Dahl di lenticchie rosse indiano con verdurine al curry

Oggi girellavo in centro a Firenze in versione loschissima per non correre il rischio di incontrare alcuno : incappucciata con barba e cappello finti e un giornale spalmato sulla faccia📰😎😁 .

A volte voglio solo passeggiare con la testa per aria e guardare con stuopore la mia città, senza dover tenermi per forza attaccata a terra sull’attenti per intercettare ogni doveroso e barboso convenevole sociale.

(😅 ok, scherzo, ma quasi 🙋🏻)😜

..insomma è finita che ho incontrato il mondo😅🙄:

Compagni delle elementari stressati quanto me, professori universitari in pensione, zii della zia dello zio dell’amica della mi sorella che ha conosciuto quando conosceva lo zio del nonno del cugino di su sorella che andava dal dentista della collega della mi mamma ecc.

 

😆🙈

 

Le avete mangiate le lenticchie a capodanno?

 

 

Prima o poi girerò il mondo ( e le convenzioni sociali forzate non mi troveranno🌴 😏)

in cerca dell’ultimo zuppino comfort possibile immaginabile 🍲😍💃!!

Non sono mai stata in India. Ma ci vado stasera col

⭐️Dahl di lenticchie indiano con verdure al curry⭐️

PZMKE6226

Ingredienti per 2 persone

 

  • 250 gr di lenticchie rosse decorticate  (io da EtisolBio )
  • 500 ml d’acqua o brodo di verdure
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla bianca (o scalogno)
  • 1 carota
  • 2 fettine di zenzero fresco
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di curry
  • 4 bacche di cardamomo tritate
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 pizzico di cumino in polvere

 

Per le verdurine al curry:

  • 1/2 confezione diverdure a dadini per insalata russa surgelate (patate, carote, piselli)
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2 cucchiai di latte di cocco
  • 1 cucchiaio olio evo

 

Procedimento

 

Lavate la carota e la cipolla, sbucciatele e tritatele insieme a un pezzettino di zenzero fresco privato della buccia.

In una padella fate riscaldare due cucchiai di olio extravergine e cuocete carota e cipolla tritati con lo zenzero a fiamma media per qualche minuto, come in un soffritto.

Nel frattempo versate in una pentola capiente mezzo litro d’acqua (con l’aggiunta di un pizzico di sale solo a fine della cottura delle lenticchie), oppure del brodo di verdure, e portate ad ebollizione. Unite le lenticchie rosse, la curcuma, il curry, lo zenzero in polvere, le bacche di cardamomo tritate e un pizzico di pepe nero.

Mescolate bene e fate cuocere a fiamma media per circa 20 minuti. Le lenticchie si dovranno ammorbidire e inizieranno a sfaldarsi. A fine cottura avranno assorbito quasi tutta l’acqua o il brodo che avete usato. Solo se serve, durante la cottura aggiungete ancora un po’ di liquido. Mescolate di tanto in tantoper non far attaccare le lenticchie al fondo della pentola.

Quando saranno pronte, versatele nella padella in cui avete preparato il fondo di zenzero cipolla e carote. Accendete il fornello a fiamma bassa e mescolate bene il tutto. Assaggiate e aggiustate eventualmente di sale.

Frullate 1/3 delle lenticchie a immersione e rimescolate la crema ottenuta alle lenticchie intere, prima di servirlo in ciotoline ben caldo con la dadolata di verdure al curry.

 

Dadolata di verdure al curry smart🍃💃:

Prendete mezza confezione di verdure surgelate per insalata russa e scottatele in poca acqua salata per 3 minuti.

Scolatele, versatele nella stessa padella in cui avete cotto le lenticchie insieme ad 1 cucchiaio d’olio e fatele saltare 2 minuti cospargendole di curry e sfumandole con il latte di cocco finché questo non si addensa formando una cremina profumata.

Mettete una cucchiaiata di verdure in ogni ciotolina con il dahl di lenticchie caldo e accompagnate con crostini di pane  o meglio col tipico pane indiano Chapati.

 

 

Bloggerz Avete fatto la listina di tutti i buoni propositi da dimenticare nel 2019? 😂

 

💙Buon anno, và🤗😜

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Tempeh e zucchine con guacamole di avocado

Buona domenica people!!!🤗 Oggi a pranzo ho voluto ho voluto provare qualcosa di diverso. E devo dire che è venuto una bomba di gusto, sanissima e all vegan!!😍😍😍😋🔝 Vi piace il tempeh?
⭐️Zucchine e tempeh saltati in crema guacamole di avocado piccante⭐️

OYMUE8946
la ricetta  subito dopo la soppopera bettaful” 😂 in cui vi aggiorno della misteriosa serie di strani eventi cominciata venerdì’ sera che ha scatenato l’istagram a volermi a tutti i costi sistemare con il tizio (pure belloccio, in verità) che ha trovato in mezzo alla strada il cellulare perso da mia madre alle due di notte, ed è stato ben gentile di restituirlo contattandomi attraverso le ultime chiamate. Sono d’accordo che non è da tutti, però ragazzi qui siamo arrivati a suggerirmi le ricette per prenderlo per la gola😂 e accalappiarlo😂. Insomma mi volete accasàre, ho bell’e capito. Per l’intera vicenda vi rimando agli ultimi post qui @elisabettapend

Se Volevate sapere degli sviluppi col gentil federico??😂 ieri mi avete fatta morire dal ridere, mi sembrava di vedervi le mi foodblogger del 💙tutte già col riso bianco in mano😂 pronte a lanciarlo mentre la betta sciabattava fuori dall’altare col musicista rock, vestita da ananas😂…ma, se essere la peggio è un’arte😌, vi comunico che il salvatore del cell di mi mamma sta già partendo per la prossima tappa della tourné😁…..peròòòòò….c’è un però, mi ha mandato un sms per salutarmi dopo il concerto e mi ha mandato il video😂!!!! ehhh nella prossima vita (?) chissà che io non sia meno orso greezly intollerante ai sentimentalismi😜.

Voi invece che fate di bello in questa domenica umida da sguazzare che mi sudano pure i gomiti😳? Se non avete mai provato il tempeh fritto vi consiglio di provare….è mooooooolto meglio di un omo😜😍, è fatto con i fagioli di soia ma non ha NULLA a che vedere con l’insipido tofu, giuro!!!! chi è d’accordo??🙋🏻😂
Buon appe e buona domenica amici💙

⭐️Tempeh e zucchine saltate in salsa guacamole di avocado⭐️

OYMUE8946

Ingredienti per la salsa di avocado (x 2 pers):

  • 1 avocado maturo
  • 1/4 di peperoncino rosso (la ricetta originale prevede quello verde jalapeno ma a me piace un peperoncino classico NON troppo piccante😁)
  • 1/4 di cipolla rossa
  • 1/2 lime
  • Sale q.b

Procedimento:

Sbucciate e private del nocciolo l’avocado, irrorandolo con poco succo dell’altro mezzo lime per non farlo ossidare, tagliate la polpa a dadini, aggiungete il succo del lime e riduceteli a crema schiacciandoli bene con i rebbi di una forchetta, oppure potete frullarli ma a me piace più che si sentano i pezzi. Successivamente aggiungete il peperoncino privato dei semini e tritato, la cipolla tritata, sale e e pepe se piace.

Per le zucchine e tempeh ingredienti x 2:

  • 2 zucchine piccole o una grande
  • 1 panetto di tempeh fresco (100/125g)
  • 3 cucchiai di olio evo e sale q.b.

Procedimento:

Semplicemente affettate la zucchina pulita per il lungo a fette e poi a striscioline abbastanza sottili, come se fossero degli spaghettoni vegetali, saltatele in una padella capiente con 2 cucchiai di olio evo rigirando le striscioline delicatamente finché non cominciano a colorirsi e ammorbidirsi rimanendo croccanti, salatele,tiratele via con un mestolo forato, e aggiungete l’ultimo cucchiaio di olio nella stessa padella, e saltateci/friggetevi il tempeh anch’esso tagliato a striscioline, dorandolo su tutti i lati finché è bello dorato, salatelo una volta pronto,mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e annegateli nella guacamole, mescolate delicatamente. Una bontà!!!

CMSVE2578

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Raviolini in salsa rosé e viva gli anni 80

C’è una zampabianca che si sta pericolosamente avvicinando ai miei raviolini anni 80 in cucina 😱…fatemeli portà sul divano😁 prima che me li cianciuchino tutti per poi scoprire che sono vegetariani😅😒😂

⭐️Raviolini ricotta e spinaci al sugo rosé di pomodoro fresco e formaggio fresco alle erbe⭐️

GATWE6869
Guardate che sono una robina pazzesca! 😍😋 e tutto sommato leggera!!!! Ci avete mai pensato ad amalgamare in un semplice sughetto di pomodoro ancora caldo una cucchiaiata di formaggio fresco spalmabile neutro -o alle erbe così-, e mescolare finché si scioglie e poi condirci la pasta? Ecco io non lo avevo mai fatto, ma sto piattino mi ricorda trooooppo la pasta rosé che mi faceva la mi nonna da piccina quando voleva fà le “cose moderne”🙈: e se mi faceva il pomodoro da solo non lo volevo, e se mi faceva il formaggio da solo non lo volevo😂….così di colore tenerello pastello invece pur con le stesse cose mi piaceva e mi facevo venire il mal di pancia per farmici portare “ad accudire”… ( e anche perché c’aveva i #tegolini sempre nell’armadio che si moltiplicavano😱😍)😂!

