Vellutata di piselli con seppie croccanti

Vellutata di piselli con seppie croccanti

Quando comincio col pescio non mi fermo più😁

vado dritta per la fittonata finché non mi spuntano le branchie😂🐟 e comincio a parlare tipo “Mpah, Bpah, glud, glud, bup, bap”🐟
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
(😌Che per la cronaca è anche il nome del mio pranzo tradotto dal dizionario italiano-pescio😁📚)

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💡Quella di oggi è una delizia del buonumore che mi è saltata in mente pensando al classico abbinamento seppie e piselli🔝🙌🏻.

Invece di fare tutto in umido, perché non fare i piselli cremosissimi e le seppie croccanti e stuzzicose? L’accoppiata di sapori è sempre perfetta!😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️ Vellutata di piselli e seppioline croccanti⭐️

⠀⠀⠀DRVWE4941

Ingredienti per 2 persone

  • 400g piselli sgranati o surgelati
  • 1 cipolla bianca
  • sale e pepe nero
  • 2 cucchiai olio evo
  • 250g seppie eviscerate
  • 100g farina di semola
  • 1 cucch. farina mais
  • 2 cucch. cereali soffiati tritati (tipo quinoa, farro, riso, ecc)
  • olio per friggere

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Procedimento

Pulite e affettate la cipolla.
Versate l’olio nel tegame e aggiungete la cipolla.
Lasciate soffriggere a fiamma bassa e quando sarà appassita aggiungete i piselli.
Aggiungete 2-3 bicchieri di acqua calda o brodo vegetale e salate.
Coprite e lasciate cuocere 30”.
Se i piselli si dovessero asciugare troppo, aggiungete altra acqua calda.
Alla fine dovrà rimanere un po’ di liquido per farne la crema.
Frullate tutto il contenuto del tegame con il mixer a immersione per ottenere una crema liscia e vellutata.
Aggiustate di sale e pepe.
Nel frattempo pulite le seppioline e privatele del becco. Lasciatele intere coi tentacolini quelle piccole o tagliatele a rondelle se grandi. Preparate su un piatto una leggera panatura mescolando le 2 farine con i cereali soffiati tritati.
Tuffateci le seppie e rigiratele bene nella panatura, scuotendo quella in eccesso.
Friggetele a immersione poche alla volta finché i tentacoli si arricciano e sono belle dorate. Salate solo a frittura ultimata e servitele sulla crema di piselli tiepida.
⠀⠀⠀⠀⠀

*

⠀⠀⠀⠀
Happyappe e buon weekend☔️ bloggerz🤗💙

Annunci

Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

Cosa resta dei primi giorni di maggio? L’era glaciale.😂🙈❄️⠀

Almeno qui a Firenze. Anche da voi???

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Oggi che è appena spuntato un timido sole Mi rifaccio la bocca a fine giornata con l’opalescenza del carnaroli @grandiriso 😋⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💡Se nella pasta adoro gusci, crostacei e pesciotti interi che spuntano da ogni parte da aprire con le mani, nel risotto invece voglio solo affondare la forchetta, chiudere gli occhi e non metter dito💃. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀☝🏻Quindi preferisco il pesce sgusciato in precedenza, e dare sapore con carapaci e gusci preparando un fumetto a parte per bagnare il riso👍⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀

Il mio risotto Risotto alla pescatora⠀⠀⠀⠀

PMVTE7162⠀⠀⠀
Ingredienti per 4 persone

  • 320 riso carnaroli Grandiriso⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 300 g Cozze ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 300g Vongole ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 150g Calamari ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 300g gamberi ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 cipolla⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 spicchio aglio⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 ciuffetto Prezzemolo ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 4 Pomodorini⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 8 olive nere denocciolate⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 2 bicchieri Vino bianco ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Olio evo + 15g burro ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Sale e Pepe ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
    ⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
Procedimento

Sgusciate i gamberi e tenete da parte i carapaci. Lavate i calamarie tagliateli a striscioline. Immergete le vongole in acqua e sale per 2 ore per spurgarle. Pulite le cozze con una spazzola ed eliminate il bisso.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
In una casseruola con l’olio soffriggete l’aglio, versate le cozze, bagnate con il vino e fatele aprire, quindi toglietele dal fuoco sgusciatele e tenete il frutto. Ripetete lo stesso procedimento per le vongole eliminando le conchiglie che non si aprono.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Preparate un fumetto di pesce facendo rosolare i gusci dei molluschi e i carapaci nello stesso tegame e allungando con 1 lt d’acqua.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tritate la cipolla, appassitela in un tegame con l’olio, unite il riso e tostatelo, bagnate con il vino bianco rimasto, fate sfumare, versate il fumetto caldo poco a poco, salate, pepate e cuocete sempre mescolando per 18 min.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
A metà cottura, unite i pomodorini a spicchietti, le cozze, le vongole, i gamberi e i calamari e insaporite col prezzemolo tritato e le olive denocciolate a rondelle.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
A cottura ultimata spegnete il fuoco, mantecate per 2 minuti con un fiocchetto di burro, coprite e lasciate riposare prima di servire il risotto cremoso bello all’onda😍🔝.⠀⠀⠀

 

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Happyappe bloggerz!☀️

Gnocchetti tagliati al pesto

Gnocchetti tagliati al pesto

🌀Visto che comunque non riesco a star tranquilla un attimo, oggi ho deciso di rovinarmi definitivamente la vita provando gli gnocchi di patate tagliati con le forbici!!!😂

Zac zac zac⚔⠀!⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🎉E Ho fatto bene!!!😍 ⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Infatti sono divertenti da formare, vengono precisi precisi a forma di monetina, e assomigliano “vagamene” a quegli aggeggi gnoccosi di riso cinesi che mangiavo sempre da bimba con funghi e bambù e che nessuno voleva assaggiare perché si allappavano al palato😁🎉⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Gnocchetti con le forbici⭐️⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀KGZPE4901⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 persone⠀⠀⠀⠀

  • 800g patate vecchie (meglio a pasta bianca)⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 180g farina 00⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Sale q.b.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Per condire: Pesto alla genovese⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
    ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Procedimento

Lavate bene le patate senza sbucciarle.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Cuocete le patate al vapore per circa 30-40 minuti, verificando la cottura con uno stecchino. Oppure bollitele partendo da acqua fredda non salata per circa 30 min.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Pelate le patate cotte e passatele ancora calde allo schiacciapatate per ricavarne un purè. Fate intiepidire le patate schiacciate per qualche minuto senza farlo raffreddare troppo.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Aggiungete progressivamente la farina, insieme a un cucchiaino scarso di sale, impastando prima con un cucchiaio e regolandovi via via che aggiungete farina fino ad avere un impasto consistente. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Lavorate brevemente l’impasto per renderlo liscio e omogeneo, formate un panetto, dividetelo in pezzetti più piccoli e poi allungateli tra le dita per formare tanti filoncini dello spessore di un dito. Infarinate leggermente i filoncini interi e procedete a tagliarli con le forbici in tanti gnocchetti di 1/2 cm che tteterete da parte su un piano infarinato.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tuffateli in acqua bollente salata e tirateli su con una schiumarola via via che vengono a galla. Conditeli subito con pesto di basilico (o altro a piacere).⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Oggi l’oroscopo diceva che sarei stata geniale😌,⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
ecco, il mio genio oggi s’è fermato qui: agli gnocchetti sforbiciati❌.😂💃👻

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Buon happyappe bloggerz💙🤗

Risotto primavera

Risotto primavera

La signorina primavera quest’anno se la deve tirare di meno!!!🙄😆😌
…è sfuggente, appare e scappa via, si riaffaccia, e poi piovepiovepiove.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙋🏻Teniamola stretta a noi col risottino😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tante verdure colorate tra i chicchi cremosi del Volano GrandiRiso e il profumo fresco della mentuccia, per un goodmoodfood dalla delicatezza 🔝!🍃😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀
⭐️Risotto primavera⭐️

FUDNE9798
⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ingredienti x 4 persone

⠀⠀⠀

  • 350 gr di riso Volano
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 150g di piselli
  • 150g peperoni rossi e gialli
  • 150g asparagi
  • 2 cipollotti
  • olio evo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100g robiola
  • Mentuccia
  • Sale e pepe q.b

 

Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sgranate i piselli e raccoglieteli in una terrina.
Pelate la carota e tagliatela a dadini, fate lo stesso con le zucchine e i peperoni. Pulite gli asparagi e lessateli in un pentolino alto, lasciando le punte fuori dall’acqua, poi scolateli e tagliateli a pezzetti di 1,5-2cm di lunghezza.
Affettate il cipollotto e fatelo rosolare in un filo d’olio d’oliva. Aggiungete anche le verdure (tranne gli asparagi), mescolate bene e fatele cuocere fin quando non saranno tenere.
Dopo qualche minuto aggiungete qualche mestolo di brodo per far cuocere le verdure; ci vorranno circa 16/18 minuti. Regolate di sale a fine cottura.
In una pentola dal fondo spesso mettete un filo d’olio e il cipollotto affettato, fatelo ammorbidire, poi unite il riso e fatelo tostare qualche minuto, mescolando ogni tanto. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Poi unite il brodo bollente, un mestolo alla volta, aggiungendone altro man mano che viene assorbito.
A metà cottura unite le verdure cotte in precedenza e gli asparagi, amalgamate bene.
Mantecate con una noce di burro, la robiola e qualche fogliolina di mentuccia, lasciate riposare 1 minuto prima di servire.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*
⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️Che programmi avete per questa primavera, bloggerz?

