Gnocchetti al guazzetto di mare

Lunedì dopo Pasqua e il primo tentativo di cena tranquilla in terrazza finalmente sola..
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Gatti rigorosamente chiusi dentro😌
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😳Io stupidamente chiusa fuori in compagnia di gusci e carapaci.
🙈
*
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Avete presente quelle porte finestre che apri/chiudi da dentro ma non puoi riaprire da fuori?
Quelle porte infernali che nei luoghi pubblici son segnalate come “maniglione antipanico” ?
In preda al panico claustrofobico l’ho sempre chiamato maniglione antipatico😆😂

Ecco, ci sono rimasta intrappolata🙈😂😂
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
👻ma sì dai, lasciatemi qua con gli gnocchetti ai frutti di mare tutta la vita😍😂💃
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Gnocchetti in guazzetto di frutti di mare⭐️

⠀⠀⠀⠀NGUME4970

⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 2 persone

 

  • 
1/2 chilo di vongole
  • 1/2 chilo di cozze
  • 6 gamberoni
  • 250g gnocchi di patate freschi
  • 1 spicchio aglio
  • 
3 cucchiai olio evo
  • 100g pomodori
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Pulite le cozze sciacquandole sotto l’acqua corrente più volte, togliete la barbetta/bisso che fuoriesce dalle valve e sempre sotto l’acqua sfregate le cozze con una paglietta di acciaio, per eliminare le impurità. 
lavate le vongo sciacquandole più volte e battendole su un tagliere per verificare ed eliminare eventuale sabbia.

Tagliate i pomodori in quattro parti a e tritate finemente prezzemolo e l’aglio.
Fate aprire i molluschi puliti in una pentola con prezzemolo e aglio tritato, senza ulteriori condimenti, per far aprire le valve, circa 4/5 minuti.

Non appena i molluschi si saranno aperti, scolate il liquido di cottura e filtratelo in un colino, quindi riversatelo nella padella con le cozze e vongole.
Unite i gamberi interi, l’olio, i pomodorini a spicchietti, 1 pizzico di sale, gli gnocchi, cospargete di prezzemolo, e fate insaporire tutto insieme per 3/4 minuti a fiamma viva mescolando più volte in modo che gli gnocchi cuociano assorbendo in gran parte il sughetto.

 

 

Ehi, Come avete passato la pasqua, amici bloggerz??

E che avete fatto di buono da mangiare?😍

Che il buonumore possa nascere, e rinascere ogni giorno, da ogni e in ogni cosa💙🙏🏻

Annunci

Insalatina di baccalà pomodorini olive finocchi e capperi

🌀Non so se sia mangiare il pescio🐟 che mi fa diventare così intelligente😌😆
O se sia il pescio che fa diventare intelligenti da quando lo mangio io👻💃😁

Questo weekend si mangia😍:

⭐️Insalatina di baccalà con finocchi olive capperi pomodorini e pomodorini secchi⭐️

BSXWE6817
Il baccalà che rende stuzzicantissima l’insalata tiepida, mentre tutti se lo mangiano con la polenta o fritto (…😅bono anche quello, però ora che ci penso..😋😜)🍃.

Ingredienti Per 2 persone

  • 2 bei filettoni di baccalà già ammollato e dissalato (Oppure ammolatelo voi tenendolo immerso nell’acqua per due gg sciacquandolo e cambiando l’acqua più volte.)
  • 1 finocchio
  • 10 pomodorini pachino o ciliegini
  • 2 pomodorini secchi sdgocciolati
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati o sgocciolati
  • 5 olive nere e 5 verdi denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai olio evo

 

Procedimento

Con una pinzetta prelevate eventuali lische dal baccalà e Poi semplicemente bollitelo 10 minuti in acqua non salata.
Pulite e tagliate a spicchi il finocchio, Tagliate i pachino a spicchietti, le olive a rondelle, e a filetti i pomodorini secchi.
In una padella con olio caldo schiacciate l’aglio, versate i pomodorini e i finocchi, e fateli saltare 3 minuti finché si ammorbidiscono, quindi unite le olive, i capperi, proseguite la cottura altri 3 minuti per fare un bell’intingolo di verdure . A fine cottura aggiungete i pomodorini secchi.
In una ciotola spezzettate leggermente il baccalà e versateci sopra tutto il condimento della padella compreso l’olio. Unite una manciata di radicchio verde, Mescolate delicatamente, e mangiate tiepido.

 
Buon sabato sera: Tutti intelligentissimi questo weekend, bloggers!🙌🏻😂😘💙🤗

Pasta alla pizzaiola

Qual è stata la mia pasta di ferragosto? una classicissima pizzaiola che piace a tutti😍!

Io la chiamo così, perché mi ricorda la pizza come gusto, voi la fate?

Ho azzardato la pasta integrale😱 (cose turche, anzi, cose unne, direbbe immibabbo😂), e sono tutti contenti😁🍃

Sana e saporitissima😍 si fa piacere pure il malefico pomodoro che di solito mi innervosisce lo stomaco !😋

⭐️Conchiglie integrali alla pizzaiola⭐️

IYSGE3369

Ingredienti x 4 persone:

  • 400g di conchiglioni integrali (era ferragosto, dai😁)
  • 1 mozzarella fiordilatte
  • 20 olive nere
  • 1 manciata di capperi (circa 20 g sgocciolati )
  • una ventina di pomodorini ciliegini
  • 2 acciughine sgocciolate
  • 1 ciuffo di basilico e 1 pizzico di origano
  • 4 cucchiai di olio
  • sale pepe q.b.

Procedimento:

Preparate il condimento tagliando i pomodorini a spicchietti e metteteli in una ciotola. Aggiungete le olive spettezzate, i capperi ben sgocciolati e sciacquati, le acciughine in piccoli pezzi, la mozzarella tagliata a dadini,foglie di basilico spezzettate a mano, e 1 pizzico di origano. Irrorate il tutto con l’olio, salate, pepate leggermente e lasciate riposare almeno mezzora a temp.ambiente.Cuocete la pasta integrale e scolatela direttamente nel condimento, mescolate bene, buon appetito.🙌🏻
*

Quale piatto sfoderate quando volete accontentare tutti?
Buon weekend e riposo,  bettaamici 🤗

Riso al pomodoro

Eccoci a venerdì, respirone! Mentre lavoro a un progetto creativo commissionato, pensavo che ieri sera mi son mangiata il gelato freddissimo per rinfrescarmi e dopo c’avevo più caldo di prima😂🙈…quindi magari se provo col risottino caldo, per paradosso😅, dopo dovrebbe farmi frescolino🤣. 🌀 è pura logica: se non funziona A, prova B. 😂

E io sono la maga dei piani B = Piani B.etta, ovviamente😜😂

⭐️Riso al pomodoro⭐️

RHDQE4133

E il mondo si divide😂. Per me d’estate è amore puro🍅🌱, lo trovo gustosissimo e profumato. Poi c’è chi c’ha questa remora che il riso al pomodoro non si fa, mica lo so perché, che è un abbinamento poco delicato, beh io non sono una persona Delicata , elegante nello spirito ma decisamente non delicata, basta farlo con l’olio invece che col burro e il soffritto… è anche supersano!
D’obbligo la spolverata di grana!😋

Chi di voi lo fa il riso al pomodoro? 😋Siete per #risoalpomodoro sì 👌🏻 o di quelli risopomodoro assolutamente no?👎🏻

Ingredienti

  • 380g Riso Arborio @grandiriso
  • 300g Pomodori toscani da sugo o pomodori ramati
  • 2 cucchiai doppio concentrato  di pomodoro
  • 1 lt Brodo vegetale
  • 1 cipolla dorata
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 40g Parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo di basilico fresco
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Preparate il brodo vegetale con poco sale e scioglietevi dentro il concentrato di pomodoro, mescolando bene per diluirlo e ottenere un brodo di colore rossiccio. Tritate finemente una cipolla e fatela sudare in 2 cucchiai d’olio a fuoco basso per circa 8 minuti, finché diventa trasparente. Quindi versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Sfumatecon un mestolo di brodo vegetale e lasciatelo evaporare.

Aggiungete tutti i pomodori toscani tagliati a spicchi e possibilente privati della buccia mescolate e aggiungete un’altro mestolo di brodo. Continuate a aggiungere via via un mestolo di brodo ogni volta che il risotto si asciuga, fino a fine cottura. Quando la cottura sarà quasi ultimata aggiungete del basilico tritato con le mani a pezzettoni e eventualmente aggiustate di sale.

Togliete quindi la casseruola dal fuoco e mantecate con 1 cucchiaio di olio, pepe nero se piace, spolverate infine di parmigiano grattugiato e mescolate. Servite il risotto al pomodoro caldo o tiepido guarnito con qualche piccola fogliolina di basilico intera.

 

 

Voi da che parte e-state?? Lo fate il riso al pomodoro? e se sì, come? 😋 Buon weekend bloggers💙🤗

Uno nessuno ma centomila milanesine

😁
Allora, c’hai voglia di qualcosa di goloso, ma ti fa caldo. C’hai voglia di qualcosa di croccante, ma anche fresco. C’hai voglia di qualcosa di tradizionale, ma anche moderno, piuttosto sano, verduroso, vitaminico, idratante, c’hai voglia di pomodori rossi, ma anche di qualcosa di verde, però c’hai voglia anche di far felici le nipoti che giocano col pangrattato a mo’ di pongo come per dirti “qualcosa” che lo stomachino brontola e ti accorgi che brontola anche te.….c’hai voglia di cenare, ma è tardi, hai litigato col mondo, col tuo mondo importante insomma, le emozioni corrono a mille e cozzano tra loro, e sei stanchina ma vuoi divertirti….
se anche te sei un essere incoerente, un misto di colori emozioni irrisolte che fanno a pugni tra loro e ti sembra di non sapere mai cosa vuoi davvero….  in realtà lo sai benissimo  e non trovi la chiave o il bandolo di te stessa, fidati che la porta del frigorifero la trovi😜

