Fettuccine integrali allo scoglio

Che farete da pappa la sera della Vigilia?

è il momento delle feste che preferisco🙋🏻, per non dire l’unico😅 😜

😆perché posso fare tutte le cosine che piacciono a me nell’intimità, nella calma e nel calduccio scoppiettante di una serata in casa in piagiamone, senza dover pensare per forza ai gusti di tutti e a sorridere e a fare in modo che sia tutto perfetto e impeccabile e ingoiare bocconi parole e sguardi indigesti.

Quelle situazioni al limite del grottesco che un po’ tutti conosciamo delle feste ufficiali😒.

Beh, la vigilia per me le candele possono sgocciolare sul tavolo,

i coolkatz possono rubare il pescio dalla teglia,

posso mangiare le vongole con le mani succhiando il sughetto,

posso fermarmi tre ore a guardare le lucine incessanti di tutti gli alberi più belli del mio (che è diventato un tiragraffi a tutti gli effetti e le sue pallinesono ormai topetti in fuga sparpagliati per la casa.😜)

 

Mi sparerò un film di quelli colti e mattonosi tipo Solaris o il Settimo Sigillo. Oppure

mi abbioccherò su un 📚 mentre guardo un documentario sulla strabiliante vita delle lontre in letargo😂

E lascerò a babbo natale dei biscottini storpi mezzi bruciati come ogni dolce che non riesco a fare, e un bicchiere di latte vecchio 2 settimane preferibilmente da non consumarsi affatto. 😜

 

Di sicuro ci sarà una delle mie paste preferite 😋😜, in versione goodmoodfood, facile veloce e smart! 🍃

 

⭐️Fettuccine integrali allo scoglio⭐️

 

FKQVE0619

 

Ingredienti x 4 persone

  • 400 g di fettuccine integrali bio
  • 600 gr di vongole
  • 300 gr di cozze
  • 250 gr di calamari puliti e tagliati a listarelle
  • 350 gr di gamberetti già sgusciati
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1/2 peperoncino
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo fresco tritato
  • sale e pepe q.b.
  • 5 cucchiai olio evo
  • 1 limone biologico non trattato (solo scorza)

 

Procedimento:

 

  • Pulite cozze e vongole spurgandole abbondantemente sotto l’acqua corrente. Mettetele in una padella capiente con l’olio, l’aglio ed il peperoncino, coprite con il coperchio e fatele aprire. Appena si saranno aperte sfumate con il vino bianco.
  • Fate sfumare tutto il vino , non appena sarà evaporato aggiungete i gamberetti, i calamari a listarelle e fate saltare
  • Nel frattempo lessate la pasta in acqua leggermente salata e non appena sarà cotta aggiungetela al sugo di pesce facendola saltare per un minuto a fiamma vivace.
  • Completate il piatto con prezzemolo fresco tritato e finite ogni piatto con una grattugiata di poca scorza di limone bio non trattato.
Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Spaghetti a norma di Betta

View this post on Instagram

Il salmone crudo in tartare non lo vuoi? c’è sempre “sua santità” la Frittata di asparagi per pranzo!😋😋 eh…qualcuno ha detto asparagi? Lo vuoi un asparago??? Chi vuole un asparago??? 😂 *IO LE FRITTATE NON LE ARROTOLO, ecco. Le magno piatte. Le taglio a spicchi. Come la pizza 😂 Ma la roba più buona è nel panino. Nel panino che si ammolla un po’ se lo incartocci nell’alluminio😋 * ⭐️#Frittata di #asparagi e #pecorino⭐️ GOODMOODFOOD!!! Ingredienti x una frittata x 2 300g di asparagi 4 #uova 1 goccio di latte 4/5 cucchiai pecorino fresco grattugiato sale e pepe olio evo * Togliete la parte dura e Lessate gli asparagi per 8/10 minuti in acqua salata acidulata col succo di limone, in una pentola alta e stretta in modo che le punte rimangano fuori dall’acqua per verticale, così rimangono belle verdi e croccantine. Poi tagliate gli asparagi un po’ a rondelle, un po’ a tocchetti, un po a bastoncini, insomma un po’ a caso 😂, lasciando le punte intere. Sbattete in una ciotola le uova con il latte, il pecorino, 1 pizzico di sale e pepe e unite mescolando gli asparagi. Scaldate un po’ d’olio in una padella di circa 25cm diametro e procedete a cuocere la frittata nel modo classico, 1/2 minuti per lato, rigirandola a metà cottura con il coperchio. Scolatela su carta da cucchina. * Io la faccio così 😋 E voi come la fate la frittata igers? Quale vi piace di più? io le amo tutte, asparagi, spinaci, zucchine, cipolle😍 alla fantozzi💃, ogni volta che ne mangio una mi sembra la più buona, non saprei scegliere! ma soprattutto come la mangiate?? Buon martedì buon appe e buon lavoro, sole che picchia duro!☀️💙 #ifeelbetta #frittatadiasparagi #ricetteprimaverili #healthy #insalata #radicchio #healthyeats #onthetable #traditional #buonoesano #nourishing #greens #vegetables #frittatina #recipeoftheday #cucinasana #foodblog #foodwriter #italianbloggers #foodbloggeritaliani #healthycuisine #simpleandhealthy

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Gente😳 o c’ho una casa con le voragini, i buchi neri spazio temporali che risucchiano gli accendini,🤔 o qui c’ho i gatti che fumano🚬…😂😼 in un giorno me ne son spariti 4, giuro, non è possibile😱!!!!

*

Questi non sono una pasta a “a norma” di legge!!!😂 ( ah…la Norma opera lirica di Bellini ….Caaaaaasta divaaaaaa🎶 andatevela a cercare su google o youtube e sognate😍, io mentre cucino non posso ascoltare brutta musica, sorry! e neanche nel resto del tempo🙄)

….questi non sono Norma peròòòò: sono dei favolosi spaghetti integrali alle melanzane e ricotta salata grattugiata. 😍😋 Diciamo che sono “a norma di Betta”, và., cioè senza pomodoro. E sono buonissimi!😍 E semplicissimi! Pura melanzana!

Lo sapevate che le melanzane sono un ortaggio che può servire a placare la voglia di dolci? Io mi sono tolta il problema perché il dolce me lo ero mangiata a merenda😂 (vedi alla voce ”coppa di’nnnonno”). Per stasera facciamo a meno del mio adorato verde💚… le verdure sono buone e sane di tutti i colori. (però il picciolo della melanzana era verde, garantisco🍃😆)

⭐️Spaghetti integrali alla mefistofele😈⭐️

VCYSE2225

Ingredienti x 2 persone

 

  • 120g spaghetti integrali
  • 1 melanzana
  • 3 cucchiai olio evo
  • foglioline di basilico fresco
  • 3 cucchiai ricotta salata grattugiata

Procedimento

 

Togliete il picciolo e affettate una melanzana lunga di medie dimensioni e poi tagliatela a cubetti regolari di circa 1cm.

In una padella antiaderente capiente scaldate l’olio e saltate le melanzane, mescolandole spesso con una paletta di legno finché sono belle dorate e croccantine su tutti i lati, salate, spengete la fiamma, e cospargete con foglioline di basilico spezzettate con le mani. Tenete da parte in caldo.

 

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata per il tempo suggerito dalla confezione, scolateli belli al dente e rigirateli nella padella delle melanzane così non ci sarà bisogno di usare ulteriore olio. Impiattate gli spaghetti alle melanzane e servite con generosa ricotta salata grattugiata.

 

Nella foto c’è anche un tortino di melanzana affettata a fette sottili per lungo, salata, leggermente oleata, e cotta al forno per 15/17 minuti, sistemando le fette come una spirale in una terrina tonda adatta alle cotture in forno. L’ho fatta per divertirmi a riprende la forma arrotolosa tipica degli spaghetti che – invece- non mi si sono arrotolati per nulla e si sono belli spatasciati a caso: buonissimi lo stesso senza fare i fighetti😜
*

Buona mercoledì da nonnettaBetta che va a letto presto e poi si sveglia alle2 di notte😕😂 (domani psicologa bisognaaaaaa)

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Al mulino no no nò

Cena o colazione? Una poesia in prosa.
 Stasera mi va così, perché hahaha la famiglia del mulino non esiste!💃😂 e se esiste son dei criminali latenti🤔, io non ci vorrei mai fare colazione insieme ecco, in un mulino sperduto chissà dove poi, irraggiungibile anche da paperinik che mi viene a salvare!
➡️La mi’ colazione tipica: io che brancolo nel buio alla ricerca del caffé e 8 volte su 10, nel microonde, invece che la tazzina d’acqua, ci infilo il barattolo di caffè, tappo incluso, non me ne accorgo finché non lo vedo girare🌀 bellinobellino lì dentro sotto le onde radioattive.
Solo dopo aver ripetuto questo step 4/5 volte e bevuto il caffé, comincio (in piedi, due mezze fessure negli occhi) a arraffare quello che mi va (e che c’ho in frigo/dispensa😁) quel giorno e lo metto insieme non-instagrammabile.
Poi lo porto con tovaglietta a base di scottex, quella, sai, con broccoli trapuntati sopra come fantasia, sul tavolo, e lo mangio coi gatti sulla pancia inquieti e sconsolati che curiosano ogni cucchiaiata/morso. Sempre che non abbia infilato loro nel microonde e me ne accorgo quando li vedo girare🌀.

*Vi piace la mia colaccena?😋 Yogurt bianco, biscotti del legaccio 8anche detti biscotti della salute), mirtilli, crema pura di nocciole 100% #enza zucchero @damiano_organic mescolata a cacao in polvere, gocce bianche di cioccolato 😍IMG_E5020 

fate mai una cena dolce in stile colazione e coccolosa nel silenzio e nella pace delle vostre ciabatte a fine giornata? Che sfizio! notte Bettabloggerz!

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Il CawliRice RAW Multicolor della Betta

View this post on Instagram

Attenzione atensionisssima🤣⚠️😱🙌🏻 avete mai fatto il CawliRice🌱, anche detto Raw couscous di cavolfiore …Nooo??? 😱Malemale😂 o sìììì???🔝, benebene!!!🙌🏻 Da oggi LO FATE COLORATO😍💜💚💜💚💜🎉🎊Ve lo ordino!!!☝🏻😂 perché fa benissimo, perché è un alimento vivo, perché non rilascia per casa il tipico odorino 😆dei cavoli lessati, perché è strapieno di fibre, perché ha quel gusto quasi nocciolato e la consistenza croccante che non ti fa “pesare” la mancanza del solido primo piatto glutinoso e, perché lo abbini con tutto, ci fai insalate, tabulè, come se fosse un riso o couscous appunto, lo insaporisci e condisci come te pare spezie aromi limone aceto olio, sugo😜legumi e chi più ne ha più ne metta, perché te ne puoi mangiare in quantità pressoché illimitata (non esageriamo se siamo poco “abituati” alle Fibre nude e crude e/o soffriamo di colon irritabile eh😜)… perché è leggerissimo e saziante e voluminoso e mantiene inalterate tutte le vitamine e i minerali che si perdono in cottura…e perché, Cavolo : é BELLISSIMO😍💜💚!!!! Lo conoscevate? Niente di più facile, dividi a piccole cimette mezzo cavolfiore viola e mezzo broccolo, usa solo le infiorescenze tenendo da parte i gambi per altre preparazioni, li grattugi insieme finemente o infili nel frullatore per pochi secondi, sali e, io personalmente LO AMO😍 con una spolverata di cumino 🌱in polvere e granella di mandorle, filo d’olio evo, ed è pronto da usare come vuoi, ogni tanto, al posto del riso o della pasta. Oggi, dopo la cena megagalattica di ierisera, (a proposito, un successone il pane!🙏🏻😍), sento proprio il bisogno di un pranzetto tutta salute verduroso e detox🌱. Vai col relax🙌🏻💃🏻💆🏻‍♀️📚 A voi piacciono le verdure crude, anche magari quelle che di abitudine si mangiano cotte?? Ovviamente tranne le melanzane e le patate che crude fanno male. Buon weekend colorato ig friends! 💙 #couscous #Raw #rawfood #vegan #crudo #broccoli #cavolfiore #healthyfood #detox #cibocrudo #foodpics #ricettavegana #almonds #foodideas #crucifere #alimentazionesana #onmytable #recipeoftheday #carnival

