E allora attaccatevi al…Cuore.

E allora attaccatevi al…Cuore.

 

…E allora attaccatevi al…cuore.

NON mi ci iscrivete ai “gruppi”. Di qualsiasi tipo. Nella vita ambisco a qualcosa di più che essere vista per dovere e per forza e non per vero interesse. Voi stateci pure a farvi cuoriciare (?) come se fosse più importante, degno,  di un riscontro sincero.

Mi arrivano in media 2/3 “gentili” inviti selvaggi a gruppi di qualsiasi tipo, ma per lo più di Scambio Like.

Al che la mia risposta è, periodicamente:

Non mi interessano queste cose sono per la spontaneità e la genuinità dei rapporti e dell’eventuale stima sia online che offline. ti ringrazio comunque ma non sono il tipo per scambi di favore e non amo riceverli se non per sincero interesse .

Ormai potrei farne una nota fissa da copincollare per ogni replica e declino. No grazie.

..E quando per ingenuità e inesperienza in passato ho mancato di dissociarmene prontamente, me ne sono amaramente pentita, intristita e inorridita, per uscirmene di corsa lasciando la nessuna traccia che si meritano per avermi invece tracciato e scambiata per una così, di quel tipo di gente la cui conversazione tipo si basa su un botta e risposta di” ehi se hai di meglio da fare”… ⏩Sì ho di meglio da fare, e avevo di meglio da fare anche di leggere sta stronzata, SE SOLO TU NON MI CI AVESSI INTRAPPOLATO subdolamente senza alcuna mia volontà né consenso. 

Non si forza il dover piacere per forza, esclusivamente per avere un ritorno di favore di persone a caso che stanno pensando solo a farsi ricambiare il favore, 9 volte su 10 senza nemmeno inoltrarsi a vedere i contenuti e interagire animati da vera simpatia, stima, o interesse.

Non si piace a tutti: mettetevi l’anima in pace che se dio vuole NON tutti ci conoscono e NON siamo così importanti da estorcere un voto o un cuore o una parola di circostanza, ma siamo ABBASTANZA importanti e intelligenti ( se solo azionassimo il tasto ON del cervello) da pretendere e dare valore alla la limpidezza e onestà in qualsiasi relazionarsi online e offline.

Un singolo e unico cuore simbolico spontaneo vale millemila cuori clicckati finti di cui, personalmente, mi vergognerei.

La verità  fa male ma fatevene una ragione, ci sono persone che Non ci stanno a ste nuove trappole silenziose: il mondo non è SOLO degli opportunisti e degli ipocriti:  (ehi persone con un minimo spettro di coscienza parlo a voi, è RESISTENZA! ribellatevi, dite no, non piegatevi, aprite un libro o leggetevi l’anima e vivete con meno presunzione e più felicità a conti fatti. Non pensiate di essere così meravigliosi, favolosi, per diritto divino, che la gente debba cuoriciarvi/seguirvi/votarvi se no vi indispettite come bambini viziati e capricciosi

non pensiate di far parte sì, ok, di un “gruppo” aleatorio e ipotetico, ma quello di cui aver davvero paura e a che prezzo? (a seconda dei casi e dei livelli patetici dello scambio)

Per cui se non avete proprio intenzione di mettere del contenuto -quale che sia- non pretendete poi a priori un feedback che ci vuole sudore e spesso solitudine, noia, dolore, se mossi da spontaneità e passione nell’esprimerlo e trasmetterlo in immagini, parole, vera condivisione.

Ma quanto vale di più incrociare un cuore meno numerico e più Vero?.

Forse non sapete neanche che significa.

Non si piace a tutti menchemeno se te lo dice una “pseudo-autorità” di capogruppo “social”.

E per fortuna: hai mai visto davvero chi sono “sti tutti”?

Ti piace essere cuoriciato da una persona di mmmerda che vuole solo il tuo cuore indietro????

Da me riceverete solo compassione. Non lo voglio un cuore senza valore. E non svendo il mio. Quello vero.

Poi Contenti voi. Ma Fatevi una cultura, vivete la gioia dell’amicizia vera, e viviate anche il dispiacere – umano-, ovvero la saggezza, di essere né più né meno di tutti e di nessuno.

Concludendo

NON mi ci iscrivete ai gruppi scambisti che ti invitano “gentilmente” ma poi ti stressano, opprimono, intasano la mail o il profilo che nemmeno le sette sataniche, che sia su instagram, su facebook su cazzo ne so.  NON mi mandate messaggi privati a caso per farvi votare per il cazzo-di-concorso-ne-so.

Oltretutto, se proprio non avete il benché minimo rudimento di onestà intellettuale, ma mi fermate alla Forma, è ANCHE cafone e maleducato.

Finisce che vi voto perché, IO, non sono una brutta persona. Ma avete la faccia come il culo e nella vita attaccatevi al Cuore.

Annunci

Il sabato italiano, la pizza, e il #CraccoGate

Il sabato italiano, la pizza, e il #CraccoGate

PizzaCracco??? No! Pizza Cameo!😁😁

IMG_E5478

..perché oh, a me, il vero simbolo nonché orgoglio dell’italianità nel mondo non me lo dovete toccare😌😌😂


*
…a proposito dell’inutile polemica che ha colonizzato pagine e pagine intere di giornali e news, interi reportage di attualità, dibattiti esistenzialisti, peste e corna se ne è detto e scritto, ha scatenato l’italiano sapientino gourmet in ognuno di noi come e più dei mondiali in cui siamo tutti arbitri laureati (tranne i cornuti😂), di tutti i colori se ne sente sull’argomento principe dell’interesse del popolo, chi la difende, chi la sfanculizza, chi la ripropone ammerdina💩e a sfottò nel suo menù dall’alto della sua popolarità modaiola in fatto-pizze, a due passi dalla #galleria e ci costruisce sopra un business lucrando sulle disgrazie e le lacrime amare del povero cracchino (Sorbillo fa il gradasso dall’alto dei suoo calcoli strategici….bah a me me sembrano tutti uguali e tutti vanitosi😒)

…ma poi, la Cameo, è italiana?🤔🤔 mi sa di no, ecco perché se la sta ridendo insieme a tutti i pizzaioli Alfredo Gennaro e Cammeloqualunque di littolitaly americani, che adesso verranno apertamente rivalutati e subiranno un super revival:

”ahhhh le buone vecchie schifose pizze ammmericane con l’ananas”

saremo tutti a dire!!!! 😜…. mi manca solo una tovaglia a quadretti bianchi e rossi, un cugggino del cuggino imparentato col padrino, una polpetta da ficcare nello spaghetto uscito dal barattolo, e passatemi subito quel ketchup squeeze prima che si raffreddi😜)
*
…. e voi blogger e foodies cosa ne pensate del Craccogate? 😂
Io, Betta, non ho opinioni radicali, le stelle non ce l’ho, e la pizza me la mangio anche Cameo senza alcuna spocchia. Sul letto. Col doppio gatto (non come ingrediente eh😜) . E mi garba pure!😋

Ovviamente il ritocchino lifting della betta ci vuole.
Alla mia pizza, quella sai ristorante al gusto verdure, ho aggiunto prima di infornarla cimette di broccoletti e cavolfiori tagliate finissime, un filo d’olio evo, e a crudo una bella grattugiata di ricottasalata pugliese che ha reso il tutto speciale.

Le “ritoccate” mai, voi , le pizze pronte personalizzandole e come vi piacciono? Vai col mio sabato italiano!💃😍 Buon weekend amici💙