Vàalletto tucc’hai i pisani, direbbe la mi nonna

in ordine cronologico daippiùvvecchio a stase di me e leo. perché mi corro dietro. e mi vedo scodinzolare 😂 (di cosa non si sa).

View this post on Instagram

Ovvia un po' di verde😂😂😍💚💚 che mi sentivo anche leggermente ammoooooppazzata dai dolcitest🐄🍥😋. Avocadospiaccicato col cavolo che mi mettevo a fare la rosa oggi😂😂😂. Mangio e si 😴riparte #workingday ricarica💪💪🙏🦁 buonappe e buona serata di essere se stessi in modo fluido, spontaneo, senza paura o insidioso dubbio menomante stillicidio di "non essere ok", amici instagrammooor🤗!🦁 #instalunch #foodlove #greenbeans #eatyourgreens #avocadolove #foodcolours #personalnotperfection #intuitiveeating #veggiebowl #pranzo #lunchbreak #foodjournal #foodblog #happyhealthy #cooktherapy #foodtherapy #realfood #nourishment #foodforsoul #healingfood #ciboperlanima #thefeedfeed

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Leococchini & Mammacocca😂🍥🦁Ommagàri Raffalèo😂😋 Buona giornata di nuvolaglia🌤☁, instafriends, vediamo di rendere coccolosa questa punteggiatura di settimana di inizio rodaggio #workingday , daje che si aprono le porte del weekend e vabè per me non cambia nulla anzi sì una roba fondamentale, studio e sperimento e mi porto avanti ma lo faccio in PIGIAMA. Per me non c'è vacanza più confortevole e sì, anche strana e nuova, che trovarmi sorprendentemente bene dentro me stessa, e esattamente nel posto nell'universo in cui vorrei essere, e sempre in ritardo e ai margini rispetto timing del mondo cosiddetto vincente, e le sue tappe imposte e moleste che ci vogliono tutti uguali, io sono anche nel preciso momento in cui sto vivendo, volta volta, la libertà del continuo Adesso.⠀ 💙💜🦁buon pre weekend! #foodblog #storytelling #heartyrecipes #foodlove #cookpassion #foodlove #sweettreats #becomingself #homemade #white #instasweets #instafoodies #foodtherapy #healingfood #thefeedfeed #foodpassion #cooklearning #dolcipassioni #coconutbites #truffles #feedyoursoul #mealprep #healthylife ⠀ #foodcolours #delicious #soulnourishment #happyfood #eatpositive #guestfood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Devo imparare l'intaglio giapponese, voglio mica rimanere che come attrezzo creativo so usare solo la manopola dello scaldagatti in agrodolce!!! (comunque in quello ci scalda il riso appallato cotto ieri)😂😂 perché c'è un sacco di giapponesi nimmondo😂 (così…considerazione da fermata dell'autobus😂) e fanno la fortuna diggùcci sì a firenze, con tutta la roba bella che c'è da vedere e fare e pappare (ora gucci mi banna sì perché mi seguiva più che altro prima😂), ma nonostante questo gli occhi che hanno per le eternità dei dettagli è speciale, e sarà concentrato tutto nello sguardo delle mie nipotine, i miei giapponesi in famiglia e intorno -#guestcourtesy-sono la prova che si può unire simpatia cialtrona e spontaneità, con il proprio originale equilibrio, non serve il rigore, serve che sia esattamente al centro di sé, il baricentro che tiene insieme tutto, è una grazia e un grazie che è spesso un invito a mangiare.⠀ #foodblog #storytelling #heartyrecipes #foodlove #cookpassion #instafoodies #foodtherapy #healingfood #thefeedfeed#foodpassion #cooklearning #japanese #zen #phileosofoods #foodlove #happyfood #foodforsoul #nourish #realfood #instalunch #selfcare #veggiebowl #misosoup #eatpositive #mealprep #fish #mackerel #personalnotperfect #foodjournal⠀ Buon appe e pome anche da Leoooooo💚💙💜🦁😋😋

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Cena fredda lastminute con #tortilla in busta e mi porto a casina squaglio prima di rendere conto a qualcosa, felicemente stronca dalla stanchezza mangio a occhi semichiusi ma buttolì improvvisata una dedica😂(oggi ti tocca nanni⬇️): mannaggiattè l'ho trovati i fiori -in un truculento cespuglio di ortica😒, un bel fiorellone di #bresaola😂😂 roba di lusso oh- no scherzo all'esselunga ce l'avevano pure le buste coi fiori ma c'ho guardato il fondo era due in croce porelli messi sopra attaccati alla plastica che li potevan lasciare nell'aiuola, andata per rifornire la dispensa delle genti che c'ha i soldi per "svernare" a firenze😂, ormai ho l'occhio allenato a fare budget, mandano me nemmeno fossi il pony lentess, vedi come viene sfruttata la filosofia che m'hai insegnato e che, gira che ti rigira, dallo storcere il naso e sentirmi invincibile solo nella deprivazione e del no io no, è finito che mi ha salvato la vita. 🙏🏻 carpaccio di bresaola con la misticanza e un mix colorato di verdura du peperoni per fare serata "tex-mex"😂 e digestione concilia sonno proprio, PER TE Paola @la_borto. E mangiamoci sta foglia🍃🌿, và😋. Buona mummiaserata, mici amici instagroomers😂🦁💜😍💙💚 e buon riposo 😴💙 che comincia a piovere🌧qui. Need rest. #dinner #foodcolors #realfood #happyfood #foodlove #soulnourishing #foodjournal #eattherainbow #eatpositive #enjoylife #cookpassion #instafoodies #foodblogitalia #foodjournal #foodshare #nourish #foodtherapy #phileosofood #foodblog #healthyeats #personalnotperfect #salads #nourish #selfrespect #thefeedfeed #selfhealing #cooklearning #foodpictures

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Via teniamoci aippasso

Un po’ di aggiornamenti di esplorazione nelle cose belle e buone che colorano e punteggiano le mie giornate. Occomèro indietro!😂

View this post on Instagram

…buongiorno buonlunedì vadoalettobenemisvegliomale😒😒😞. Casovuolechealettocel'ho pure poggiata la testa. Tre nanosecondi manco il tempo di trovare la pag del libro il punto chiama il mi babbo gliè all'ospedale. Insomma tutta la notte a sentire che era successo che succedeva. E insomma ora stamattina m'hanno detto che posso andare e che prontosoccorso è. Trattano pure male sti cafoni infermieri che li fanno chiamare alle quattro, e poi se vuoi andare no ciccia tuvvieni domattina a orario decente quando si può informarsi. E capirai come son stata tranquilla fino a ora. Vabbè ora mi preparo e vo a vedere e come sempre ci pensa quella che il restante 7ggsu sette 23.55 su 24 è la.mattadalegare psicopatica che nemmeno deve osare pensare di avere un anima.a sé. Che guarda un po' però è anche quella (scema?) Che è la prima a.correre a prendersi cura. E rimandare quell'attimo "inutile" e svergognato di prendersi due respiri (degenerata infame!) Di cura di sé, di essere senza pregiudizio e colpaoriginale, semplicemente Sé. Doh, pazienza, corro, ma stavolta nella corsa alle loro importanze, porto dietro e con me, la dignità e cuordileone. Speriamo tutto si risolva, comunque, statr bene eh buona settimana a voi💜💛💚🦁🦁🐾🐾🐾💚💛💜 #journal #dolcivintage #prenanna per le prossime sere che avrò bisogno di star tranquilla. #fooddiary #diarioalimentare #foodblog #keepcalm #keepstrong

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

In osservazione e accertamenti e esami e alla fine sono riuscita a parlarci un attimo, il resto attesa. Sala d'attesa. Nel pomeriggio forse qualche notizia quando possiamo parlare col dottore. Comunque lo tengono lì, e io mi sono fatta dare il cambio. Per essere forte. Per mangiare. Per essere forte. Per esserci comunque e senza resa. Vai babbo 💪💪 nonostante tutto, vai babbo🙏💪. #pranzo per lo stomachino in subbuglio dall'agitazione e ritempra, e qualcosa di bianco coccola anche me. 🖒🙏😴😴😴😴😴🏃🏨🏨🏨🏨 buon prosegui di pome a tutti🦁🦁🦁❤💙💚💛💜 #family #takecare #health #paleofood #granny #healingfood #needrest #simplefoods #paleoeats #paleodiet #nourish #realfood #white #zucchine #eggplants #sole #fish #foodbloggers #thefeedfeed #anorexiarecovery #anorexia #edrecovery #veggies #food #ifoodit #comfortfood #foodcolours #tastyfoods

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

#pranzo😋. Come profuma il #curry! 😍 che poi m'è venuto in mente x farmi digerire il trantran indigesto (e indigente😂😂😂😒😒😝) degli stress vari del momento, di metterlo nella marinata con gli aromi tritati perché esco per robe che vorrei fare altro ma tant'è, la realtà è che in famiglia mia io son quellache si ciuccia il peggio (e il meglio…che pure cercacerca c'è 🤔😂😂) viene riservato a altri, altri che di certo non corrono a perdifiato al primo egoismo-altri che non ci si sognerebbe MAI di "disturbare" per le merdate, ma.vabbè..- ecco LORO sono la prima opzione quando, che so, viene in mente di fare una qualsiasi cosa bella, perfino una banalissima giratina di svago all'ikea, e io le colonscopie😒🤔😂😂😂emmiparegiustono, visto che io ci sono, e sanno che non "oso" dirgli le cose in faccia come fanno le persone normali quando sono sature e bersaglio solo di ingratitudini e riconoscimento e rispetto….vaaaaaa bene no ma son allegra😂😂😂😉😉😉😂😂😂😂😍 e domani merda o non merda da ripulire me ne vo dalla #psicologa e penso a me💪💪💪🦁🦁🦁 fatto sta che arrivo a casa e oh m'era arrivato il curryere😂😂😒😒😒 col modem che era una settimana pregavo di potermi connettere senza andare a giro a abbracciare i pali della timme… lasciato avvetirtimento di andare in culo a ritirarlo😒😒perché #solocosebelle!!!😂😂 e invece sì, #cosebelle perché io, mo, mi mangio il curry di pollo. Che profuma. E amo essere viva. 💛💚💙❤💜🙏🙏🦁💪🤗🤗🤗😋buon appe e buon pome!!!! #avocadolove  #cookpassion #foodlove #foodporn #foodblog #healthy #lunch #homemade #paleo #paleolunch #thefeedfeed #anorexiarecovery #edfighter #tastyfoods #foodforsoul #cooklearning #eattherainbow #yummyfoods #nourishment #ifoodit #foodlover #instafoodies #healingfood #realfood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Sentiamo sto #formaggio che ho raccattato ne'peggio posti: tipo sotto gli ospedali…😂😂😂 magari è buono perché giustamente la gente esce di lì e vuole almeno mangià bene😂😂🦁💪cena veloce libro e staccotest🙏 ma anche #maltese una mezza idea e una mezza.dormita….🤔😴🤓😉 ciao buona cena buona nanna è raro che arrivi un tenace ultimo raggio di sole a cena, forte lui come i leoncini💪💪☉🦁bravo💪🙏🤗 #fooddiscovery #tasting #cheese #greenbeans #sunflowerseeds #farinatadiceci #avocadolove #books #instafood #foodlove #foodblog #healthy #dinner #nourishment #eattherainbow #foodshare #foodjournal #italianfood #thefeedfeed #foodtherapy #intuitiveeating #beyourself #selfcare #foodislife #instabooks #florenceitaly 💜💛💚💙❤

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Pizzaliena leonica, zzi miei a santelena

View this post on Instagram

Ho fatto la pizzaaaaaaaa🍕🍕🍕🍕🍕🦁🦁🦁🦁😍😋. Keep calm &… torna dalla psicologa(💜) e reinnesca il respiro col battito del cuore che scende dall'iperventilazione e dal mezzo magone tra buone vibrazioni e vibrazioni di cui imparo a scrollarmi sperimentando alla cieca a intuito (:a caso) a impastare con le antenne puntate solo sul libro consunto di cucina base che ho trovato in questa casa e stravolgendolo in modo alieno con i fondi di farine e pure un mezzo ricostituente in polvere😂. Appalla che ti riappalla una roba ostica il magone si è trasferito in botulino del lievito, troppo forte, sono pure decentemente contenta che dal forno è uscita vedrai che ora prendiamo le misure e le distanze io e te fornetto giapponese con le corna arricciolate, tu sii n'ariete ma qui hai a che fare con un leone sottobraccio e na bilancia sotto quell'altro!!!😍😍😍. Bene keepcalm & torna dalla psic e volevo non fare un cazz da mangiare, o meglio prima mi volevo riposare due ore poi mettermi a pensare che mangiare con gli ingredienti che ero riuscita a cavare dai pakistani😂e invece il cuore si calma e io son contenta e spero di esserlo ancora di più dopo il test dei test che ora chiudo ig e mi ci dedico con la concentrazione e i cinque sensi necessari..😌😌😌. Devo sentire se è buona😌😌😌se no dico ai pakistani che boicottano la mia scuola di cucina faidame.tze. dajeeeeee di #paleoish #pizza verdure e tocchi di speck alti un grattacielo!😂! 🖒💃💃💃😍😍😍😋😋😋😋😋💜💛💚💙 🦁🦁🦁 #paleopizza #maca #glutenfree #wheatfree #yummy #tasty #foodblog #diarioalimentare #anorexiarecovery #foodporn #edrecovery #nourish #happyfood #thefeedfeed #eattherainbow #baketeraphy #baking #homemadepizza #glutenfreepizza #foodforheal #foodforsoul #lunch #ifooditalia #healthypizza #lowbudgetfood #lowcost

