Pasta e ceci toscana

Pasta e ceci toscana

E’ solo lunedì e le palpebre mi calano come saracinesche😴😪,

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
le dita si staccano una a una dalle mani per il diaccio❄️ e appena toccano terra diventano stalagmiti dolomitiche. ⠀⠀

😪🙈⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀
💡Meglio così😜: it’s zuppino time🍃!!💃😍⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⭐️Pasta e ceci toscana⭐️⠀⠀⠀⠀

APQXE5827

⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
* N.B.🍵A firenze si fa zupposa bloggerz🙌🏻, niente paste asciutte gnucche e rassegate👎🏻⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😌comfortfood semplice e sano allo stato puro!🍃😍😋⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💭…Avete presente quando la pastina di 1/2 cm che buttate nella minestra alla fine la tirate su col mestolo ed è diventata del diametro di un freesbee saporitissimo?😆😋 Ecco!!!😍🔝⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti per 4 persone

⠀⠀⠀

  • 200 g Ceci secchi
  • 150 g Pasta tubetti rigati⠀⠀⠀⠀⠀
  • 250g Pomodori Pelati
  • 1 spicchio Aglio⠀⠀
  • Rosmarino⠀
  • 4 cucchiai Olio Evo⠀⠀
  • Sale e pepe q.b.⠀⠀⠀⠀⠀

 

Procedimento
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Mettete i ceci in ammollo in abbondante acqua e lasciateli a bagno per circa 12 ore. Il giorno dopo scolateli e metteteli in una pentola con un paio di litri di acqua leggermente salata, coprite col coperchio e cuocete per circa 3 ore o comunque fino a quando saranno diventati morbidi. Dopo circa un’ora e 1/2 di cottura, prendete dalla pentola 3 mestoli di ceci e frullateli con poco del loro liquido di cottura, poi ributtate il passato di ceci in pentola.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
In una padella ampia fate scaldare un filo d’olio con il rosmarino e l’aglio leggermente schiacciato. Tagliate i pomodori a piccoli pezzi e aggiungeteli al soffritto, cuocete per una decina di minuti. Versate la salsa al pomodoro nella pentola coi ceci, aggiungete sale e pepe, mescolate bene e proseguite la cottura.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Aggiungete i tubetti nella in pentola 8/10 minuti prima del tempo totale di cottura dei ceci. Una volta terminata la cottura della zuppa, servite con un generoso giro d’olio toscano. 😋⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀

Buona settimana nuova!!⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💙🤗

Annunci

Dahl di lenticchie rosse indiano con verdurine al curry

Dahl di lenticchie rosse indiano con verdurine al curry

Oggi girellavo in centro a Firenze in versione loschissima per non correre il rischio di incontrare alcuno : incappucciata con barba e cappello finti e un giornale spalmato sulla faccia📰😎😁 .

A volte voglio solo passeggiare con la testa per aria e guardare con stuopore la mia città, senza dover tenermi per forza attaccata a terra sull’attenti per intercettare ogni doveroso e barboso convenevole sociale.

(😅 ok, scherzo, ma quasi 🙋🏻)😜

..insomma è finita che ho incontrato il mondo😅🙄:

Compagni delle elementari stressati quanto me, professori universitari in pensione, zii della zia dello zio dell’amica della mi sorella che ha conosciuto quando conosceva lo zio del nonno del cugino di su sorella che andava dal dentista della collega della mi mamma ecc.

 

😆🙈

 

Le avete mangiate le lenticchie a capodanno?

 

 

Prima o poi girerò il mondo ( e le convenzioni sociali forzate non mi troveranno🌴 😏)

in cerca dell’ultimo zuppino comfort possibile immaginabile 🍲😍💃!!

Non sono mai stata in India. Ma ci vado stasera col

⭐️Dahl di lenticchie indiano con verdure al curry⭐️

PZMKE6226

Ingredienti per 2 persone

 

  • 250 gr di lenticchie rosse decorticate  (io da EtisolBio )
  • 500 ml d’acqua o brodo di verdure
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla bianca (o scalogno)
  • 1 carota
  • 2 fettine di zenzero fresco
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di curry
  • 4 bacche di cardamomo tritate
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 pizzico di cumino in polvere

 

Per le verdurine al curry:

  • 1/2 confezione diverdure a dadini per insalata russa surgelate (patate, carote, piselli)
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2 cucchiai di latte di cocco
  • 1 cucchiaio olio evo

 

Procedimento

 

Lavate la carota e la cipolla, sbucciatele e tritatele insieme a un pezzettino di zenzero fresco privato della buccia.

In una padella fate riscaldare due cucchiai di olio extravergine e cuocete carota e cipolla tritati con lo zenzero a fiamma media per qualche minuto, come in un soffritto.

Nel frattempo versate in una pentola capiente mezzo litro d’acqua (con l’aggiunta di un pizzico di sale solo a fine della cottura delle lenticchie), oppure del brodo di verdure, e portate ad ebollizione. Unite le lenticchie rosse, la curcuma, il curry, lo zenzero in polvere, le bacche di cardamomo tritate e un pizzico di pepe nero.

Mescolate bene e fate cuocere a fiamma media per circa 20 minuti. Le lenticchie si dovranno ammorbidire e inizieranno a sfaldarsi. A fine cottura avranno assorbito quasi tutta l’acqua o il brodo che avete usato. Solo se serve, durante la cottura aggiungete ancora un po’ di liquido. Mescolate di tanto in tantoper non far attaccare le lenticchie al fondo della pentola.

Quando saranno pronte, versatele nella padella in cui avete preparato il fondo di zenzero cipolla e carote. Accendete il fornello a fiamma bassa e mescolate bene il tutto. Assaggiate e aggiustate eventualmente di sale.

Frullate 1/3 delle lenticchie a immersione e rimescolate la crema ottenuta alle lenticchie intere, prima di servirlo in ciotoline ben caldo con la dadolata di verdure al curry.

 

Dadolata di verdure al curry smart🍃💃:

Prendete mezza confezione di verdure surgelate per insalata russa e scottatele in poca acqua salata per 3 minuti.

Scolatele, versatele nella stessa padella in cui avete cotto le lenticchie insieme ad 1 cucchiaio d’olio e fatele saltare 2 minuti cospargendole di curry e sfumandole con il latte di cocco finché questo non si addensa formando una cremina profumata.

Mettete una cucchiaiata di verdure in ogni ciotolina con il dahl di lenticchie caldo e accompagnate con crostini di pane  o meglio col tipico pane indiano Chapati.

 

 

Bloggerz Avete fatto la listina di tutti i buoni propositi da dimenticare nel 2019? 😂

 

💙Buon anno, và🤗😜

Minestrone con miglio e lenticchie

Minestrone con miglio e lenticchie

🌀Bloggerz ma oggi che giorno gliè?

Io quando arriva Dicembre un ci capisco più nulla!😆😂
😳TILT⚡️

😌Comunque posso sbagliare anche mese anno o secolo, ma l’importante è che la Betta sappia sempre quando è ora di pranzo 🙋🏻💃😁😜

Lo zuppino Goodmoodfood 🍃 di oggi è…

 

⭐️🍵Minestrone con miglio piselli e lenticchie⭐️

XREXE9219
😋🍃

 

*(😍 Fatto con il ganzerullissimo mix biologico per zuppa di miglio di Etisolbio che è pratico da morire:
lo cuoci direttamente dentro al #minestrone 🔝😍🍃💃diventa piatto supersano e comfort!!!

👉🏻verdure+cereali+legumi+liquidi vegetali idratanti caldi+olio bono toscano a crudo😜

= Betta felice 💃
Sempre grulla, ma felice 🙌🏻😂)

Ingredienti per 4 persone

  • 230g mix zuppa di miglio
  • 200 gpiselli
  • 3 carote
  • 2 cipolle
  • 2 zucchine
  • 1/2 costa di sedano
  • 2 pomodori
  • 1 spicchio di verza
  • 100 g di fagiolini
  • 3/4 foglie di bietole
  • 2 patate
  • 1 porro
  • sale e pepe
  • circa 1lt e 1/2 di brodo vegetale
  • 1 foglia di alloro

Procedimento

Pulite e lavate accuratamente tutte le verdure. Tagliatele a pezzetti.
Mettete un goccio d’olio in una pentola capiente, fate stufare le cipolle e i porri per 10 minuti aggiungendo poca acqua di tanto in tanto.

Aggiungete il brodo, i piselli, le carote, le patate, la verza, i fagiolini, le bietole e il sedano e cuocete per 15 minuti, quindi buttate in pentola anche le zucchine e i pomodori insieme al mix per zuppa di miglio e lenticchie, aggiustate di sale e pepe.
Aggiungete la foglia di alloro, e cuocete tutto insieme per altri 25 minuti.

