La vitamina C-he fa davvero bene

La vitamina C-he fa davvero bene

😍La vitamina C, lo sappiamo, fa bene a tutto/i🍊

  • 💃Sia a fare un antipastino Goodmoodfood 🍃🙌🏻 adattissimo anche per le feste davvero insolito e buono, ➡️assolutamente da provare! 😋😍
  • Sia a sostenerci💪 in queste giornate così frenetiche di corse affannate nel gelo a caccia dellultimo menù e regalino azzeccato🎁❄️
  • Ma, soprattutto,

💙 fa DAVVERO bene al Cuore💙🙏🏻

 

…perché quando sai che la tua spremuta quotidiana 🍊
…o il tuo antipastino agrodolce

provengono dal favoloso agrumeto calabrese di una Famiglia che l’associazione onlus NoiperVoi (presente da anni sul territorio fiorentino con campagne in sostegno dei genitori dei bambini malati di leucemia e tumori infantili 🙏🏻) ha accompagnato durante il percorso di cura 💙
…e che servirà ad aiutare molti altri bambini e genitori..

🙏🏻beh, allora fa ancora meglio ed è più buona😍🔝🍃💙

 

📝Entro il 10 gennaio infatti si può prenotare il nostro bel saccoccio di 2kg di vitamina C🍊

consegnato direttamente a casa attraverso il num: 055580030

o attraverso email a: prenoto@noipervoi.org

Al costo di 6euro che saranno devoluti ai progetti di Noipervoi e Ospedale Meyer Firenze💙🤗

Così poi ci prepariamo anche un coloratissimo antipasto invernale vitaminico e healthy 🍃!!!🙋🏻

 

⭐️Insalata di arance 🍊 e barbabietole al pesto di cavolo nero toscano⭐️

SVRHE6454

 

Ingredienti x 4 persone

 

  • 3 arance calabresi
  • 4 ravanelli
  • 2 barbabietole già cotte al vapore
  • 200g cavolo nero toscano
  • 30g frutta secca sgusciata tra pinoli, mandorle, noci
  • 4 cucchiai olio evo
  • Acqua di cottura cavolo
  • 1/4 spicchio aglio
  • sale  e pepe q.b.
  • 2 cucch parmigiano ( facoltativi)

Procedimento

Lessate per 3 minuti le foglie di cavolo dopo aver eliminarto le coste dure.

Fate raffreddare il cvolo sotto l’acqua corrente. Mettete le foglie  spezzettate in un contenitore alto, aggiungete la frutta secca, lo spicchio di aglio, sale poco pepe, l’olio e una tazzina di acqua di cottura del cavolo. Frullate a immersione tutto insieme fino a che non diventa un’emulsione cremosa, eventualmente aggiundo olio a filo e poca acqua di cottura alla volta.

*Per conservarvarlo in barattolini ricoprite la superficie di olio di oliva e tenetelo in frigorifero.

 

-Componete l’insalata a carpaccino alternando le arance affettate private della scorza, le barbabietole affettate a rondelle, i ravanelli affettati finissimi e qualche pinolo tostato 1-2 minuti in padella.

Completate con gocce di pesto di cavolo nero e pepate a piacere.

 

***

Vai con lo weekend e insieme alle arance mettevi i’ golfino👕👢 ché fa frrrreddo!!!😂❄️💙😜

Annunci

Riso cremoso agli spinaci e sogliola croccante

Riso cremoso agli spinaci e sogliola croccante
Buona grigiosera,bloggers🤗☁️

🍚Con il riso non soltanto primi piatti: anche stupendi piatti unici coccolosi per La Betta😋🙋🏻‍♀️😍
Anche voi lo preparate qualche volta come “contorno”??? Provateci!
***
Quando il tempo è bigio e uggioso, all’avvicinarsi dell’ora di pappa (e di una im-meritatissima pausa da mac e dispositivi vari💻😜🙈🤪), serve qualcosa di cremoso che appaghi, rilassi, e sia anche sano🌱,ricco di verdure✌🏻, completo, e divertente!🙌🏻
PesciO e Riso, e la giornatuccia si illumina!😍🌞🌞💫

⭐️Riso cremoso agli spinaci e sogliola croccante ai fiocchi di mais⭐️

 

Snapseed

Ingredienti x 2

  • 160g Riso Roma @grandiriso
  • Spinaci freschi 250 g
  • 1/3 Cipolla bionda
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • 50g mozzarella a cubetti
  • Brodo vegetale q.b (circa 1 lt)
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 noce di burro
  • Noce moscata q.b.

Per la sogliola

  • 2 filetti di sogliola puliti e deliscati
  •  1 uovo
  • 2 manciate di fiocchi di mais
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento

Tritate finemente gli spinaci puliti e lavati con un coltello.
In una padella da risotto fate rosolare la cipolla tritata con due cucchiai di olio evo, unite gli spinaci, salate, coprite e fate appassire per 30 secondi. Quindi Versate il riso nella padella con gli spinaci, fatelo tostare e appena diventa traslucido, allungatelo poco per volta con il brodo vegetale caldo. Aggiungete il brodo via via appena si assorbe, mescolando continuamente o molto spesso.
Portate a cottura il riso così, circa 15/18 minuti.
Togliete dal fuoco, aggiungete la noce moscata, e mantecate con una piccola noce di burro, il parmigiano, e la mozzarella a cubetti.
Lasciate riposare 1 minuto coperto e poi mescolate bene e servite con la sogliola.

Per la sogliola

Prendete 3 ciotole, in una ciotola mettete la farina, in una sbattete l’uovo, e infine nell’ultima mettete i cornflakes sbriciolati grossolanamente con le mani. Prendete ogni filetto, passatelo prima nella farina (scrollate la farina in eccesso), poi nell’uovo e infine nei fiocchi (premendo leggermente per far aderire bene. Posizionate i filetti in una teglia rivestita con carta da forno, irrorate ogni filetto con olio d’oliva e infornate a 180° per circa 20 min, avendo cura di girare i vostri filetti di sogliola a metà cottura.
Buona serata amici🤗…che possiate illuminarla di risate e risotti🙏🏻😅😜💫😘💙

Crostoni al lardo e salsa di noci aromatica

Crostoni al lardo e salsa di noci aromatica

Sembra che i salumi abbiano un amore spropositato per la Betta🙈😂
Vado via da Bologna patria delle mortadelle, ed ecco che arrivano subito a casa i nuovi deliziosi prodotti dell’azienda Al Berlinghetto 😋😍

no, dico😅, mi inseguono???🤔 Io “cerco” di scappare😌…. Ma mi trovano sempre!😂😱
***
➡️chi non ha mai mangiato un crostino col lardo di colonnata non ha davvero mai vissuto! 😋

Sarò di parte perché è un prodotto vanto anche della mi ‘ toscana💃, ma chiunque lo assaggi, anche il più scettico e timoroso, davanti a queste fettine scioglievoli, non torna mai più indietro.

(Sì, Anche quelli tutti “ficosi” che levano il minimo filino di grasso dal prosciutto.😁)
…Voglio dire, stagiona nelle cave dove Michelangelo prendeva il marmo per i’Davidde! 💃Come fa a non essere buono? 😍🙌🏻
Il lardo di qualità, come questo, al contrario di quanto si pensa comunemente, contiene un tipo di grassi benefici di gran lunga più salutari di molti oli vegetali di dubbia provenienza che usiamo quotidianamente. Sembra un vero e proprio ossimoro: ma tantissimi rivalutano questo alimento quando vengono a scoprire che è ricco di acidi grassi saturi e polinsaturi efficaci per il cuore, il cervello ed i reni. La BBC lo consiglia anche per cuocere le verdure!!!🍃👍😍

⭐️Oggi prova assaggio su crostini caldi, con una salsina semplice fatta frullando il lardo a cubettini, noci, rosmarino, e poco pepe.⭐️

UDTCE8475

Vi piace come idea? A casa mia sono andati tutti pazzi per questi crostini aromatici.

Credetemi, il lardo non si mastica, il lardo va giù da solo😍. Perfetto anche per il mal di gola😅😜

Pesto di zucchine e fiori di zucca

Pesto di zucchine e fiori di zucca

 …mettete dei fiori di zucca nei vostri conchiglioni😁🌼🌻💐

è la rivisitazione della Betta per il famoso motto/canzone pacifista degli anni 70😜, che gridava “mettete dei fiori nei vostri cannoni” 🌸😁, 

 Ve la ricordate?🎉🌸😂… 

*

Io ovviamente sono d’accordo con entrambe le versioni👍😜😉

*

…Quindi per gli ultimi giorni del gran caldone di settembre☀️😁 e con gli ultimi fiori zucca della stagione ..🍃

 

⭐️Conchiglie al pestodizucchine e fiori di zucca⭐️ 

IMG_7435

Ricetta Easy happy healthy colorata e facilissima x 4😋➡️

Ingredienti

 

  • 320g pasta tipo conchiglie
  • 250g di zucchine
  • 4/5 fiori di zucca privati del pistillo interno
  • 20 g pinoli
  • 10g mandorle
  • 3 bei ciuffoni di basilico fresco
  • 30g (3 cucchiai circa) di parmigiano o grana grattugiato 
  • 6 cucchiai olio extravergine oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.

 

Procedimento

 

Semplicemente Lavate e pulite le zucchine, tagliatele a tocchetti. Pulite i fiori di zucca con un panno umido e privateli del pistillo. Spellate l’aglio. Buttate tutti gli ingredienti nel frullatore versando l’olio a filo. Unite i fiori di zucca a crudo quando scolate la pasta, e amalgamate con il pesto preparato.💙

Buon weekend amici bloggerz 🤗

Trofie integrali al pesto di piselli e canapa

Trofie integrali al pesto di piselli e canapa

No, non è un pesto stupefacente, tranne che nel gusto!😜😜

Solo a “pronunciare” il termine Integrale e di superfoods come i semi di canapa, mi sento già depurata e sgonfia prima ancora di mangiarla😳😂.