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

CAWLIRICE MULTICOLOR della BETTA

Non una ricetta vera e propria ma una base super sana, Crudista e Veg, che si può anche surgelare in sacchetti monoporzione, da alternare ogni tanto al posto di pasta e riso e primi piatti vari per un pranzetto leggero detox ma NON certo triste e avaro di sapore!

Come ho scritto su Instagram, grattugi finemente le infiorescenze senza gambi di broccoli e cavolfiori crudi colorati, o direttamente con la grattugia da parmigiano, o col frullatore senza nessun liquido aggiunto solo un pizzico di sale, così rimane bello sgranato, (alla fine io ho tritato col coltellaccio – sì, quello che ti ci rimane una falange di dito sotto 🙈a dare più carattere e sapore al tutto😂😂 , ma solo perché ero nervosa avevo voglia di affettare qualcosa sul tagliere😜 …così:

IMG_3308.JPG a quel punto la base è croccante e pronta da insaporire e condire e mischiare con gli ingredienti che vuoi come se fosse un’insalata di riso, se posso darvi un’idea io lo adoro con il cumino in polvere, maggiorana, filo d’olio evo e la granella di mandorle, come ho fatto oggi. provatelo! molto particolare e sano! Di questo ve ne potete mangiare anche 25 ciotole e svolazzare leggiadri come farfalle di fiore in cavolfiore😜. Io lo trovo digeribilissimo, al contrario di ciò che si dice dei cavoli vari, una miniera di salute intatta nei nutrienti che si perderebbero in cottura.  Attenti solo a non esagerare per non finire a volare come farfalle sì: ma a suon di elevazione verticale a gas😂😂😂😜. Per il resto ha solo pregi.

…ora.

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Sogni e tabulè

View this post on Instagram

🙋🏻Buonvenerdì! Inauguriamo da oggi “l’interpretazione dei sogni”🌀della dotta FREUDABETTA😂😌😁 Cosa ti vogliono VERAMENTE dire, in modo sottile e subliminale, i sogni che ti ricordi. ⭐️ 🌀SOGNO ▶️Hai sognato una tazzina di caffè che si sfracellava in terra. 🌀INTERPRETAZIONE⏩Stamattina prendi il tè. ……😅 🙌🏻voi che avete sognato?? ……(ps oh sti biscottini bio mai visti prima al tè matcha&choco e i fratellini mela&chia presi al volo ieri, che bellini!) …Buona giornata ig friends!💙 #IFeelBetta #dreams #humor #buongiorno #matcha #tèverde #biscottibio #breakfast #smartfood #foodblogger #colazionetime #biologico #cleaneating #lattediavena #instamood #coffeetime #greenmatcha #semidizucca #healthy #organic #colazionesana #flatlaybreakfast #moodfood #happyvibes #wakeup #nofilters #latteebiscotti #foodpics #healthybreakfast #psycology

