Carciofi ritti ripieni di crema di ceci

Ieri silenzio stampa🤐 causa Fiorentina⚽️💜😁😒🙈.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

S’è perso come al solito!😡⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😆Vi ho risparmiato risparmio la telecronaca minuto per minuto in diretta😂 siete contenti??!?😜😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Peròòòòòòò ho preparato col cuore a pezzi questi carciofi morellini toscani ripieni di purè di ceci, che fanno passare ogni paturnia da quanto son boni!😋😍⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Gli ultimi che avevo fatto un mesetto fa erano ripieni di mortadella…😆💃⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Questi Sono totalmente veg, sanissimi e per niente complicati!!!😍🍃 #goodmoodfood !⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

( 🤔a parte la rogna di pulire i carciofi…😒 ma ne vale sempre la pena😋!!)⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Curiosi della ricetta? Ve la do solo se la prossima volta mi tifate per cinque minuti intensamente la Viola😌😜:⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🌀Al primo goal, sbottono la ricetta.🎉😂👍…⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🎉Scheeerzo bloggerz!!😜🙌🏻😘🤗⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙏🏻A bocce ferme ve la scrivo qui sotto. ⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Carciofi ritti ripieni di crema di ceci⭐️

JINJE8861

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti per 2 persone

 

 

  • 4 carciofi morellini toscani
  • 440 g Ceci lessati e scolati.
  • 2 cucchiai succo di limone.
  • 4 cucchiai olio evo per il purè di ceci.
  • 2 spicchi d’aglio schiacciati.
  • Sale e pepe nero in grani
  • 6 cucchiai  pasta tahin di sesamo
  • 1 ciuffetto prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio semi di sesamo o semi oleosi a piacere (facoltativi)
  • 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva per i carciofi
  • 1 bicchiere di acqua

Procedimento

Spuntate e Pulite i carciofi sfregandoli con il limone per evitare che diventino neri.
Tagliate via il gambo lasciando la base del cuore di carciofo piatta e intera così che possano stare facilmente dritti rivolti verso l’alto.
Fate il purè di ceci frullando in un mixer i ceci, la tahin,l’aglio, il succo di limone con 1 pizzico di sale e versando a filo 4 cucchiai di olio. Insaporite a piacere con semi di sesamo e prezzemolo.
Aprte con delicatezza i carciofi, privateli della peluria interna con lo spelucchino, e allargateli al centro come se fossero un fiore, formando un incavo. Salateli e pepateli leggermente. Riempiteli con la crema di ceci aiutandovi con un cucchiaino e compattatela bene spingendola all’interno.
Sistemate i carciofi “in piedi”  in un tegame, uno accanto all’altro. Copriteli con l’olio evo e con tutta l’acqua.
Cuocete i carciofi a fuoco basso, tenendoli coperti, per circa mezzora, finché non sono teneri.

Quando l’acqua si sarà del tutto ritirata, prendete l’olio del fondo di cottura con un cucchiaio e riversatelo sui carciofi. Accendete di nuovo la fiamma e fate cuocere i carciofi qualche minuto senza coperchio finché le foglie esterne cominciano a diventare dorate e croccanti. Spolverizzate con prezzemolo tritato, una macinata di pepe, e servite i carciofi col loro sughetto.

 

*

Ma Adorati carciofini invernali toscani: ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
come farò tutta la primavera/estate/autunno senza di voi?😭⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😭Quando mi lasciate in primavera spezzate il cuore alla LizBeth-ta assai più dei celeberrimi “Uomini che odiano le fiorentine” (ndr)📚.😒😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️E a voi mancheranno i carciofi nelle prossime stagioni?⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Buona settimana nuova bloggerz💙😘💜

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Puccia vegan è tutto un puccipucci

Amici buon lunedì, qui a Firenze oggi non è esattamente un buon giorno. 🙏🏻💜

Davide Astori. Un dispiacere che le parole faticano a trovare il loro posto.
“Cerchiamo” di continuare a sorridere.

