Che appartiene solo ai pazzi infatti

Che un po’ la mia vita sta cambiando di brutto nel senso di bello nel senso a bestia nel senso di botto e di bocciòlo nell’istante prima del fiore e che porti sfiga dirlo è che poi sia un cactus non me ne strafrega niente perché mi sto tremendamente Beando di questa pienezza che è insieme spontanea ma anche Scelta. E per la spiegazione, il perché e il percome e il quando e il dove, scendono al livello di nessuna importanza, nessun peso, sulla bilancia un solo unico valore senza parametro, senza unità di misura fisica, la bellezza che non si può trascrivere.

Il dolore, quello sì, si può trascrivere, fiumi e fiumi di dolore. Il preciso momento in cui immergi il piede nell’acqua pura, quello no, quello è solo e per sempre tuo.

You may also like

Fagioli al fiasco toscani

Fagioli al fiasco toscani

Li faccio poche volte l’anno, perché son lunghi e barbosi😅⠀..ma come i fagioli toscani al fiasco sopra una buona fettunta...

Zuppa rustica di cereali e legumi

Zuppa rustica di cereali e legumi

Mai programmare i pasti del giorno dopo nel bel mezzo di una giornata tetra come ieri!🌧👀 😒Oggi infatti Sole, e...

Crostoni di cavolo nero e ceci

Crostoni di cavolo nero e ceci

Ripartiamo dalle basi🍃🙏 Il cavolo nero con le fette è per noi toscani alle origini della creazione del mondo, faceva...

Orecchiette coi broccoli

Orecchiette coi broccoli

Presente quando torni da un viaggio all’estero con una fame di pasta assurda, tipo crisi di astinenza?😂😱⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Ecco, a me...

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: