Vai al contenuto
Feed the inner smile! Home » La tentazione di esistere » Sono tornata da New York

Sono tornata da New York

IMG_0681
E scusatemi ma sono ancora troppo elettrizzata, euforizzata, galvanizzata dall’America peggio di un’immigrata d’altri tempi, sono ancora troppo emozionata per scriverne ora a caldo, devo lasciare sbollire il Jet Lag e la frenesia e il magone, il groppo in gola che mi è preso sapendo di averci lasciato un pezzetto d’anima, in quella città, che ho sentito mia più della mia stessa casa, e pensare che io ho un instinto di appartenenza fortissimo, le mie radici sono come barricate, ma New York mi ha sfondato il cuore. Grazie, mamma, di avermela regalata, e grazie a chi, con me, l’ha vissuta da lontano.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

8 commenti su “Sono tornata da New York
0 (0)

  1. raga, è durata davvero TROPPO poco! non volevo più venire via mi sono innamorata di New York, è stata una vacanza da sogno, non ho nemmeno il coraggio di mettermi a raccontarla per paura di sminuire con le mie parole quello che è stato il più bel natale della mia vita! e oggi un’altra emozione grandissima anche questa la devo raccontare cavoli, ma da dove cominciare? troppe cose da dire! dico solo che ieri sera è stato qui a casa gianni e ha portato la cioccolata e l’abbiamo mangiata insieme al caffè servito nelle tazzine buone ed è stata la mia prima cioccolata da una vita e mi sono leccata i baffi e lui era contentissimo ed era contentissimo anche il babbo….ora mi vado a vedere il concerto di capodanno poi guarderò le foto di NY con la mi sorella poi vediamo se mi viene l’ispirazione di raccontare qualcosa del viaggio ma dubito perché sono ancora troppo gonfia e carica d’adrenalina, per ora vi auguro uno splendido 2013 e che sia un anno fulgido di gioia per tutti voi (e per me!) !

Dimmi tutto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: