Riso rosso e fagioli con pomodorini secchi e aromi

A volte mi piace pranzare partendo dal colore e dal mood con cui sono vestita😅👚.

⁉️🌀Indovinate di colore è la felpina della Betta oggi?🤔

mah, chissà, boh!…😂❤️❤️

***

…Visto che finalmente c’è un po’ di sole in cielo, ne approfitto per l’insalata tiepida di riso integrale e legumi veg🍃💃😋

 

 Ok 😌: Forse non ci leverà il colesterolo in una botta sola😁🤔😅

… però è davvero sana gustosa e Red❤️!😍

 

⭐️Riso rosso Ermes con fagioli aromatici e pomodorini secchi⭐️

IMG_0028

Ingredienti x 2 persone

 

  • 100g riso rosso Ermes GrandiRiso
  • 50g g di fagioli cannellini secchi (oppure 100g cannellini in vetro)
  • 50g fagioli rossi red kidney secchi (o 100g fagioli rossi in vetro)
  • 1 mazzetto di prezzemolo 
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 rametto origano
  • 1 rametti timo 
  • 1 spicchi aglio 
  • 1 piccola cipolla
  • 1/2 carota
  • 3 cucchiai olio extravergine 
  • 3/4 pomodorini secchi sgocciolati
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Innanzitutto premetto che potete farla con dei buoni fagioli precotti sotto vetro sgocciolati 🙌🏻👍. 

Altrimenti mettete in ammollo la sera prima i legumi e poi lessateli circa due ore con una foglia di alloro. Salateli solo a fine cottura.

Bollite anche il riso Ermes in abbondante acqua salata mentre preparate i fagioli al pomodoro.

Staccate dai rametti le foglioline di prezzemolo, di basilico, di origano e di timo, lavatele sotto l’acqua corrente e tritatele finemente con la mezzaluna, oppure potete utilizzare un misto di erbe aromatiche biologiche essiccate.

In un tegame Fate soffriggere l’aglio e la cipolla tritati nell’olio, insieme alla carota pelata e tritata, unite i due tipi di fagioli scolati, il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua di cottura dei legumi, sale e pepe.

Aggiungete le erbe aromatiche tritate, i pomodorini secchi tagliuzzati a pezzetti, mescolate e lasciate insaporire i fagioli 5/6 minuti a fiamma dolce nel loro sughetto.

Quando il riso è cotto scolatelo e amalgamatelo ai fagioli conditi nel tegame, e servite tiepida.

 

Di che colore siete vestiti oggi?😜

Buon giovedì BettaBloggerz💙🤗

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Crema di zucca estiva porri e zucchine

Sono una personaggia schizofrenica mi sa, accidenti a me😅, anche se mi hanno sempre inquadrata e schedata a raggi x come una paranoica borderline di stampo isterico (a sentire quei pazzi degli psichiatri😁) ..beh credo non ci abbiano capito un cactus. Sono schizofrenica e basta.😂

Sono una personalità ambiziosa, molto, ma mi piacciono le cose semplici, molto, e non mi piace affatto sgomitare a scapito degli altri per raggiungere l’idea di pseudo-perfezione che ho in mente, perché è un problema che riguarda solo me stessa. ( o le molte me😂). Non è una qualcosa per cui serve calpestare gli altri, ma è piuttosto un’anfibio carroarmato con cui calpesto regolarmente la mia coscienza. Diciamo che sono una persona che sa fare molto del male, ma il cui unico obiettivo mirato dal cecchino sono io. 

Per il resto, piango anche quando per caso calpesto per sbaglio una formica😕 (senza contare che le faccio pure una tomba nel giardino con tanto di funerale e canto requiem per il dispiacere😢🙈). 

Verso di me, però, sono feroce, intransigente, ipercritica.

Ci sono persone che a sé concedono tutto, e agli altri niente. Su di sé indossano come trofei le atrocità compiute, e poi lamentano come ferite mortali il minimo tocco subìto dall’ego.

