Tataki di salmone in crosta di sesamo

Oggi la Betta è andata al mercato.⠀⠀
E fin qui, direte, sai che novità😆😂👻🙈⠀⠀
⠀⠀
(🙄sembra l’inizio dei problemini di matematica delle elementari, “la mamma di piero va al mercato e compra 3🍏” ⠀⠀
quelli che comunque io non sapevo risolvere😂, infatti ho scelto linguistica📚😜)⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀
Insomma sono andata al super e vi giuro🙏🏻 volevo comprare solo i germogli, la tisana🍃😇…⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀
😱😌ma poi quel salmone mi è praticamente saltato da solo nel carrello contro ogni mia volontà👻, non so davvero come sia potuto succedere😱😌🤔😜😂.⠀⠀
⠀⠀

⠀⠀

⭐️Giardino di primavera con salmone al sesamo⭐️⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀OAKUE7206

💡Per il salmone ho tentato un cottura tipo #tataki, cioè rosato e morbido all’interno. ⠀⠀
Delizioso😍. Vi consiglio di provare!⠀⠀
Sotto, semplicemente tutte le verdurine che ho trovato, rese brillanti e sane dalla cottura al vapore🍃🙌🏻⠀⠀
⠀⠀
⠀⠀
Ingredienti x 2 persone

  • 1/2 kg tra Asparagi, broccoli, carote, cipollotti, fagiolini, peperoni, rucola, da mondare e tagliare in pezzetti di simili dimensioni: le carote a bastoncini, i peperoni a filetti, i broccoli a cimette, la cipolla a spicchi, i fagiolini a tronchetti e gli asparagi a rondelline con le punte intere.⠀⠀
  • 2 filetti di salmone senza pelle⠀⠀
  • 2 cucchiai di Mirin o aceto di riso⠀⠀
  • 5 cucchiai di semi di sesamo⠀⠀
  • 3 cucchiai olio evo
  • sale e pepe⠀⠀

⠀⠀
⠀⠀
Procedimento

 

Cuocete in un cestello a vapore per 10/12 min tutte le verdurine in piccoli pezzi, tranne la rucola che lascerete cruda e unirete alla fine. Riunitele in una terrina e conditele con sale pepe e 1 filo d’olio.⠀⠀
Nel frattempo prendete i filetti di salmone e fateli marinare 10 min con mirin e olio in parti uguali;⠀⠀
Disponete in un piatto piano il sesamo, sgocciolate i filetti dalla marinata, salateli leggermente e passateli nel sesamo, ricoprendoli bene da ogni lato.⠀⠀
Scaldate l’olio restante in una padella, cuocete il salmone a fiamma media per 2/3 minuti per lato.⠀⠀
Tagliate il salmone a fette spesse e servitelo sul letto di verdure tiepide preparate.⠀⠀
⠀⠀


⠀⠀
⁉️E voi quando andate al super uscite mai con qualcosa che vi è saltato magicamente nel carrello??😜

O siete di quelli che seguono meticolosamente la lista della spesa 📝?⠀⠀
⠀⠀ Happyappe e buon sabato bloggerz!🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Croque baguette bigusto

Passando ieri dal mercatino francese🇫🇷 ho avvistato delle golosissime baguette doppie🍞 con nomi di uomo o di donna a seconda della farcia😁,

erano fatte nello stile dei toast parigini “croc monsieur”👨🏻 e “croc madame”👩🏻, immancabili nel classico pranzo delle brasserie d’oltralpe,
cioè una col prosciutto, e una invece con l’uovo sopra, entrambi filanti e formaggiose😻, tipo crostoni…🍕😋⁣


🎉💡🙋🏻Ma perché scegliere? facciamo un croque-baguette Lgbt😂 e mettiamoci tutto dentro, anche qualche verdurina azzeccata🍃!!😂🔝⭐️🎉⁣

*⁣

➡️E così ho fatto subito per la mia idea pranzo veloce goodmoodfood😋!

 

Croque baguette X?

SISTE7228

Ingredienti x 2

 

  • 1/2 baguette
  • 2 fette prosciutto cotto
  • 50g emmenthaler
  • 30g cheddar
  • 2 funghetti prataioli
  • 3/4 asparagi
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio olio evo
  • sale e pepe

 

Procedimento

Ho preso una teglietta, aperto una mezza baguette e ne ho farcito un lato con abbondante emmenthaler grattugiato, fette di prosciutto cotto, e funghetti champignon affettati. ⁣
Nell’altro lato del pane ho grattugiato l’ emmenthaler insieme al cheddar sulla base, e disposto sopra qualche punta di asparago cotto al vapore.⁣
Ho messo le due parti una accanto all’altra nella teglia e infornato a 200° per 8/10 min per far sciogliere il formaggio e fare la crosticina.⁣
Nel frattempo ho fritto un uovo al tegamino con 1 cucchiaio d’olio lasciando il tuorlo morbido, salato e pepato.⁣
Appena l’uovo era pronto Ho sfornato i croque baguette caldi e appoggiato l’uovo sopra la parte con gli asparagi.

