Risotto primavera

Risotto primavera

La signorina primavera quest’anno se la deve tirare di meno!!!🙄😆😌
…è sfuggente, appare e scappa via, si riaffaccia, e poi piovepiovepiove.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
🙋🏻Teniamola stretta a noi col risottino😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Tante verdure colorate tra i chicchi cremosi del Volano GrandiRiso e il profumo fresco della mentuccia, per un goodmoodfood dalla delicatezza 🔝!🍃😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀
⭐️Risotto primavera⭐️

FUDNE9798
⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ingredienti x 4 persone

⠀⠀⠀

  • 350 gr di riso Volano
  • 2 zucchine
  • 1 carota
  • 150g di piselli
  • 150g peperoni rossi e gialli
  • 150g asparagi
  • 2 cipollotti
  • olio evo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100g robiola
  • Mentuccia
  • Sale e pepe q.b

 

Procedimento

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Sgranate i piselli e raccoglieteli in una terrina.
Pelate la carota e tagliatela a dadini, fate lo stesso con le zucchine e i peperoni. Pulite gli asparagi e lessateli in un pentolino alto, lasciando le punte fuori dall’acqua, poi scolateli e tagliateli a pezzetti di 1,5-2cm di lunghezza.
Affettate il cipollotto e fatelo rosolare in un filo d’olio d’oliva. Aggiungete anche le verdure (tranne gli asparagi), mescolate bene e fatele cuocere fin quando non saranno tenere.
Dopo qualche minuto aggiungete qualche mestolo di brodo per far cuocere le verdure; ci vorranno circa 16/18 minuti. Regolate di sale a fine cottura.
In una pentola dal fondo spesso mettete un filo d’olio e il cipollotto affettato, fatelo ammorbidire, poi unite il riso e fatelo tostare qualche minuto, mescolando ogni tanto. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Poi unite il brodo bollente, un mestolo alla volta, aggiungendone altro man mano che viene assorbito.
A metà cottura unite le verdure cotte in precedenza e gli asparagi, amalgamate bene.
Mantecate con una noce di burro, la robiola e qualche fogliolina di mentuccia, lasciate riposare 1 minuto prima di servire.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
*
⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀
⁉️Che programmi avete per questa primavera, bloggerz?

😌Io finché fa sto tempo grigio ho un importantissimo -e a lungo atteso- appuntamento col divano!😴🙋🏻😂⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
💙🤗

Annunci

Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi
Ieri, con la giornatuccia che c’era🌧 ho poltrito tutto il pomeriggio spalmata sul tavolo:
la testa abbioccolata sul libro e un coolkat 😼come cuscino😁.
Fortuna che quando mi è caduta la testa non c’avevo un piatto fumante sotto😅, altrimenti veniva fuori un bel brodo di Betta😂🙈
Invece di sognare i numeri vincenti da giocare al lotto😒, ho sognato un delizioso risottino ai carciofi😍🍃😋Meglio così!  = idea comfort goodmoodfood per cena!!!🍃💃
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
( …🙄che tanto al lotto non vinco mai😒🙈😜 neanche se i numeri me li passa in sogno la madonna in persona😜😆😘😘)
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
***
Apro il libro più toscano e bisunto del mondo🙌🏻😅:

Il mitico Petroni de La Vera cucina fiorentina💜, seguo le istruzioni passo passo, mi ferisco a morte con le spine dei carciofi morelli nel pulirli🙈😁😂..
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
…però che risultato bloggerz!!!!

😋😍
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Vi piacciono i carciofi 😍?
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⭐️Risotto ai carciofi⭐️

 

MSVUE5639

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Ingredienti x 4 persone:

  • 350g riso Roma Grandiriso
  • 4 carciofi morellini toscani tenerissimi
  • 40g burro
  • 1 lt circa di brodo vegetale -4 cucchiai olio evo
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • pepe nero in grani
  • (prezzemolo tritato facoltativo)

Procedimento:

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure, eliminate la parte superiore con le punte spinose, e conservate circa 5cm di gambo.
Tagliateli a spicchi molto sottili e metteteli subito a rosolare in una pentola con 4 cucchiai d’olio e metà del burro.
Bagnate poi con 2 cucchiai d’acqua e fate cuocere per dieci minuti.
Aggungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto girando costantemente, poi tiratelo su a risotto bagnandolo poco alla volta con il brodo caldo, regolandovi assaggiando la cottura.
Spengete il fuoco ed unite il restante burro, 2 cucchiaiate di parmigiano e un po’ di pepe appena macinato.
(se lo gradite potete spolverizzare con poco prezzemolo tritato, 🙋🏻 io non lo metto per non coprire il sapore dei carciofi boni).
Rimestate bene, lasciate riposare con coperchio un paio di minuti e servite il risotto caldo con altro parmigiano a piacere.
Buona giornata e fate tanti bei sogni di risotti😜💙🤗

Sandwich di riso allo zafferano con insalata e frittatina

Sandwich di riso allo zafferano con insalata e frittatina

 

Buon mercoledì!

Il risotto caldo e fumante quando fa un caldo così forse non ci si fa….ma perché non posso usare una ricetta superclassica come il riso allo zafferano, in un insolita versione fresca…appetitosa anche con 40 gradi in freezer ?? (perché all’ombra sono già  70° 😒)

…Mai provato un sandwich di riso??😱😂e le gallette di riso fatte in casa?😍

⭐️Tramezzino di riso @grandiriso allo zafferano e semi, farcito di frittatina e valeriana, con le gallette homemade di riso venere⭐️* Ricetta sotto!➡️

IMG_E0676

che carino ehhhh😍 oggi sono la signora in giallo!!! (💃🏻💃🏻parte la musichetta della sigla🎶 😂) troppo buono un tramezzino che si mangia con la forchetta!!🍴😋😍 gente oggi mi son sbizzarrita a fare le costruzioni di riso e l’architetta del riso😂🙈…inizia una nuova settimana, mi devo organizzare col lavoro e le cose da fare, ansia da lunedì🙈 ma la mia vita rimarrà compatta ma solida👊🏻 come la torretta di riso, morbida creativa e leggera come una galletta, sana come un seme di chia😌, spontanea e Vera come una frittatina di cipolle😜. .. e Speriamo anche un po’ rilassata come la foglia di valeriana🍃 😂💪 Goodmoodfood goloso e sano!😋

 

Gallette homemade di riso venere

Prendete 100g di riso venere integrale già cotto (lessato in acqua salata 40 minuti, sono circa 30 g di riso crudo) e scolato. Lasciatelo riposare in frigo o al fresco in una ciotola coperto per mezza giornata, con una cucchiaiata della sua acqua di cottura. Quindi prendetelo mescolatelo bene in modo da spappolare poco i chicchi morbidi,e versateci dentro un cucchiaio abbondante di farina di riso. Lavorate il composto amalgamando bene e aggiungete se volete 1 cc di semi di sesamo nero. Mettete il composto appiccicoso tra due fogli di carta forno e fate una sfoglia sottile meno di 1/2, con una bottiglia o mattarello, toglite lo strato superiore della carta, intagliate dei dischi o delle formine con coppapasta o tagliabiscotti e tirate via i contorni in eccesso. Io le ho fatte al naturale ma potete irrorarle con un filo d’olio. Mettetele su una placca e cuocete a 200 in forno per 20minuti. Son uscite morbidine, ma appena raffreddate sono diventate croccantine e consistenti, e very healthy! tutto riso:niente polistirolo 😜

⭐️Sandwich di riso giallo con semi valeriana e frittatina di cipolle⭐️

 

IMG_0694

Ingredienti x 2 sandwich

  • 20g mix di semi oleosi di lino, canapa e chia
  • 1 bustina di zafferano in polvere o in pistilli
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cipolla bianca
  • brodo vegetale
  • 2 noci di burro
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • sale e pepe q.b.
  • 30 g di insalata valeriana o songino

 

Procedimento

Per il riso giallo

Fate un normale risotto allo zafferano così:

Scaldate il brodo in una pentola capiente.