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Buon pranzo! Tabulè aromatico di couscous, tofu e indivia arrosto😋 & 😻GATTOSCUOLA 😻 …avete mai notato che il vostro gatto va a periodi e ogni tanto cambia location preferita in cui acciambellarsi e ronfare tutto il dì? magari -per dire- sta un mese fisso sulla sedia del tavolo e poi vi accorgete che invece ora nessuno lo smuove dal vostro cuscino preferito del letto, e il mese dopo ancora sul tappetino yoga in salotto. Prendiamo sto gatto: Non si accoccolerà MAI in un punto, sempre lo stesso a vita, ossessivamente a tempo indeterminato, perché “gli ha dato sicurezza fino a ieri” o è stata la sua “comfort poltrona del cuore” per un anno intero fino a ieri. Si piazzerà nel punto che per lui è IL più confortevole, e IL migliore possibile, in quel momento. ORA. Adesso. E ci vede lungo. Dovremmo tutto imparare a vivere dai gatti. CONCLUSIONE. Non si mette sulla TUA poltrona per rubartela. si mette sulla tua poltrona perché infatti è quella più comoda😌. DIMOSTRAZIONE: ti ci vorresti mettere te.😂 Pranzo sano gustoso e semplice🍃 e programmiamoci bene come NON avere programmi nel weekend. Ricetta very basic sul blog (link in alto cliccabile sulla bio del profilo⤴️), se avete dei sogni fatti che volete farvi interpretare dalla FREUDABETTA scrivetemeli pure che quando e se mi sveglio interrogo i biscottini😂(vedi post di stamani) grazie di aver letto la mi bischerata quotidiana buon pome!💙 #IFeelBetta #foodpics #dailyfood #healthyfood #health #healthylunch #tabouleh #tofuallapiastra #indivia #couscous #food #foodlover #loveyourself #love #eat #eating #instacats #perledisaggezza #eatclean #plantbased #tofusalad #balanced #phootoftheday #recipeoftheday #mangiaresano #vegan #greens #italianfoodbloggers #herbs

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Tabulè aromatico con tofu e indivia arrosto

Ingredienti x 1 porzione

60g di semola di couscous integrale(o semi integrale) precotto da rinvenire

1 panetto di tofu firm al naturale da 150g c.ca

1 cespo di Indivia belga

1 cucchiaino origano siciliano essiccato

1 rametto Foglioline di maggiorana fresca

1 cucchiaio colmo di Olio evo

Brodo vegetale di cipolla carote sedano e prezzemolo, salato

1 cucchiaio Semi di zucca

1 pizzico di Sale

Pepe nero q.b

Semplicemente fate rinvenire il couscous mescolato in una boule insieme a una cucchiaiata di olio, coprendolo con il brodo caldo a temperatura di ebollizione e facendolo riposare con un coperchio per 5 minuti. Poi sgranatelo bene con una forchetta per non farlo “appallare”. Nel frattempo fate scaldare una piastra di ghisa o in pietra ollare sul fuoco. Lavate e mondate L’indivia delle foglie esterne e il torsolo, sgocciolate il panetto di tofu e tamponatelo per renderlo asciutto e compatto, affettate per verticale l’indivia in tre o quattro fette e grigliatele insieme al tofu a fette sottili per 2/3 minuti per lato finché l’indivia è leggermente appassita e il tofu dorato e croccante. Salate e pepate. Mescolate al couscous semi di zucca sgusciati, il tofu arrostito tagliato in piccoli pezzi, e una pioggia di origano e foglioline di maggiorana. Componete il tabulè su un letto di indivia grigliata e aggiungete a crudo un filo di olio.

Info basic del piatto sano #IEatBetta.

  • Proteine: date dal Tofu e in parte dai semi di zucca
  • Carboidrati: buoni del couscous integrale
  • Fibre: date dall’indivia belga e in parte dal couscous poco raffinato
  • Vitamine, sali minerali, enzimi, fitocomposti , antiossidanti, flavonoidi, *acqua: dati da indivia belga cotta brevemente, erbe aromatiche, e soia.
  • Acidi grassi essenziali: Olio extravergine di oliva e semi di zucca

 

🌀Fatevi analizzare e interpretare i sogni dalla FREUDABETTA😍: prima SEDUTA aggratiss, le successive IN PIEDI.

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Quello che instagram non dice

Ovvero i retroscena torbidi della superficie patinata. (La mia vita non è patinata manco in superficie ma vabbè😂 facciamo il torbido del torbido).

PHOTO of the day:

View this post on Instagram

Buon marte amici come ve la passate? io e i coll-kats 😺siamo reduci da una mega trasferta al dottorGatto😱 (per la cronaca, tutto a posto🙌🏻gioia infinita per questa notizia, almeno i mimmi stanno bene!😍vorrà dire che saranno i’bbastone della mi vecchiaia🔝😂) a pranzo, complice il tempo grigiognolo, mi andava proprio una bella zuppa corroborante e comfort, coi funghi che ho trovato per la strada freschi freschi di bosco (oh, non per la strada che li ho raccattati dall’asfalto eh😂 per quanto io sia totalmente di filosofia antisprechista non arrivo a tanto😂: c’era l’ortolano con sti bei ciccioloni sulla via di casa 😍😂non ho resistito! Una zuppa vellutata che l’unica bega è pulire i funghi per bene prima perché poi l’ho fatta in meno di mezz’ora, è divina!!!! Vi giuro che fa gola anche a Peter e Tobia – non mi sorprendo, a colazione mi mangiano tranquillamente e avidi un terzo del porridge con lo yogurt di soia ma io dico!!!! Non ci son più i gatti d’una volta😂) mangio mentre seguo un webinar 🔝di #Buzzoole4transparency per lavoro abbinato a triangolini di mais e legumi (con ottime qualità nutrizionali pochissimi additivi e ingredienti strani e quasi più addicting delle patatine😍, li conoscete ?😍 ) e albicocche essiccate che amo per darmi energia nel pome, anche se in questi giorni sono veramente piena di lavoro e di richieste, però ora ditemi che non vi voglio bene😁 stanotte mentre non pigliavo sonno ho cominciato a disegnare il calendario e i daily planner #IfeelBetta 2018 scaricabili e stampabili free dal blog, per la vostra scrivania ufficio, bagno, indo vu volete, cominciamo a organizzarci per essere casinari anche l’anno prox😂! per ora ho fatto gennaio😂(anche perché devo scegliere le mie citazioni “famose” e “infami” mese per mese, così si ride un po’🙈) Lo trovate nella pagina gadget del blog, insieme alle mie vicende e ricettastre e tutte le mie trovate. Che mangiate di bono voi? Io stasera forse faccio i biscotti presi da qualche vostra ricetta 🔝😍 è che non so quali provare son tutti golosissimi😱 Buon pome igers, 😍 see ya next time 💙#instadaily #recipeoftheday #eating #cucinare #buonappetito #vegetarian#healthy #instafood #comfortfood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

PHOTO of the day: LA CRUDA -e bellissima- REALTà 😂

IMG_1411

Comunque ho portato i coll-katz stamani dalla veterinaria e dice tutto bene, fissati tutti i vaccini di routine schedati pesati e radiografati dalle vibrisse alla puntina della coda. Miao! Abbastanza tranquilli, avevano meno paura di me quando vo dal dottore che sbianco e vado in iperventilazione dalla fifa che pare ogni volta vada lì solo per raccattare i mezzi litri di acqua e zucchero e caramelline golia dalla signorina dell’accoglienza😱

Ma passiamo a cose serie: 😍MUST HAVE!!!

 

Il premio per il black Friday deal del giorno va a

che io mi accaparro immediatamente, MIO SUBITO, ovvio lo prendo per le mie nipoti😁😁

➡️Altre trovate bellissime da avere SUBITO commentate e recensite per essere originali (e un po’ scemi come me) li trovate sulla mia pagina dedicata ai recommended Amazon!

Avete già scaricato l’anteprima del daily plan qui 😍 in attesa del calendario 2018 #IFeelBetta che sto disegnando per voi? Ogni mese uno strafalcione iconico come citazione tra i miei best of. Che potrete tranquillamente rivogare a chi vi rompe gli ammennicoli. Sia come rispostacce silenziatrici e imbarazzanti, che come carta straccia per fargli capire quanto NON ci tenete a loro. See ya next time!💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0