⭐️Milanesina @amica_natura_alcass di vitello con dadolata ai due pomodori, rucola, primosale e capperi freschi⭐️

UMHVE4744

Queste cotolettine non sono prefritte!🔝 le cuocio io con l’olio buono!
Ingredienti x 2 persone
2 milanesine di vitello @amicanatura
4 cucchiai di olio evo
2 pomodorini rossi del piennolo
1 pomodoro verde tipo cuore di bue
1 ciuffo di basilico fresco
30g di rucola
60g di formaggio primosale fresco
6/7 frutti di capperi freschi
sale e pepe q.b.

Procedimento

Preparate una dadolata mista coi pomodori rossi e verde, lasciate sgocciolare l’acqua di vegetazione per pochi minuti, poneteli in una ciotola e aggiugete la rucola lavata, sale, pepe, e foglie di basilico spezzettate con le mani. Tagliate il primosale a cubettini della stessa dimensione dei pomodori, staccate i frutti di cappero freschi dalle foglie, lavaleli, e aggiungeteli insieme al formaggio nella ciotola, mescolate, e condite con 1 cucchiaio di olio. Tenete da parte mentre cuocete le milanesine.
Fate scaldare 3 cucchiai di olio in una padella e cuocete le cotolettine direttamente da surgelate come descritto sulla confezione,3/4 minuti per parte, girandole una volta finché sono belle dorate. Salatele leggermente.
Disponete su ogni piatto una milanesina e ricopritela dell’insalata preparata precedentemente. con il suo condimento, che crea un contrasto delizioso tra il croccante ancora caldo della panatura, con la freschezza dei pomodori crudi.
…Vuoi ancora risolvere tutto facendo finta di nulla e infilando la testa sotto al cuscino? io farò così: “ agghindo” la terrazza di due metri quadri,  perché ora mangiamo e facciamo tutti la pace, speriamo🙏🏻💙 Buon appetito e buon venerdì Bloggers😋🤗

Tzaztiki o Cacik?

VITXE6038Questo è il problema🤔🤔.

nessun problema, col caldone dell’estate, basta provarle entrambe😜, ottima da spalmare anche sul viso tipo maschera 😌 quando pigli la razzata o l’eritema di sole come la sottoscritta appena fa due passi🙋🏻 e diventi un peperone grigliato giusto giusto, pronto solo da condire😁. Ditelo che sono anche la vostra consulente beauty affidabilissima😌

….

Ve la ricordate l’insalata greca di qualche giorno fa? (io la farei tutti i giorni, d’estate- se l’estate arrivasse davvero senza intoppi 😒-) beh è ancora più buona se la condiamo con un bel BLOBBONE di cucchiaiata di salsa Tzaziki. Così l’ho imparata in grecia da fonti autoctonissime 😂 che me la raccontavano attaccando bottone nei supermercatini locali, e così ve la giro:

Salsa Tzatziki greca di yogurt cetrioli e menta

Fresca e Ottima salsina per tutte le insalate estive

Ingredienti x 1 ciotola di salsa

  •  300 g Yogurt bianco greco intero naturale (non magro!)
  • 1 cetriolo medio
  • 2 ciuffetti di Aneto fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio aceto di vino bianco
  • sale q.b.

 

Procedimento

Grattugiate il cetriolo lavato e pulito dentro un colino lasciando la buccia verde. Lasciatelo scolare per un’ora al suo interno in modo da fargli perdere più acqua possibile, aiutandovi a premerlo ogni tanto con un cucchiaio.

Tritate finemente l’aglio con l’aneto.

Mescolate la polpa di cetriolo grattugiato con lo yogurt greco, e, poco alla voltaaggiungetevi sempre amalgamando l’olio e l’aceto,

Aggiungete al composto di yogurt l’aglio e l’aneto tritato, aggiustate di sale, mescolate e fate riposare qualche decina di minuti in in frigorifero poi servite con insalate varie e pane pita

Si conserva in frigorifero per 3 giorni in una ciotola coperta.

Ma se posso dirvela tutta, io preferisco la Variante Turca😍, forse perché la Turchia è uno dei luoghi magici che porterò sempre nel cuore, e tra i più bei viaggi che abbia fatto.  Si chiama Cacik, sempre gli stessi ingredienti sono, stesso procedimento, uniche modifiche usate succo di limone al posto dell’aceto e la mentuccia romana (o menta fresca in foglioline) al posto dell’aneto. 😋