Zucchine ripiene di tonno e ceci

Siccome fa poco caldo…😆
🙋🏻ho pensato bene di accendere il forno💃😁😂
😱sia mai che mi becco pure il raffreddore oltre al recente mal di denti !!😆👎🏻

 

😌Vabbè, il rischio non sussiste con sto caldo improvvisoLDJTE3805, ma comunque c’è un ottimo motivo per fare la sauna, perché ho trovato il modo di infilare il pescio anche nelle zucchine ripiene🙋🏻😍😍🎉

 

Non sono bellissime? 😋
sono uscite leggere, golose, più healthy 🍃 delle classiche con carne e mortadella🙌🏻, e non ultimo sono davvero easy da fare!🔝

Un buon motivo per cui dovreste accendere il forno anche voi😜, visto che si fanno prima e sono più buone tiepide/fredde👍

 

Zucchine ripiene di tonno e ceci

 

Ingredienti per 2 persone

 

  • 4 zucchine tonde
  • 180g di ceci cotti o lessati
  • 140g tonno in olio evo sotto vetro, ben sgocciolato
  • 1 uovo
  • 1 cipollotto
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 cucchiaio pangrattato
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale pepe

 

Procedimento

 

Sbollentate le zucchine intere in acqua salata per 4 minuti, poi scolatele e lasciatele raffreddare. Quindi tagliate in orizzontale la calotta superiore e svuotatele con l’aiuto di un cucchiaino, conservando la polpa. Tenetele a testa in giù mentre preparate la farcia e intanto preriscaldate il forno a 180°.
Sgocciolate bene i ceci e il tonno dal loro liquido, inseriteli in un mixer da cucina insieme alla polpa delle zucchine ricavata, il cipollotto a pezzetti, il prezzemolo, l’uovo, 1 bel pizzico di sale e pepe, e il pangrattato. Cominciate a frullare tutto fino a ottenere un composto liscio ma consistente. Se risultasse troppo fluido aggiungete poco pangrattato e continuate a frullare.
Adesso non vi resta che sistemare le zucchine ben asciugate dritte in verticale in una pirofila oleata. Riempite l’incavo delle zucchine svuotate con il composto frullato fino a raggiungere il bordo. Unite tra gli spazi anche le calotte (non sopra), e irrorate il tutto con un filo d’olio.
Infornate la pirofila nel forno caldo a 180° per 15/20 minuti, finché fanno la crosticina.

Fate riposare e servite tiepide o fredde👍

 

Happyappe bloggerz e buonweekend🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Tataki di salmone in crosta di sesamo

Oggi la Betta è andata al mercato.⠀⠀
E fin qui, direte, sai che novità😆😂👻🙈⠀⠀
⠀⠀
(🙄sembra l’inizio dei problemini di matematica delle elementari, “la mamma di piero va al mercato e compra 3🍏” ⠀⠀
quelli che comunque io non sapevo risolvere😂, infatti ho scelto linguistica📚😜)⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀
Insomma sono andata al super e vi giuro🙏🏻 volevo comprare solo i germogli, la tisana🍃😇…⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀
😱😌ma poi quel salmone mi è praticamente saltato da solo nel carrello contro ogni mia volontà👻, non so davvero come sia potuto succedere😱😌🤔😜😂.⠀⠀
⠀⠀

⠀⠀

⭐️Giardino di primavera con salmone al sesamo⭐️⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀OAKUE7206

💡Per il salmone ho tentato un cottura tipo #tataki, cioè rosato e morbido all’interno. ⠀⠀
Delizioso😍. Vi consiglio di provare!⠀⠀
Sotto, semplicemente tutte le verdurine che ho trovato, rese brillanti e sane dalla cottura al vapore🍃🙌🏻⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀
Ingredienti x 2 persone

  • 1/2 kg tra Asparagi, broccoli, carote, cipollotti, fagiolini, peperoni, rucola, da mondare e tagliare in pezzetti di simili dimensioni: le carote a bastoncini, i peperoni a filetti, i broccoli a cimette, la cipolla a spicchi, i fagiolini a tronchetti e gli asparagi a rondelline con le punte intere.⠀⠀
  • 2 filetti di salmone senza pelle⠀⠀
  • 2 cucchiai di Mirin o aceto di riso⠀⠀
  • 5 cucchiai di semi di sesamo⠀⠀
  • 3 cucchiai olio evo
  • sale e pepe⠀⠀

⠀⠀
⠀⠀
Procedimento

 