Poche chiacchiere: cibo buono, ritorno al lavoro alla stesura blogcoaching, serve qualcosa di rasserenante e goloso per concentrarmi▶️

Quell’ottava meraviglia del mondo che è la puccia salentina??😍

la conoscete? La facciamo sana e vegan🌱, la farciamo con hummus, spinacino, tofu e erba cipollina. Buonissima anche così, no?😋
*********

Puccia salentina con hummus tofu e erba cipollina

RBLBE7423
Ricetta semplicissima, completa e ricca di #proteine vegetali, adatta anche per un pranzo al lavoro, nessun pugliese si farà male prometto😜▶️

Ingredienti x 1 panino

  • 1 #puccia #biologica di grano duro
  • 1/2 barattolo di #ceci bio sottovetro
  • 1 cucchiaio di #Tahin (pasta di sesamo)
  • 1/2 limone spremuto
  • sale, pepe, paprika
  • 1 panetto di tofu da circa 100g
  • erba cipollina
  • spinacini baby crudi
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

Fare l’hummus frullando i ceci sgocciolati col succo di limone, il tahin, 1 filo d’olio evo, pizzico di sale, 1 cucchiaino di paprika e pepe fino a ottenere una crema spalmabile. Grigliare il tofu tagliato a metà da entrambe le parti, salare e cospargerlo di erba cipollina su tutti i lati. Aprite la puccia a metà e farcitela su entrambe le parti con l’hummus di ceci, le foglie di spinacino e le fette di tofu. Potete usare l’insalata che volete per la farcia, ci stanno bene anche le fette di melanzate grigliate😋
Vi piace? 😋 Qual è il vostro #paninopreferito? Buona settimana igers 💜

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Zuppa di ceci con le chips di carote

View this post on Instagram

🔌Qualcuno nel mi palazzo ha avuto la geniale idea di sabotare e scorticare l’antenna giustogiusto in tempo per non farmi vedere #masterchefitalia 😒😡ora salgo sul tetto in pigiama e la aggiusto (forse è meglio di no 😅🐧) dite che stasera non mi perdo nulla? sarà stato #cracco che dice dice è uscito dal giro ma secondo me l’hanno cacciato percché faceva troppo poco “parlare” pubblicava pochi libri e soprattutto apre ristoranti in posti anonimi poco frequentati #galleriavittorioemanuele #milano😌😂💃 insomma che disastro, oh carlino!!!😂 La #ZUPPADICECI ??? Facciamola sana fino in fondo!!!!!😍 blabla come la fanno tutti..con la pancetta #croccante….EH NO! ALT! vi sembra!💃➡️con le #chips di #CAROTE 🥕CROCCANTI!🍃 niente❌insaccati tutto sanissimo #vegan e godurioso allo stato puro e nulla da invidiare al bacon rifritto nei nitriti/nitrati👎🏻 che i maialini le loro belle maniglie dell’amore se le vorrebbero tenere🤗 e le portano con orgoglio, altro che noi umani che svuotiamo il portafogli per una cacchiu di liposuzione🤔 mi credete se vi dico che ci stanno da dio e la zuppa viene ancora più buona e fate un pieno di salute🌱?😍 Come la fate voi la #minestra di ceci? Che guardate stase in tv 📺 per relax?? ⭐️RICETTA semplicissima di #zuppa e delle chips vegetali prestissimo nel blog ⤴️( io me le mangio anche così come stuzzichino eh, me le ero preparate per la serata masterchef😭🔌 cracco colpa tua😡 che da quando hai fatto il testimonial per le #patatine ora per sbaragliare la concorrenza boicotti le mie😁) Buona cecicena!!! #ifeelbetta #creamy #vegetarian #whatsfordinner #moodfood #smartfood #foodforthesoul #healthyrecipe #nutrition #plantbased #comfortfood#cibosano #eatclean #buonoesano #chipsvegetali #yummy #italianfoodbloggers #foodideas

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

 

 

 

“Pasta e ceci” senza la pasta (ma con le chips di carote!😍)

Ingredienti x 2 porzioni circa

  • 200gr ceci secchi
  • aglio
  • rosmarino
  • un pochino di concentrato
  • olio evo

Procedimento

Ammollate I ceci la sera prima con un po’ di bicarbonato. Cuocerli in un litro di acqua con 2 cucchiai d’olio, o altrimenti prendete quelli già cotti ma non in barattolo, dal fornaio o al limite di buona qualità nel vetro, salateli a fine cottura.

