Orecchiette al pestato di rucola e mandorle

Orecchiette al pestato di rucola e mandorle

 

View this post on Instagram

Buon mercole mondo! Si pappa tardi post-psicologa e na cosina veloce eh(pesto di rucola e mandorle😋😋😋)!😍 .Ci sono persone che nella vita non amano o addirittura rifuggono insofferenti le coincidenze, il caso, i collegamenti i segnali e le particolari cariche di vibrazioni emotive e gli stimoli che portano in certe circostanze e momenti. per loro sono scocciature, fonte di problemi e stress, fardelli a cui non vorrebbero mai pensare, e che ogni volta costituiscono una catastrofe di cui allibirsi e sbrigarsele subito per poi cestinarle dal cervello il più presto possibile. Forse la maggior parte delle persone a me vicine è questa parte di vita e fetta stabile del mondo. E ci sono persone che ne vanno più che matte, nel senso che ci sprofondano e intrattengono, per tanto o poco o quel che basta a cavalcarne l’ondata, e spesso tenendone sulla pelle gli strascichi e riempiendosi di esse e riempiendo esse stesse della loro piena presenza. Io sono una di queste. Esserlo a volte fa e ha fatto tanto male. Ma esserlo a volte fa così bene da chiederti “perché cazzo ho passato mezza vita a voleressere diversa da così per andar bene a chi voleva scrollarselo di dosso e lo avrebbe dato/passato volentieri a me, insieme alle altre Colpe che ho?” Io sono una di queste. meraviglioamente Colpevole di prendermi la botta di tutto.✌🏻💙 ORECCHIETTE AL PESTATO DI RUCOLA E MANDORLE.😍 Una ricetta essenziale e nella sua semplicità, ORA sul blog ⤴️(link in BIO) insieme alle menate varie filosofiche mie da strapazzo😂 Betta now al lavoro😆👍🏻! Buon pome a tutti igers see ya next time😘!💙 #IFeelBetta #ricettesane #recipeoftheday #foodstagram #orecchiette #pesto #checosastaicucinando #foodblogger #foodblog #italianfoodphotography #foodpics #food4thoughts #foodideas #foodlove #pestodirucola #foodstagram #homemade #foodart #photooftheday #instafood #vegan #foodlove #healthy

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Orecchiette al Pestato semplice di rucola e mandorle

Ingredienti per 2 persone

160 g di orecchiette di grano duro trafilate al bronzo

100g rucola fresca

50g di mandorle pelate

4 cucchiai di Olio extravergine di oliva toscano di frantoio

1/2 spicchio di aglio (facoltativo)

Sale

Procedimento

In una pentola portare a ebollizione abbondante acqua salata per cuocere le orecchiette.

Nel frattempo lavare bene la rucola, scolarla e metterla in un mixer con le mandorle, il mezzo spicchio di aglio a fettine (facoltativo se non piace) e un pizzichino di sale.

Frullare a scatti di brevi secondi ciascuni scuotendo il frullatore ogni tanto (per non far annerire la rucola a amalgamare il pestato)  aggiungendo da subito mentre si frulla dall’apertura superiore l’olio evo a filo.

Continuare a tritatre  a intervalli fino a che si ottiene la rucola a pezzettini di piccole dimensioni. Ci vuole circa 40/50 secondi per raggiungere la giusta consistenza.

Scolare la pasta seguendo le indicazione riportate sulla conezione delle orecchiette, bene al dente, senza sgrondarla troppo affinché trattenga un poco di acqua di cottura, versarla in una pastiera.

Condirle con il pestato appena preparato e impattare cospargendo di mandorle a lamelle a piacere per un ulteriore tocco decorativo e croccante.

Note della Betta: io non ho aggiunto parmigiano grattugiato o peperoncino o altro perché mi piace sentire l’olio buono in purezza e la rucola è piccantina al punto giusto ma secondo me lungi da qualsiasi preconcetto ci può tranquillamente stare per addolcire il sapore della rucola e donare una buona dose di sapidità nonché ottima fonte di proteine in caso di piatto unico.

