Risotto primavera

Risotto primavera

La signorina primavera quest’anno se la deve tirare di meno!!!🙄😆😌
…è sfuggente, appare e scappa via, si riaffaccia, e poi piovepiovepiove.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙋🏻Teniamola stretta a noi col risottino😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tante verdure colorate tra i chicchi cremosi del Volano GrandiRiso e il profumo fresco della mentuccia, per un goodmoodfood dalla delicatezza 🔝!🍃😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀
⭐️Risotto primavera⭐️

FUDNE9798
⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ingredienti x 4 persone

⠀⠀⠀

  • 350 gr di riso Volano
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 150g di piselli
  • 150g peperoni rossi e gialli
  • 150g asparagi
  • 2 cipollotti
  • olio evo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100g robiola
  • Mentuccia
  • Sale e pepe q.b

 

Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sgranate i piselli e raccoglieteli in una terrina.
Pelate la carota e tagliatela a dadini, fate lo stesso con le zucchine e i peperoni. Pulite gli asparagi e lessateli in un pentolino alto, lasciando le punte fuori dall’acqua, poi scolateli e tagliateli a pezzetti di 1,5-2cm di lunghezza.
Affettate il cipollotto e fatelo rosolare in un filo d’olio d’oliva. Aggiungete anche le verdure (tranne gli asparagi), mescolate bene e fatele cuocere fin quando non saranno tenere.
Dopo qualche minuto aggiungete qualche mestolo di brodo per far cuocere le verdure; ci vorranno circa 16/18 minuti. Regolate di sale a fine cottura.
In una pentola dal fondo spesso mettete un filo d’olio e il cipollotto affettato, fatelo ammorbidire, poi unite il riso e fatelo tostare qualche minuto, mescolando ogni tanto. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Poi unite il brodo bollente, un mestolo alla volta, aggiungendone altro man mano che viene assorbito.
A metà cottura unite le verdure cotte in precedenza e gli asparagi, amalgamate bene.
Mantecate con una noce di burro, la robiola e qualche fogliolina di mentuccia, lasciate riposare 1 minuto prima di servire.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*
⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️Che programmi avete per questa primavera, bloggerz?

😌Io finché fa sto tempo grigio ho un importantissimo -e a lungo atteso- appuntamento col divano!😴🙋🏻😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💙🤗

Annunci

Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi
Ieri, con la giornatuccia che c’era🌧 ho poltrito tutto il pomeriggio spalmata sul tavolo:
la testa abbioccolata sul libro e un coolkat 😼come cuscino😁.
Fortuna che quando mi è caduta la testa non c’avevo un piatto fumante sotto😅, altrimenti veniva fuori un bel brodo di Betta😂🙈
Invece di sognare i numeri vincenti da giocare al lotto😒, ho sognato un delizioso risottino ai carciofi😍🍃😋Meglio così!  = idea comfort goodmoodfood per cena!!!🍃💃
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
( …🙄che tanto al lotto non vinco mai😒🙈😜 neanche se i numeri me li passa in sogno la madonna in persona😜😆😘😘)
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
***
Apro il libro più toscano e bisunto del mondo🙌🏻😅:

Il mitico Petroni de La Vera cucina fiorentina💜, seguo le istruzioni passo passo, mi ferisco a morte con le spine dei carciofi morelli nel pulirli🙈😁😂..
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
…però che risultato bloggerz!!!!

😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Vi piacciono i carciofi 😍?
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⭐️Risotto ai carciofi⭐️

 

MSVUE5639

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 persone:

  • 350g riso Roma Grandiriso
  • 4 carciofi morellini toscani tenerissimi
  • 40g burro
  • 1 lt circa di brodo vegetale -4 cucchiai olio evo
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • pepe nero in grani
  • (prezzemolo tritato facoltativo)

Procedimento:

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure, eliminate la parte superiore con le punte spinose, e conservate circa 5cm di gambo.
Tagliateli a spicchi molto sottili e metteteli subito a rosolare in una pentola con 4 cucchiai d’olio e metà del burro.
Bagnate poi con 2 cucchiai d’acqua e fate cuocere per dieci minuti.
Aggungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto girando costantemente, poi tiratelo su a risotto bagnandolo poco alla volta con il brodo caldo, regolandovi assaggiando la cottura.
Spengete il fuoco ed unite il restante burro, 2 cucchiaiate di parmigiano e un po’ di pepe appena macinato.
(se lo gradite potete spolverizzare con poco prezzemolo tritato, 🙋🏻 io non lo metto per non coprire il sapore dei carciofi boni).
Rimestate bene, lasciate riposare con coperchio un paio di minuti e servite il risotto caldo con altro parmigiano a piacere.
Buona giornata e fate tanti bei sogni di risotti😜💙🤗

Riso cremoso agli spinaci e sogliola croccante

Riso cremoso agli spinaci e sogliola croccante
Buona grigiosera,bloggers🤗☁️

🍚Con il riso non soltanto primi piatti: anche stupendi piatti unici coccolosi per La Betta😋🙋🏻‍♀️😍
Anche voi lo preparate qualche volta come “contorno”??? Provateci!
***
Quando il tempo è bigio e uggioso, all’avvicinarsi dell’ora di pappa (e di una im-meritatissima pausa da mac e dispositivi vari💻😜🙈🤪), serve qualcosa di cremoso che appaghi, rilassi, e sia anche sano🌱,ricco di verdure✌🏻, completo, e divertente!🙌🏻
PesciO e Riso, e la giornatuccia si illumina!😍🌞🌞💫

⭐️Riso cremoso agli spinaci e sogliola croccante ai fiocchi di mais⭐️

 

Snapseed

Ingredienti x 2

  • 160g Riso Roma @grandiriso
  • Spinaci freschi 250 g
  • 1/3 Cipolla bionda
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • 50g mozzarella a cubetti
  • Brodo vegetale q.b (circa 1 lt)
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 noce di burro
  • Noce moscata q.b.

Per la sogliola

  • 2 filetti di sogliola puliti e deliscati
  •  1 uovo
  • 2 manciate di fiocchi di mais
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento

Tritate finemente gli spinaci puliti e lavati con un coltello.
In una padella da risotto fate rosolare la cipolla tritata con due cucchiai di olio evo, unite gli spinaci, salate, coprite e fate appassire per 30 secondi. Quindi Versate il riso nella padella con gli spinaci, fatelo tostare e appena diventa traslucido, allungatelo poco per volta con il brodo vegetale caldo. Aggiungete il brodo via via appena si assorbe, mescolando continuamente o molto spesso.
Portate a cottura il riso così, circa 15/18 minuti.
Togliete dal fuoco, aggiungete la noce moscata, e mantecate con una piccola noce di burro, il parmigiano, e la mozzarella a cubetti.
Lasciate riposare 1 minuto coperto e poi mescolate bene e servite con la sogliola.

Per la sogliola

Prendete 3 ciotole, in una ciotola mettete la farina, in una sbattete l’uovo, e infine nell’ultima mettete i cornflakes sbriciolati grossolanamente con le mani. Prendete ogni filetto, passatelo prima nella farina (scrollate la farina in eccesso), poi nell’uovo e infine nei fiocchi (premendo leggermente per far aderire bene. Posizionate i filetti in una teglia rivestita con carta da forno, irrorate ogni filetto con olio d’oliva e infornate a 180° per circa 20 min, avendo cura di girare i vostri filetti di sogliola a metà cottura.
Buona serata amici🤗…che possiate illuminarla di risate e risotti🙏🏻😅😜💫😘💙

Risotto radicchio e castagne

Risotto radicchio e castagne

Vi mancavano i miei risottini???😁 (un’amica di blog una volta mi disse: basta “Liso”, Betta!😂🍚😜) Ma quando c’hai tra le mani un riso così speciale Carnaroli Delta del Po’di Grandiriso, vuoi non sbizzarrirti se ti lanciano letteralmente nel carrello un pacchettino di castagne sottovuoto che paiono bellissime e adattissime a un risotto goloso e sano?

segnatevi questa ricettina per l’’autunno perché è una cosa me-ra-vi-glio-sa!!!😍 vale bene 20 minuti di risottare in cucina (che d’inverno fa pure piacere, poi😜)…una bontà unica, cremosissimo!

Pensate che, quando imparavo a fare il risotto (per l’appunto, con le castagne), è stato uno dei primi incontri di Betta la cucina: molta curiosità, molta paura🙈, un’insegnante e amica sempre speciale come @tre_muffin_e_un_architetto, alcune vicine “di banco” in realtà non tutte memorabili in quanto a simpatia😁 quando io cercavo di stemperare l’atmosfera- inutilmente competitiva e saccente di guardare nel piatto degli altri😒-, con la mia solita cialtronaggine e spontaneità impedita, e un sorriso complice verso chi gentilmente ci accompagnava nella magia e nell’amore che rientra tra gli ingredienti principali di una passione🙏🏻💙. Forse da quel primo colpo di fulmine di lezione risotto non ho trovato e non troverò la ricetta segreta della bravura da nessuna parte, ma non me ne frega niente🙌🏻, perché ho trovato la passione, il divertimento, e la gioia di portare un pizzico di personalità in quello che faccio e di cui scrivo che mi dà non poche soddisfazioni (grazie Angela e grazie a chi ha fiducia in me🙏🏻). E ho trovato tante persone amiche, memorabili abbestia, sì😍 per simpatia, che costellano il mondo foodie tra noi. Come ho sempre sognato, come ho sempre creduto.

Risotto cremoso al radicchio e castagne

Snapseed

Ingredienti per 2 persone

  • 180 g di riso Carnaroli @Grandiriso
  •  2 tazze di brodo vegetale
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 piccolo cespo di foglie di radicchio rosso di chioggia o trevisano
  • 100 g di castagne già lessate e private della pellicina
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • sale q.b.
  • 50 g di burro

Procedimento:

Mettete in una pentola il burro e la cipolla tritata finemente, aggiungete metà radicchio tagliato a striscioline e cuocete per 5-6 minuti, dopodiché aggiungere il riso e rosolate facendo tostare il riso per 1-2 minuti.
Aggiungete il brodo vegetale bollente un mestolo alla volta, aggiustate di sale se serve, continuando a mescolare.
Dopo 7/8 minuti, aggiungete le castagne grossolanamente tritate, e il resto del radicchio a striscioline, mescolando continuamente e aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo appena viene assorbito dal riso; il tutto per circa 15 minuti fino a cottura completa del riso avendo cura che rimanga abbastanza all’onda (liquido) per un risultato finale cremosissimo. Dopodiché aggiungete il parmigiano grattugiato e mantecate fino a che tutti gli ingredienti si siano amalgamati bene. Coprite e lasciate riposare per 1 minuto e poi Servite immediatamente.
potrebbe essere tranquillamente il mio risotto preferito e adesso che l’ho fatto lo rifarò mille volte questo autunno😍
Quindi Basta Liso? anche no!💙😜 Buon weekend amici bloggers 🤗Snapseed

Il tempo del risotto alle mele

Il tempo del risotto alle mele

C’era questo film bruttissimo  e cult di un certo periodo che era in onda ogni due mesi, che non si capisce perché fosse intitolato il tempo delle mele, si parla di secoli fa, quando ancora adamo ed eva, una mela, dovevano assaggiarla per la prima volta. (e l’unica, visto che gli è stata fatale😜).

Il tempo del risotto alle mele creato dalla Betta però è sempre💃😍, perché è strabuonissimo e delicatissimo e se non lo provate commete un gran peccato!!!😜

Per questo risotto ho usato la qualità di riso Volano @grandiriso, a cui sono grata🙏🏻 per avermelo fatto conoscere: infatti si è prestato egregiamente al mio risottino aromatico fatto sull’onda di voglia di sperimentare nuovi sapori insoliti e profumare la cucina nebulizzata di vape antizanzare.😋.

⭐️Risotto alle mele, bacche di goji, e origano fresco⭐️

KOMAE0547

Come lo ho fatto:

Ingredienti x 4 persone

  • 300g di riso tipo Volano Grandiriso
  • 1 mela rossa Pinova
  • 3 rametti di piccole foglie di origano fresco in vaso
  • 1 cipolla bianca nocerina (anche un pezzo di parte verde ben pulita)
  • brodo vegetale leggero di sedano carota e cipolla
  • Pepe nero q.b
  • 50g di burro
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di bacche di goji essicate bio

