E non chiamatemi più Spaventapasseri

IMG_9695

Ieri sera ero a mangiare un’ottima e semplice insalata di mare al circolino di Sanfrediano a Firenze coi miei in riva all’arno, ma guardate in realtà chi è stato il mio VERO interlocutore commensale e ospite a cena😂😍…. zac, beccato 📸!!! fortuna che avevo l’iphone in mano proprio in quel momento, adooooro quando gli animaletti di ogni genere (tranne le zanzare😒) mi circondano, girellano, svolazzano, e vivono intorno😍, come se fossi una biancaneve canterina in mezzo agli usignoli😌😂….così imparano quelli che mi trattano da strega cattiva, tiè…. gli animali sono saggi, non mentono, la sanno lunga, sanno tutto🙏🏻, e vedono nel profondo del cuore😌!!!! Non si avvicinerebbero MAI all’insalata di mare di una carogna di persona!😌 meditate genitori meditate😂😂.( vi giuro che nessun Delpiero è stato ucciso per fare questa pic!😜)
*
Anche Voi rimanete incantati per questi piccoli semplici attimi di vita, o correte via disgustati da ogni cosa che vi ricolleghi alla semplicità, al contatto, allo stupore di ciò che ci coabita, come un petit amì alato,che nella sua fragilità è coraggioso e spavaldo, senza paure, si prende la scena, rende la serata graziosa e leggera…., Vi piace quando la natura vi strizza l’occhio?
Comunque il passerotto si è portato via un anello di totano, si vede che anche tra loro gira voce che venerdì pesce 😂🙈…

Avevo da fare 3000 cose prima del weekend, su tremila ne ho fatte cinque, fatte benino eh, al limite del collasso e dello stress, ma cinque😕, maledetto perfezionismo, andrò a letto pensando a 2995 cose che non ho fatto e che tutti sembrano capaci di fare senza dare un cenno di stanchezza, senza avere momenti di down, di depressione, di “basta io mollo tutto”, di “un ce la fo”…., come se fossero tutti dei robot, vedi persone che sembra abbiano 50h al giorno e per ogni ora fanno dicono postano scrivono lavorano alle cose a mitraglia tutte impeccabili, io li ammiro,ma come fanno boh, ci sono tanti treni e occasioni che ho perso, che mi sto perdendo, perché mi sono “persa” in un momento in cui tutto era perfetto per me, ma NON per il mondo. Non sarò mai perfetta, non sarò mai una macchina. Sarà forse la mia rovina, ma potrà essere la mia forza.

in fondo in tanti abbiamo bisogno di poche ore soltanto, e forse pochi momenti al giorno, ma di qualità, vissuti senza dover rispondere di niente a nessuno, senza sentirsi schiavi di una jungla di connessioni socialità e aspettative di genitori creditori, datori orari calendari standard prestazioni condivisioni ecc,  e senza dover per forza lottare per fare la propria strada….

se per inseguire un sogno mi devo massacrare, sgomitare, far scoppiare il cervello, passare sopra cadaveri ed emozioni, impedirmi di piangere e ridere, non avere tregua, vivere in trincea, essere sempre pronta, essere sempre prestante, e non fermarmi mai a guardare il semplice e bellissimo nulla…. beh allora non lo chiamo più sogno, ma guerra.

Ci sono “connessioni” meravigliose nella vita che sono belle anche quando nessuno lo sa o chi le vive con te non parla, eppure vive e respira.

 

Buon weekend amici😜💙

 

 

SalvaSalva

Annunci

12 risposte a "E non chiamatemi più Spaventapasseri"

  1. Come hai scritto (giustamente) alla fine, vivi e respira, alla faccia delle “connessioni”. Sono davanti al pc, dovrei aggiornare il mio sito ma … ecco vedi anch’io non ho 50 h al giorno ma sono felice di aver fatto (fra le mille idee che mi ronzano in testa) almeno tre stamane. Buona vita #ilmiodopocaffè ! 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...