**

Vi garba la fondina nuova per minestra della stessa linea del mio piatto preferito😍?

è della Gabbianella e adoro la rustica e discreta raffinatezza nelle loro ceramiche!
😒Se i coolkatz me la rompono volano loro dalla finestra 😆😼😅
Buon appe  e buona giornata bloggerz, qualsiasi giorno sia!!!💙🤗

Frittata al forno di porri e erbe aromatiche

Frittata al forno di porri e erbe aromatiche

Più che un Blackfriday oggi mi sembra un dark friday😳🌑🌧😂

C’è un buio in giro!!!!😱😂

***

Ma siete tutti  fare le spese pazze?🎉💃

Io, da solita Bettaccia sociopatica😁,  preferisco farmi fregare tutto l’anno😅 piuttosto che fare l’assalto all’ultimo saldo sgomitando nella ressa🙋🏻🙈😆

🌀Che poi

voi avete mai capito perché si chiama “Black Friday” ?? 

🤔mboh!!😂!!

***

Lo devo assolutamente colorare 💙con un #goodmoodfood sano e un pranzetto 🔝🍃

***

⭐️Fritatta al forno di porri e erbette aromatiche⭐️

QPAGE2748

Ingredienti x una frittata da 2 persone

 

  • -2 porri grandi 
  • -1/2 cipolla bianca
  • -1 manciata di salvia,rosmarino,
  • ,maggiorana,timo finemente tritati
  • -4 uova
  • -2 cucchiai parmigiano
  • -3 cucchiai olio evo
  • -sale pepe q.b.

 

Procedimento

Pulite e rosolate porri e cipolle affettati sottilmente nell’olio fino a che che non sono dolcemente ammorbiditi. Salate leggermente.

Fateli raffeddare.

Separate i tuorli dalle chiare e montate leggermente le chiare. 

Sbattete i tuorli con il trito di erbe aromatiche e il parmigiano, versateci la verdura intiepidita. Adesso unite le chiare con delicatezza al composto.

Oleate una tortiera rotonda, versateci il composto di uova e infornate a 180 per 12/15 minuti, regolandovi con il vostro forno . 

Servite con un’insalatina di valeriana e semi di zucca o altra insalata a piacere.

***

🌀Se siete fortunati vi viene un soufflè sontuoso🙌🏻

se siete come la Betta vi viene comunque un delizioso frittatino felice😋😜!!!

Buon weekend bloggerz💙🤗

(*separa uova 🍳 di @faraonicasastore )

 

Lasagne alla zucca porri e castagne

Lasagne alla zucca porri e castagne

 

Tutto ieri lamentele e lagna…oggi la lasagna!😁
**
Ogni volta arrivo a un certo punto nella vita che “mi va” di mollare.
E’ un’attitudine: sono una mollatrìce seriale!
Alzi la mano chi è un “mollatòre seriale”!!!! 🙋🏻🙈🙋🏻
*
(…se così si intende colore che hanno grande desiderio, grandi passioni, grandi speranze e spesso grande talento/capacità in quello che fanno…ma anche un carattere del piffero che si tira indietro davanti alla felicità.

Io somatizzo. Mi ammalo fisicamente quando vedo le possibilità davanti a me.🙈

*
Per fortuna ci sono i gatti che con le loro fusa stemperano piagnistèi e lagne😽😽
..poi le comfortissime

 

⭐️Lasagne di zucca porri e castagne⭐️

 

LBWNE6002

 

Ingredienti per 6 persone

 

  • 250g pasta fresca all’uovo per lasagne
  • 50g  farina 00
  • 1/2 lt latte fresco
  • 50g burro
  • q.b. noce moscata
  • porri
  • 200g castagne
  • 1 rametto di salvia
  • 500g polpa di zucca gialla
  • 4 cucchiai parmigiano reggiano
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

 

Procedimento

 

 

Lessate le castagne con una foglia di alloro, una volta fredde sbucciatele togliendo le pellicine.

Cuocete al vapore la zucca a cubetti  per 10 minuti.

Pulite i porri eliminando la radice e la buccia esterna, lasciando un po’ di parte verde, tagliateli a rondelle e stufateli in una padella con un cucchiaio di olio per 7-8 minuti. Regolate di sale e pepe.

Per la besciamella tostate la farina a fiamma bassa in una casseruola senza aggiungere grassi. Versate il latte che avrete fatto scaldare con il burro, e cuocete per 10 minuti, mescolando con una frusta. Aggiungete sale pepe e noce moscata.

Coprite il fondo della pirofila con un velo di besciamella e disponete uno strato di pasta.

Poi componete la lasagna a strati così:

Aggiungete altra besciamella, uno strato di zucca, qualche fogliolina di salvia, i porri, le castagne sbriciolate. Spolverizzate con 1 cucchiaio di parmigiano reggiano e proseguite con un altro strato di pasta, besciamella, zucca,salvia,porri, castagne, parmigiano, fino a esaurire gli ingredienti. Sull’ultimo strato di pasta versate un ultimo strato di besciamella, qualche cubetto di zucca qua e là, poco burro in fiocchetti, e spolverizzate con il parmigiano.

Cuocete le lasagne in forno già caldo a 180° per 35-40 minuti e servite.

 

 

Buona lagna a tutt…ehm…buona lasagna!💙😜

Insalata di orzo ai peperoni, tra cinema e letteratura

Insalata di orzo ai peperoni, tra cinema e letteratura

Pranzo anti-ansia!😁 E sono andata al cinema dopo secoli!💃🎉😍 (per una piccola opinione di ciò che ho visto andate in fondo al post⤵️😜)

***

Amici 🤗…l’estate è agli sgoccioli😱, lo sento dall’atmosfera che cambia nell’aria,…e le insalate di riso hanno i giorni contanti😱, (poerìne😆😭🙈), cominciamo a intonargli un requiem-mino di commiato👻🎶 e mettiamoci l’anima in pace😜…ma sarebbe meglio dirgli “arrivederci amore ciao”,🎶😜 (canzoni attualissime insomma😌, uscite fresche ora ora😳😂😂🙈).
*Dai diamogli ancora qualche possibilità, prima di partire coi risottoni fumanti e le caldarroste😂
Comunque io mi sono fatta l’”orzo”😌, quindi vado tranquilla😜🙌🏻
Ricetta sana Bella colorata😍, vegan, healthy, leggera e semplice, nutrizionalmente completa (cereali+ proteine+fibre👍 ) e soprattutto goodmoodfood!

… anche a voi piace usare cereali diversi per alternarli al riso nei piatti?

la foodideas di oggi è

⭐️Insalata di orzo colorata ai peperoni e ceci⭐️

OXPDE3889
Ingredienti x 2

  • 140 g di orzo perlato
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 peperone arancione
  • 1/2 peperone giallo
  • 100g di ceci cotti sgocciolati dalla loro acqua di cottura
  • erba cipollina
  • olio extravergine
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Lavate i peperoni, ed eliminate il picciolo e filamenti bianchi; Prendete di ogni colore circa mezzo, tagliateli prima a falde e poi a cubetti, (se non vi piacciono crudi in insalata potete saltarli brevemente in padella con poco olio, nel qual caso mettete anche poca cipolla), salateli e versateli in una ciotola insieme ai ceci sgocciolati, 1 macinata di pepe, 1 cucchiaio di erba cipollina tritata, e condite tutto con 2 cucchiai di olio, mescolate, coprite con una pellicola e lasciate riposare 20 minuti. Nel frattempo lessate l’orzo in acqua salata secondo il tempo di cottura suggerito sulla vostra confezione (circa 20 minuti), una volta cotto scolatelo e sciacquatelo sotto l’acqua fredda; mettetelo nella ciotola coi peperoni e ceci. Amalgamate bene gli ingredienti e servite fresca. Buona anche il giorno dopo, magari per il pentolino da portare al lavoro.*

Se mi è piaciuto “Mary Shelley” al cinema???

.. avendone studiata la vita e le opere sia a scuola che per interesse personale, ed essendo appassionata di scrittori di ogni epoca, sono stata assolutamente entusiasta del tipo di trasposizione sullo schermo. Forse non del tutto esaustiva e rispecchiante le varie/reali sfaccettature biografiche (specialmente quelle più oscure, ambigue, e torbide) , ma sicuramente emozionante e coinvolgente per conoscere (e ricordare) il difficile -ma non meno intenso- ruolo delle donne nella letteratura. Consigliato😍!

 Buon pome bloggerz💙