Procedimento

Peparate un buon brodo vegetale con sedano carota e cipolla e poco sale, e tenetelo in caldo. In un tegame fate un soffritto leggero di cipolla tritata in poco burro e appena comincia a imbiondire senza farla bruciare versateci il riso e fatelo tostare finché diventa traslucido, quindi cominciate ad aggiungere ramaiolate di brodo caldo come un tradizionale risotto, continuando ad aggiungere appena vedete che il riso lo assorbe, dopo circa 7 minuti di cottura sempre mescolando, aggiungete la mela a cubetti, la parte verde della cipolla tritata finemente, poche foglioline di origano fresco, una cucchiaiata di bacche di goji, e proseguite la cottura aggiungendo il brodo via via mescolando continuamente per 15/16 minuti. Spegnete la fiamma, aggiungete il tocchetto di burro, assaggiate di sale eventualmente, e cospargete con il parmigiano grattugiato, quindi coprite la pentola e lasciate mantecare per 5/7 minuti. Rimestate, servite nei piatti o scodelle, decorate con tante foglioline piccole di origano fresco, abbondante pepe nero macinate se piace, e parmigiano a parte.

Davvero delizioso e particolare, sono stupita di me stessa e della mia creatura😂, è piaciuto anche a quei “nonmipiacenullatranneitortelliniallapanna”  dei miei genitori. 💃

 

Insalata di riso integrale con zucchine marinate al limone, tofu e menta

Insalata di riso integrale con zucchine marinate al limone, tofu e menta

Chi vuole una fresca insalatina di riso oggi a pranzo?😍

Io ve l’ho fatta (e me la sono fatta 😅) così, frizzantina, #vegan e crudaiola😋, col riso integrale Felix Grandiriso,  insomma quello vero e puro 🍃😍

(credo sia la prima volta che faccio un riso integro e “vivo” che ci vedi la gemma dentro, che senti il chicco poroso e nutriente vivo sotto i denti… ragazzi 40 min di cottura🙈…e vi dico che: ne vale Assolutamente la pena😍! non tornerò mai più indietro al gommoso parboiled!😆..😌 nel frattempo poi potete approfittare della nube di vapore per farvi una bella sauna svedese detossinante direttamente nella vostra cucina😌😜…)

***

⭐️Insalata di riso integrale @grandiriso con zucchine marinate al limone, tofu e menta⭐️

WKMRE8105

Ingredienti x 2 persone

 

  • 120g riso integrale Felix Grandiriso
  • 4 zucchinette chiare medie
  • 1 limone bio non trattato
  • 125g di tofu naturale (o alle erbe)
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 8 foglioline di menta tritate più alcune per decorare
  • sale e pepe nero q.b.

Procedimento

Portate a ebollizione abbondante acqua salata e poi versateci il riso integrale e fatelo cuocere 40 minuti, scolatelo avendo cura di non lasciarlo stracuocere, e passarlo sotto l’acqua corrente per fermarne la cottura e mantenerne la consistenza, ponetelo in una ciotola e conditelo con 1 cucchiaio d’olio, mescolate, e lasciate riposare.

Poi lavate e spuntate le zucchinette, affettatele finemenete e riducetele in cubetti  molto piccoli, irroratele col succo di tutto il limone, 1 pizzico di sale, foglioline di menta spezzetate, il tofu ribotto anch’esso a cubetti di piccole dimensioni, 2 cucchiaiate di olio e una macinata di pepe e lasciate riposare una decina di minuti.

 

Poco prima di servire amlgamate le zucchine e il tofu marinati con il riso ben raffreddato, decorate con ancora qualche fogliolina di menta e una grattugiata di scorza del limone usato per condire, purché non trattato e ben lavato.

Servite fresca per un piatto salutare e denso di nutrienti, fibre e vitamine.

 

***

..E ora il primo che mi stappa un condiriso pronto col wusterino smencio sguazzante nell’olio di gramigna, il cetriolino molliccio, il cubetto di carota appena staccato da un cubo di rubick, il carciofino (sì, uhm, SE lo trovi, il carciofino!!!🤔😂), o svita un tubetto di maionese per la prossima insalata di riso, giuro che lo invasetto e lo intubetto per bene io, e chiudo col coperchio quello ermetico salvafreschezza clic e clac!!!😂 (che poi che ci sarà mai di “fresco” dentro quei cosi…🤔)

😂

L’avete mai provata l’insalata di riso col riso integrale? 😍 (e sì tranquillo, il wusterino vero ce lo puoi mettere, pure, se il tofu abita i tuoi incubi insieme a nightmare, l’uomo nero, it, e l’esorcista!😜)

Buon appetito Betta bloggerz e buon weekend🤗