Uno nessuno ma centomila milanesine

😁
Allora, c’hai voglia di qualcosa di goloso, ma ti fa caldo. C’hai voglia di qualcosa di croccante, ma anche fresco. C’hai voglia di qualcosa di tradizionale, ma anche moderno, piuttosto sano, verduroso, vitaminico, idratante, c’hai voglia di pomodori rossi, ma anche di qualcosa di verde, però c’hai voglia anche di far felici le nipoti che giocano col pangrattato a mo’ di pongo come per dirti “qualcosa” che lo stomachino brontola e ti accorgi che brontola anche te.….c’hai voglia di cenare, ma è tardi, hai litigato col mondo, col tuo mondo importante insomma, le emozioni corrono a mille e cozzano tra loro, e sei stanchina ma vuoi divertirti….
se anche te sei un essere incoerente, un misto di colori emozioni irrisolte che fanno a pugni tra loro e ti sembra di non sapere mai cosa vuoi davvero….  in realtà lo sai benissimo  e non trovi la chiave o il bandolo di te stessa, fidati che la porta del frigorifero la trovi😜

⭐️Milanesina @amica_natura_alcass di vitello con dadolata ai due pomodori, rucola, primosale e capperi freschi⭐️

UMHVE4744

Queste cotolettine non sono prefritte!🔝 le cuocio io con l’olio buono!
Ingredienti x 2 persone
2 milanesine di vitello @amicanatura
4 cucchiai di olio evo
2 pomodorini rossi del piennolo
1 pomodoro verde tipo cuore di bue
1 ciuffo di basilico fresco
30g di rucola
60g di formaggio primosale fresco
6/7 frutti di capperi freschi
sale e pepe q.b.

Procedimento

Preparate una dadolata mista coi pomodori rossi e verde, lasciate sgocciolare l’acqua di vegetazione per pochi minuti, poneteli in una ciotola e aggiugete la rucola lavata, sale, pepe, e foglie di basilico spezzettate con le mani. Tagliate il primosale a cubettini della stessa dimensione dei pomodori, staccate i frutti di cappero freschi dalle foglie, lavaleli, e aggiungeteli insieme al formaggio nella ciotola, mescolate, e condite con 1 cucchiaio di olio. Tenete da parte mentre cuocete le milanesine.
Fate scaldare 3 cucchiai di olio in una padella e cuocete le cotolettine direttamente da surgelate come descritto sulla confezione,3/4 minuti per parte, girandole una volta finché sono belle dorate. Salatele leggermente.
Disponete su ogni piatto una milanesina e ricopritela dell’insalata preparata precedentemente. con il suo condimento, che crea un contrasto delizioso tra il croccante ancora caldo della panatura, con la freschezza dei pomodori crudi.
…Vuoi ancora risolvere tutto facendo finta di nulla e infilando la testa sotto al cuscino? io farò così: “ agghindo” la terrazza di due metri quadri,  perché ora mangiamo e facciamo tutti la pace, speriamo🙏🏻💙 Buon appetito e buon venerdì Bloggers😋🤗
Annunci

5 risposte a "Uno nessuno ma centomila milanesine"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...