E voi come vi sentite?? zucchine o zucca? verde o arancione?😁

 

⭐️Crema fredda di zucca estiva zucchine e porri ⭐️

IMG_4580

(i porri bianchi  servono a mettere pace tra i due rivali colorati😅, ma soprattutto sono buooooni!!!😍)

*

Le zuppe fredde sono un’ottimo modo per idratarsi d’estate perché insieme all’acqua assumeremo anche sostanze nutritive preziose, sali minerali e composti vegetali che aumentano il potere dell’acqua di idratare il corpo fino in fondo👍

*

Ingredienti Per 2 persone

  • 200g di zucca estiva
  • 1 zucchina media
  • 1 porro
  • 1 patata grande
  • 1 carota e 1 costa di sedano
  • noce moscata, sale, pepe, e 1 pizzico di #curcuma

Procedimento

Pulite e tagliate zucca e zucchine a cubetti, il porro a rondelle, e la patata a cubetti molto piccoli. Tagliate anche carota e sedano a tocchetti e mettete tutto a cuocere insieme in abbondante acqua salata . Dopo circa 15 minuti o appena le verdure saranno morbide, scolatele e quando saranno un po’ intiepidire frullate tutto in un mixer con 2 cucchiai di olio, 1 pizzico di curcuma, aggiungendo poco brodo di cottura a seconda della densità desiderata. Fate completamente raffreddare e servite con una macinata di noce moscata e pepe nero e un filo d’olio a crudo

 

 

Buona domenica amici  bloggerz🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Tempeh e zucchine con guacamole di avocado

Buona domenica people!!!🤗 Oggi a pranzo ho voluto ho voluto provare qualcosa di diverso. E devo dire che è venuto una bomba di gusto, sanissima e all vegan!!😍😍😍😋🔝 Vi piace il tempeh?
⭐️Zucchine e tempeh saltati in crema guacamole di avocado piccante⭐️

OYMUE8946
la ricetta  subito dopo la soppopera bettaful” 😂 in cui vi aggiorno della misteriosa serie di strani eventi cominciata venerdì’ sera che ha scatenato l’istagram a volermi a tutti i costi sistemare con il tizio (pure belloccio, in verità) che ha trovato in mezzo alla strada il cellulare perso da mia madre alle due di notte, ed è stato ben gentile di restituirlo contattandomi attraverso le ultime chiamate. Sono d’accordo che non è da tutti, però ragazzi qui siamo arrivati a suggerirmi le ricette per prenderlo per la gola😂 e accalappiarlo😂. Insomma mi volete accasàre, ho bell’e capito. Per l’intera vicenda vi rimando agli ultimi post qui @elisabettapend

Se Volevate sapere degli sviluppi col gentil federico??😂 ieri mi avete fatta morire dal ridere, mi sembrava di vedervi le mi foodblogger del 💙tutte già col riso bianco in mano😂 pronte a lanciarlo mentre la betta sciabattava fuori dall’altare col musicista rock, vestita da ananas😂…ma, se essere la peggio è un’arte😌, vi comunico che il salvatore del cell di mi mamma sta già partendo per la prossima tappa della tourné😁…..peròòòòò….c’è un però, mi ha mandato un sms per salutarmi dopo il concerto e mi ha mandato il video😂!!!! ehhh nella prossima vita (?) chissà che io non sia meno orso greezly intollerante ai sentimentalismi😜.

Voi invece che fate di bello in questa domenica umida da sguazzare che mi sudano pure i gomiti😳? Se non avete mai provato il tempeh fritto vi consiglio di provare….è mooooooolto meglio di un omo😜😍, è fatto con i fagioli di soia ma non ha NULLA a che vedere con l’insipido tofu, giuro!!!! chi è d’accordo??🙋🏻😂
Buon appe e buona domenica amici💙

⭐️Tempeh e zucchine saltate in salsa guacamole di avocado⭐️

OYMUE8946

Ingredienti per la salsa di avocado (x 2 pers):

  • 1 avocado maturo
  • 1/4 di peperoncino rosso (la ricetta originale prevede quello verde jalapeno ma a me piace un peperoncino classico NON troppo piccante😁)
  • 1/4 di cipolla rossa
  • 1/2 lime
  • Sale q.b

Procedimento:

Sbucciate e private del nocciolo l’avocado, irrorandolo con poco succo dell’altro mezzo lime per non farlo ossidare, tagliate la polpa a dadini, aggiungete il succo del lime e riduceteli a crema schiacciandoli bene con i rebbi di una forchetta, oppure potete frullarli ma a me piace più che si sentano i pezzi. Successivamente aggiungete il peperoncino privato dei semini e tritato, la cipolla tritata, sale e e pepe se piace.

