Cremolata di cavolo nero spinaci e carote con Tofu alle mandorle e paprika

Questo accadeva ieri:

Buon grigercole😂igers ,pioggia pioggia nero pioggia grigio nuvole e ..toh!, un raggio di sole ☀️ ops è già andato via dove scappi!!! Nulla, se la tira vabbè😌oggi tutto il gg fuori, mattinata dalla psic, e se penso a tutto il lavoro che mi aspetta, neanche un minuto e panciola che brontola da un’ora, sulla via del ritorno aspetta che ti riaspetta il bus tutta ingorgata firenze basta na goccia d’acqua si imbottigliano tutti in via nazionale indo passo io stranooooo…son di fretta a casa non c’ho quasi nulla di veloce e pronto e devo anche andare a far la spesa base stasera, mi fermo dal benedetto pakistano che di solito maledico sempre perché mi vo vendere i noodles in busta 2 al prezzo di 3 (sì, sono una che c’ha la faccia evidentemente di chi si fa fregare ma lo piglia sempre in tasca perché io un mi fo intortare da nessuno) comunque oggi c’aveva tutto nascosto e losco il forziere delle cose ganze che mi ispiravano troppo e che secondo me lui manco sa di star vendendo: tutta na fila di prodottini bio e naturali ma un assortimentooo che non vi dico roba da far impallidire il naturasì quasi, tentatissima ho preso delle carotine colorate che per altro non avevo mai assaggiato e così le provo, e una serie di prodottiveg bellini bellini, crostini di kamut e di grani antichi, funghi shitake, platani moringhe e okre varie ecc, io occhi a cuore che ste robe non le trovo mai e non mi piace comprarle “per moda” ma questo sì che è un modo che mi garba: nel posto losco, diventano affascinantissimi. Oggi last minute ho fatto tardi e devo fare presto il raggio di sole scappato me lo metto nel piatto, l’insalata salva-vita di rucola, carotine multicolor, affettato alla curcuma e semi di lino, scaglie di mandorle e semi vari oleosi in dotazione amazon, creckers di kamut bio, davvero bella sana croccante colorata e allegra, si prospetta un pienissimo pomeriggio disorganizzatissimo ma almeno è a modo mio (mani ne capelli🙈😂) Buon appe buon lavoro e pome ig friends see ya next time 💙#IFeelBetta #instadaily #recipeoftheday #buonappetito #healthyfood #superfoods #cibosano #foodblogger #foodblog #italianfoodphotography #foodpics #food4thoughts #onthetable #foodlove #vegan

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Oggi in direttissima vicende e ricetta:

buongiorno e buona colazione dalla mia tortina…non esattamente arrivata a farsi ‘immortalare’ intera🙈😂😅🙋🏻‍♀️: 🍐 Pere e cioccolato🍫 !! …bisogno di dire altro???😌😍😍😋😋…. (vi metto la ricetta nel blog 💙) …cioè a parte che non si vede per nulla che ogni mattina alla mia vita si aggiuge una pallina di natale, una lucina, una spezia a caso…. noooooo vero che dite 😂😂😂😂🤔🤔🤔secondo me non si nota che mi va di entrare in mood natalizio… eh??? 😂😂😂c’è una cosa però che SI METTE IN MEZZO TRA ME E LA CASA DI BABBO NATALE. Indovinate cosa????😺😺😺😺😺🐾🐾🐾🐾🐾 Buona giornata ig friends buon lavoro e non fatevi rompere le palledinatale da nessuno okkkkkei🙌🏻🙌🏻🙌🏻💙💙see ya next time #ifeelbetta #colazione #colazioneitaliana #breakfast #instamoment #instadaily #instafood #dolci #onmytable #foodblogger #foodlove #healthy #cookies #cakes #chocolate #pereecioccolato #fondant #food4thoughts #lifestyle #foodstyle #natale #dolcimomenti #thefeedfeed #lavitainunoscatto

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Buongiove pranzo💙, tra sole e nuvoloni io c’ho fame! 😂Assaggiamo un po’. Oggi mi sentivo creativa tra un file e l’altro durante il lavoro non vedevo l’ora di mettere in pratica l’idea di piatto che si stava piano piano materializzando nella testa (ma che in realtà mi sa che me lo so pure sognato) ma che era tutto da sperimentare: Crema di cavolo nero, spinaci e carote con tofu alla piastra e sbriciolata di parmigianoveg di mandorle alla paprika. Vi piace? E’ una ricetta che, prova di gusto in direttissima😋😋, è NOW sul blog😍 (link in alto nella BIO⤴️ ) nel compartimento roba salutare veg ecc in cui ultimamente mi sento particolarmente avviata😍 traendone beneficio… (ma tutto è salutare se fatto e gustato con presenza e amore!😍E io non sono lo sapete per i divieti, ci mancherebbe, mi piace dare un posto nella mia vita a tutto, con tutta la storia dietro di divieti e deprivazione con cui mi sono torturata 20anni come un’idiota, sì, come un’idiota esatto😒. Perché imprigionarsi in categorie armarsi di barriere e divieti autoimposti in una cosa che fortunatamente per noi dovrebbe essere solo fonte di libertà, proprio per questo mi piace spaziare a seconda dell’istinto e di quello che chiede il corpo e il cuore, come se non ci fossero già abbastanza muri fisici e mentali nel mondo a comprimere e angustiare e ostilizzare, vi pare? ad esempio io la “guerra” tra credi alimentari non la concepisco😡 – vabbè in realtà nessuna- ne abbiamo davvero bisogno di ulteriore odio, di fanatismo? Mangiamo quello che ci fa star bene nella nostra pelle e viviamo con curiosità e apertura, vogliamo rendere gratitudine a questa immensa fonte e simbolo di vita e di gioia che è la cultura e il piacere del cibo che più di ogni altra cosa forse ci rende uguali e meravigliosamente diversi? ma quanto penso, eh! tantaroba ) Buon appe buon lavoro e pome ig friends see ya next time 💙#IFeelBetta #instadaily #recipeoftheday #grilledtofu #buonappetito #healthy #superfood #solocosebelle#autumn #foodblogger #foodblog #italianfoodphotography #foodpics #food4thoughts #parmiveg #lovefood #lifestyle #vegan #mandorle #instamood #photooftheday #instafood #tastingtable #spicy #instagood #food