(Ma va bene anche un po’ di qua un po’ di là😁)⁣
Quando si affonda il coltello e l’uovo cola nelle farce e nel pane è il 🔝😍.⁣

⁉️Quale preferite?⁣

Buona settimana nuova bloggerz!💙🤗

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Risotto primavera

La signorina primavera quest’anno se la deve tirare di meno!!!🙄😆😌
…è sfuggente, appare e scappa via, si riaffaccia, e poi piovepiovepiove.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙋🏻Teniamola stretta a noi col risottino😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tante verdure colorate tra i chicchi cremosi del Volano GrandiRiso e il profumo fresco della mentuccia, per un goodmoodfood dalla delicatezza 🔝!🍃😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀
⭐️Risotto primavera⭐️

FUDNE9798
⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ingredienti x 4 persone

⠀⠀⠀

  • 350 gr di riso Volano
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 150g di piselli
  • 150g peperoni rossi e gialli
  • 150g asparagi
  • 2 cipollotti
  • olio evo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100g robiola
  • Mentuccia
  • Sale e pepe q.b

 

Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sgranate i piselli e raccoglieteli in una terrina.
Pelate la carota e tagliatela a dadini, fate lo stesso con le zucchine e i peperoni. Pulite gli asparagi e lessateli in un pentolino alto, lasciando le punte fuori dall’acqua, poi scolateli e tagliateli a pezzetti di 1,5-2cm di lunghezza.
Affettate il cipollotto e fatelo rosolare in un filo d’olio d’oliva. Aggiungete anche le verdure (tranne gli asparagi), mescolate bene e fatele cuocere fin quando non saranno tenere.
Dopo qualche minuto aggiungete qualche mestolo di brodo per far cuocere le verdure; ci vorranno circa 16/18 minuti. Regolate di sale a fine cottura.
In una pentola dal fondo spesso mettete un filo d’olio e il cipollotto affettato, fatelo ammorbidire, poi unite il riso e fatelo tostare qualche minuto, mescolando ogni tanto. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Poi unite il brodo bollente, un mestolo alla volta, aggiungendone altro man mano che viene assorbito.
A metà cottura unite le verdure cotte in precedenza e gli asparagi, amalgamate bene.
Mantecate con una noce di burro, la robiola e qualche fogliolina di mentuccia, lasciate riposare 1 minuto prima di servire.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*
⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️Che programmi avete per questa primavera, bloggerz?

😌Io finché fa sto tempo grigio ho un importantissimo -e a lungo atteso- appuntamento col divano!😴🙋🏻😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💙🤗

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Nota di richiamo alla primavera: torna, che ho fatto il risotto agli asparagi!

La piacevole scoperta che sto facendo imparando a conoscere il riso, materia prima e alimento di cui non ero, fino a ora,  proprio ferratissima (essendo mai stata, in quanto toscana, una gran risottara, sebbene io sia una gran promotrice della Risata😁, e mi pento, mi pento, mi pento, di aver trascurato il suo lato alimentare!!!!😜🙏🏻🙈)

.. mi sono, quindi, permessa, con la qualità e la scelta di ottimi risi di varie tipologie tipiche igp che avevo in mano, donatami gentilmente dall’azienda d’eccellenza ferrarese Riso Grandi, di cimentarmi in alcuni classici dei grandi risotti!!!!

 

⭐️Risotto agli asparagi⭐️

…che più buono non c’è!

LHPVE1626

Ingredienti x 4 persone

 

  • 300g di riso Arborio Delta del Po’ I.G.P (io Grandi Riso)
  • 500g di asparagi o asparagina
  • 1 scalogno
  • 70g burro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 lt circa di brodo vegetale
  • 80g parmigiano reggiano o grana padano grattugiato
  • Noce moscata q.b

 

 

Procedimento

Preparate per prima cosa un buon brodo vegetale con sedano, carota, cipolla interi e un pugno di sale, e tenetelo in caldo.

