Strudel salato di cavolo riccio e primosale

Strudel salato di cavolo riccio e primosale

🌀A volte le cose migliori sono quelle che accadono per caso, per sbaglio, per errore.⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Quelle che si compiono in corso d’opera spontaneamente , senza progetti, pianificazioni, strategie.⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ad esempio questo doveva 🤔 essere uno strudel ricotta e spinaci 😜😂🙈🙄⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💃Ma è diventato un favoloso⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⭐️Strudel salato di Kale 🍃 carote e primosale⭐️⠀⠀

UDVHE9386⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
😍⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
perché si è fatto i cavoli suoi…⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
perché il forno pure si è fatto i cavoli suoi…⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
perché ricotta e spinaci hanno deciso di sparire in coppia dal frigo (li ritroveremo a “chilhavisto” chiamate il numero verdee 😆😂📞)⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
…perché è più bono così!🙌🏻😋⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
foodidea goodmoodfood semplicissima e healthy⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ingredienti per uno strudel da 4 persone

  • 1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 mazzetto di cavolo riccio⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 carota⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 cipolla⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • sale q.b.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 pizzico Zenzero in polvere⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 100g primosale fresco⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 2 cucchiai di olio evo⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • 1 uovo⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
  • Poco latte parzialmente scremato⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Procedimento

 

Pulite e sciacquate un mazzetto di Kale (cavolo riccio), dividete le foglie staccandole dal mazzetto, pulite e affettate a listarelle la carota.

Tritate 1 piccola cipolla.

Saltate cavolo e carota in padella 4/5 minuti con 2 cucchiai di olio e la cipolla finché il cavolo comincia ad appassire ma resta di un bel verde brillante.

Regolate di sale e aggiungete 1 pizzico di zenzero in polvere (nota: sta bene anche il cumino se volete osare😋).⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Stendete un rotolo di pasta sfoglia rettangolare freddo di frigorifero e distribuite le verdure intiepidite su tutta la superficie della pasta.

Sbriciolate il primosale fresco a cubetti sopra il ripieno di cavoloe e arrotolate su sé stessa la pasta con l’aiuto della cartaforno dotata nella confezione.

Formate un bel rotolo e ponetelo sulla placca praticando delle incisioni profonde sulla superficie in modo diagonale.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto con poco latte e infornate per circa 30 minuti a 180°.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

*⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💭Pare che questo Kale sia un superfood portentoso per la salute😍🍃..⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Io trovo che sia soprattutto buono e gustoso 😜

 

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
😌Salva anche tu la vita a uno strudel🌀!😂🙋🏻

Buona ripresa 2019 a casaccio Bloggerz!💙😜

Annunci

Zuppa di Verdure colorate con cereali

Zuppa di Verdure colorate con cereali

Buon lunedì!!!

🌀zuppino zuppettoso della Betta oggi!!!😍💃🍃

 

Ci sono dei giorni in cui mangio bene e mi sento alla grande di umore e di energia.🙌🏻
Ci sono dei giorni in cui mangio male e mi sento…immensamente bene lo stesso😜😅
Poi ci sono quei giorni in cui mangio bene e sono tristarella.
E infine ci sono quei giorni in cui mangio schifezze e mi sento uno schifo.😂😂

Siamo tante cose diverse ogni giorno, e siamo mille emozioni diverse nello stesso tempo, siamo mille sfumature di colori, che non per forza si escludono l’un l’altra. Se sei allegro non vuol dire che non contieni la malinconia, e se sei triste non significa che sei una persona che non sa sorridere.

 

…Siamo un po’ come uno zuppino di verdura insomma😜😂😂
… ma non vi sorprende forse, quando lo assaporate, quanto da quel “calderone di caos” che all’inizio ci sembrava brutta esca la cosa più deliziosa del mondo?

Ecco, per me è così. Quando sono un casìno, sono imperfetta, e sono spontanea, sono la migliore me stessa.