Fate un fondo di cottura con carota, spicchio aglio intero sbucciato, e rosmarno rosolati appena con un 1 cucchiaio d’olio, aggiungete i ceci con la loro acqua di cottura passati per 3/4 al passaverdura e lasciandone alcuni interi.

Sciogliete 1 cucchiaio raso di concentrato di pomodoro in 1/2 bicchiere d’acqua e aggiungete quest’ acqua colorata nella pentola, cuocete fino a raggiungere una consistenza cremosa. Completate con un giro d’olio a crudo e pepe e cospargete di chips di carote.

CHIPS DI CAROTE speziate CROCCANTI

Ingredienti x 2 porzioni circa

  • 4 carote affettate finissime per lungo con la mandolina o ancora meglio con l'”appuntacarote” (io l’ho trovato da Tiger)
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 cucchiaio di cumino in polvere
  • 1 cucchiao di paprika affumicata
  • pizzico di sale

Procedimento

Con l’appuntacarote (o con una mandolina) fate delle striscie sottilissime in senso lungo di carote lavate e spazzolate accuratamenteMettete le strisce di carota in una ciotola e versate l’olio e le spezie, mescolate con le mani finché il misto speziato si è ben distribuito su tutte le carote in modo omogeneoPonete le carote in un singolo strato su una teglia ricoperta di carta da forno, cospargete il tutto con un pizzico di saleInfornate nel ripiano medio per 8-10 minuti finché sono croccantissime e quasi arriciolate, controllando spesso per assicurarvi che non brucino, sfornate e lasciate raffreddare, usate così come patatine sane o per guarnire zuppe e insalate
Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Spaghetti italiani in salsa mex

Buonlunedì betta Bloggerz! Partiti a bomba voi? Bravi! Io cerco di riprendere i miei ritmi e riorganizzarmi tra le cose da fare qui (molti arretrati), il lavoro al #blog, le trasferte giornalistiche per imparare sul campo a farmi le ossa, e una serie di collaborazioni a cui sono stata chiamata e che forse, con molta umiltà, dovrò scremare (come il latte 😜, anche se posso paragonare il mio pentolino personale di cose per la mente a un latte bollente che straripa? ecco, bolli bolli che va di fuori lui, mi ustiono io, si ustiona il gatto che viene a assaggiare, faccio il macello sul fornello. e poi chi pulisce? io!🙋🏻 ..non finiamo tutti come il latte sul fornello (fateci caso: anche quello di #soia straborda 😂 ) , chiediamoci a cosa ci vogliamo dedicare davvero, senza tralasciare l’inclinazione personale e le nostre passioni. Credo che sia una grandi forma di rispetto e umiltà  verso gli altri e verso se stessi saper dire di NO a qualcosa, regaliamo tempo e energia migliori a noi e a chi ci circonda, e abbiamo il coraggio di perseguire e accettare quello che, pur essendo giusto per noi, può non esserlo sempre -e può non essere approvato né comodo- per gli altri. E’ dura, inizialmente, ma ve lo garantisco, sto disagio si può sopportare💪, si può sopportare di farsi del bene e di non piacere a tutti, si può sopportare di non avere ragione e si può sopportare che, pur avendo ragione, non si venga applauditi, approvati, stimati, capiti. Non c’è una legge universale, a volte è colpa nostra, a volte no, va bene così.

Voi riuscite a giostrarvi e a trovare sempre un compromesso equilibrato tra quello che VOLETE fare e quello che DOVETE fare? Non è per nulla facile, a meno che non si nasca con una faccia di bronzo menefreghista grossa così ( per non dire di C*😂) , coinvolge tremendamente l’autocritica, la percezione del nostro valore o di essere amati, e non so voi, ma io ne sono maledettamente equipaggiata di sta roba😫😁.

ma passiamo a Robe serie😌😂: che avete mangiato nel famoso “lunedì(prossimo) #dieta “? 😂 io sono al 100% per le cose sane e gustose, che poi mangiaresano non vuole dire mangiare “poco” e soprattutto non vuol dire mangiare “triste”. Eh!

