Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

Cosa resta dei primi giorni di maggio? L’era glaciale.😂🙈❄️⠀

Almeno qui a Firenze. Anche da voi???

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Oggi che è appena spuntato un timido sole Mi rifaccio la bocca a fine giornata con l’opalescenza del carnaroli @grandiriso 😋⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💡Se nella pasta adoro gusci, crostacei e pesciotti interi che spuntano da ogni parte da aprire con le mani, nel risotto invece voglio solo affondare la forchetta, chiudere gli occhi e non metter dito💃. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀☝🏻Quindi preferisco il pesce sgusciato in precedenza, e dare sapore con carapaci e gusci preparando un fumetto a parte per bagnare il riso👍⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀

Il mio risotto Risotto alla pescatora⠀⠀⠀⠀

PMVTE7162⠀⠀⠀
Ingredienti per 4 persone

  • 320 riso carnaroli Grandiriso⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 300 g Cozze ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 300g Vongole ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 150g Calamari ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 300g gamberi ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 cipolla⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 spicchio aglio⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 ciuffetto Prezzemolo ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 4 Pomodorini⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 8 olive nere denocciolate⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 2 bicchieri Vino bianco ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Olio evo + 15g burro ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Sale e Pepe ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
    ⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
Procedimento

Sgusciate i gamberi e tenete da parte i carapaci. Lavate i calamarie tagliateli a striscioline. Immergete le vongole in acqua e sale per 2 ore per spurgarle. Pulite le cozze con una spazzola ed eliminate il bisso.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
In una casseruola con l’olio soffriggete l’aglio, versate le cozze, bagnate con il vino e fatele aprire, quindi toglietele dal fuoco sgusciatele e tenete il frutto. Ripetete lo stesso procedimento per le vongole eliminando le conchiglie che non si aprono.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Preparate un fumetto di pesce facendo rosolare i gusci dei molluschi e i carapaci nello stesso tegame e allungando con 1 lt d’acqua.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tritate la cipolla, appassitela in un tegame con l’olio, unite il riso e tostatelo, bagnate con il vino bianco rimasto, fate sfumare, versate il fumetto caldo poco a poco, salate, pepate e cuocete sempre mescolando per 18 min.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
A metà cottura, unite i pomodorini a spicchietti, le cozze, le vongole, i gamberi e i calamari e insaporite col prezzemolo tritato e le olive denocciolate a rondelle.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
A cottura ultimata spegnete il fuoco, mantecate per 2 minuti con un fiocchetto di burro, coprite e lasciate riposare prima di servire il risotto cremoso bello all’onda😍🔝.⠀⠀⠀

 

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Happyappe bloggerz!☀️

Annunci

Gnocchetti tagliati al pesto

Gnocchetti tagliati al pesto

🌀Visto che comunque non riesco a star tranquilla un attimo, oggi ho deciso di rovinarmi definitivamente la vita provando gli gnocchi di patate tagliati con le forbici!!!😂

Zac zac zac⚔⠀!⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🎉E Ho fatto bene!!!😍 ⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Infatti sono divertenti da formare, vengono precisi precisi a forma di monetina, e assomigliano “vagamene” a quegli aggeggi gnoccosi di riso cinesi che mangiavo sempre da bimba con funghi e bambù e che nessuno voleva assaggiare perché si allappavano al palato😁🎉⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Gnocchetti con le forbici⭐️⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀KGZPE4901⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 persone⠀⠀⠀⠀

  • 800g patate vecchie (meglio a pasta bianca)⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 180g farina 00⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Sale q.b.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Per condire: Pesto alla genovese⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
    ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Procedimento

Lavate bene le patate senza sbucciarle.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Cuocete le patate al vapore per circa 30-40 minuti, verificando la cottura con uno stecchino. Oppure bollitele partendo da acqua fredda non salata per circa 30 min.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Pelate le patate cotte e passatele ancora calde allo schiacciapatate per ricavarne un purè. Fate intiepidire le patate schiacciate per qualche minuto senza farlo raffreddare troppo.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Aggiungete progressivamente la farina, insieme a un cucchiaino scarso di sale, impastando prima con un cucchiaio e regolandovi via via che aggiungete farina fino ad avere un impasto consistente. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Lavorate brevemente l’impasto per renderlo liscio e omogeneo, formate un panetto, dividetelo in pezzetti più piccoli e poi allungateli tra le dita per formare tanti filoncini dello spessore di un dito. Infarinate leggermente i filoncini interi e procedete a tagliarli con le forbici in tanti gnocchetti di 1/2 cm che tteterete da parte su un piano infarinato.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tuffateli in acqua bollente salata e tirateli su con una schiumarola via via che vengono a galla. Conditeli subito con pesto di basilico (o altro a piacere).⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Oggi l’oroscopo diceva che sarei stata geniale😌,⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
ecco, il mio genio oggi s’è fermato qui: agli gnocchetti sforbiciati❌.😂💃👻

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Buon happyappe bloggerz💙🤗

Risotto primavera

Risotto primavera

La signorina primavera quest’anno se la deve tirare di meno!!!🙄😆😌
…è sfuggente, appare e scappa via, si riaffaccia, e poi piovepiovepiove.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙋🏻Teniamola stretta a noi col risottino😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tante verdure colorate tra i chicchi cremosi del Volano GrandiRiso e il profumo fresco della mentuccia, per un goodmoodfood dalla delicatezza 🔝!🍃😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀
⭐️Risotto primavera⭐️

FUDNE9798
⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ingredienti x 4 persone

⠀⠀⠀

  • 350 gr di riso Volano
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 150g di piselli
  • 150g peperoni rossi e gialli
  • 150g asparagi
  • 2 cipollotti
  • olio evo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100g robiola
  • Mentuccia
  • Sale e pepe q.b

 

Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sgranate i piselli e raccoglieteli in una terrina.
Pelate la carota e tagliatela a dadini, fate lo stesso con le zucchine e i peperoni. Pulite gli asparagi e lessateli in un pentolino alto, lasciando le punte fuori dall’acqua, poi scolateli e tagliateli a pezzetti di 1,5-2cm di lunghezza.
Affettate il cipollotto e fatelo rosolare in un filo d’olio d’oliva. Aggiungete anche le verdure (tranne gli asparagi), mescolate bene e fatele cuocere fin quando non saranno tenere.
Dopo qualche minuto aggiungete qualche mestolo di brodo per far cuocere le verdure; ci vorranno circa 16/18 minuti. Regolate di sale a fine cottura.
In una pentola dal fondo spesso mettete un filo d’olio e il cipollotto affettato, fatelo ammorbidire, poi unite il riso e fatelo tostare qualche minuto, mescolando ogni tanto. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Poi unite il brodo bollente, un mestolo alla volta, aggiungendone altro man mano che viene assorbito.
A metà cottura unite le verdure cotte in precedenza e gli asparagi, amalgamate bene.
Mantecate con una noce di burro, la robiola e qualche fogliolina di mentuccia, lasciate riposare 1 minuto prima di servire.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*
⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️Che programmi avete per questa primavera, bloggerz?

😌Io finché fa sto tempo grigio ho un importantissimo -e a lungo atteso- appuntamento col divano!😴🙋🏻😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💙🤗

Insalata tiepida di taccole e patate al pesto

Insalata tiepida di taccole e patate al pesto

👀Iddìo benedica Cristoforo Colombo😌

…Ma perché, per aver scoperto l’america 🇺🇸??? 🤔🤔
➡️ NO di certo!!!👎🏻😆
💃🌀Ma perché chissà quante badilate di pesto si sarà pappato da giovane😱, il fortunello, prima di salpare in mare da genova 🚣🏻!!🍃😍😍😂😂

 

😫Ovvio che basilico di Firenze (e del resto del mondo) è un’altra storia,
si sa😫🙈:

il profumo del vero pesto genovese 🍃 non ha pari😍

…si respira anche camminando o ascoltando il mare. E’ una cosa divina!

Però il gusto pesto mi piace da pazzi, mi stuzzica, mi rallegra, e lo metto dappertutto. Ecco.😁

Non solo pasta al pesto quindi!

Per condire un super insalatona sana ricca di verdure è 🔝: la rende golosissima🙌🏻  e goodmoodfood 🍃😋.

 

⭐️Insalata tiepida di fagiolini, taccole e patate al pesto⭐️

LSKUE3051

Ingredienti per 4 persone

 

  • 300g fagioli piattoni (taccole) spuntate
  • 300g fagiolini spuntati
  • 4 grosse patate (o 8 piccole)
  • 100g di basilico ligure
  • 50g pinoli
  • 90g parmigiano grattugiato
  • 40g pecorino
  • 100g olio evo ligure
  • 1 e 1/2 spicchi di aglio
  • 5g sale grosso marino

 

Procedimento

Perché il pesto rimanga di un bellissimo verde, mettete nel mortaio di marmo in quest’ordine: aglio e sale, le foglie di basilico lavate e asciugate, amalgamando lentamente in senso rotatorio. Dopo il basilico mettete i pinoli e i formaggi mescolati insieme. Infine aggiungete a filo l’olio. Pestate tutto in tondo dolcemente per 20 minuti ininterrotti.
💡🙋🏻Oppure frullate tutti gli ingredienti per pochi min nel mixer aggiungendo sempre l’olio a filo dal boccale💃

Pulite fagiolini e taccole e tagliateli a tronchetti di circa 2cm. Lavate bene le patate e tagliatele a spicchietti piccoli. Portate a ebolizione abbondante acqua salata e cuocete le verdurine tutte insieme per 12/15 minuti finché le patate sono morbide. Scolate le verdure in una zuppiera senza sgocciolarle troppo e conditele col pesto. Amalgamate e servite tiepida o fredda.

*

 

⁉️E voi siete pesto-addicted? Quando e come lo usate?🙋🏻

Buon Happy-Appe bloggerz🤗💙

Gnocchetti di patate e spinaci al sugo di noci

Gnocchetti di patate e spinaci al sugo di noci

🌀Alcuni giorni arrivo a casa affamatissima: ad esempio il giorno della strizzacevelli, o come manzonianamente la chiamo io: l’impaciugacervelli.😂⁣
🙄Ci sarebbe da chiedersi se valga la pena andare  a sgarbugliare “qualcosa” che non comunque non c’è, tipo il mio cervello😂😂💃⁣

Meno male che avevo pronti gli gnocchetti di patate e il sugo di noci da schiaffare nell’acqua in 2 minuti!😋😍⁣
*Fateli prima e conservateli massimo mezza giornata👍⁣

Troppo buoni! Goodmoodfood!🍃⁣

*⁣


⭐️Gnocchetti agli spinaci al sugo di noci⭐️⁣

NSFFE5186

Ingredienti x 4 persone:

  •  800 gr di patate⁣
  •  700 gr di spinaci⁣
  •  200 gr di farina⁣
  •  2 tuorli⁣ d’uovo
  •  200 gr di noci⁣ sgusciate
  •  150 ml di latte⁣
  •  20 g mollica di pane⁣
  •  30 g di parmigiano grattugiato⁣
  •  10g pinoli sgusciati⁣
  •  1/3 bicchiere olio evo⁣
  •  1 spicchio d’aglio⁣
  •  sale qb⁣

⁣Procedimento


Preparate il sugo di noci mettendo in anticipo il pane a ammollare nel latte.⁣
Frullate le noci, i pinoli, l’aglio, il parmigiano e l’olio.

Aggiungete il pane ammollato strizzato bene dal latte, un pizzico di sale e frullate fino a ottenere una salsa cremosa ma abbastanza granulosa.⁣

Lessate gli spinaci, scolateli, strizzateli e tritateli.⁣
Lessate le patate e schiacciatele ancora calde nello schiacciapatate, unite gli spinaci, la farina, il sale e i tuorli lavorando l’impasto fino a formare dei cilindretti di omogenea dimensione.⁣
Tagliare tanti piccoli gnocchetti, infarinarli un pochino e cuocerli in acqua bollente leggermente salata.

(Se l’acqua è molto salata gli gnocchi tendono a sciogliersi)⁣
Man mano che vengono a galla, versateli nella ciotola con il sugo di noci ammorbidito con poca acqua di cottura, amalgamate bene e servite.⁣

⁉️Vi piacciono i pesti di frutta secca? io li farei con tutte le noci del mondo…anche con quelle di cocco😂💃⁣

Buon weekend bloggerz!🤗💙⁣

Penne al forno al ragù bianco toscano

Penne al forno al ragù bianco toscano

C’era la mi nonna che faceva le penne con un ragù bianco pazzesco 😍
profumatissimo di aromi, salvia, rosmarino, alloro, di cui -da brava pecora nera- andavo pazza contro tutti i fedelissimi del classico ragù rosso della domenica.😆.

 

😁(🤔un giorno uscirà il mio manifesto ufficiale contro il povero pomodoro🍅, ma che m’avrà fatto mai di maleee?boh!🙈)😂

 

👵🏻La nonnetta Celìne mi faceva il ragù bianco di soppiatto e di nascosto nei giorni della settimana al ritorno da scuola (sì, ero una cocca bella😌😁)

☝🏻la domenica invece zitta e mangia il pomodoro🙈😂..

 

**
💡Ma io gli rendo nuova gloria con la trita AmicaNatura e ci faccio le pennette golose al forno💃🎉
perché è super delizioso, verace, toscano e goodmoodfood 🍃

E’ un peccato non provare!

**

 

⭐️Penne al forno al ragù bianco toscano⭐️

LCSFE7595

Ingredienti per 4 persone

 

  • 320g penne rigate
  • 400g Trita Di Manzo
  • 1 rametto rosmarino
  • 8 foglie salvia
  • 1 carota
  • 1 costa sedano
  • 1 cipolla
  • 5 cucchiai Olio Evo
  • 1 bicchiere Vino Bianco secco
  • Sale e pepe
  • Brodo vegetale
  • 250g besciamella
  • 2 cucchiai Parmigiano

 

Procedimento

In un tegame fate scaldare nell’olio carota, cipolla, sedano e aglio a tocchetti. Aggiungete un trito di rosmarino e le foglie intere di salvia.
Fate insaporire.
Aggiungete la trita di manzo e fate insaporire. Aggiustate di sale e pepe.
Sfumate con il vino, fate evaporare poi abassate la fiamma al minimo, coprite la pentola con il coperchio e lasciate cuocere per circa 1 h mescolando di tanto in tanto e aggiungendo eventualmente poco brodo alla volta. Il sughetto è pronto quando è ben ristretto.
Usate questo sugo per condire delle penne rigate scolate molto al dente.
Amalgamate la besciamella e il parmigiano grattugiato alla pasta condita e infornate le penne in una pirofila oleata (o pirofiline individuali) per 15/18 min finché la superficie forma una crosticina croccante.

 

Meno male che ho fatto la versione monoporzione😋😍

Altrimenti teglia intera addio!😜
Buon martedi bloggerz!🤗💙