietti i pomodorini, i cetrioli a dadini e tritate o affettate a rondelle sottili le cipolline. Mettete tutto in un colino a perdere l’acqua di vegetazione. Conservardo due cucchiaiate dell’acqua dei pomodori.

Tritate menta e prezzemolo  abb finemente con un coltello e spremete il succo dei limoni.

Una volta riposato, sgranate bene il bulgur con una forchetta o con le mani e mettetelo in una terrina insieme alle verdure preparate e le erbe tritate. Condite con il succo di limone. Create infine un’emulsione con l’acqua dei pomodori tenuta da parte, tutto l’olio, sale e pepe, e condite con questa il Tabulè 😋, mescolate bene, fate riposare ancora un po’ e servite fresca 😋.

*

THIS IS GOODMOODFOOD!😍 

 

…comunque l’ho mangiato stupendo anche in #Turchia….anzi, diciamo che per tutta la mia settimana a #Istanbul ho mangiato “solo” questo😁…E i panini con lo sgombro sul ponte. E il burro turco -giuro, esiste, è buonissimo!- e Lo yogurt. E la pizza-pida turca, quella allungata. E i locum😋. E i dolcetti di pasta kataifi. E i semel di pane col sesamo. E le melanzane ripiene. E le sfoglie di formaggio. E gli spiedini di pollo. E le zuppette di lenticchie speziate a colazione😳😍 ( chi è stato a istanbul può capirmi😍). E l’hummus. E ovviamente tanti tanti cetrioli e tanto çay, cioè il tè.

Poi ho mangiato pure il dolce col pollo😱, ebbene sì, sono andata fino alla sponda asiatica per il leggendario😁—> poi però mi so infilata in una moschea🙈 tutta sciallata, a chiedere, prostrata a terra con la testa china in un angolino, la grazia a Allah di dimenticarlo🙆🏻🙈)

*E voi Che ricordi buffi e/o mangerecci avete dei vostri viaggi?? Buon weekend amici!

 

 

 

SalvaSalva

I piatti perfetti (The perfect d-ish)

I piatti perfetti (The perfect d-ish)

Ascoltando : Perfect day. Lou Reed

 

Inutile che stiamo a fa tante torrette di lasagnette su tartellette con fondutina di miniraclette e fettinediminchia perfette😂😂…..➡️
⭐️😌 STELLINE IN BRODO is “the REAL” FASHIONFOOD!😂😂!!!!! 😍

 ….Aprile: la minestrina. 😒😒 ☔️.

IMG_E6625

Ovviamente non vi do la ricetta che la sapete😁….Però cavolo che goduria, 😍, e vogliamo parlare del parmigiano che fa il mappazzone sul cucchiaio!!!😋😋😋

Siete d’accordo??? 😂 Chi è del team  pastina in brodo?

E poi le varie versioni scusa….😁 ….un piatto che non finisce mai di stupirti😌😂….grana…formaggino mio o susanna o sottiletta, burro, olio, brodosa o semi-asciutta, o tubetto di concentrato/ortolina spirulato dentro?? Vuoi mettere!!!!😉

GRAZIE @eli_mac_13per avermi dato l’ispirazione Folgorante! 🤗

*E voi che pastina in brodo siete?

Chi mi dice i semini di mela lo mando dietro la lavagnetta!!!!😜

 
Scherzoooooo !💙 (in sottofondo la calamita che ho ricevuto in premio tolleranza 😂 , cioè menzione speciale al contest de lastufaeconomica, grazie! la sfoggio subito sul frigo!!!😘)

—-

Stamattina mi sveglia il wappopappo della mi mamma che ieri ha fatto la cena letteraria gaspaço con le amiche:

✨tlin!

“No Cioè uno mette sottosopra tutta la cucina per fare una ricetta da sceffe (?) e poi piglia 1008 like con le stelline in brodo 😡, sei peggio della bisnonna nella che ha cenato per 80 anni con pane secco burro e caffellatte fatto col surrogato Fago invece del caffè”

 

😂🙈 (A proposito di cene letterarie, sono contenta perché per la settimana prossima uscirà una mia intervistacome blogger sul rapporto tra cucina e libri 📚….ovvero le mie due cose preferite di cui parlare! Insieme, meglio ancora! 🙌🏻)
*
Oggi invece per ravvivare il grigiume andante senza ricorrere alla minestrina, che pure ci stava alla grande 😌, ho colorato la pasta di rosa bordeaux e verde brillante.

⭐️Tagliatelle di grano duro Divella con dadolata di barbabietole e pestato di pistacchi⭐️

 

PYOQ9075

GOODMOODFOOD!!!! (senza latte senza uova, #vegan )
*
No, la pasta non è rosa in partenza😜, si è colorata -ovviamente- condendola con le barbabietole (povere barbine che non piacciono a nessuno😭) vi garantisco che i pistacchi le addolciscono, promessa di marin…ehm…di Betta!😜 Nulla di chissà ché, cuoci le tagliatelle di grano duro senza uova in acqua salata, sbollenti una barbabietola cruda pelata, lavata e tagliata a cubetti con i pistacchi sgusciati e interi per pochi minuti finché ammorbidiscono, e poi triti tutto al coltello con un ciuffo di basilico, mescoli con 2 cucchiai di olio e sale e sbatti con una forchetta il pestato, oppure frulli grossolanamente in in un mixer senza sminuzzare e stressare troppo il condimento (due o tre pulse) aggiungendo l’olio a filo, e ci giri bene la pasta scolata amalgamando con una cucchiaiata di acqua di cottura della pasta. Macini abbondante pepe🔝 😋😋

molto buone e THINK PINK….O THINK PISTACCHIO come volete😜, amici🙌🏻 .

Buon  giovedì pome!