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

😋😋😋 merenda per me+prove di lavoro commestibili. Un tentativo psicosocialfilosofico di vedere. La mia vita, metaforicamente e no, deve diventare da una cosa indigesta una "cosa" commestibile. E guarire la pelle. Intesa come salvare la pelle, guarire dalle cicatrici della pelle, dalla pelle straziata dal lupus autoimmune, la pelle come barriera contro il tossico e infine come grande manto di traspirazione, assorbe solo ciò che è buono e nutriente per il mio ph, vellutato e armonico con esso, è una carezza di amore, ed è una forse l'unica e la più importante carezza che anche il mio spinoso intoccabile nervo dell'orrore e del rifiuto, vuole accetta tollera e oltretutto aspettava, viene favorita dall'ultima persona che pensavo, cioè me. Me che amo fare. Che amo il fare e non vuole il brava a compiti fatti, l'incubo del risultato per la facciata e la minaccia di qualcuno che in realtà si era già girato da un pezzo, ma continuare a fare, a vivere. #snack #spiedini #grapes #tagliere prove tecniche #sogni #foodlove #foodtherapy #anorexiarecovery #edrecovery #foodforsoul #guestfood #healthyfood #healthysnack #jam #cheese #albicocche #skewers #happyfood #eattherainbow #nourishment #foodblog #fridakahlo #instabooks #books #foodporn #paleoish

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Dare un nome

Ve lo andate a leggere che non c’ho voglia. Oppure no. C’ho voglia ma voi non ve lo andate a leggere. Abbiate il coraggio di fare come cavolo vi pare😂, mangiare è un atto sfuggente e mai un mandala definitivo, qualcosa che ti sistema per la vita, una cerniera per fermare un attimo privo di vincoli in sottovuoto. Per cui in perfetta grammatica, continuo a scrivere e a nutrire il provvisorio, aggiungendo sfilze di croci a tutte le ultime cene che faccio.

———————————————————————————————————-

(ah ma ora funziona sto plugin, toh! vediamo un po’ se lo inserisce⁉️⬇️)

View this post on Instagram

Ok, oggi me lo sono fatto così, perché è autunno😂🌾🍂🍁E ho trovato il #cavolfiore e ho trovato lo #zafferano in fondo a un cassetto che stavo sgombrando per trasferire i miei due pigiami due che sono la mia mise giorno/notte2001/2018. Penso che ormai i #trecuochi o come si chiamavano quelli delle bustine famose ne son morti almeno due e il terzo è preso male, col palletico come le mie mani. Poi ho infilato il prosciutto nello spiedino e l'ho infornato con l'ananas, perché magari un po' di sole si senta in colpa di stare anche lui col muso. Questo piatto decadente mi piace, mi assomiglia, una moltitudine di caos bruciante e libero dagli schemi, dalle convenzioni di un pasto, dai dettati della vita. Non posso scrivere i giorni con in mano una penna fornita di gommino perché la maestra sa quale cervello nella classe sarà recidivante nell'aspettarsi la spietata correzione. E non sono la benedizione e la fortuna e il bilanciere di patetici arroganti. Vai leo, nella rigenerante solitudine di sapersi piegare, ma non più inginocchiare strisciando, mangiamo.✌ yum!!!!😋#paleofood #paleo #paleolife #leftovers #lowbudget #fooddiary #anorexia #anorexiarecovery #edrecovery #art #paintings #igartist #anoressia #diarioalimentare #paleoeats #foodporn #foodart #friedegg #ham #pineapple #cauliflower #saffron

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0