Tritate la cipolla finemente.

In un tegame fate rosolare 1/2 cipolla con 2 cucchiai di olio di oliva, mescolando spesso e facendo cuocere il tutto per circa 5 minuti, senza farla bruciare.

Aggiungete alla cipolla il riso e fatelo tostare per un paio di minuti finché diventa traslucido, poi aggiungete al riso un mestolo di brodo alla volta non appena viene assorbito, sempre mescolando, fino a quando il riso avrà completato la sua cottura, circa 15/17 minuti. Spegnete il fuoco, versate una bustina di zafferano nel risotto e 1 piccola noce di burro, mescolate,  unite 1 cucchiaio di parmigiano e semi oleosi misti, amalgamate il tutto e coprite per 6/7 minuti.

Quindi dimenticatevelo e lasciatelo raffreddare completamente.

 

Per la frittatina

Tagliate ad anelli sottili, tritandoli grossolanamente, l’altra metà di cipolla.

Sbattete tre uova con 1 pizzico di sale e 1 cucchiaio di parmigiano e unite al’uovo sbattuto la cipolla.

Scaldate in un padellino 1 piccola noce di burro e versateci il composto di uova, fate cuocere la frittatina 2/3 minuti per ogni lato, rigirandola con un coperchio.

Comporre il sandwich:

Lasciate raffreddare il riso giallo affinché si addensi e diventi quasi colloso e compatto, per il panino deve essere ben rappreso non all’onda.

Con un coppa pasta tagliate due dischi uguali dalla frittatina di cipolle.

Prendete lo stesso coppapasta e mettetelo al centro di un piatto, versateci dentro 1/4 del riso, rivellatelo e compattatelo bene col dorso del cucchiaio all’interno. Ponete sopra questo strato di riso qualche fogliolina di valeriana, ricopritela con 1 dischetto di frittata. Quindi ultimate con un ultimo strato di riso giallo e compattatelo fino ai bordi. Attendete pochi secondi e sfilate delicatamente il coppapasta. Tenete da parte e preparate l’altro sandwich nello stesso modo. Decorate a piacere con la valeriana e le gallette di riso nero per un piacevole effetto cromatico. Lasciate raffreddare in frigorifero i due sandwich per almeno mezz’ora.

 

Scommettiano che il risotto è buono anche freddo??? 😋

*

Come state affrontando questa nuova settimana, che arriva costantemente a ogni lunedì, senza eccezioni 😜, con tale insolenza e ineluttabilità, tra tutti noi nessuno escluso?? 😜buon appe bloggers!!!💙

Il tempo del risotto alle mele

Il tempo del risotto alle mele

C’era questo film bruttissimo  e cult di un certo periodo che era in onda ogni due mesi, che non si capisce perché fosse intitolato il tempo delle mele, si parla di secoli fa, quando ancora adamo ed eva, una mela, dovevano assaggiarla per la prima volta. (e l’unica, visto che gli è stata fatale😜).

Il tempo del risotto alle mele creato dalla Betta però è sempre💃😍, perché è strabuonissimo e delicatissimo e se non lo provate commete un gran peccato!!!😜

Per questo risotto ho usato la qualità di riso Volano @grandiriso, a cui sono grata🙏🏻 per avermelo fatto conoscere: infatti si è prestato egregiamente al mio risottino aromatico fatto sull’onda di voglia di sperimentare nuovi sapori insoliti e profumare la cucina nebulizzata di vape antizanzare.😋.

⭐️Risotto alle mele, bacche di goji, e origano fresco⭐️

KOMAE0547

Come lo ho fatto:

Ingredienti x 4 persone

  • 300g di riso tipo Volano Grandiriso
  • 1 mela rossa Pinova
  • 3 rametti di piccole foglie di origano fresco in vaso
  • 1 cipolla bianca nocerina (anche un pezzo di parte verde ben pulita)
  • brodo vegetale leggero di sedano carota e cipolla
  • Pepe nero q.b
  • 50g di burro
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di bacche di goji essicate bio

Procedimento

Peparate un buon brodo vegetale con sedano carota e cipolla e poco sale, e tenetelo in caldo. In un tegame fate un soffritto leggero di cipolla tritata in poco burro e appena comincia a imbiondire senza farla bruciare versateci il riso e fatelo tostare finché diventa traslucido, quindi cominciate ad aggiungere ramaiolate di brodo caldo come un tradizionale risotto, continuando ad aggiungere appena vedete che il riso lo assorbe, dopo circa 7 minuti di cottura sempre mescolando, aggiungete la mela a cubetti, la parte verde della cipolla tritata finemente, poche foglioline di origano fresco, una cucchiaiata di bacche di goji, e proseguite la cottura aggiungendo il brodo via via mescolando continuamente per 15/16 minuti. Spegnete la fiamma, aggiungete il tocchetto di burro, assaggiate di sale eventualmente, e cospargete con il parmigiano grattugiato, quindi coprite la pentola e lasciate mantecare per 5/7 minuti. Rimestate, servite nei piatti o scodelle, decorate con tante foglioline piccole di origano fresco, abbondante pepe nero macinate se piace, e parmigiano a parte.

Davvero delizioso e particolare, sono stupita di me stessa e della mia creatura😂, è piaciuto anche a quei “nonmipiacenullatranneitortelliniallapanna”  dei miei genitori. 💃

 

Nota di richiamo alla primavera: torna, che ho fatto il risotto agli asparagi!

Nota di richiamo alla primavera: torna, che ho fatto il risotto agli asparagi!

La piacevole scoperta che sto facendo imparando a conoscere il riso, materia prima e alimento di cui non ero, fino a ora,  proprio ferratissima (essendo mai stata, in quanto toscana, una gran risottara, sebbene io sia una gran promotrice della Risata😁, e mi pento, mi pento, mi pento, di aver trascurato il suo lato alimentare!!!!😜🙏🏻🙈)

.. mi sono, quindi, permessa, con la qualità e la scelta di ottimi risi di varie tipologie tipiche igp che avevo in mano, donatami gentilmente dall’azienda d’eccellenza ferrarese Riso Grandi, di cimentarmi in alcuni classici dei grandi risotti!!!!

 

⭐️Risotto agli asparagi⭐️

…che più buono non c’è!

LHPVE1626

Ingredienti x 4 persone

 

  • 300g di riso Arborio Delta del Po’ I.G.P (io Grandi Riso)
  • 500g di asparagi o asparagina
  • 1 scalogno
  • 70g burro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 lt circa di brodo vegetale
  • 80g parmigiano reggiano o grana padano grattugiato
  • Noce moscata q.b

 

 

Procedimento

Preparate per prima cosa un buon brodo vegetale con sedano, carota, cipolla interi e un pugno di sale, e tenetelo in caldo.

Pulite gli asparagi, togliete la base coriacea e lessateli “in piedi” in una pentola stretta dai bordi alti o asparagiera, in acqua bollente salata, facendo attenzione a cuocerli con le punte che rimangano fuori dall’acqua per non sfaldarsi. Quindi scolateli,  tagliate le punte e fatele insaporire in  10g di burro grammi di burro per 3 minuti. Tenetele da parte. In una casseruola fate appassire in 50 g di burro e un cucchiaio di olio evo,uno scalogno pulito e tritato finemente, aggiungete quindi il riso, mescolate e fatelo tostare brevemente finché non diventa quasi traslucido, poi unite i gambi cotti di asparagi a pezzetti e bagnate con il brodo. Portate a cottura con il brodo aggiungendolo poco alla volte appena il riso comincia ad assorbirlo e mescolando, come si fa per tutti i risotti a regoa d’arte, serviranno circa 15 minuti. Quindi spegnete, e a fuoco spento aggiungete una piccola noce di burro, le punte di asparagi rosolate, e il parmigiano grattugiato, mantecate amalgamando e chiudete con il coperchio lasciando riposare il risotto per 5 minuti.

Quindi servite aggiungendo ulteriore formaggio grattugiato a piacere, e il tocco della Betta, una micro macinata di noce moscata 😜.

 

 

😋