Per le zucchine e tempeh ingredienti x 2:

  • 2 zucchine piccole o una grande
  • 1 panetto di tempeh fresco (100/125g)
  • 3 cucchiai di olio evo e sale q.b.

Procedimento:

Semplicemente affettate la zucchina pulita per il lungo a fette e poi a striscioline abbastanza sottili, come se fossero degli spaghettoni vegetali, saltatele in una padella capiente con 2 cucchiai di olio evo rigirando le striscioline delicatamente finché non cominciano a colorirsi e ammorbidirsi rimanendo croccanti, salatele,tiratele via con un mestolo forato, e aggiungete l’ultimo cucchiaio di olio nella stessa padella, e saltateci/friggetevi il tempeh anch’esso tagliato a striscioline, dorandolo su tutti i lati finché è bello dorato, salatelo una volta pronto,mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e annegateli nella guacamole, mescolate delicatamente. Una bontà!!!

CMSVE2578

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Zuppetta astrologica

Buon pranzo 🤗

Oggi andavo in giro credendo, convintissimamente, che fosse lunedì. Il bello è che quando una tizia al semaforo mi fa oggi è lunedì vero?😅 e io Sì,CERTO! con aria come dire CHI-È-CHE-NON-LO-SA… pfff😒😌?? 😂

e insomma almeno due allocche oggi si aggiravavano per Firenze… gente pericolosa e pericolante😂…però se avete visto la mia stories instagram😂 stamani del ritrovamento preistorico, direi che gli indizi e i presupposti c’erano già tutti😂🐧

 

⭐️Zuppetta coccola di granosaraceno, quinoa rossa, spinaci e nocciole⭐️

HEVWE4915

Per me le zuppette sono tutte coccole, anche il 15 d’agosto, der dire😁, c’ho questa attrazione per l’elemento acquooooso💧 che poi io sono anche un elemento d’aria☁️, per gli astri😌 ( e voi che elemento siete, a proposito? lo conoscete?). Mi piace molto però anche l’elemento “croc”, che non so se rientri esattamente nei piani del cosmo, e quindi nella zuppetta brodolosa ci metto le nocciole😋

*

Se volete provare questa combo che secondo me è 🔝 gli ingredienti sono il mix di granosaraceno e quinoa della nuova linea pronti subito di @colfioritolegumi, che ho subito preso così anche in poco tempo posso avere dei cereali in chicco integrali pronti all’uso, spinaci freschi lavati tritati e scottati 1/2 minuto in poco brodo vegetale di cipolla, sedano e 1 cucchiaino di miso a fine cottura, in tutto ho versato il mix di cereali senzaglutine in busta e girando ho lasciato sul fuoco bassissimo due minuti. Aggiunto 1 cucchiaio di olio evo e 5 nocciole sgusciate tritate al coltello.

Vegan, glutenfree, detox, buono e sano. In cinque minuti, senza rendere la cucina una bolla di calore, ho la mia zuppetta.

La mia “zuppetta del lunedì” 😌😂😂. 

🌀…Forse aria è il mio elemento perché è dove ci ho la testa😂

Buona giornata e buon appe bloggerz 🤗

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Per questo, mio padre. Couscous alla marocchina.

 

C’era una volta la festa del papà.

…Poi ho voluto fargli un pranzo vegetariano.

….😒 (lascio a voi immaginare la mia espressione – e la sua.)
Comunque.

La felice uscita del giorno del mi babbo…

”te Bettina eri una bambina brava PERCHÉ non chiedevi mai nulla.”

