Insalata tiepida di taccole e patate al pesto

👀Iddìo benedica Cristoforo Colombo😌

…Ma perché, per aver scoperto l’america 🇺🇸??? 🤔🤔
➡️ NO di certo!!!👎🏻😆
💃🌀Ma perché chissà quante badilate di pesto si sarà pappato da giovane😱, il fortunello, prima di salpare in mare da genova 🚣🏻!!🍃😍😍😂😂

 

😫Ovvio che basilico di Firenze (e del resto del mondo) è un’altra storia,
si sa😫🙈:

il profumo del vero pesto genovese 🍃 non ha pari😍

…si respira anche camminando o ascoltando il mare. E’ una cosa divina!

Però il gusto pesto mi piace da pazzi, mi stuzzica, mi rallegra, e lo metto dappertutto. Ecco.😁

Non solo pasta al pesto quindi!

Per condire un super insalatona sana ricca di verdure è 🔝: la rende golosissima🙌🏻  e goodmoodfood 🍃😋.

 

⭐️Insalata tiepida di fagiolini, taccole e patate al pesto⭐️

LSKUE3051

Ingredienti per 4 persone

 

  • 300g fagioli piattoni (taccole) spuntate
  • 300g fagiolini spuntati
  • 4 grosse patate (o 8 piccole)
  • 100g di basilico ligure
  • 50g pinoli
  • 90g parmigiano grattugiato
  • 40g pecorino
  • 100g olio evo ligure
  • 1 e 1/2 spicchi di aglio
  • 5g sale grosso marino

 

Procedimento

Perché il pesto rimanga di un bellissimo verde, mettete nel mortaio di marmo in quest’ordine: aglio e sale, le foglie di basilico lavate e asciugate, amalgamando lentamente in senso rotatorio. Dopo il basilico mettete i pinoli e i formaggi mescolati insieme. Infine aggiungete a filo l’olio. Pestate tutto in tondo dolcemente per 20 minuti ininterrotti.
💡🙋🏻Oppure frullate tutti gli ingredienti per pochi min nel mixer aggiungendo sempre l’olio a filo dal boccale💃

Pulite fagiolini e taccole e tagliateli a tronchetti di circa 2cm. Lavate bene le patate e tagliatele a spicchietti piccoli. Portate a ebolizione abbondante acqua salata e cuocete le verdurine tutte insieme per 12/15 minuti finché le patate sono morbide. Scolate le verdure in una zuppiera senza sgocciolarle troppo e conditele col pesto. Amalgamate e servite tiepida o fredda.

*

 

⁉️E voi siete pesto-addicted? Quando e come lo usate?🙋🏻

Buon Happy-Appe bloggerz🤗💙

Annunci

Insalatina di baccalà pomodorini olive finocchi e capperi

🌀Non so se sia mangiare il pescio🐟 che mi fa diventare così intelligente😌😆
O se sia il pescio che fa diventare intelligenti da quando lo mangio io👻💃😁

Questo weekend si mangia😍:

⭐️Insalatina di baccalà con finocchi olive capperi pomodorini e pomodorini secchi⭐️

BSXWE6817
Il baccalà che rende stuzzicantissima l’insalata tiepida, mentre tutti se lo mangiano con la polenta o fritto (…😅bono anche quello, però ora che ci penso..😋😜)🍃.

Ingredienti Per 2 persone

  • 2 bei filettoni di baccalà già ammollato e dissalato (Oppure ammolatelo voi tenendolo immerso nell’acqua per due gg sciacquandolo e cambiando l’acqua più volte.)
  • 1 finocchio
  • 10 pomodorini pachino o ciliegini
  • 2 pomodorini secchi sdgocciolati
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati o sgocciolati
  • 5 olive nere e 5 verdi denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai olio evo

 

Procedimento

Con una pinzetta prelevate eventuali lische dal baccalà e Poi semplicemente bollitelo 10 minuti in acqua non salata.
Pulite e tagliate a spicchi il finocchio, Tagliate i pachino a spicchietti, le olive a rondelle, e a filetti i pomodorini secchi.
In una padella con olio caldo schiacciate l’aglio, versate i pomodorini e i finocchi, e fateli saltare 3 minuti finché si ammorbidiscono, quindi unite le olive, i capperi, proseguite la cottura altri 3 minuti per fare un bell’intingolo di verdure . A fine cottura aggiungete i pomodorini secchi.
In una ciotola spezzettate leggermente il baccalà e versateci sopra tutto il condimento della padella compreso l’olio. Unite una manciata di radicchio verde, Mescolate delicatamente, e mangiate tiepido.

 
Buon sabato sera: Tutti intelligentissimi questo weekend, bloggers!🙌🏻😂😘💙🤗

L’estate è tornata, e pure il pesto

Buon lunedì!

…c’è nella vita quel momento fatidico e illuminato in cui decidi di fare il Pesto serio.

allora ieri son stata all’evento Wine&FoodSummer festival nella stupenda location di Villa Caruso  a Lastrassigna nei dintorni di Firenze, e muovendomi chiacchierando/saltellando tra realtà ed eccellenze🔝 locali toscane e non del Food Italiano, ho passato una bellissima giornata bucolica, imparando, tra l’altro, tante cose utilissime per la vita di un blogger….. ma soprattutto ho “sfoggiato” la mia paglietta fashion di rigore👒 , per difendermi dal sole che avrà scatenato non poche risate tra la folla del festival, embé c’ho la pelle delicata io sono una nobildonna, “mettiamola così”😌 😂😂….si stava bene che sembrava d’essere al mare🌊😍
IMG_9856IMG_9848

 

 

 

…ora toro a casa e i miei amici e followers genovesi saranno finalmente contenti😜…nel corso delle mie ricette e piatti, ho fatto mille pesti e pestati astrusi  o originali di ogni tipo…sperimentando di tutto di più, ed erano tutti buoni…ma li ho sempre fatti con l’amico frullatore, (continuerò a farlo😁). Oggi però facciamo il 

⭐️#PESTO alla genovese come si deve⭐️🍃💃😍

OQMVE4427

*( giusto per riequilibrare cromaticamente il color rosso urticante che le mie braccia hanno assunto dopo un pomeriggio intero sotto il sole la paglietta ha protetto la faccia, ma non potevo mica mettermi un sombrero per riparare tutto, oh😂)

Ingredienti

  • 100g di basilico ligure
  • 50g pinoli
  • 90g parmigiano reggiano grattugiato
  • 40g pecorino sardo
  • 100g olio extravergine di oliva ligure
  • 1 e 1/2 spicchi di aglio
  • 5g sale grosso marino 

Procedimento

 

Perché il pesto rimanga di un bellissimo verde, mettete nel mortaio di marmo in quest’ordine, aglio e sale, le foglie di basilico lavate e asciugate, amalgamando lentamente in senso rotatorio, non verso il fondo in verticale a martelletto 🔨. Dopo il basilico mettete i pinoli e i formaggi mescolati insieme. Infine aggiungete, a filo, l’olio. l’olio. Pestate tutto in tondo dolcemente  recitando una preghiera (o un mantra😁) per una ventina di minuti ininterrotti.

TRXEE4415

Ne ho fatto tantino 😁così prima lo uso come doposole e poi ci condisco le Trenette anche per la family che parte in vacanza💃! A me piace così! Ditemi se lo sbaglio, o come lo fate voi, perché sto lavoraccio al mortaio lo rifarò nel 2020 minimo😂…è un’ottimo antistress garantito💪, ti fai due muscoletti, cambiando braccio ogni tanto, puoi andare tranquillamente al mare con le braccine toniche senza passare dalla palestra😂…

 

Buon pesto e buona settimana bloggerz!💙

C’era una tante volte la primavera

C’era una volta in Puglia…

Riso Patate e Cozze…. ( e c’è ancora, per fortuna😅)

…io oggi però mi sono divertita in pochi minuti a farne una versione supersana in verde💚:

⭐️Riso EDAMAME e Cozze💃😁⭐️

XAKDE6334.jpg
Suona bene lo stesso, no??😂 e vi assicuro che è delizioso! 😍E’ anche un idea per fare un’insalata di riso un po’ diversa🙌🏻
*

Ingredienti x 2

  • 100g edamame surgelati
  • 120g riso basmati integrale a cottura rapida
  • 2 ciuffi di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 400g di cozze col guscio
  • 1/2 limone spremuto
  • 3 cucchiai olio evo

Procedimento

Spurgate spazzolate e pulite bene le cozze e apritele in una padella con coperchio con 1 filo d’oilo, 1 spicchio d’aglio, e 1 ciuffetto di prezzemolo, aprite il coperchio e non appena sono aperte sono cotte. Quelle che invece sono rimaste chiuse scartatele. Prelevatele dalla padella e scusciatele tenendole da parte, poi filtrate l’acqua del fondo e fatela restringere appena sul fuoco. Quindi ributtateci le cozze sgusciate. Intanto semplicemente cuocere il riso basmati integrale 10 minuti in acqua bollente salata e a metà cottura versate nell’acqua bollente anche gli edamame surgelati così cuociono 5 minuti insieme al riso. Scolate riso e edamame e amalgamateli con il sughetto con le cozze. Aggiungete poco succo di limone strizzato al tutto, 1 filo d’olio a crudo, pepe, e un trito di prezzemolo.

Voilà!

pronto da mangiare in un Trullo di Gallipoli😌…ok, no…sul tatami di un tempietto sperduto a Kyoto😂…. o forse semplicemente nella terrazza della Betta 🙈😜 Siete già partiti voi a fare insalate di riso?
gente che abbia inizio il countdown per il weekend💃 che programmi avete di bello? Io nulla😂 però mi piace pensarlo! Buon pranzo igerz 🤗

*

Invece c’era una volta in Toscana…

View this post on Instagram

Buon appetito!! ⭐️Insalatina fresca di zucchine, favette fresche, e ricottina fresca⭐️ 😁Insomma “pare” che questa sia un’#insalata proprio #fresca !!!😂 Però forse …🤔ci dovrei aggiungere un tocco di fresco,… per rinfrescarla un po’😂 è deliziosa, la Primaveritudine!!!😍 Questa piace anche al mi babbo secondo me, che appena intravede una ricotta lontano un chilometro all’orizzonte, si comincia a agghindare di collane d’aglio, crocifissi, totem vari😂😂…vaderetro! Facilissima e sana, ve la consiglio davvero come #antipasto o come insalata, con del #panecasareccio integrale 😋😋 Gli ingredienti sono zucchine scure e chiare novelle miste, crude a filetti e a rondelle sottili, #fave in #baccelli sgranate, olio sale e pepe, poco succo di limone per le #zucchine, all’ultimo si aggiungono fettine di #ricotta di giornata sulla superficie senza irrorarle col #limone, salare leggermente e pepare.😍 L’ho già detto che è fresca?😂 Quali sono igers gli ortaggi che di solito si cuociono o si cucinano per contorno o per ricette che vi piacciono molto anche crudi in insalata?? Io appena c’è un po’ di caldo sento il bisogno di scrudaiolare😂 E ora tutti a far la gitarella domenical… (ah no, è ancora giovedì🙈😫😫) #ifeelbetta #fresh #ricetteprimaverili #colorinelpiatto #vegetarian #recipeoftheday #healthy #sanoebuono #ricetteleggere #cucinasana #veggies #springsalad #raw #whatsforlunch #humor #healthyliving #ricottacheese #legumi

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Insalata di orzo carciofi e zucchine

Forse John Lennon non aveva capito il senso vero e profondo del suo pensiero, ma la Vita è quello che ti succede tra una bolletta dell’Eni e una tassa della Tari. 😒😌😂 (no, per dire, è arrivata, Lei non m’ha lasciato sola 😅)

Chi vuole per pranzo o per cena un piatto fresco sano vegan e delizioso con tante verdurine di stagione??

⭐️Orzo in insalata con carciofi e zucchine⭐️

IMG_0463
GOODMOODFOOD!!!✨

Ingredienti x 2 persone

  • 150g orzo perlato a cottura rapida
  • 2 zucchine piccole chiare
  • 2 carciofi mammole pulite dei gambi, delle foglie dure, e dell’eventuale peluria interna
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 ciuffi di prezzmolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe nero q.b
  • Il succo di 1/2 limone

 

Procedimento

Per farla è semplicissima basta bollire l’ orzo perlato (c’è anche a cottura rapida 10 minuti, che secondo me è pure più buono per le insalate di quello lungo da minestre) in acqua salata per il tempo indicato. Nel frattempo in un tegame fate stufare e ammorbidire i carciofi a spicchietti con uno spicchio d’aglio, prezzemolo fresco tritato, e 1 filo d’ olio, aggiungendo poca acqua salata, e cuocete coperto per 6/7 minuti, dopodiché aggiungete nel tegame anche le zucchine tagliate a dadini piccoli, mescolate con il cucchiaio di legno e continuate a cuocere anche senza coperchio altri 3 minuti insieme finché i carciofi e le zucchine sono cotti e profumati. Scolate l’orzo e amalgamatelo con le verdure, aggiungendo un filo d’olio a crudo e una macinata di pepe. lasciate intiepidire e se vi piace una spruzzata di succo di limone fresco ci sta 🔝

 

Note

…Pare che l’orzo sia un cereale che fa bene al cuore😍 soprattutto se è spezzato come il mio che oggi non sono al mare a mangiare il gelato 😜.

 

 

 

..Insalata di riso spostati e vai coi tuoi wuster sottaceti nei contenitori di plastica per i pranzi della gente in spiaggia 😌😂 (😋le mammole! le mammole ! le mammole!😍 la bontà!)

* Come vi piacciono le insalate fredde di riso e cereali? Avete un classico fisso o vi piace, come a me, inventarvele con cereali e verdure sempre diverse ? Buon pomeriggio! 🤗

Farfalle alle verdure primaverili in sugo di noci

Vieni a vedere la mia collezione di farfalle??😜😜…quel vecchio trucchetto da disadattati che ci volevano provare…😂oggi si direbbe: vieni a vedere il mio profilo instagram?😁
*Cena fresca, ieri, in terrazza guardando il cielo e Law & Older su Giallo di sottofondo che proviene da dentro (ma l’ho già visto, e so esattamente chi finirà colpevole in carcere a vita inchiodato dalla procura) con quell’aria di dubbio amletico con cui ti lascia sempre sta serie per ogni episodio replica da più di 15 anni🙈 (tra un po’ raggiunge il record della signoraingiallo😂)… a volte è davvero un’americanata infarcita di luoghi comuni retorici…a volte ti insinua e getta in un abisso di riflessioni morali che non ne esci anche dopo aver spento il tv😂…tipo…sarà davvero colpevole? sarà stato lui davvero? e se è stato lui l’avrà fatto perché è un assassino schifoso seriale o perché ha avuto un’infanzia dimm*** e una madre arpia??🤔😱. Lo so che ora ci sono tremila telefilm cult che spuntano come funghi su netflix con effetti scoppiettanti e trame fantasmagoriche , ma la serie con l’avvocatessa donna spacca🙌🏻…io quando mi ci attacco zappingando non mi ci scollo più🙈….e voi avete una serie tv o un programma appuntamento fisso delle vostre cene? ⭐️Farfalleintegrali ai fagiolini piselli e salsa di noci⭐️😋

Perché la pasta a cena fa bene e concilia il sonno…..e io ho tanto bisogno di sonno😁💃😴, domattina devo essere sull’attenti per scattare dalla psicologa prima di lavorare, ho tremila robe da fare! Una ricetta semplice, veloce e gustosa per infarcire di verde verduroso il famoso sugo ligure più noccioloso che ci sia!😋 Certo i “pansoti” sono la morte sua, ma per quelli aspetto che me li faccia la PaoPao avvisandola 350 giorni prima della comparsata gratuita😜 che si vada a prendere la Precinsuea nei posti belìni di Milano😂

 

 

Farfalle integrali alle verdure primaverili in sugo di noci

IMG_6167

Ingedienti x 2 persone

  • 150g farfalle integrali
  • 100g fagiolini spuntati
  • 100g pisellini primavera
  • 50g Gherigli di noci sgusciati
  • 1 spicchio aglio
  • 30g pinoli
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai olio extravergine
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di Latte vaccino p.scremato o 2 cucchiai di latte vegetale (soia,avena,noci) non zuccherato.

Procedimento

Nel frullatore mettete le noci insieme allo spicchio d’aglio, il formaggio parmigiano, i pinoli, il sale, e aggiungete anche l’olio. Frullate fino a ottenere a una salsa densa e omogenea allungando se serve con due cucchiai di latte vaccino fresco o vegetale di soia/avena/noci purché non zuccherato.

Nel frattempo in abbondante acqua salata in ebolizione versate i pisellini e i fagiolini tagliati a piccoli tronchetti di un cm e trascorsi 6/7 minuti versate nella stessa acqua le farfalle integrali portando a cottura tutto insieme per il tempo dichiarato dalla confezione della pasta.

Scolate pasta e verdure e amalgamatele col pesto di noci preparato. Mangiare calde 😋