Succede anche a voi? …quando vi mettete in testa di preparare un qualcosa di sano ma buono🍃 e cominciate prendere il necessario…🤔:

“Esci” il basilico dal frigo, e ti fa via la pancina molle all’istante😁, “esci” la pasta integrale, e si sgonfia un piede, triti l’aglio, si sgonfia l’altro, quando arrivi a condire il tutto ti sono già sparite le occhiaie e i capelli messi in piega😂.

*Come sono cretina eh😅😁
*
Due secondi fa ho incrociato lo specchio in bagno nel lavarmi le mani, e mi son presa spavento da sola😆🙈😂👻 no’ zombie che non dorme da 10gg!😂🙈
(…non che sia abituata a vedere sta gran bella faccia di solito, eh😂, però la mia “normalitudine” almeno la riconosco, dai, che sono io😁)

⭐️Trofie integrali al pesto di piselli e canapa⭐️

VHKWE9581

Ingredienti per 4 persone:

 

– 500g di trofie integrali fresche

-100g di pisellini piccoli surgelati

-40 g di mandorle pelate

– 60 g semi di canapa decorticati

-2 ciuffi di basilico fresco

– 1 spicchio d’aglio

– 4 cucchiai olio extravergine di oliva

– Olio evo q.b.

– Sale q.b.

– Pepe q.b.

– 50g parmigiano grattugiato ( o in alternativa, tofu affumicato sbriciolato per una versione vegan)

 

Procedimento

 

Sbollentare in acqua salata i pisellini e scolarli. In un mixer frullare i piselli con le mandorle, l’ aglio privato dell’anima, i semi di canapa, l’ olio evo, il basilico,  1 pizzico di sale, poco pepe e il parmigiano oppure il tofu a dadini per la versione veg (in questo caso sceglietelo affumicato, più saporito).

Mettere a cuocere le trofie in acqua bollente salata per 5 minuti o secondo indicazioni della confezione.

In una ciotola versare il pesto di canapa preparato e scolarci direttamente la pasta ancora un poco umida di acqua di cottura. Mantecare a freddo aggiungendo ulteriore parmigiano a piacere e foglioline piccole di basilico.

 

Salmon roll pistacchiati fagiolini e patate in salsa verde

Salmon roll pistacchiati fagiolini e patate in salsa verde

Quando ti metti in testa di volere il pescio antidepressivo la domenica😁, ma ti fa fatica andare nei posti buoni😆, e poi fai come Morandi (*ndr) e passi a farti un quarto d’ora di fresco dentro al supermercato,  fluttuando in su e in giù davanti al reparto yogurt (non lo so com’è da voi…ma di solito in quella zona c’è il polonord❄️😂 e si affacciano i pinguini insieme ai kinderpinguì😂) e poi le vedi, le fettine di salmone a carpaccio crudo al 40% di sconto.😳😳😳

Corsa a scatto dei 100 metri da far mangiare la polvere a bolt…wrooom🏃🏻….MIO!!!😂 Compri anche un barattolino di gelato giusto per mantenere il salmone in fresco😌 durante il tragitto di ritorno, come se non esistessero i sacchi-gelo fatti apposta😆

⭐️Rotolini di salmone pistacchiato con fagiolini e patate e la sua salsina⭐️

IMG_E2834

La cosa più facile del mondo, carinissima, superhealthy! 😍🔝

Ingredienti x 2 persone

  • 200g salmone fresco a fettine tagliate sottili tipo carpaccio
  • 2 cucchiai farina di pistacchi (o pistacchi non salati tritati e ridotti in granella finissima al mixer)
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 400g fagiolini spuntati
  • 2 patate medie

Procedimento
Cuocete al vapore fagiolini spuntate e le patate ben lavate e pelate tagliate a cubotti, e scolateli cotti al dente passando i fagiolini sotto l’acqua fredda per mantenerli brillanti🍃.

Poi prendete le fettine di carpaccio di salmone fresco e irroratele con pochissimo succo di limone, salatele leggermente finché sono distese su un tagliere, e ricopritele delicatamente di farina di pistacchi o pistacchi ridotti in granella finissima, da tutti e due i lati. Quindi semplicemente arrotolate le fettine su stesse dal lanto lungo, non ci sarà bisogno di chiuderle con spiedini perché rimarranno ben appiccicate da sole.

Poggiatele su una teglia leggermente unta d’olio e irroratele con un altro filo d’olio e un macinata di pepe, cuocetele in forno a 180 per 10 minuti, girandole una volta. Sfornatele e fatele raffreddare pochi minuti, poi toglietele dal fondo di cottura, raccogliete il fondo di olio e pistacchio nella teglia e emulsionatelo con succo di limone e prezzemolo tritato. tagliate ogni involtino di salmone in tre mini roll, poggiateli sui fagiolini e patate cotti, e condite tutto con l’emulsione prezzemolata appena preparata.

😍Goodmoodfood!

La scienza dell’alimentazione prova che omega3 del pesce e pistacchi sono davvero cibi amici del buonumore!😍
Dopo fate fare una degna fine al gelato che, “poverino”, vi è servito da borsa termica del ghiaccio😜
Buon domenica e buon relax amici!💙