Cuocete in un cestello a vapore per 10/12 min tutte le verdurine in piccoli pezzi, tranne la rucola che lascerete cruda e unirete alla fine. Riunitele in una terrina e conditele con sale pepe e 1 filo d’olio.⠀⠀
Nel frattempo prendete i filetti di salmone e fateli marinare 10 min con mirin e olio in parti uguali;⠀⠀
Disponete in un piatto piano il sesamo, sgocciolate i filetti dalla marinata, salateli leggermente e passateli nel sesamo, ricoprendoli bene da ogni lato.⠀⠀
Scaldate l’olio restante in una padella, cuocete il salmone a fiamma media per 2/3 minuti per lato.⠀⠀
Tagliate il salmone a fette spesse e servitelo sul letto di verdure tiepide preparate.⠀⠀
⠀⠀


⠀⠀
⁉️E voi quando andate al super uscite mai con qualcosa che vi è saltato magicamente nel carrello??😜

O siete di quelli che seguono meticolosamente la lista della spesa 📝?⠀⠀
⠀⠀ Happyappe e buon sabato bloggerz!🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Vellutata di piselli con seppie croccanti

Quando comincio col pescio non mi fermo più😁

vado dritta per la fittonata finché non mi spuntano le branchie😂🐟 e comincio a parlare tipo “Mpah, Bpah, glud, glud, bup, bap”🐟
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
(😌Che per la cronaca è anche il nome del mio pranzo tradotto dal dizionario italiano-pescio😁📚)

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💡Quella di oggi è una delizia del buonumore che mi è saltata in mente pensando al classico abbinamento seppie e piselli🔝🙌🏻.

Invece di fare tutto in umido, perché non fare i piselli cremosissimi e le seppie croccanti e stuzzicose? L’accoppiata di sapori è sempre perfetta!😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️ Vellutata di piselli e seppioline croccanti⭐️

⠀⠀⠀DRVWE4941

Ingredienti per 2 persone

  • 400g piselli sgranati o surgelati
  • 1 cipolla bianca
  • sale e pepe nero
  • 2 cucchiai olio evo
  • 250g seppie eviscerate
  • 100g farina di semola
  • 1 cucch. farina mais
  • 2 cucch. cereali soffiati tritati (tipo quinoa, farro, riso, ecc)
  • olio per friggere

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Procedimento

Pulite e affettate la cipolla.
Versate l’olio nel tegame e aggiungete la cipolla.
Lasciate soffriggere a fiamma bassa e quando sarà appassita aggiungete i piselli.
Aggiungete 2-3 bicchieri di acqua calda o brodo vegetale e salate.
Coprite e lasciate cuocere 30”.
Se i piselli si dovessero asciugare troppo, aggiungete altra acqua calda.
Alla fine dovrà rimanere un po’ di liquido per farne la crema.
Frullate tutto il contenuto del tegame con il mixer a immersione per ottenere una crema liscia e vellutata.
Aggiustate di sale e pepe.
Nel frattempo pulite le seppioline e privatele del becco. Lasciatele intere coi tentacolini quelle piccole o tagliatele a rondelle se grandi. Preparate su un piatto una leggera panatura mescolando le 2 farine con i cereali soffiati tritati.
Tuffateci le seppie e rigiratele bene nella panatura, scuotendo quella in eccesso.
Friggetele a immersione poche alla volta finché i tentacoli si arricciano e sono belle dorate. Salate solo a frittura ultimata e servitele sulla crema di piselli tiepida.
⠀⠀⠀⠀⠀

*

⠀⠀⠀⠀
Happyappe e buon weekend☔️ bloggerz🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Gnocchetti tagliati al pesto

🌀Visto che comunque non riesco a star tranquilla un attimo, oggi ho deciso di rovinarmi definitivamente la vita provando gli gnocchi di patate tagliati con le forbici!!!😂

Zac zac zac⚔⠀!⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🎉E Ho fatto bene!!!😍 ⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Infatti sono divertenti da formare, vengono precisi precisi a forma di monetina, e assomigliano “vagamene” a quegli aggeggi gnoccosi di riso cinesi che mangiavo sempre da bimba con funghi e bambù e che nessuno voleva assaggiare perché si allappavano al palato😁🎉⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⭐️Gnocchetti con le forbici⭐️⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀KGZPE4901⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 persone⠀⠀⠀⠀

  • 800g patate vecchie (meglio a pasta bianca)⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 180g farina 00⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Sale q.b.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Per condire: Pesto alla genovese⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
    ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Procedimento

Lavate bene le patate senza sbucciarle.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Cuocete le patate al vapore per circa 30-40 minuti, verificando la cottura con uno stecchino. Oppure bollitele partendo da acqua fredda non salata per circa 30 min.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Pelate le patate cotte e passatele ancora calde allo schiacciapatate per ricavarne un purè. Fate intiepidire le patate schiacciate per qualche minuto senza farlo raffreddare troppo.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Aggiungete progressivamente la farina, insieme a un cucchiaino scarso di sale, impastando prima con un cucchiaio e regolandovi via via che aggiungete farina fino ad avere un impasto consistente. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Lavorate brevemente l’impasto per renderlo liscio e omogeneo, formate un panetto, dividetelo in pezzetti più piccoli e poi allungateli tra le dita per formare tanti filoncini dello spessore di un dito. Infarinate leggermente i filoncini interi e procedete a tagliarli con le forbici in tanti gnocchetti di 1/2 cm che tteterete da parte su un piano infarinato.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tuffateli in acqua bollente salata e tirateli su con una schiumarola via via che vengono a galla. Conditeli subito con pesto di basilico (o altro a piacere).⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Oggi l’oroscopo diceva che sarei stata geniale😌,⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
ecco, il mio genio oggi s’è fermato qui: agli gnocchetti sforbiciati❌.😂💃👻

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Buon happyappe bloggerz💙🤗

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Gnocchi di semolino gratinati al tartufo

🌀Per una volta cambia la forma del piatto⁣

(ma non la tonda sostanza felice all’interno😜)

per abbinarsi alla collanina gigliata in terracotta simbolo d’eccellenza dei tartufi di @stefaniacalugi 😍⁣

*⁣

Riuscite a sentire il profumo di questi gnocchi da lì??😍😋⁣ E’ indescrivibile!
C’era la vicina che prima si è affacciata in terrazza tutta curiosa di sapere cosa stava uscendo di prelibato dal mio forno e entrando di prepotenza nella sua cucina!⁣ Questi gnocchi continuano a sfrigolare di bontà mentre faccio la foto e mi si ustiona il tavolo😁🙈😂⁣
(domani avremo il tavolo di Betta bucato in stile ferro da stiro acceso sulla camicia🙈)⁣

*⁣

Come sapete dagli instabilgram quotidiani, ieri siamo state le foodblogger apripista del nuovo affascinante percorso esplorativo (e didattico🙏🏻) che ci ha catturate in prima persona alla scoperta del magico mondo dei tartufi toscani Calugi, in quanto “espertissime” 😌 professioniste nella famosa materia umana del:⁣
⁣🎓 “mangiare e bere bene “😁😜😁💃⁣


Un viaggio esperienziale che invito a scroprire voi stessi nella location dei tartufi a Castelfiorentino😍,

Celebrato con un aperitivo 🔝all 100% tartufo, assaggiando con tutti i sensi, interagendo con personalità di spicco locali e non (tra cui il simpaticissimo sindaco e il mitico indimenticabile “babbo“nel film “Il Ciclone”: Sergio Forconi 🎬🤗💙⁣),

Abbiamo fatto finalmente la conoscenza dell’ insostituibile amico e guida fidata 🐶che accompagna Il tartufaio nella sua millenaria ricerca e selezione:

una vera star il tenero e intelligentissimo canino Lagotto Cocky! 😍 Tutti pazzi per Cocky!🐶💙

⭐️Gnocchi alla romana con zucchine e crema preziosa al tartufo⭐️⁣

KKPGE5423

Ingredienti x 1 teglia:

  • 1 zucchina grande
  • 250 gr semolino
  • 1 litro di latte
  • 2 tuorli
  • 100 g parmigiano
  • Sale
  • 100 gr burro
  • 1 vasetto crema tartufata preziosa StefaniaCalugi

Preparazione:

Mondate e affettate la zucchina a rondelle di circa 1/2 cm.
Versate il latte in un tegame, aggiungete il burro a pezzetti, un pizzico di sale e portate a bollore. Versate il semolino a pioggia mescolando bene con una frusta evitando di far venire i grumi.

Cuocete il composto sempre mescolando per circa 10 minuti o comunque finché non si staccherà dalle pareti della pentola. Lasciate raffreddare, poi aggiungere i tuorli, metà parmigiano. e mescolate bene.

Versate il composto su un piano da cucina ricoperto di carta oleata, formando un rettangolo alto circa 1 cm.

Con un bicchierino o un coppapasta ricavate tanti cerchi e metteteli l’uno accanto all’altro leggermente sovrapposti in una pirofila imburrata, alternandoli con le fettine di zucchina, fino a ricoprire la base della pirofila.

Diluite la crema tartufata con 1 goccio di latte per renderla fluida e omogenea. Versatela su tutti gli gnocchetti. Spolverizzare con il restante parmigiano e qualche fiocchetto di burro.

Cuocete in forno già caldo ventilato a 220 gradi per circa 16/20 minuti finché non saranno ben dorati e profumati.