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Ecco la ricetta per un ottimo piatto unico 100% vegetale sano e equilibrato dei nutrienti

Cremolata di cavolo nero spinaci e carote con Tofu alle mandorle e paprika

Per 2 persone  Ingredienti:

-Cavolo nero toscano 200g

-Carote novelle 1

-Spinaci 100g

-Porro 1

-Brodo vegetale 1 bicchiere

-Firm tofu (tofu compatto) 250g

-mandorle sgusciate e pelate 50g

-semi di girasole 1 cucchiaio

-paprika dolce in polvere 1 cucchiaio

-paprika piccante in polvere 1 cucchiaino

-olio extravergine di oliva 4 cucchiai

-sale marino integrale 1 pizzico

-pepe nero in grani da macinare q.b

-Per accompagnare e completare: crostini di pane integrale o pane integrale tostato

 

Procedimento:

Lavare bene in una bacinella un 100g di cimette di cavolo nero bolloso toscano, 1 carota novella col suo ciuffo spazzolata, un bel mazzo di spinaci freschi, 1 porro privato della base e della parte esterna (lasciare pure un poca di parte verde darà sapore, useremo anche le foglie di carote per non sprecare nulla, sono commestibili e gustose), sciacquarli abbondantemente ripetendo il lavaggio due volte finché passandoli sotto l’acqua corrente in uno scolapasta non rimane nessun residuo di terra nell’acqua che scola.

Tagliare la carota a tocchetti e il porro a rondelle, e le cimette di cavolo nero in due o tre segmenti.

In una pentola a bordi medio alti versare tutte le verdure pulite e scolate insieme a 1 bicchiere di brodo vegetale meglio preparato in casa come al solito (carota, cipolla, prezzemolo, patata, sedano) e portare a ebollizione e lasciar cuocere finché le carote sono morbide, vedrete che quando le carote sono cotte essendo più coriacee nel frattempo le altre verdure saranno abbondantemente morbide.

Lasciare appena intiepidire questa pentola fino a che non andremo a frullarla.

Nel frattempo prendere due panetti di tofu compatto biologico da 125 g o uno singolo da 250g, tagliare ogni panetto in due sezioni a metà orizzontalmente per rendere delle fette più sottili di spessore, con del panno da cucina tamponare finché non perdano tutta o quasi l’acqua di conservazione e rimangano belli asciutti

Scaldare una griglia/piastra antiaderente e appena raggiunge la temperatura posizionare le fettine di tofu senza olio o grassi salandole da entrambe le parti e girandole delicatamente dopo 2/3 minuti per farle grigliare e dorare da tutti i lati. Spegnere la griglia e tenere in caldo.

A questo punto con un minipimer o frullatore a immersione frullare tutto il contenuto della pentola con le verdure fino a raggiungere una consistenza densa, cremosa, e leggermente cremolata, correggere di sale se se necessario ma vedrete che con il brodo sarà tutto saporito al punto giusto.

Stendere questa crema come letto su una fondina e adagiare sopra le fette di tofu grigliato.

Condire con due cucchiai di olio extravergine di oliva a crudo e il parmigiano vegetale.

Parmigiano vegetale di mandorle alla paprika:

Semplicissimo, in un mixer versare le mandorle pelate, i semi di girasole, la paprika dolce e quella piccante, un pizzico di sale.

Tostare questo composto per 1/2 minuti in un padellino su fuoco medio girandolo continuamente e appena si sente profumo di tostato spegnere il fuoco e con questo mix speziato alla parika esaltato nel suo aroma dalla lieve tostatura condire in superficie il tofu e la crema.

Buon appe see ya next time

Annunci

13 risposte a "Cremolata di cavolo nero spinaci e carote con Tofu alle mandorle e paprika"

    1. Ma guarda ti dico la verità neanche io prima di ieri😱 ed ero anche scettica perché mi piace da matti il cioc e mi piacciono da matti le pere. Ma separati. E invece ti dico che alla finfine la gente che lo osanna c’ha ragione😂: stanno bene!!!!!😍

      Piace a 1 persona

          1. Sii 😀 soprattutto se si è buon gustai! E a me piace tutto, tranne le zucchine 😛 altri cibi sono ancora da provare.

            Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...