Pulite gli asparagi, togliete la base coriacea e lessateli “in piedi” in una pentola stretta dai bordi alti o asparagiera, in acqua bollente salata, facendo attenzione a cuocerli con le punte che rimangano fuori dall’acqua per non sfaldarsi. Quindi scolateli,  tagliate le punte e fatele insaporire in  10g di burro grammi di burro per 3 minuti. Tenetele da parte. In una casseruola fate appassire in 50 g di burro e un cucchiaio di olio evo,uno scalogno pulito e tritato finemente, aggiungete quindi il riso, mescolate e fatelo tostare brevemente finché non diventa quasi traslucido, poi unite i gambi cotti di asparagi a pezzetti e bagnate con il brodo. Portate a cottura con il brodo aggiungendolo poco alla volte appena il riso comincia ad assorbirlo e mescolando, come si fa per tutti i risotti a regoa d’arte, serviranno circa 15 minuti. Quindi spegnete, e a fuoco spento aggiungete una piccola noce di burro, le punte di asparagi rosolate, e il parmigiano grattugiato, mantecate amalgamando e chiudete con il coperchio lasciando riposare il risotto per 5 minuti.

Quindi servite aggiungendo ulteriore formaggio grattugiato a piacere, e il tocco della Betta, una micro macinata di noce moscata 😜.

 

 

😋

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Insalatona mozzarella, melanzane, arachidi e pere essiccate

Buon pranzo!
Son stanca finalmente mi rilasso e mangio, Stamattina n’ho fatte mille e l’ho fatte tutte a piedi perché c’era Firenze tutta ‘ngorgata, frotte di turisti, gite scolastiche di tutti i tipi da zero a ottantanni, e tutti col cappellino uguale, in più c’avevo addosso anche il temibile effetto-asparago del giorno dopo😂: nemmeno alla kilocal dove fanno i drenanti son dotati di toilette a sufficienza per i bisogni di oggi😂🙈
Allora, qui la questione è di quelle spinose, mi spiegate perché, anche quando gli asparagi un sanno assolutamente di nulla, la diuresi invece sa sempre di asparago?😳?

🤔 Meditate meditate😌

⭐️Insalata di cicorino verde, melanzane, mozzarella, arachidi tostate e cubetti di pera disidratata ⭐️

IMG_E7012

non mi guardate come un aliena😁, ho improvvisato lastminute, avevo fame, caldo, voglia di insalata fresca,  per essere #fattoacasodallabetta…. è uscita fuori una cosa BUO-NIS-SI-MA😋

…tzé😌 assaggiatela 😌prima di rincorrermi con la clava😂

Ingredienti x 1 insalatona

  • 100g di cicorino verde tagliato sottile
  • 1 mozzarella fiordilatte da 100/125g
  • 15g arachidi tostate al naturale e sgusciate
  • 1 fetta di melanzana
  • 1 pera disidratata al naturale (non candita)
  • q.b. sale e pepe nero
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

 

Assemblaggio

Fate a cubetti una fetta di melanzana e saltatela in padella con 1 cucchiaio di olio e 1 pizzichino di sale, per circa 7/8 minuti finché è cotta e dorata, scolatela su un panno da cucina e

Assemblate l’insalata mescolando in una ciotola il cicorino verde, i cubetti di melanzana, la mozzarella asciugata da eventuale siero, le arachidi tostate frantumate grossolanamente al coltello, e la pera disidratata sempre affettata a dadini, salate e pepate a gradimento e se la preparate prima aggiungete l’olio solo appena prima di mangiarla. Sconsiglio in questo caso l’uso di limone e aceto per non compromettere il gusto di latte della mozzarella.

 

Insolita ma fresca leggera e gustosa per il caldo pollinoso👎🏻 scoppiato oggi

Bon apetit e buon pomeriggio!