 

Ingredienti x 2 persone

 

  • 4/5 pomodorini del piennolo o 3 san marzano
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b. per il sugo e per l’acqua di cottura
  • 250g di raviolini freschi ricotta e spinaci
  • 2 cubetti di formaggio fresco spalmabile alle erbe o 100g
  • pepe nero in grani q.b.

 

Procedimento

Preparate un sughetto di pomodoro piennolo in un tegame, cuocendo a fuoco medio con l’olio evo e un mezzo spicchietto d’aglio e basilico per circa 10 minuti. Quando è poco ristretto spegnete il fuoco e amalgamateci il formaggio fresco tipo philadelphia alle erbe o altro formaggio spalmabile alle erbe analogo. Nel frattempo portate a cottura in abbondante acqua salata i raviolini ricotta e spinaci di buona qualità, se serve diluite leggermente la salsa rosé con un cucchiaio di acqua di cottura, poi scolateci i ravioli, girate delicatamente e impiattate con qualche scaglia di parmigiano se vi piace, e una macinata di pepe nero.

Poi ditemi se non sono buoni anche nel 2018😋 *
Quali sono i piatti vintage che non si vedono quasi più e che rimarranno per sempre nel vostro cuore??
Buon sabato sera la mi mamma sta abbastanza bene posso rilassarmi grazie di tutti i vostri messaggi di auguri🙏🏻 non sapete quanto facciano piacere queste piccole-grandi cose!🤗

 

…..Ora Le puntate e le vicende precenti 😒, per chi se le fosse perse su Instagram

View this post on Instagram

Oggi sono andata a correre😌😌🏃🏻. 🌀🙋🏻Ho corso per pigliare l’autobus sfuggente, ho fatto una corsa (con carichi😁) per arrivare per prima alla cassa veloce sfrecciando tra i nonnetti con venticinque ace nel carrello, sono corsa a casa a infilare il gelato nel freezer prima che mi diventasse uno smoothie.. e ora vo di corsa a infilarmi il pigiama. Mammamìa quanto workout oggi😱! ⭐️ #Vegan #Tortilla #wrap di #avocado con #insalata di #tofu, #mais, #carote, sedano, cipolla e #coriandolo🍃⭐️ Amoooo questi wrap morbidi di mais!!!😍 Li avete mai mangiati?😋 E ora arrotoliamo tutto !!! Sgusceranno o non sgusceranno rovinosamente fuori le fettone di avocado??🤔 Inizia il toto-tortilla…. su cosa scommettete? Betta vs Tortilla 1-0 o Betta vs Tortilla 0-1? 😁😂 Poi mi metto al lavoro. 😐 *Faccio le prove 😁🌮perché mi sono appena appena arrivate😍 col corriere(🏃🏻😅) tante bellissime super Piadine integrali, #senzaglutine, di #graniantichi, con ingredienti favolosi🔝 di @ipolimero #polisnack #ipolimero che ringrazio di cuore 🙏🏻 che hanno una faccina splendida e che non vedo l’ora di ricettare in tanti modi Bettaz! Sembrano deliziose!!!😍 Voi di solito come le farcite le piadine che cosa vi piace metterci?? Idee? … *Però domani è weekend vado dalle niponipo!😍 Chi anche è “andato a correre” oggi???😜Buon appe amici igerz!!!💙 #ifeelbetta #avocadowrap #tortilladimais #avocadosalad #salad #superfood #healthyfats #humor #foodwriter #recipeoftheday #healthy #healthyfood #plantbased #foodblog #piadina #foodideas