Spaghetti quadri (i miei preferiti😍) integrali con guacamole fagiolini peperoni e olive verdi. Siamo in italia ma siamo anche ai caraibi oggi -tanto perché si doveva lavorà no😝- gggente: si può viaggiare e sognare con la fantasia è un potere che nessuna scrivania e nessun dovere e routine giornaliera ci toglierà mai, forse il più potente, portiamolo giocosamente anche sulla nostra tavola che è parte fondamentale della vita!

Avete mai condito la pasta con la crema di avocado? una delizia😋 Lo so, sono maniaca di questo superfood dalle 1000virtù, il bello è che non lo mangio per moda👎🏻, ma perché mi garba😋👍proprio😍, con tutto, quindi, perché non con la pasta ?! ⭐️Buona settimana a tutti!

 

IMG_E4345

Spaghetti quadrati integrali con guacamole, fagiolini, peperoni e olive verdi

Ingredienti x 2 persone

160g spaghetti integrali quadrati

100g fagiolini fini spuntati

1 peperone rosso

6 olive verdi snocciolate

1/2 avocado maturo

1/2 cipolla bianca

1/2 limone

Sale e pepe q.b

1/2 Peperoncino jalapeno

2 foglioline di coriandolo (se non piace erba cipollina)

3 cucchiai Olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Sbollentate preventivamente i fagiolini e i peperoni in acqua bollente salata per 8/9 minuti, scolateli croccanti e trasferiteli in un tegame con 1/2 cipolla tritata e 1 cucchiaio di olio, tenete l’acqua di cottura per cuocere la pasta.

Saltate fagiolini peperoni e cipolla per qualche minuto aggiungendo il peperoncino tritato e privato dei semi, verso fine cottura aggiungete e scioglete nel tegame la salsa di avocado (ricetta sotto) e le olive scolate bene e tagliate a rondelle.

Nel frattempo riportate a bollore l’acqua per la pasta e dedicatevi al guacamole.

Guacamole:

Frullare in un mixer la polpa di circa 1/2 avocado maturo con 1 pizzico di sale, il succo di limone, qualche fiocco di peperoncino in polvere (poco!), e una macinata di pepe aggiungendo a filo i restanti due cucchiai di olio evo.

Sciogliete questa salsa nel tegame dei fagiolini e peperoni e aggiungete le olive.

Non appena gli spaghetti sono bene al dente, mantecateli per 1 minuto nel tegame del condimento aggiungendo qualora necessario un mestolino di acqua di cottura.

Arrotolate su un forchettone e servite nei piatti con un trito di coriandolo o erba cipollina freschi😋

 

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Burger Vegano-da-divano

Buon pranzo della domenica pronto Betta Bloggerz😍!!!

✔️a caldo a caldo a bomba dai🎉

Ve lo siete sparati #sanremo ieri sul divano v’è garbato San Remo?😂 devo dirvi che io alla fine do un bel 10 a Favino (pezzi non scontati seppur semplici e recitati bene🔝) e a baglioni😍 che m’ha fatto dormire beatabeata come non succedeva da giorni😂, sentiti ringraziamenti dalla sala sVampa🙏🏻😂

Comunque, c’è da dire anche- e non potrebbe essere altrimenti😁- che io mi sono vista il mio personalissimo SantEremo versione Betta sulla famosa costiera di Lévate😌 con il mio vassoietto burger da tv (visto bellino? è fatto apposta per le mi classiche cene sul divano!🙌🏻😋) sulle note della VERA e UNICA canzone vincitrice di questo festival😌

si intitola Sabato PomeriggioVegano🍃 e fa ESATTAMENTE😁 così :

…quella #soia texture finaaaa…no no asp ho sbagliato canzone 🙈ricominciamo

🎶Prosciuttocotto non andare via…. nei finocchi l’hummus muore già… ma che ne è stato di un salame che asciugava il pane cheee voleva vivere volare nel mio burger non c’è piùùùùùù😂🙈….non andar via… è tardi ormai, un mango l’ultimo oramaii🎶

🙈cosacosa…non vi piace?????😱😱

tz😌! imparatela bene sta strofa perché ne sentirete moooolto parlare😂 e risuonare in tutte le radio da qui al 2019 .😁

FoodIDEA PER il Piatto unico di Burger vegano-da-divano

IMG_E3969

Ingredienti x 1

  • 1 Burger vegetale alle melanzane  ( si trova nei banchi frigo di ogni supermercato sceglietelo del gusto che preferite, solo da piastrare in padella per due minuti o 5 minuti in forno preriscaldato, o magari fatto in casa ancora meglio!)
  • 3 falafel vegetali (idem come l’hamburger si trovano pronti solo da riscaldare in forno pochi minuti anche con ottimi ingredienti negli stessi reparti, questi ad esempio hanno solo ceci sminuzzati, erbe aromatiche e spezie, e olio di girasole alto oleico, ma potete farli in casa se avete tempo!)
  • 1 fetta Pane in cassetta integrale senza grassi indrogenati tostato
  • Insalata di spinacino e RedBlood
  • Patatine sottili fritte o al forno
  • 1/2 avocado tagliato a fettine sottili
  • Rondelle di cipolla bianca o rossa
  • Granella di mandorle e mirtilli essicati
  • Aceto di mele, sale e Olio Evo per condire
  • Senape di buona qualità

Procedimento:

Cuocete hamburger e falafel veg per 1 minuto per lato rigirandoli su una piastra o padella antiaderente,  tostate il pane, sbucciate e affettate l’avocado irrorandolo con del succo di limone per non farlo annerire,  pelate e tagliate la cipolla ad anelli e poi Assemblate la vostra cena burger Sana da divano come più vi piace su un mega vassoio, portatevelo in giro sistematevelo sulle zampe e spizzicatelo lentamente condito di inutili commenti di circostanza per tutta la trasmissione con le mani mentre guardate il programma più trash possibile, per una sera vi do l’autorizzazione😜

 

 

Un ottima idea per le serate alternative!!!😋carino no😍❓niente da invidiare, appunto, al classico hamburger di carne, questo è sanissimo, veloce, vegan, colorato, pieno di ingredienti benefici, ottimo sapore e divertente da mangiare, e ora forza:

a cose fatte😌

che v’è garbaHo sanremo? chi vi è piaciuto ecc, suuu via la spocchia e la reticenza, vai coi voti!!!!🙌🏻😂

 

——

Betta postit:

(dalla prossima settimana ho delle novità incredibili 😱da raccontarvi di ciò che amo fare, ecco perché oggi mi son dilungata  con le bischeraggini cercando di ricaricarmi, vi tengo sulle spine mentre guardo i nuovi bloggers spuntare come 😌pivelli…ahem…piselli primavera freschi freschi😁….Vi porto con me in sala stampa Sia a:  nientepopodimeno che  DENTRO Il  prestigioso SALON DU CHOCOLATE di Milano che  DENTRO a IDENTITà GOLOSE MILANO…..con i miei racconti e tutto documentato da FoodReporter sìsì…..nel mio stile. Nel frattempo in cantiere un bel post di rigore sui cosa fare a Sanvalentino a Firenze😍 presto su questi schermi anche se, diciamocelo, il miglior consiglio  spassionato e verace della betta è:

 ok cosa fare e mangiare a San Valentino a Firenze????😴

🤔LASCIATEVI, LASCIATEVI. DARETTA ALLA BETTA!!!!😂

💙 tanto amore gggente tanto amore💙😂 a presto!

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Basta un poco di zenzero e il tofu va giù

IMG_3556

Basta un poco di zenzero🎶…e il tofu, va giù, e il tofu, va giù.🎶

😯Beeeeh🙃, che c’è??!?😌: il copione di marypoppins diceva così è lei che ha voluto a tutti i costi improvvisare ed è rimasta nei posteri e negli annali ma l’avevo scritta io la sceneggiatura originale sai!😌😜 tz!