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Spaghetti a norma di Betta

View this post on Instagram

Il salmone crudo in tartare non lo vuoi? c’è sempre “sua santità” la Frittata di asparagi per pranzo!😋😋 eh…qualcuno ha detto asparagi? Lo vuoi un asparago??? Chi vuole un asparago??? 😂 *IO LE FRITTATE NON LE ARROTOLO, ecco. Le magno piatte. Le taglio a spicchi. Come la pizza 😂 Ma la roba più buona è nel panino. Nel panino che si ammolla un po’ se lo incartocci nell’alluminio😋 * ⭐️#Frittata di #asparagi e #pecorino⭐️ GOODMOODFOOD!!! Ingredienti x una frittata x 2 300g di asparagi 4 #uova 1 goccio di latte 4/5 cucchiai pecorino fresco grattugiato sale e pepe olio evo * Togliete la parte dura e Lessate gli asparagi per 8/10 minuti in acqua salata acidulata col succo di limone, in una pentola alta e stretta in modo che le punte rimangano fuori dall’acqua per verticale, così rimangono belle verdi e croccantine. Poi tagliate gli asparagi un po’ a rondelle, un po’ a tocchetti, un po a bastoncini, insomma un po’ a caso 😂, lasciando le punte intere. Sbattete in una ciotola le uova con il latte, il pecorino, 1 pizzico di sale e pepe e unite mescolando gli asparagi. Scaldate un po’ d’olio in una padella di circa 25cm diametro e procedete a cuocere la frittata nel modo classico, 1/2 minuti per lato, rigirandola a metà cottura con il coperchio. Scolatela su carta da cucchina. * Io la faccio così 😋 E voi come la fate la frittata igers? Quale vi piace di più? io le amo tutte, asparagi, spinaci, zucchine, cipolle😍 alla fantozzi💃, ogni volta che ne mangio una mi sembra la più buona, non saprei scegliere! ma soprattutto come la mangiate?? Buon martedì buon appe e buon lavoro, sole che picchia duro!☀️💙 #ifeelbetta #frittatadiasparagi #ricetteprimaverili #healthy #insalata #radicchio #healthyeats #onthetable #traditional #buonoesano #nourishing #greens #vegetables #frittatina #recipeoftheday #cucinasana #foodblog #foodwriter #italianbloggers #foodbloggeritaliani #healthycuisine #simpleandhealthy

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Gente😳 o c’ho una casa con le voragini, i buchi neri spazio temporali che risucchiano gli accendini,🤔 o qui c’ho i gatti che fumano🚬…😂😼 in un giorno me ne son spariti 4, giuro, non è possibile😱!!!!

*

Questi non sono una pasta a “a norma” di legge!!!😂 ( ah…la Norma opera lirica di Bellini ….Caaaaaasta divaaaaaa🎶 andatevela a cercare su google o youtube e sognate😍, io mentre cucino non posso ascoltare brutta musica, sorry! e neanche nel resto del tempo🙄)

….questi non sono Norma peròòòò: sono dei favolosi spaghetti integrali alle melanzane e ricotta salata grattugiata. 😍😋 Diciamo che sono “a norma di Betta”, và., cioè senza pomodoro. E sono buonissimi!😍 E semplicissimi! Pura melanzana!

Lo sapevate che le melanzane sono un ortaggio che può servire a placare la voglia di dolci? Io mi sono tolta il problema perché il dolce me lo ero mangiata a merenda😂 (vedi alla voce ”coppa di’nnnonno”). Per stasera facciamo a meno del mio adorato verde💚… le verdure sono buone e sane di tutti i colori. (però il picciolo della melanzana era verde, garantisco🍃😆)

⭐️Spaghetti integrali alla mefistofele😈⭐️

VCYSE2225

Ingredienti x 2 persone

 

  • 120g spaghetti integrali
  • 1 melanzana
  • 3 cucchiai olio evo
  • foglioline di basilico fresco
  • 3 cucchiai ricotta salata grattugiata

Procedimento

 

Togliete il picciolo e affettate una melanzana lunga di medie dimensioni e poi tagliatela a cubetti regolari di circa 1cm.

In una padella antiaderente capiente scaldate l’olio e saltate le melanzane, mescolandole spesso con una paletta di legno finché sono belle dorate e croccantine su tutti i lati, salate, spengete la fiamma, e cospargete con foglioline di basilico spezzettate con le mani. Tenete da parte in caldo.

 

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata per il tempo suggerito dalla confezione, scolateli belli al dente e rigirateli nella padella delle melanzane così non ci sarà bisogno di usare ulteriore olio. Impiattate gli spaghetti alle melanzane e servite con generosa ricotta salata grattugiata.

 

Nella foto c’è anche un tortino di melanzana affettata a fette sottili per lungo, salata, leggermente oleata, e cotta al forno per 15/17 minuti, sistemando le fette come una spirale in una terrina tonda adatta alle cotture in forno. L’ho fatta per divertirmi a riprende la forma arrotolosa tipica degli spaghetti che – invece- non mi si sono arrotolati per nulla e si sono belli spatasciati a caso: buonissimi lo stesso senza fare i fighetti😜
*

Buona mercoledì da nonnettaBetta che va a letto presto e poi si sveglia alle2 di notte😕😂 (domani psicologa bisognaaaaaa)

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0