Il fatto che non chiedessi nulla, perché vivevo in un clima di terrore psicologico che mi guardava bene dal farlo, non significa che NON ne avessi bisogno…

😒 (lascio a voi immaginare la mia espressione. in questo caso soltanto la mia.)

C’era una volta la festa del papà.
Finché non ha voluto a tutti i costi e provare in tutti i modi e colori a rompere i coglioni e a farmi cascare le braccia.
Riuscendoci.
( e non sto parlando del menù.)

 

IMG_E5529

 

 

Come ogni festa del babà che si rispetti sono stata costretta poi a portare fuori il mi babbo a pranzo (visto che cosciente com’è e interessato a quello che fa sua figlia -e come lavoro, e come passioni- in pratica è rimasto ancora a livello di ascolto di quello che- appunto amerei condividere con lui – ad anni miei 3 quando chiaramente non sapevo neanche arrotolare uno spaghetto nella forchetta e li mangiavo col cucchiaio, spezzetati….dicevo amerei condividere e chiacchierare con lui, se solo , non appena osassi accennare di qualcosa per una volta che riguarda ME, e non lui (e che nella mia ingenuità ancora spero possa minimamente fargli piacere, non parliamo di esser orgoglioso di su figlia, ma almeno fargli un filino piacere, nulla, i mulini a vento) invece tocca scontrarmi con un muro d’autismo autocentrato in cui la risposta al mio solo esitare prendendo fiato a una frase, è iniziare di punto in bianco a virare violentemente il discorso in sua direzione con una qualsiasi cosa a caso che non c’entra un cavolo con la mia purché riguardi altro e non si prenda la briga di legittimarmi, e che dimostra la totale assenza di tatto, sensibilità e pure educazione, nella sua totale indisponibilità nei miei confronti, finisco a ascoltare i suoi prolissi monologhi a senso unico ove l’unico oratore e interlocutore dei nostri “discorsi” è univocamente lui.

Che se le parla, che se le ascolta, che se le compiace, e che soprattutto se le racconta. (e io non ci casco più); a fine di tutto, si vanta e si glorifica, magnificandosi, per poi cadere nel vittimismo più lamentoso, tossico , ed emotivamente vampirizzante, lungo da che ricordo: la solita lagna dell’accanimento del destino cattivo che ce l’ha coi buoni e equilibrati come lui, e del mondo di poracci che lo circonda (tra cui- sottinteso ma esplicito- noi sue figlie che ci ostiniamo ad amarlo), e che lui, come un bimbo santo dalla troppa bontà, stoicamente ogni giorno sopporta in questa dolorosa e misera esistenza.

….ecco mio padre.

…..stringiamo tutti la mano a mio padre. 👏🏻 …adesso diciamogli bravo bravo.

E poi giriamo i tacchi o le superga o le rebook dissuolate per un’altra strada. La nostra vita. In cui così tante certezze non le abbiamo. Ma siamo disposti a comunicarle e ad ascoltare le bellissime incertezze degli altri. Non viviamo nell’ingratitudine e non passiamo ogni signolo giorno a disprezzare la qualunque per non dover mai guardare dentro di noi, ma siamo pronti e aperti, felici o arrabbiati e infelici, a scoprire, che la vita può sorprenderci, che noi stessi possiamo sorprenderci: se solo abbiamo il coraggio di guardarci e accettare il nostro io, per poter guardare con occhi curiosi fuori del nostro ego. Scoprire che possiamo essere amati, ma che soprattutto siamo CAPACI di amare. Quella che tu chiami poraccitudine, è la mia forza, babbo.

Per questo, lungo la mia strada, ti vengo a prendere e ti porto fuori a pranzo, perché a te piace così, e IO non ti farei mai quello che tu fai a me. Cioè non riconoscere, non vedere, non ascoltare, non rispettare, l’impalcatura della vita che ti sei scelto e difeso.

