Con la dovuta proporzione

Ho una zattera di mezza zucca nella pentola che sta imbarcando acqua. Giorni in cui questa è la cosa più disperatamente importante, proprio perché apparentemente meno densa di significato palese, si prende il suo speciale posto la base, su cui fermare lo sguardo, in cui cristallizzarsi, dilungarsi, in cui riporre attenzione concentrazione cura e massima grazia, cose da cui ripartire. Perché tutto il resto il dolore. E allora la mia zattera di mezza zucca che fluttua nella pentola senza seguire una rotta, può regalarmi tutta la poesia di cui ho bisogno.

You may also like

Fagioli al fiasco toscani

Fagioli al fiasco toscani

Li faccio poche volte l’anno, perché son lunghi e barbosi😅⠀..ma come i fagioli toscani al fiasco sopra una buona fettunta...

Zuppa rustica di cereali e legumi

Zuppa rustica di cereali e legumi

Mai programmare i pasti del giorno dopo nel bel mezzo di una giornata tetra come ieri!🌧👀 😒Oggi infatti Sole, e...

Crostoni di cavolo nero e ceci

Crostoni di cavolo nero e ceci

Ripartiamo dalle basi🍃🙏 Il cavolo nero con le fette è per noi toscani alle origini della creazione del mondo, faceva...

Orecchiette coi broccoli

Orecchiette coi broccoli

Presente quando torni da un viaggio all’estero con una fame di pasta assurda, tipo crisi di astinenza?😂😱⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Ecco, a me...

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: