La vita non si valuta in chili.

Odio il fat talking. Come modo di fare.

A volte quando capita che mi chiedano

maaaaaa come faaaaai a mangiare tutti quei piatti belli eeeeeee a essere così magra?!

mi verrebbe da dire ” infatti sto seguendo una dieta ingrassante!” e chiudergli il becco😂.

In realtà, potremo per favore parlare, pensare, e concentrarci un po’ “più” DI/sui PIATTI, di/sul CIBO, e “meno” DI/SUL PESO, donne??😜

magari è proprio questo il modo stare semplicemente in salute, tranquilli, né magri né grassi, sereni …insomma facendo, in definitiva, qualcosaltro di  meglio e più interessante, e che ci da più gioia, compreso cucinare e mangiare cose belle e sane, che non la continua autocritica e paragone con gli altri, sottoponendo noi stessi, il nostro valore, e i rapporti col mondo, all’unico criterio della bilancia?  Eddai! 🤗

⭐️Andate a leggervi, se vi va, la mia intervista fatta dallla bravissima @redeat_libridamangiare , sulla mia idea di libertà in tutti i campi, in questo caso, che strano eh😅, parliamo di cibo e libri 😍😅

*

oggi  vi suggerisco un’insalatina che adoro, le mie insalate non saranno MAI tristi!😁

 

⭐️ Insalata di sedano, cipollotto rosso, edamame, e uova sode con semini di lino e girasole⭐️

BLUBE4728

 

Ingredienti x 1 insalata piatto unico:

 

  • 1/2 sedano a lamelle con le sue foglie,
  • 1 cipollotto fresco rosso a fettine,
  • 50g di edamame sbollentati in acqua salata,
  • 2 uova sode tagliate a spicchietti,
  • sale, pepe bianco,
  • 1 cucchiaio e 1/2 di olio extravergine, succo di limone,
  • 1 manciata di semi oleosi di girasole e lino.
  • 2 panini integrali ai semi oleosi per accompagnare.

Tagliate tutte le verdure a lamelle e  componete l’insalata con gli edamame sbollentati e le uova sode tagliate a spicchietti, irrorate con succo di limone spremuto, condite con sale, pepe bianco, olio, una manciata di semi oleosi di girasole e lino, e mangiate col panino

 

*Cose semplici e buone 😋.

E voi siete di quelli che parlano sempre di cosa non devono o possono mangiare😭, o preferite pensare a cosa vi va di e volete mangiare e vi divertite a farlo😍🙋🏻?

 

Buon appe e pomeriggio igers e buona festa della Liberazione, domani, appunto, è o non è una cosa bella, la libertà? 💙

Annunci

25 risposte a "La vita non si valuta in chili."

  1. ero piegata in due in giardino sotto un albero basso di limoni, cercando di raccoglierli senza trafiggermi di spine, era inverno ed ero infagottata nel pigiamone di ciniglia ultracaldo che uso in casa per non accendere i termosifoni, ovviamente come un fagotto rosa fucsia con tanto di cappuccio e orecchie di coniglio pellicciose.
    raggomitolata così dovevo sembrare il doppio della mia taglia, passa un vicino anziano e miope e di l’ ha della recinzione mi guarda e saluta ” come sei ingrassata ”
    ” eh si buongiorno eh ” rispondo io ( conversazione fat……evi i fatti dei vostri pigiamoni. che gente !
    Belli i tuoi piatti ti trovo uno splendore, tra poco esce il mio libro strizz…..

    Liked by 1 persona

  2. Oh signore iddio, mangiare è l’unica vera soddisfazione che non mi ha mai tradita in vita mia, non scherziamo….
    Il cibo dovrebbe essere una fonte assolutamente splendida di piacere, nello scegliere gli ingredienti, cucinarli e presentarli con creatività e se possiamo goderci la vita con tutti i colori e sapori che ci regala, perchè rinunciare dico io?
    Con un po’ di equilibrio non si sbaglia mai (e anche facendosi i grandissimi ca…voli propri!!!!!)

    Liked by 1 persona

    1. con tutte le cose che hai detto una per una, oltre che non sbagliare, si va avanti alla grande, si sta meglio con noi stessi, con gli altri, e abbiamo tempo migliore da spendere nel piacere di fare e godere le cose, i colori, i gusti, le attività o i pensieri, e l’infinità di cose che ci piacciono davvero. a me sembra sempre una gran perdita di materia cerebrale e di tempo quando uno passa ore a guardarsi il proprio e a guardare il c* degli altri. per poi chiacchiericciarne altrettante ore.🤔. Magari nel frattempo avresti potuto leggere un libro intero, farti un tuffo al mare, affettare venticinque sedani, per dire. 😜

      Mi piace

  3. Elisabetta, venire a patti con il cibo (che, come dici tu, non è più solo nutrimento ma moda, status blablabla – e lo dico anch’io nel mio tentativo di non buttarlo e non farlo buttare) è l’ennesima fatica a cui siamo sottoposti. Ti parla una che non ha mai avuto problemi di linea, forse ora un pochino per via dell’età, ma molto poco, ho sempre mangiato quello che ho voluto e quanto ho voluto. Con tutto questo, nemmeno io sono sempre stata esente dalle vocine esterne che sussurravano cosa era meglio per me (secondo loro). Mangiamo per nutrirci, secondo me è l’unico vero comandamento

    Liked by 1 persona

    1. Sì vabbè paopao, i normali problemini di natura sono un conto, come dici tu, a cui uno senza stress e senza tante fisse può tranquillamente e con coscienza magari porre alcuni accorgimenti nel tempo, un altro è parlare continuamente solo di diete e di peso, che hanno poco a che fare col “nutrimento” sia del cibo che dell’anima, ma con un ossessivo sguardo e giudizio verso se stessi e verso il mondo, tralasciando l’importanza e la felicità del semplice agire con naturalezza, per poi colmare e virare il discorso con l’abbondanza di commenti e opinioni sul peso nostro o altrui. Io sinceramente, trovandomi ad amare molto il cibo che mi ha salvata, trovo opprimenti le conversazioni che dal CIBO virano alle DIETE, e mi mette a disagio quando le persone si mettono a fare confronti. 😘

      Liked by 1 persona

  4. Brava Elisabetta! Condivido quanto dici nel tuo articolo: e basta con tutte queste lamentele sul peso!! In questo paese le donne sono tutte grasse anche quelle scheletriche….non se ne può più!
    Come si può mangiare leggero con tutta questa pesantezza nella testa?!?

    Liked by 1 persona

    1. …bravissima è proprio questo il punto…. più uno anche tra amiche 😓 parla solo di quanto è grasso/magro quello e quanto sono magre/grasse loro meno uno c’ha la testa e la voglia di andare a casa e farsi semplicemente una cosa che gli va, che se non fosse condizionata da mille voci pesanti che neanche ci appartengono ma che ci influenzano senza volere, per natura abbiamo tutti voglia di cose stuzzicanti, buone e sane e che il corpo ci richiede. Una merendina mangiata per il gusto e scelta di farlo, è ben diversa da 50 merendine mangiate perché sei stressata da un pomeriggio di chiacchiere su come la tua amica si vede, o ti vede, ingrassata. 😘 Grazie mille della tua opinione.!!!

      Mi piace

    2. Mi viene da dire che, se invecchiare non è di per sè bellissimo, almeno ti libera da queste schiavitù. Hai ragione, non si può vivere sempre in tensione verso una ipotetica perfezione estetica che non esiste. E questo vale anche dal punto di vista della salute, se mangi sempre bene, puoi permetterti ogni tanto qualche strappo alla regola

      Liked by 1 persona

  5. Per quanto riguarda il peso devo dire che fino a 30 ero sottopeso e criticata perchè sembravo “malata”, poi ho avuto problemi di salute e poi con la tiroidea e anche lì tutti a ridire sul peso perchè ero grassa….Mettiamoci i tappi nelle orecchie e lasciamoli parlare….tanto non andremo mai bene, stanno sempre a fare confronti.
    Comunque il tuo piatto è bellissimo coloratissimo e ti rispecchia 🙂 ciaooooo

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...