😌Io finché fa sto tempo grigio ho un importantissimo -e a lungo atteso- appuntamento col divano!😴🙋🏻😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💙🤗

Meglio l’insalata di miglio

Meglio l’insalata di miglio

Qualche giorno fa si rideva con l’ amicobob che il nostro rapporto si svolge pari pari secondo la canzone di Elio “Cara ti amo”. 😂⁣

🎶La conoscete?😂 Fa schiantare😜🙌🏻.⁣

*Ovviamente l’ho mandato a quel paese in buisinessclass, senza sconto trivago.😆⁣
Ripensandoci, però, è effettivamente così! Anche se in modo più più originale. 😁⁣

La trovo una cosa tenerissima💃😍⁣

 

Bob: -Oggi c’è le partite⚽️.⁣
Bet: -Chepppalle te e le partite: non mi consideri mai.
Bo: -Macchissenefrega dai delle partite va bene, usciamo facciamo qualcosa.⁣
Be: -Vatti a vedere un po’ di partite e non rompere.⁣

…Dopo 2 minuti che è in trance davanti allo schermo:⁣

Bet: -Bob, Usciamo!⁣
Bo: -No, mi pesa il culo, stai zitta che gufi.⁣
Be: -Allora vengo a vedere la partita con te e tifo per chi vuoi⁣😍
Bo: -No perché se tifi = gufi.⁣
Be: Uffa. Sai che c’è? io me ne vado al mare😠⁣
Bo: No al mare ci vado io.⁣
Be: Tanto Io non ci vengo al mare tuo, vado a un altro mare😌⁣
Bo: Sìsì certo, lo so che vai con tutti i tuoi amanti😒..⁣
Be: Portamici te!⁣
Bo: Che schifo di partita. Accidenti a voi fiorentini. Usciamo!⁣
Be: Sono stanca.⁣
Bo: Sei sempre stanca, non mi consideri mai, hai qualche problema fatti vedere da uno bravo. ⁣
Be: Ci vado vacci te che sei nervoso. Prendi la vita con più poesia!⁣
Bo: Faccio il poeta.⁣
Be: Vai a lavorare!⁣
Bo: Hai gufato.⁣
Be: Ti faccio qualcosa di buono😍?⁣
Bo: Sono debole di stomaco.⁣
Be: Ti faccio una minestrina con l’acqua?⁣
Bo: Nooo che tristezza la minestrina.⁣
Be: Sìsì😒,  ho capito non mangi lo so che tanto poi vai a cena dalla tua amante. Porco!🙄⁣
Bo: Non ho nessuna amante. ⁣
Be: Ah no? Finocchio!!

😂😂⁣

 

🌀Oggi invece Lo zuppino sano è…

🙋🏻Asciutto!😆😁💃

➡️Basta e avanza tutto il resto che è molle!!!👎🏻☔️😂:

Infatti Piove e fa freddo da lunedì sono tornati i pinguini🙈😒

👀Ho i capelli che si asciugheranno l’anno prossimo, i coolkatz che stanno evolvendo in anfibi palmipedi🐸, i panni stesi pronti da fare in brodo col formaggino🙈. 🎉

 

Un po’ di colore nel piattosano del pranzo e tutto -forse- andrà meglio🙌🏻😜:

 

⭐️Insalata colorata di quinoa e miglio⭐️

 

SKDME5356

*Super easy, veg, e goodmoodfood🍃😍

Ingredienti x 2 persone:

  • 80g #miglio decorticato
  • 80g #quinoa
  • 100g cimette broccoli
  • 2 piccole carote o 1 grande
  • 60g pisellini surgelati
  • 1 peperone giallo
  • 1 porro
  • 3 cucchiai olio evo
  • 14 olive Kalamata greche
  • sale pepe q.b.