 

 

⁉️E voi la conoscete la vita segreta dei tartufi??😍
Buona domenica mimmi/e bloggerZ🤗💙😘⁣

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Meglio l’insalata di miglio

Qualche giorno fa si rideva con l’ amicobob che il nostro rapporto si svolge pari pari secondo la canzone di Elio “Cara ti amo”. 😂⁣

🎶La conoscete?😂 Fa schiantare😜🙌🏻.⁣

*Ovviamente l’ho mandato a quel paese in buisinessclass, senza sconto trivago.😆⁣
Ripensandoci, però, è effettivamente così! Anche se in modo più più originale. 😁⁣

La trovo una cosa tenerissima💃😍⁣

 

Bob: -Oggi c’è le partite⚽️.⁣
Bet: -Chepppalle te e le partite: non mi consideri mai.
Bo: -Macchissenefrega dai delle partite va bene, usciamo facciamo qualcosa.⁣
Be: -Vatti a vedere un po’ di partite e non rompere.⁣

…Dopo 2 minuti che è in trance davanti allo schermo:⁣

Bet: -Bob, Usciamo!⁣
Bo: -No, mi pesa il culo, stai zitta che gufi.⁣
Be: -Allora vengo a vedere la partita con te e tifo per chi vuoi⁣😍
Bo: -No perché se tifi = gufi.⁣
Be: Uffa. Sai che c’è? io me ne vado al mare😠⁣
Bo: No al mare ci vado io.⁣
Be: Tanto Io non ci vengo al mare tuo, vado a un altro mare😌⁣
Bo: Sìsì certo, lo so che vai con tutti i tuoi amanti😒..⁣
Be: Portamici te!⁣
Bo: Che schifo di partita. Accidenti a voi fiorentini. Usciamo!⁣
Be: Sono stanca.⁣
Bo: Sei sempre stanca, non mi consideri mai, hai qualche problema fatti vedere da uno bravo. ⁣
Be: Ci vado vacci te che sei nervoso. Prendi la vita con più poesia!⁣
Bo: Faccio il poeta.⁣
Be: Vai a lavorare!⁣
Bo: Hai gufato.⁣
Be: Ti faccio qualcosa di buono😍?⁣
Bo: Sono debole di stomaco.⁣
Be: Ti faccio una minestrina con l’acqua?⁣
Bo: Nooo che tristezza la minestrina.⁣
Be: Sìsì😒,  ho capito non mangi lo so che tanto poi vai a cena dalla tua amante. Porco!🙄⁣
Bo: Non ho nessuna amante. ⁣
Be: Ah no? Finocchio!!

😂😂⁣

 

🌀Oggi invece Lo zuppino sano è…

🙋🏻Asciutto!😆😁💃

➡️Basta e avanza tutto il resto che è molle!!!👎🏻☔️😂:

Infatti Piove e fa freddo da lunedì sono tornati i pinguini🙈😒

👀Ho i capelli che si asciugheranno l’anno prossimo, i coolkatz che stanno evolvendo in anfibi palmipedi🐸, i panni stesi pronti da fare in brodo col formaggino🙈. 🎉

 

Un po’ di colore nel piattosano del pranzo e tutto -forse- andrà meglio🙌🏻😜:

 

⭐️Insalata colorata di quinoa e miglio⭐️

 

SKDME5356

*Super easy, veg, e goodmoodfood🍃😍

Ingredienti x 2 persone:

  • 80g #miglio decorticato
  • 80g #quinoa
  • 100g cimette broccoli
  • 2 piccole carote o 1 grande
  • 60g pisellini surgelati
  • 1 peperone giallo
  • 1 porro
  • 3 cucchiai olio evo
  • 14 olive Kalamata greche
  • sale pepe q.b.

Procedimento

Sciacquate bene la quinoa sotto l’acqua e cuocetela insieme al miglio e ai piselli in acqua salata bollente per assorbimento (hanno circa gli stessi tempi di cottura) dopodiché sgranateli con una forchetta, conditeli con 1 cucch olio e lasciate riposare in una ciotola.
Nel frattempo tagliate le carote e i peperoni a fettine e poi a cubetti. Didivete i broccoli in piccole cimette.
Scaldate il resto dell’olio in un wok e saltateci tutte le verdure a fiamma vivace per circa 10/12 min, mescolandole spesso, finché non sono morbide ma ancora croccanti. Salate e pepate le verdure e amalgamatele
al mix di quinoa,miglio e piselli tenuto da parte. Aggiungete le olive e mescolate.

 

📝È buono sia caldo che a temp ambiente se volete prepararlo prima per cena o schiscetta al lavoro 👍🔝 *

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0