Minestrone saporito al pesto

Minestrone saporito al pesto

Non è certo una bella cosa dire: finalmente Lunedì🙄…ehm..

quindi dirò: DGAEE9347!!!☀️💃

yay!!!

***

🌀Ieri infatti pareva venisse giù i’ mondo☔️⚡️

pareva che le famose sfuriate domenicali della Betta (ragionevolissime😌) con l’amico dalla fumata facile (e irragionevole😜) avessero scatenato l’ira del cielo😱

😇stamattina ero già pronta a imbarcarmi coi coolkatz sull’arcadinoè2.0... e spunta il solicino😍

***

Ora, d’inverno -e in toscana-, si sa, il basilico è quello che è😒

ma solo toccarlo e spezzettarne le foglie🍃 mi illumina la giornata e regala al minestrone il profumo del sole!😜💃

🌀Via: 🎶Tutti aimmare! Tutti aimmare! 🎶 (..il resto della canzonaccia continuatelo voi 😆😆😇)

***

⭐️Minestrone saporito col pesto⭐️

 

Ingredienti x 4

  • 100g pastina conchigliette
  • 200g patate
  • 200g fagiolini spuntati
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 pomodoro
  • 100g pisellini fini surgelati
  • 100g fagioli borlotti cotti
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di pesto di basilico
  • 2 cucchiai olio evo
  • foglioline piccole di basilico fresco
  • sale e pepe

Procedimento

Pulite tutte le verdure e tagliatele a pezzetti. Mettetele in una capace pentola, aggiungete sale e coprite di acqua.

Fate bollire e cuocete almeno 50/60 min dall’inizio della bollitura.

Aggiungete la pasta dentro il minestrone e portatela a cottura insieme alle verdure.

Spegnete il fuoco e aggiungete il pesto a cucchiaiate e 1 filo d’olio a crudo. Servite guarnendo con foglioline di basilico nelle ciotole e parmigiano a piacere.

***

Delizioso, sano e goodmoodfood 🍃 per spezzare un po’ questo gennaio che non finisce mai!🙌🏻

⁉️Non sembra anche a voi che non finisca mai? 👎🏻 Uffa!😫😫

 

Buona settimana Bloggerz!!!💙🤗

Annunci

Cavolfiore arrosto allo zafferano

Cavolfiore arrosto allo zafferano

Bloggerz, il venerdì si è colorato di sole!😍💃

(💭🙄vabbè..il venerdì resta comunque un bella giornata 😅..anche con -20° e la grandine😁😆🎉🙌🏻, siete d’accordo??)

 

Lo avete mai provato il cavolfiore arrosto in stile mediorientale? 😍

***
Per me è stato un esperimento🙋🏻

ed è così buonooo😋🔝ma così buonooooo

che nessuno più oserà relegarlo in fondo alla lista nera degli ortaggi meno amati.💃

 

🌀Ma Poverino, insomma!!😭😢😂
🙄La Betta soffre a veder scappare la gente terrorizzata alla sola sua vista😱, per poi finire a spappolarlo spietatamente in un pentolone d’acqua, reo imperdonabile di essersi fatto comprare!!😂🙈😂.
Tutti i vegetali hanno bisogno dello stesso trattamento! Basta saperli prendere😜

 

⭐️Cavolfiore arrosto dorato allo zafferano⭐️

OJFXE2545

📝Idea di ispirazione mediorientale, l’ho fatto così, ed è un bel contorno goodmoodfood🍃

Ingredienti per 2/3 persone

 

  • 1 cavolfiore di piccole dimensioni bello turgido con le foglie
  • 1 presa di semi di cumino
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 punta di paprika
  • 5 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • Salsa tahina (pasta di sesamo) 2 cucchiai

 

Procedimento

Staccate le foglie esterne del cavolfiore, lavatelo bene e fate un incisione a croce nel torsolo alla base, senza arrivare a staccare le cimette (serve per farlo cuocere meglio all’interno lasciandolo intero)
In una ciotola preparate una emulsione sciogliendo le spezie nell’olio,aggiungete all’intingolo 1 pizzico di sale, e mescolate bene fino ad avere un olio dorato che spennellerete abbondantemente su tutta la superficie del cavolo.
Mettetelo su una teglia con cartaforno e arrostitelo circa 45 min a seconda della dimensione. Spennellatelo spesso col fondo che si forma nella teglia così si insaporirà e dorerà bene.

Sta benissimo servito tagliato a fette con salsa tahina😋😍.

***
🍃Sono una gran fan dello zafferano: è la mia spezia preferita😍🙋🏻

pare che sia chiamata anche la spezia del buonumore!

Sarà un caso? 🤔😜 Nel dubbio facciamo felice un cavolfiore!😜
Buon weekend mimmi/e!💙

Cuore di crema alla zucca nella zucca butternut e ceci neri

Cuore di crema alla zucca nella zucca butternut e ceci neri

*con fette di Zucca arrostite al rosmarino😋

 

View this post on Instagram

Buon giove freddo brutto grigio piovoso umido e plumbeo💙 passata la mattina a “godermelo” tra shopping prenatalizio e lavoro, ora di pranzo, infilati i ciabattones da yeti😂 ho pensato che farò come re mida: che trasforma quel che tocca in oro😍 o come la fata turchinaBettabibodibibù, che ti trasformo una zucca in….TADAAAN: IN ZUCCA!😌😍 non si era mai visto un incantesimo simile eh😌!😂🔝🔝 😍…Che bontà la crema di zucca butternut in zuppiera (un cuoreeee💙💙💙) di zucca butternut con ceci neri della murgia e fette di zucca(butternut😁) al forno! profumo di rosmarino -dice che annusarlo faccia diventare intelligenti😱 ora tutti a sniffare rosmarino come degli invasati, andiamo in giro direttamente col rosmarino messo a piercing nel naso!!!! Il mio pranzo dorato, zucca dei desideri, zucca dei miei pensieri, come si fa a non amarti! Hai più fan nel mondo che beyoncé😍 verooooooo igers? 😜 Ricetta semplicissima e supersana e comfort ORA su ifeelbetta.com (⤴️link diretto in alto in BIO⤴️) E voi dove le prendete le idee per gli acquisti di natale? Bello bello sisì entusiasmante 😒andare in giro a impacchettare il mondo, io però se posso preferisco farlo se posso da casa,benedetto Amazon, in ciabattones, tra le mie cose, nel mio mondo, che non è per niente dorato, ma viverlo pienamente è il mio più grande tesoro. Buon pome ig friends see ya next time!💙 #IFeelBetta #december #recipeoftheday #comfortfood #foodaddict #pranzo #black #cecineri #zucca #butternut #ricettasana #foodblogger #foodblog #italianfoodphotography #foodpics #food4thoughts #foodideas #foodlove #eats #yummy#homemade #foodstagram #photooftheday #instafood #onmytable #delicious #instagood #foodstyle #healthy #healthyrecipes

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Ingredienti x 2 persone

1 zucca butternut intera (quella con la forma a chitarra o liuto, io la chiamo la zucca appèra🍐😂)

1 porro (o cipolla bionda)

1 patata grossa

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 rametto di rosmarino

2 pizzichi Sale marino integrale fino

1 lattina da 140g di ceci neri della Murgia cotti

1 cucchiaio semi di zucca sgusciati

Procedimento:

Lavare bene la zucca inera per togliere eventuali residui di terra dalla buccia, asciugarla e tagliarla in due metà precise per il senso lungo.

Non sbucciare la zucca perché una volta pulita bene è commestibile e al forno diventa di un ottimo sapore e consistenza nocciolata.

Preriscaldare il forno in modalità ventilata a 200°

Scavare con un cucchiaio le due parti concave privandole di tutti i semi e i filamenti ottenendo così due buchetti capienti che faranno da ciotolina e contenitore alla crema di zucca. Pareggiare eventualmente un pezzetto di buccia nel sotto di ogni metà così che una volta girate col lato aperto sopra rimangano stabili e perpendicolari alla base del piatto (come in foto insomma).

A questo punto affettare via dalle due metà tutta la parte lunga e stretta del “manico” non scavato. Tagliare con un coltello a lama alta e liscia anche queste in fettine di circa un cm per arrostirle insieme alle ciotoline di cuore di zucca.

Cospargere sia l’interno delle parti svuotate che le fette di 1 pizzico di sale e disporle insieme alle coppette voltate verso l’alto in una teglia ricoperta di carta da forno e irrorare tutto con 1 cucchiaio di olio, inserire qua e là tra le fette qualche rametto di rosmarino per profumarle in cottura.

Infornare la teglia nel forno già caldo per circa 12/15 minuti finché la polpa si è intenerita e arrostita in superficie e la buccia è diventata croccante.

In una casseruola far stufare il porro privato delle foglie esterne e dell’estremità verde (toglierne poca, da sapore) , affettato a rondelle,  e 1 patata sbucciata e tagliata a dadolini piccoli con 1 cucchiaio di olio, 1 rametto di rosmarino intero che poi toglieremo via, aggiungere subito 2/3 cucchiai di acqua calda e portare a cottura a fuoco dolce per 8/10 min, finché appassisce e diventa tenero e le patate morbide e cotte – quasi sfatte. Mi raccomando di aggiungere l’acqua perché senza liquidi il porro brucia in zero-tempo e diventa amaro. Salare tutto con 1 pizzico di sale marino integrale.

Adesso prendere le fette di zucca separate arrostite, staccare la polpa dalla buccia che ora viene via facilmente, e metterla nella casseruola insieme ai porri stufati e i cubetti di patata, togliere il rametto di rosmarino e con un minipimer o frullatore a immersione frullare il tutto portandolo a crema densa.

Versare nelle ciotoline di zucca questa crema corposa e aggiungere in ogni ciotolina due cucchiaiate di ceci neri accuratamente scolati e riasciaquati dall’acqua di conservazione.

Guarnire con qualche ago di rosmarino e una manciata di semi di zucca crudi ciascuna zuppierina e Servire accompagnato dalle restanti fette di zucca arrostita con la loro buccia e a piacere crostini o fette di pane casereccio integrale.

Note della Betta: Si può cuocere la zucca nella casseruola a dadini direttamente insieme al porro e alla patata invece che usare la polpa arrostita però garantisco che così il sapore nocciolato è amplificato e si percepisce anche nella crema poi passata al frullatore, il gusto donato dalla cottura al forno della zucca è qualcosa per me di irresistibile.💙

Qual è la varietà di zucca che preferite voi e amate usare in cucina? Perché lo so che anche voi fate parte del tunnel 🎃😜

Sgt pepper’s lonely salads clubboh

Sgt pepper’s lonely salads clubboh

Pronunciato meno oxfordiano che potete, e so che potete.🙌🏻😂😁

View this post on Instagram

👑Pranzotime-out!!!!😍#insalata di cavolfiore croccante #raw champignon 🍄pesche nettarine salmone 🐟e #avocado😋strabuonissima che ho dovuto fotografarla prima di andare a pigliare addirittura acqua crostini vari e scottex (sì, sono di quelli che mangia col rotolone in piedi di scottex sul tavolo🙈😂nemmeno i tovagliolini di carta a quadretti semi-presentabili, per dire🙌🏻)…se no l'avocado mi si spatasciava, il salmone mi s'ammosciava (e già guarda come ti si è afflosciato in due nanosecondi🥀) il cavolfiore a carpaccio crudo mi diventava al vapore (con olezzo annesso), i funghi ammannite e le pesche confettura…tutto ciò per dire: HA PIOVUTO. e fin qui ottimo. ORA FA PIù CALDO! 😫e si sta di nulla si sta!🙈😫😂 comunque è di un buono da buttassi via st'insalatina e solo a guardarsi mi sembra già d'essere sana e vaccinata e scortata di bioantiflavonossindanticiani(?) vari per tutti i malanni d'autunno😌 (non è vero, domani mi vedi stesa dolorante a lagnarmi con artrosi tosse febbre malaria e mettiamoci pure diverticoli💃🎉uurrà!) i Nsomma ig friends…..🍂🍁BUON SETTEMBRE👐 a tutti eh!!!👻😁💙see ya next time💙 #le1001tavola 👑 #instaeat #cucina #foodstyle #foodstagram #foodofinstagram #lunch #foodpics #lifestyle #instadaily #recipeoftheday #thefeedfeed #phootooftheday #bonappetit #huffposttaste #buonappetito #instafood #foodblogger #instacool #pranzoitaliano #IFPgallery #food4thoughts #f52grams #onthetable #foodideas #healthy #ifoodit

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

olaaah 💙sabato 🥗 #insalata di bastoncini di #pollo croccanti al forno, peperoni zucchine pompelmo rosa olive e semi vari , mammamia troppo buoni che sono sti aggeggini, peggio delle ciliegie!😋😍 e siccome è sabato canto i beatles perché non c'è un perché😂 e quando dicono che "nulla" accade per caso ok, pensiamolo, ma non ci posso far nulla non ci riesco a pensare di essere qualcosa o qualcuno gestito da un "progetto" un "programma" altrui, per quanto alto o solonico o cosmico, o ancora peggio una scommessa una sfida con se stessi una corsa dei traguardi o un'ambizione, secondo me il caso accade per "tutto" -altro che nulla🤘😎!- e a volte è molto bello così, che la vita sia un imperfetto gioco di momenti a caos… senza guadagno, senza vincita, senza calcoli, senza nemmeno felicità o obiettivi standard o podii da "raggiungere" senza l'assioma meglio/peggio, più/meno, io/tu, ioINVECEchetu😕 bene/nonbene, io mi trovo bene💃 a esistere di continue piste di decollo 🛫,anche laddove rotte non ci sono, piuttosto che localizzare a radar sempre accesi una mappa metaforica di stazioni di arrivo. Buon pomeriggio e buon weekend ig friends🤗 fatemi vedere le pappe bone😋 a giro, poi al lavoro, see ya next time💙 #le1001tavola 👑 #instaeat #cucina #foodstyle #foodstagram #foodofinstagram #lunch #foodpics #lifestyle #instadaily #recipeoftheday #thefeedfeed #phootooftheday #bonappetit #huffposttaste #buonappetito #instafood #foodblogger #instacool #pranzoitaliano #IFPgallery #food4thoughts #f52grams #onthetable #foodideas #delicious #ifoodit

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

 

Da qualche parte

Da qualche parte

 

Se ci pensate, da qualche parte nel mondo adesso sta digerendo. 😱

View this post on Instagram

Buon ferragosto igers!!! 🎉credevate eh che vi lasciassi in pace oggi NEINNNN…ho fatto apposta la foto alla cena di ieri sera da proporvi alla solit'ora più o meno mentre io me ne sto con le nipotine abbarbicate al collo e una fetta di vitel tonnè in punta di forchetta (quell'altra mi serve per disinfestare il diametro di sicurezza dai parenti molesti😂) e siccome è venuta una robina bona bona😋 vale la pena metterla in archivio e salvare per caricarla sul ricettario del blog e #manjoo: Piadifocaccia di pesche uva gorgonzola e anacardi. TOPPPPPP!!!! Nel menù di oggi qui di festa in family invece abbiamo cose "umane" 😂e abbastanza normali: Pappa al pomodoro, vitel tonné, fagiolinipatatezucchine e surrogato bruttacopia pastrocca di new york #cheesecake homemade che speriamo sia venuta bona se resiste al viaggio in macchina poi faccio la foto (la ricetta è quella garantita di @unpezzodellamiamaremma per #mtc che a quanto ne so – vergognosamente poco, perdonatemi, studierò prometto🙏🏻!- è un'enciclopedia seria e un riferimento 🔝 per veri foodies e cuochi esperti💙) solo che io ci ho messo sopra il/la coulis di lamponi invece dei frutti freschi che mi si sarebbero ammosciati di sicuro😂 , allora vi auguro una festa della connessione al mondo sì, e al cielo per chi ci crede, ma anche e soprattutto a noi stessi e a chi amiamo perché è sempre un buon giorno per crederCi 💙 see ya next time with next weirdo sips and breaths of living😜! ( e le foto del ferragosto, se riesco a scostare le pappe e balocchi vari😜di tutto lo zoo😂)💙😘 #le1001tavola 👑 #pizzadolce #lifestyle #recipeoftheday #foodstyle #foodpic #foodie #instadaily #thefeedfeed #phootooftheday #ifoodit #huffposttaste #lunch #onthetable #bonappetit #mangiare #healthyfood #italianfoodblogger #instafood #trovaricetta #IFPgallery #food4thoughts #f52grams #atavola #homemade #foodblogger

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Giorno dopo ferragosto ig friends😂😱 #Insalata di bresaola cetrioli crauti mele e scaglie di mandorle, leggerissimo bisogno di ehm…qualcosa di tranquillo 😂 ma sempre gustoso😋solo che le gallette nulla ciao care👋🏻😒👋🏻😂, non le rivedremo più su queste tavole, è stato brutto finché è durato ora mi alzo e vo a scambiarle co una fetta di panbauletto non ce la posso fà😫😫 e si sa che io non temo nulla di azzardi culinari mettetemi piuttosto un ciocco di legno nel piatto, fragole sulla nduja, gocce di cioccolata nei calamari al vapore, purè cotto nella fanta ma le gallette VADE RETROOOO☢🚫 ciao spero che gli uccellini ne siano ghiotti perché saranno il loro pane quotidiano finché u spariscono anche dalla credenza CHIUSA😂 insomma dopo nelle storie mi sa che metto il menu del pranzo di ieri perché era buonissimo ma decisamente non in stile pend😂mi rovina la reputazione dell'insalatara però il momento top ieri stesa col mal di pancia da come la mi cresce benino la mi nipo: Giulia in collo alla zia a fare il giochino di riconoscere gli ingredienti delle foto che sta caricando in un'altra stanza dalle libagioni😂. OH! PIZZA della zia!_____ ___Va beeeene dai allora Giulia cos'è questo? 🍳 "E' l'OVA!" ✔️👏🏻 ______E questo?🍌 "E' BANANA! " ✔️👏🏻 ____E questo questo Giulia? questo è difficile prova dai🌭 "E' MAIALA!" 😂😂😂 ✔️🙌🏻🔝 have a great afternoon guys see ya next time with next stuffed living!💙😘 #le1001tavola 👑 #salad #lifestyle #recipeoftheday #foodstyle #foodpic #foodie #instadaily #thefeedfeed #phootooftheday #ifoodit #huffposttaste #lunch #onthetable #bonappetit #mangiare #healthyfood #italianfoodblogger #instafood #trovaricetta #IFPgallery #food4thoughts #f52grams #atavola #homemade #foodblogger #italianfoodbloggers #ricetteperpassione

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on