Pizzaliena leonica, zzi miei a santelena

Ho fatto la pizzaaaaaaaa🍕🍕🍕🍕🍕🦁🦁🦁🦁😍😋. Keep calm &… torna dalla psicologa(💜) e reinnesca il respiro col battito del cuore che scende dall'iperventilazione e dal mezzo magone tra buone vibrazioni e vibrazioni di cui imparo a scrollarmi sperimentando alla cieca a intuito (:a caso) a impastare con le antenne puntate solo sul libro consunto di cucina base che ho trovato in questa casa e stravolgendolo in modo alieno con i fondi di farine e pure un mezzo ricostituente in polvere😂. Appalla che ti riappalla una roba ostica il magone si è trasferito in botulino del lievito, troppo forte, sono pure decentemente contenta che dal forno è uscita vedrai che ora prendiamo le misure e le distanze io e te fornetto giapponese con le corna arricciolate, tu sii n'ariete ma qui hai a che fare con un leone sottobraccio e na bilancia sotto quell'altro!!!😍😍😍. Bene keepcalm & torna dalla psic e volevo non fare un cazz da mangiare, o meglio prima mi volevo riposare due ore poi mettermi a pensare che mangiare con gli ingredienti che ero riuscita a cavare dai pakistani😂e invece il cuore si calma e io son contenta e spero di esserlo ancora di più dopo il test dei test che ora chiudo ig e mi ci dedico con la concentrazione e i cinque sensi necessari..😌😌😌. Devo sentire se è buona😌😌😌se no dico ai pakistani che boicottano la mia scuola di cucina faidame.tze. dajeeeeee di #paleoish #pizza verdure e tocchi di speck alti un grattacielo!😂! 🖒💃💃💃😍😍😍😋😋😋😋😋💜💛💚💙 🦁🦁🦁 #paleopizza #maca #glutenfree #wheatfree #yummy #tasty #foodblog #diarioalimentare #anorexiarecovery #foodporn #edrecovery #nourish #happyfood #thefeedfeed #eattherainbow #baketeraphy #baking #homemadepizza #glutenfreepizza #foodforheal #foodforsoul #lunch #ifooditalia #healthypizza #lowbudgetfood #lowcost

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

😋😋😋 merenda per me+prove di lavoro commestibili. Un tentativo psicosocialfilosofico di vedere. La mia vita, metaforicamente e no, deve diventare da una cosa indigesta una "cosa" commestibile. E guarire la pelle. Intesa come salvare la pelle, guarire dalle cicatrici della pelle, dalla pelle straziata dal lupus autoimmune, la pelle come barriera contro il tossico e infine come grande manto di traspirazione, assorbe solo ciò che è buono e nutriente per il mio ph, vellutato e armonico con esso, è una carezza di amore, ed è una forse l'unica e la più importante carezza che anche il mio spinoso intoccabile nervo dell'orrore e del rifiuto, vuole accetta tollera e oltretutto aspettava, viene favorita dall'ultima persona che pensavo, cioè me. Me che amo fare. Che amo il fare e non vuole il brava a compiti fatti, l'incubo del risultato per la facciata e la minaccia di qualcuno che in realtà si era già girato da un pezzo, ma continuare a fare, a vivere. #snack #spiedini #grapes #tagliere prove tecniche #sogni #foodlove #foodtherapy #anorexiarecovery #edrecovery #foodforsoul #guestfood #healthyfood #healthysnack #jam #cheese #albicocche #skewers #happyfood #eattherainbow #nourishment #foodblog #fridakahlo #instabooks #books #foodporn #paleoish

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Pubblicato da

Pare che io sia il boss dell'intellighenzia universale.

4 thoughts on “Pizzaliena leonica, zzi miei a santelena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...