 

Annunci

Penne integrali ai gamberi, crema di cocco e menta

Penne integrali ai gamberi, crema di cocco e menta

View this post on Instagram

Martedì sotto l’acqua e penne integrali ai gamberi menta e crema di cocco! Insolita bontà😍😱 Ricetta ORA💙 sul blog (link diretto all’ultimo post in alto ⤴️in BIO) ma si puòòò 😫son tutta fracida, mèzza e zuppola peggio che un orosaiwa stato 10 minuti nel latte😂oiccchéé è non ha smesso un secondo da stanotte uffa io son anche sotto le travi sul soffitto di camera pupum pupum pupum ci diventavo grulla…e poi il pupum pupum pupum pure ni cervello direttamente in testa perché io fo tanto la ganzina “esci esci e chi mi ferma a me, cappuccio e via!” sì e ora mi posso tranqullamente stendere in terra e strisciare fino alla cucina e ho dato bello che il mocio per tutta la casa! Mi ci vuole una pasta coccola per ripigliarmi!😂 Penne integrali con gamberetti, crema di latte di cocco, e menta😍😋. Siamo a copacabana! Ollè! 😂💃 Oggi pienissimo di daffare in girocittà mi doccio e esco di nuovo (vorrò privarmi mica di assaporare tuuuutta fino all’ultimo una splendida giornata così😂) ehhhh ma io SON FURBA oh, senti che genio che ho pensato😁:DOPO PIGLIO l’OMBRELLO! Tiè, segnatevela questa😂😜 Buon appetito e buon pome ig friends beato chi è a casetta🏠 oggi pome perché è la giornata PERFETTA per fare i biscotti😍 e stampare la mia lista della spesa che trovate sul blog, una dispensina FREE da scaricare editare e personalizzare con i vostri ingredienti preferiti da avere a disposizione e utilizzare al posto dei foglietti volanti⭐️🙌🏻see ya next time😘!💙 #IFeelBetta #ricetta #recipeoftheday #foodstagram #pasta #fish #checosastaicucinando #foodblogger #foodblog #italianfoodphotography #foodpics #food4thoughts #foodideas #foodlove #cocco #tasty #homemade #foodart #photooftheday #instafood #onmytable #foodlove #healthy #cibosano #florenceofig #lifestyle

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Pennette integrali ai gamberi, salsa di cocco e menta

Ingredienti x 2 persone

  • 160g Penne integrali di grano duro
  • 10 Gamberi sgusciati
  • 1 confezione da 200ml di Latte di cocco al naturale
  • 1 cipolla rossa piccola
  • 5/6 foglioline di menta fresca o mentuccia
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai succo di lime fresco spremuto
  • 1/2 tazza di brodo vegetale homemade di cipolla sedano e carote, salato
  • 2 fettine di zenzero fresco tritato
  • Sale
  • Pepe q.b.

Procedimento:

Sbucciare lavare e affettare la cipolla a anelli sottili

Risciacquare o pulire i gamberi privandoli del carapace e zampine e rimuovendo il filo nero inserendo uno stecchino lungo il dorso e poi tirandolo via delicatamente per tutta la lunghezza. Tritarli a pezzettini piccoli lasciandone da parte qualcuno intero.

In una pentola portare a ebollizione abbondante acqua salata per cuocere la pasta integrale.

Intanto preparare la salsa, in una padella capiente (o meglio wok) far appassire la cipolla a fuoco medio-dolce con 1 cucchiaio di olio evo e il trito di radice di zenzero fresco per circa 7/8 minuti finché è trasparente e morbida mescolando spesso per evitare che bruci, allungare appena i succhi di cottura della cipolla con due cucchiaiate di brodo vegetale fatto in casa,.

Non appena il brodo ha insaporito la cipolla e si è quasi ritirato unire il succo di lime fresco spremuto e versare tutto il latte di cocco (mi raccomando, la “panna” di cocco, non il latte di cocco bevanda dissetante, quello denso ricco e cremoso che di solito si trova nel reparto etnico dei comuni supermercati o negozi biologici) e mescolare bene, versare anche i gamberi crudi e puliti tritati e quelli interi in questa salsa semiliquida continuando a cuocere a fuoco medio per cinque minuti. Unire le foglioline di menta spezzettate con le mani, mescolare bene questa salsa per 2 minuti per farla un pochino addensare e poi spegnere il wok, tenendolo in caldo.

Nel frattempo buttare la pasta integrale nella pentola con l’acqua in ebollizione seguendo i suggerimenti sulla confezione per il tempo di cottura, scolarla bene al dente e versarla nella padella con la salsa ai gamberi e cocco, accendere il fuoco a fiamma alta e mescolare delicatamente le penne nel condimento cremoso facendo amalgamare e insaporire per 1/2 minuti.

Impiattare con la sua salsa e decorare con foglioline di menta a piacere.

ehi, è un primo piatto o un mix di cocktail tropicali? Shakeshakeshake😂 see ya next time!