 

—–

 

Ma ora pranzo! 💃🏻* Couscous alla marocchina versione vegan con una cisterna di cumino dentro che è una tra le mie spezie preferite 😍in assoluto, quanto mi piace! voi ne avete una preferita?? ditemela!!!! Vi piace il cous cous quello vero😂alla marocchina? oh comunque anche il mio è bono lo faccio con la ricetta del libro! Di solito si mette il cous cous sotto e si versa la verdura coi ceci col loro brodino speziato sopra, io ho mescolato tutto insieme perché tanto poi anche quando lo faccio secondo la ricetta original, prima di mangiarlo lo mescolo poi tutto insieme😂 e quindi mi sembrava giusto farvelo vedere pronto al morso😜😘

Couscous alla marocchina

IMG_E5529

Ingredienti x 4 persone

.

Per il cous cous

2 tazze di couscous precotto
2 tazze di acqua bollente
sale fino
olio evo

Per le verdure

2 cipolle dorate
2 spicchi d’aglio
4 carote
3 zucchine
2 patate
2 pomodori maturi o concentrato di pomodoro
1/2 kg di zucca
1 rapa bianca
1 scatola di ceci lessati
1 cucchiaio di dado vegetale fatto in casa
sale marino integrale fino
olio evo

Per il “Ras el Hanout” originale

1 cucchiaino cumino
1 cucchiaino coriandolo
1 cucchiaino curcuma
1 cucchiaino aglio granulare
1/4 cucchiaino pistilli di zafferano
1 cucchiaino zenzero
1/2 cucchiaino peperoncino rosso (o e preferite paprica forte)
1 cucchiaino pepe nero macinato
1/2 cucchiaino pepe cubebe o pepe grigio
1/2 cucchiaino noce moscata in polvere
2 pezzetti macis (o aumentate le dosi di noce moscata)
1/2 cucchiaino cannella in polvere
1/2 cucchiaino chiodi di garofano in polvere
1 bacca cardamomo nero
1 bacca cardamomo verde
1 cucchiaino semi di finocchio
1/2 cucchiaino anice stellato
2 foglie alloro secco
1 cucchiaino boccioli di rosa o fiori di gelso
1 cucchiaino lavanda

▶️Ma potete trovare la miscela già pronta come ho fatto io e procedete nella ricetta usando questa al posto delle migliaia di spezie da tostare e pestare al momento.

Procedimento

Pelate e tagliate le verdure a dadini e tenetele da parte. Affettate la cipolla e tritate l’aglio. Intanto portate a bollore acqua per preparare il brodo con il dado preferibilmente fatto in casa da voi.

In una pentola capiente rosolate l’aglio e la cipolla, unite il mix di spezie dosandolo secondo il vostro gusto “speziato”, unite il pomodoro e il brodo e quando avrà ripreso bollore le verdure in ordine di cottura: per prime carote, zucchine patate e per ultime zucca rape e ceci. Cuocete la zuppa per circa 30 minuti a fuoco dolce.

Preparate il cous cous portando a bollore l’acqua salatela aggiungete l’olio, spegnete la fiamma e unite il cous cous coprite e lasciare riposare per 5 min. Trascorso il tempo versatelo sui piatti singoli e formate un leggero foro nel mezzo. Versate sopra il cous cous le verdure e servite il brodo caldo a parte da cui ognuno potrà servirsi.

Io, come ho detto, porto in tavola già tutto mescolato 😜

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Burger Vegano-da-divano

Buon pranzo della domenica pronto Betta Bloggerz😍!!!

✔️a caldo a caldo a bomba dai🎉

Ve lo siete sparati #sanremo ieri sul divano v’è garbato San Remo?😂 devo dirvi che io alla fine do un bel 10 a Favino (pezzi non scontati seppur semplici e recitati bene🔝) e a baglioni😍 che m’ha fatto dormire beatabeata come non succedeva da giorni😂, sentiti ringraziamenti dalla sala sVampa🙏🏻😂

Comunque, c’è da dire anche- e non potrebbe essere altrimenti😁- che io mi sono vista il mio personalissimo SantEremo versione Betta sulla famosa costiera di Lévate😌 con il mio vassoietto burger da tv (visto bellino? è fatto apposta per le mi classiche cene sul divano!🙌🏻😋) sulle note della VERA e UNICA canzone vincitrice di questo festival😌

si intitola Sabato PomeriggioVegano🍃 e fa ESATTAMENTE😁 così :

…quella #soia texture finaaaa…no no asp ho sbagliato canzone 🙈ricominciamo

🎶Prosciuttocotto non andare via…. nei finocchi l’hummus muore già… ma che ne è stato di un salame che asciugava il pane cheee voleva vivere volare nel mio burger non c’è piùùùùùù😂🙈….non andar via… è tardi ormai, un mango l’ultimo oramaii🎶

🙈cosacosa…non vi piace?????😱😱

tz😌! imparatela bene sta strofa perché ne sentirete moooolto parlare😂 e risuonare in tutte le radio da qui al 2019 .😁

FoodIDEA PER il Piatto unico di Burger vegano-da-divano

IMG_E3969

Ingredienti x 1

  • 1 Burger vegetale alle melanzane  ( si trova nei banchi frigo di ogni supermercato sceglietelo del gusto che preferite, solo da piastrare in padella per due minuti o 5 minuti in forno preriscaldato, o magari fatto in casa ancora meglio!)
  • 3 falafel vegetali (idem come l’hamburger si trovano pronti solo da riscaldare in forno pochi minuti anche con ottimi ingredienti negli stessi reparti, questi ad esempio hanno solo ceci sminuzzati, erbe aromatiche e spezie, e olio di girasole alto oleico, ma potete farli in casa se avete tempo!)
  • 1 fetta Pane in cassetta integrale senza grassi indrogenati tostato
  • Insalata di spinacino e RedBlood
  • Patatine sottili fritte o al forno
  • 1/2 avocado tagliato a fettine sottili
  • Rondelle di cipolla bianca o rossa
  • Granella di mandorle e mirtilli essicati
  • Aceto di mele, sale e Olio Evo per condire
  • Senape di buona qualità

Procedimento:

Cuocete hamburger e falafel veg per 1 minuto per lato rigirandoli su una piastra o padella antiaderente,  tostate il pane, sbucciate e affettate l’avocado irrorandolo con del succo di limone per non farlo annerire,  pelate e tagliate la cipolla ad anelli e poi Assemblate la vostra cena burger Sana da divano come più vi piace su un mega vassoio, portatevelo in giro sistematevelo sulle zampe e spizzicatelo lentamente condito di inutili commenti di circostanza per tutta la trasmissione con le mani mentre guardate il programma più trash possibile, per una sera vi do l’autorizzazione😜

 

 

Un ottima idea per le serate alternative!!!😋carino no😍❓niente da invidiare, appunto, al classico hamburger di carne, questo è sanissimo, veloce, vegan, colorato, pieno di ingredienti benefici, ottimo sapore e divertente da mangiare, e ora forza:

a cose fatte😌

che v’è garbaHo sanremo? chi vi è piaciuto ecc, suuu via la spocchia e la reticenza, vai coi voti!!!!🙌🏻😂

 

——

Betta postit:

(dalla prossima settimana ho delle novità incredibili 😱da raccontarvi di ciò che amo fare, ecco perché oggi mi son dilungata  con le bischeraggini cercando di ricaricarmi, vi tengo sulle spine mentre guardo i nuovi bloggers spuntare come 😌pivelli…ahem…piselli primavera freschi freschi😁….Vi porto con me in sala stampa Sia a:  nientepopodimeno che  DENTRO Il  prestigioso SALON DU CHOCOLATE di Milano che  DENTRO a IDENTITà GOLOSE MILANO…..con i miei racconti e tutto documentato da FoodReporter sìsì…..nel mio stile. Nel frattempo in cantiere un bel post di rigore sui cosa fare a Sanvalentino a Firenze😍 presto su questi schermi anche se, diciamocelo, il miglior consiglio  spassionato e verace della betta è:

 ok cosa fare e mangiare a San Valentino a Firenze????😴

🤔LASCIATEVI, LASCIATEVI. DARETTA ALLA BETTA!!!!😂

💙 tanto amore gggente tanto amore💙😂 a presto!

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0