Procedimento

Sciacquate bene la quinoa sotto l’acqua e cuocetela insieme al miglio e ai piselli in acqua salata bollente per assorbimento (hanno circa gli stessi tempi di cottura) dopodiché sgranateli con una forchetta, conditeli con 1 cucch olio e lasciate riposare in una ciotola.
Nel frattempo tagliate le carote e i peperoni a fettine e poi a cubetti. Didivete i broccoli in piccole cimette.
Scaldate il resto dell’olio in un wok e saltateci tutte le verdure a fiamma vivace per circa 10/12 min, mescolandole spesso, finché non sono morbide ma ancora croccanti. Salate e pepate le verdure e amalgamatele
al mix di quinoa,miglio e piselli tenuto da parte. Aggiungete le olive e mescolate.

 

📝È buono sia caldo che a temp ambiente se volete prepararlo prima per cena o schiscetta al lavoro 👍🔝 *

Carciofi ritti ripieni di crema di ceci

Carciofi ritti ripieni di crema di ceci

Ieri silenzio stampa🤐 causa Fiorentina⚽️💜😁😒🙈.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

S’è perso come al solito!😡⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😆Vi ho risparmiato risparmio la telecronaca minuto per minuto in diretta😂 siete contenti??!?😜😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Peròòòòòòò ho preparato col cuore a pezzi questi carciofi morellini toscani ripieni di purè di ceci, che fanno passare ogni paturnia da quanto son boni!😋😍⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Gli ultimi che avevo fatto un mesetto fa erano ripieni di mortadella…😆💃⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Questi Sono totalmente veg, sanissimi e per niente complicati!!!😍🍃 #goodmoodfood !⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

( 🤔a parte la rogna di pulire i carciofi…😒 ma ne vale sempre la pena😋!!)⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Curiosi della ricetta? Ve la do solo se la prossima volta mi tifate per cinque minuti intensamente la Viola😌😜:⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🌀Al primo goal, sbottono la ricetta.🎉😂👍…⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🎉Scheeerzo bloggerz!!😜🙌🏻😘🤗⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙏🏻A bocce ferme ve la scrivo qui sotto. ⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Carciofi ritti ripieni di crema di ceci⭐️

JINJE8861

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti per 2 persone

 

 

  • 4 carciofi morellini toscani
  • 440 g Ceci lessati e scolati.
  • 2 cucchiai succo di limone.
  • 4 cucchiai olio evo per il purè di ceci.
  • 2 spicchi d’aglio schiacciati.
  • Sale e pepe nero in grani
  • 6 cucchiai  pasta tahin di sesamo
  • 1 ciuffetto prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio semi di sesamo o semi oleosi a piacere (facoltativi)
  • 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva per i carciofi
  • 1 bicchiere di acqua

Procedimento

Spuntate e Pulite i carciofi sfregandoli con il limone per evitare che diventino neri.
Tagliate via il gambo lasciando la base del cuore di carciofo piatta e intera così che possano stare facilmente dritti rivolti verso l’alto.
Fate il purè di ceci frullando in un mixer i ceci, la tahin,l’aglio, il succo di limone con 1 pizzico di sale e versando a filo 4 cucchiai di olio. Insaporite a piacere con semi di sesamo e prezzemolo.
Aprte con delicatezza i carciofi, privateli della peluria interna con lo spelucchino, e allargateli al centro come se fossero un fiore, formando un incavo. Salateli e pepateli leggermente. Riempiteli con la crema di ceci aiutandovi con un cucchiaino e compattatela bene spingendola all’interno.
Sistemate i carciofi “in piedi”  in un tegame, uno accanto all’altro. Copriteli con l’olio evo e con tutta l’acqua.
Cuocete i carciofi a fuoco basso, tenendoli coperti, per circa mezzora, finché non sono teneri.

Quando l’acqua si sarà del tutto ritirata, prendete l’olio del fondo di cottura con un cucchiaio e riversatelo sui carciofi. Accendete di nuovo la fiamma e fate cuocere i carciofi qualche minuto senza coperchio finché le foglie esterne cominciano a diventare dorate e croccanti. Spolverizzate con prezzemolo tritato, una macinata di pepe, e servite i carciofi col loro sughetto.

 

*

Ma Adorati carciofini invernali toscani: ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
come farò tutta la primavera/estate/autunno senza di voi?😭⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😭Quando mi lasciate in primavera spezzate il cuore alla LizBeth-ta assai più dei celeberrimi “Uomini che odiano le fiorentine” (ndr)📚.😒😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️E a voi mancheranno i carciofi nelle prossime stagioni?⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Buona settimana nuova bloggerz💙😘💜