Con questi pensieri e la ricetta vi auguro Buona settimana bloggers💙🤗

⭐️Zuppa di verdure colorate con riso rosso e kamut⭐️

HTVRE4321

Ingredienti x 2 persone

  • 1 busta di mix cereali veloce con riso rosso e kamut @colfiorito.legumi
  • 50g di cimette di broccoli
  • 50g di cimette di cavolfiore giallo
  • 30g tra cavolo cappuccio viola e cappuccio bianco
  • 1 carota grande
  • 1 zucchina
  • 1 manciata di germogli di soia
  • 2 fettine sottili di radice di zenzero fresco
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 lt brodo vegetale fatto in casa
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Per prima cosa  raschiate la carota e lavate la zucchina, tagliatele a tronchetti e poi a bastoncini. Lavate anche le cimette di broccoli e di cavolfiore giallo e tagliuzzatele in piccoli pezzetti. Dopo aver private il crauto viola e quello bianco delle prime foglie esterne, tagliateli a striscioline sottili. Tritate la cipolla.

Mettete la cipolla in una padella capiente antiaderente con un filo d’olio. Poi versate tutte le verdurine tagliate insieme a qualche germoglio di soia, salate, profumate con lo zenzero grattugiato e  fate cuocere 10 minuti a fiamma viva, sfumando se necessario con due cucchiaiate di brodo vegetale.

Trascorsi i 10 minuti aggiungete nella stessa padella il mix di cereali veloce con riso rosso e kamut, mescolate bene, versate due mestoli di brodo vegetale e portate a cottura lo zuppino a fiamma bassa x 3 minuti aggiustando di sale.

Mantecate con un filo di olio a crudo e servite caldo in ciotoline.

 

Il brodo vegetale

Scaloppine di pollo al limone e salvia con verdure tricolore

Scaloppine di pollo al limone e salvia con verdure tricolore

Non c’è momento migliore di quando si è un po’ malconci di stomaco, per tornare bambini!😍😁 Se avete seguito la soap tormentata e strappalacrime “Dolores de cuerpo” su instagram in questi giorni😁 , avrete notato che sono KO per la gastrite🙈😫

Ripartiamo allora dalle basi…

*

⭐️Scaloppinedipollo al limone con verdure tricolore glassate⭐️

GMSZE8563

Quei piatti semplici e quotidiani che ti restano in testa da quando te li faceva la nonna al ritorno da scuola, ma che poi non hai più rimangiato, e forse neanche li hai più visti in giro😱. Un giorno la sogliolina alla mugnaia, un giorno gli spaghettini alla pomarola, un giorno le polpettine, (…un giorno i bastoncini e quello dopo i sofficini😅😁) e così via…

per la nonna in nomi del cibo finivano tutti in -“INI”😅…

Bettina! domani ti fo la braciolina!”🙈😂.

E la frutta sempre, rigorosamente dopo pranzo. Ora ti mandano dall’esorcista come un posseduto dal diavolo se mangi una mela dopo invece che lontano dai pasti😂 . Tuttavia, visto che in questi giorni non la posso mangiare per la gastrite, me la bevo nello smoothie verde Innocent😍 (lo vuoi un kiwi??😂)!! ..🤔 Sorvoliamo sui i mushimushi (marshmallows) dei minions🙈😁…. Ma lo stomachino ringrazia🙏🏻😁😂.

Ricetta Scaloppina di pollo al limone salvia e verdure

GMSZE8563

Ingredienti x 4 persone

 

  • 8 Fettine di petto di pollo 
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva 
  • 30g  farina 
  • 1  Bicchiere scarso di acqua 
  • 1/2 succo di limone 
  • 3/4 foglie di salvia
  • sale 
  • 400g tra rosette di broccoli, carote, cavolfiori

Procedimento

Infarinate le fettine di pollo da entrambi i lati.

Mettete in una padella antiaderente l’olio e fatelo riscaldare, quindi adagiatevi le fettine di pollo con le foglie di salvia e fatele rosolare da entrambi i lati. Aggiungete il bicchiere d’acqua e il succo di limone strizzato, salate, coprite e fate addensare per qualche minuto, girandole due o tre volte.

Nel frattempo lavate e cuocete a vapore le rosetti di broccoli e cavolfiori, e le carote affettate.

Quando il sugo si sarà ben addensato e ritirato togliete il pollo dalla padella, tenetelo in caldo e versate nel fondo di cottura rimasto le verdure cotte, rigirandole bene per farle glassare e insaporire.

 

*

Quali piatti semplici e quotidiani ricorrevano spesso sulla vostre tavole da piccoli, quando cucinavano per voi?

*Buon appetito e buona domenica bettabloggers!🤗💙

Insalata di carote ceci e spinaci al cumino, timo e zenzero

Insalata di carote ceci e spinaci al cumino, timo e zenzero

Tuuuuuutta la settimana con le nipo😱😍 mi hanno rintronato il capo, ma che gioia!!!😍
– Dalla zia Betta sono tornate le insalatone!!🥗Speciali, ovviamente!😜

⭐️Insalata di carote ceci e spinaci al cumino, timo e zenzero⭐️

IMG_2960

…ha quel qualcosa di “indian” che gnam…😋appetitosissima! I ceci così insaporiti nelle insalate mi piacciono proprio… a parte che ci sono degli ammirevoli “estimators” dei legumi in purezza, anche semplici e conditi con olio e sale o nulla, magari per accompagnare il baccalà ecc, ma conditi così nelle insalatone non ci sono più scuse per non mangiare questi alimenti sanissimi vegetali e spesso trascurati in favore di altri tipi di pietanze che per cultura siamo abituati a considerare come piatti forti.

Ingredienti x 2 insalate:

  • 150g (peso sgocciolato) di ceci cotti in vetro
  • 3 carote medie
  • 1 noce (40/50g) di ghee* (burro chiarificato)/ o in alternativa 2 cucchiai olio evo
  • 1 pizzico di semi di cumino tritati o cumico in polvere
  • 1 pizzico di zenzero in polvere
  • 1 rametto di timo fresco
  • 60g di spinacini baby freschi
  • Pane, creckers o naan (pane indiano)a piacere per accompagnare

Procedimento

 

Cuocete i ceci ammollati una sera prima o prendete un buon prodotto in vetro, sgocciolateli e risciaquateli. Pulite e Affettate le carote a rondelle con un coltello da verdure o con l’affettatrice del mixer con la lama zigrinata. Cuocetele in un tegame o padella nel ghee (burro chiarificato, 1 noce) o in 2 cucchiai di olio evo,con il coperchio, aggiundendo poca acqua alla volta, e mescolandole spesso, appena cominciano ad ammorbidirsi salatele e cospargetele con un pizzico ciascuno di cumino e zenzero in polvere, e 1 rametto di timo, aggiungete i ceci, mescolate bene, e lasciate insaporire bene il tutto finché le carote sono morbide. Spengete il fuoco e aggiungete alle carote stufate una manciata di spinacini freschi, amalgamate il tutto e servite caldo o tiepido su un letto di spinacini.

Avete mai sentite parlare del #ghee? Praticamente è quello che in italia chiamiamo burro chiarificato, è molto usato in india ed è un ottimo tipo di grasso per la cottura, infinite volte meglio che altri oliacci comunemente usati e creduti “ più leggeri”, semi ecc, completamente raffinati e ben peggiori di un grasso saturo benefico, oltre ad essere delizioso. In cottura olio evo o #burrochiarificato, da provare l’#oliodicocco, a patto che sia di buona qualità e provenienza.
Buon pome amici!🤗

Wok arcobaleno di gamberoni verdure e spaghetti di soia

Wok arcobaleno di gamberoni verdure e spaghetti di soia

Wok arcobaleno di gamberoni, verdure e spaghetti di soia

FAXME2211 BFBSE7411

 

Ho avuto occasione, in questi giorni, di provare i prodotti surgelati bofrost*, che sicuramente conoscete. Chi non ha sognato qualche volta nella vita di vedere arrivare l’iconico camioncino fermarsi giusto davanti a casa propria, che ti recapita alla porta una scelta vastissima di ingredienti tutti di qualità? Personalmente da piccola mi ricordo che quando arrivava Bofrost da qualche vicino e mi capitava di sfogliare quel catalogo (no, vi giuro, non l’ho mai sgraffignato dalla posta del dirimpettaio😂😁  ) mi sembrava di essere nel paese dei balocchi: da quelle foto uscivano talmente tante cose che mi divertivo a comporre i piatti con la fantasia come se facessi un collage. E che dire della comodità di tenere tutto pronto a disposizione ?

Quando ho potuto vedere le nuove linee di prodotti surgelati sono rimasta colpita, oltre che dai vari sfizi golosi😋 , anche dalla ricchezza di ingredienti sani e naturali e dalla varietà di verdure. Sapete quanto ami fare le ricette con un occhio ai colori e alla salute, non ho resistito a immaginare un piatto coloratissimo, con ortaggi che normalmente non troverei nei comuni negozi, a meno di non girare per mezza città!

In questi due mix della ricetta ci sono le carote colorate, il cavolo cinese bok choy e i pisellini gourmand da mangiare con la buccia, come sono bellini? è subito wok speziato! buonoooo!!!

Wok arcobaleno di gamberoni verdure e spaghetti di soia

PSBCE0099

Ingredienti x 4 persone

Procedimento

  1. Fate decongelare i gamberoni interi per circa tre ore a temperatura ambiente.
  2. Una volta scongelati incidetene il carapace sul dorso e usando uno stuzzicadenti eviscerate il filetto nero.
  3. Ammorbidite gli spaghetti di soia versandoli in acqua bollente leggermente salata per 1 minuto, e teneteli vicino al wok per versarli nella padellata successivamente insieme agli altri ingredienti.
  4. Scaldate l’olio in un wok, o in una padella per saltare sufficientemente ampia, aggiungete gli spicchi d’aglio sbucciati ma interi, il trito di zenzero fresco e il peperoncino in fiocchi, quindi versatevi i gamberoni interi e cuoceteli a fiamma alta per 3 minuti, salandoli e pepandoli, girandoli spesso con una paletta di legno o un paio di bacchette da cucina.
  5. Prelevate i gamberi cotti quando sono ben rosati e profumati e teneteli da parte. (Se preferite appena si saranno intiepiditi potete sgusciarli avendo cura di lasciare intera la parte delle codine)
  6. Adesso mettete i due mix di verdure miste bofrost* nello stesso wok senza togliere il fondo di cottura, aggiungete il cumino e 1 pizzico di sale.
  7. Cuocete a fiamma alta rigirando bene i mix vegetali per due minuti, rimettete i gamberoni nella padella insieme alle verdure, aggiungete anche le arachidi e i vermicelli di soia ben scolati, sfumate con mezzo succo di lime e completate la cottura per 1 minuto, saltando tutti gli ingredienti insieme finché sono ben amalgamati.
  8. Servite con foglioline di basilico thailandese o piccole foglie di basilico fresco
  9. Accompagnate con pane naan in tavola precedentemente riscaldato pochissimi minuti in forno.

 

SalvaSalva

Riso alla tartara

Riso alla tartara

Buon mercoledì cena!

 

.. mi è venuto in mente che la mi nonna quand’ero piccola mi faceva sempre sto riso che lei chiamava “riso alla tartara

(😅se poi i popoli tartari della steppa russa siberiana il riso lo facciano davvero così andiamo a chiederglielo… glielo chiedete voi???😱😂 io no ho pauuura!😳😁)…e non lo avevo mai più visto né mangiato né fatto, ma era buonissimo e lo è stasera😍, bello arancioncino😍😋 Ricetta sana facilissima smart e assolutamente del buonumore cromatico!😍

⭐️Riso alla tartara⭐️

IKHAE2515

Ingredienti Per 2 persone

  • 1 cipolla rossa tritata finemente
  • 2 carote grandi (abbondate pure) tritate prima a julienne e poi ancora finemente
  • 80g di burro  ci vogliono, credetemi😜)
  • 150g di riso tipo volano @grandiriso o arborio (una qualità bella grossa, insomma)
  • 1lt brodo vegetale fatto in casa di carote sedano e cipolla, caldo già salato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe nero, noce moscata o prezzemolo tritato q.b.

Procedimento

Fate scaldare e tenete in caldo tutto il brodo. Fate di carote e cipolle un trito sottilissimo e mettetelo a imbiondire in un tegame con il burro tranne una noce per mantecare alla fine, appena la cipolla inizia a profumare versate il riso e fatelo tostare finché comincia a diventare trasparente. Quindi Procedete a cuocere il riso come un qualsiasi risotto, aggiungendo ramaioli di brodo caldo via via che il riso con le verdure lo assorbono e mescolando continuamente, per 15/16 minuti. Spengete la fiamma, aggiungete il restante tocchetto di burro e tutto il parmigiano, mantecate amalgamando, coprite il tegame, lasciate riposare pochi minuti. Se vi piace macinatevi poco pepe nero o noce moscata o un trito di prezzemolo🍃 …. Poi ditemi se non è buono e coloratissimo🍃💛😋😍

…ci sono delle serate in cui solo il pensiero della nonnina 💙può lanciarmi l’appiglio e l’imbracatura giusta per risalire da una voragine di tristezza, girare il riso, quindi piangere su una cipolla ridimensiona le lacrime senza motivo🙏🏻
buona notte amici!!!