View this post on Instagram

Buon #pranzodelladomenica igz!🙌🏻🤗… ve lo avevo detto stamattina 😌 che dopo due giornate di scialo totale, complici weekend e compleanno di mamma e anche un po’ che son contenta di una cosa -piccola, semplice, e quindi immensa- di cui vi parlerò, anzi, che lo verrete a sapere presto da voi con i miei istanti😆 perché figuriamoci se non mi metto a documentarla pe’filo e pe’segno tipo radiocronaca… e vabbè direte che sarà mai, e INVECE per me è tanto. Tanto quanto può essere la bella sensazione che ti da quando conosci una persona (un po’ grulla come te e un po’ parecchio più seria, uguale e diversa) e l’istinto ti dice porcarciderbolina, questa potrebbe diventare PROPRIO una mia amica! E nulla sei contenta. Soprattutto se succede con delle personagge🔝 che ti ritrovi su ig e da cui impari tanto, e forse pure tu dai qualcosa (mah😆🤔😅?!?) però appunto adesso sto ancora in fase anteriflessione, lo scopriremo vivendo, magari è na bestiaccia odiosa arpia carognona che te la raccomando😂😂🤣🤣🤣 e che mi mette l’arsenico nella ciotola di ramen vero @lemongrassandoliveoil ???? 😂😂😋(mmm… bono! Son capace di farmi piacere pure quello!😋😋😂🙌🏻) … comunque, torniamo ai miei piattini SUPERSANI E MULTICOLOR: oggi andiamo di detox🌱 ma niente di miserère e tristume, Coleslaw di tofu e sedano alla crema di curcuma #zenzero e #broccoli, (e cuoricini di kiwi gold) praticamente avvolti da una Maionese Dorata speziata fatta di superfood!!!! Una gioia a vedersi e mangiarsi ve lo dico, il tofu piglia tutto un altro andazzo così… 😍 dairetta!!!🙌🏻 se volete sapere come lo ho insaporito ve lo scrivo qui sotto e poi nel blog, e ci ripuliamo bellini bellini per domani, che è Lunedì e Lunedì notoriamente leggibene: NON si sta a dieta: bensì si “comincia a dire” “da lunedì(prossimo) dieta!”….all’infinito. Se ho detto il prossimo è IL PROSSIMO, oh!😌😂😂😆 …voi che avete mangiato di buono? buona domenica a tutti grazie di aver letto mi bischerata domenicale #ifeelbetta #curcuma #goldenmilk #tumeric #ginger #kiwi #salad #superfood #smartood #detox #vegan #healthyfood #foodforsoul #golden #eatgreen #fresh #cibosano #ricettavegana #organic #veggieful #foodblogger #senzaglutine

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Ricetta sanissima superdetox di

Coleslaw di tofu e sedano in salsa dorata

Come fare:

Su un letto di insalata misticanza orientale con cicorino rucola e red chards unisci questo coleslaw fatto di: tofu naturale a cubetti circa un panetto da 150 grammi, lo mescoli a una cremina speziata fatta emulsionando (come una maionese): 1/2 vasetto di yogurt naturale di soia, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio di olio evo, succo di 1/2 limone, 1 cucchiaino di curcuma in polvere, 2 fettine di zenzero fresco tritate, 1 macinata di pepe nero, 1 cucchiaino di senape al naturale non zuccherata, 1 cimetta di broccolo crudo senza gambo, 5 mandorle spellate non tostate e se ti piace una punta di curry. Frulla finché viene bello gonfio e mescolalo ai cubetti di tofu. Aggiungi questo coleslaw all’insalata e decora con fettine di kiwi gold per un gusto semiagrodolce, aggiusta di sale olio e limone se ti piace ben condita l’insalata. 🙌🏻 sanissima io l’ho mangiata accompagnandola con creckers al sesamo, una delizia depura fegato assicurata, ma gustosa!

Azz, Così leggera che ho ancora fame!😁

Ecco la salsina protagonista immortalata da sola:

IMG_3540

Ok buona notte anche dai coolkatz:

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0