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Venerd’ sera🙌🏻! Le cenette semplici e deliziose di quando dopo c’è il gelato!!!!😍 ⭐️#Crostone di pane caldo alla #curcuma con ovetti bio strapazzati morbidi alla #nocenoscata e #puntarelle al vapore⭐️ Semplicità squisita supersana 😍niente #ricetta solo #uovastrapazzate sul #pane sulla verdura con una macinatona di nocemoscata! *Perché io non sono una 🔝#blogger chiccona con l’ansia di prestazione di fare solo robine stupende 24h su 24, posto le robe che mangio e che mi vanno! E la mi mamma mi telefona a mezzo pomeriggio “Bettaaaaa son cascata mi son sfracellata un ginocchio😒… sto aspettando che mi ingessino al prontosoccorso” ….ebbrava👏🏻😕, continua a guardare guardare il telefonino coi messaggini delle amiche mente cammini😒 , invece che dove metti i piedi….domani tocca andare al capezzale col cero in mano, se la rispediscono a casa😂🙈 a vedere come sta la miss ciònca… ( scherzo mamma guarisci presto🙏🏻 ti aiuto io dai😘😜) *Pare una manna che oggi casualmente abbia comprato il mio gelato preferito che le sciagure arrivano puntualmente nel weekend😕…. e non c’è abbraccio, non c’è torta di mele, che le risolvano….come dicono le frasi famose…..ma un #gelato aiuta sicuramente😌😁!!!! Voi che fate?💙buon weekend! #ifeelbetta #whatieatinaday #healthy #cicoria #catalogna #verdurealvapore #eggs #curcuma #bread #scrumbledegges #tumeric #whatsfordinner #foodblogger #italianfoodbloggers #healthyfood #proteine #humor #dailylife

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

 

Domani la ricetta della pizza!😍

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Ovette-benedette in trousse-di-mousse

IMG_E5794

Buona settimana dopo la domenica delle 🌴! Qui Prove in corso, tentativi e idee per l’antipastino healthy da portare alla BettaPasqua di settimana prossima!😍…e siccome le ovette sono un must sulla tavola pasquale da tradizione, oltre che simboliche e benaugurali, e siccome a me un mi riesce farle quelle tutte carine colorate 💜💙💛💚😫 che poi ci perdo il capo una giornata e divento io a colori e ccome minimo mi rimangono pure le uova sbiadite (un po’ come se mi metti in lavatrice con un singolo calzino rosso….hai presente? in pratica un guardaroba nuovo di zecca! 😂🙈)

…allora io le affogo linde linde nelle Cremine-mousse Colorate!! ..e ci faccio i bicchierini tapas!!!💃😍😍
1. Alle erbette e yogurt
2. Al salmone
3. Alla paprika e pepe nero
4. Alla mousse di pecorino e fave…..

 

Non sono carucce, vi piace l’idea? E poi sono semplicissime e leggere🙌🏻 che tanto dopo ci pensa mammà a darci la mazzata col resto del menù🙈🤣,  si possono preparare tutti gli ingredeinti in anticipo, piazzarli in frigo il giorno prima, e comporre all’ultimo minuto i bicchierini, voilà, risolto l’antipasto apripasto appena le ovine state a farsi benedire 😜 (personalmente mando sempre qualcunaltro a sorbirsi la messa intera per una spruzzatina finale e via, ma non si sa mai 😂)

⭐️Bicchierini di ovette-benedette in trousse di mousse

Per prima cosa rassodate 6 uova come al solito, passatele in acqua fredda e fatele raffreddare bene, poi sbucciatele delicatamente per mantenerle intatte e tenete da parte fino all’ultimo momento, oppure conservatele con la buccia per trasportarle in un panierino e sbucciatele prima di servirle.

Adesso preparate le mousse colorate

Fate una base montando con una frusta 2 confezioni di formaggio fresco spalmabile possibilmente non light, che è più buono, più cremoso, e anche più sano con meno additivi, eventualmente ammorbidendolo con un goccio di latte o di yogurt intero al naturale. Dividete questo composto in quattro parti.

Per yogurt e erbette

IMG_5791

A una base di formaggio bianco montato aggiungete sempre mescolando 1 vasetto di yogurt greco intero, 1 pizzico di sale, e un trito composto da prezzemolo, timo, maggiorana, menta freschi, e il succo di mezzo spicchio d’aglio schiacciato nello schiaccia patate, mescolate bene e conservate.

 

 

 

Per la mousse al salmone

IMG_5797

Frullate in un mixer la base bianca con 2 fettine di salmone affumicato, tagliato in piccoli pezzi, e poche fioglioline di Aneto fresco, fino a che si è ben amalgamato rendendo la crema rosata. Conservate in frigo.

 

 

 

 

 

Per la mousse alla paprika-pepe nero

IMG_5795

Frullate la base bianca con 1 cucchiaiata di panna da cucina, abbondante pepe nero macinato e qualche granello intero di pepe, 2 cucchiai di paprika dolce o piccante in polvere. Conservate in frigo.

 

 

 

 

 

 

Per la mousse al pecorino e fave

IMG_5796

Frullate la base di formaggio bianca con tre cucchiai di pecorino toscano a media stagionatura grattugiato e una manciata di favette fresche crude, circa la quantità di 3 baccelli interi sgranati.

 

 

 

 

 

Suddividete queste creme in bicchierini di vetro bassi da tapas, a seconda di quante monoporzioni avete bisogno, riempiendoli per un terzo, inserite per ognuno un uovo sgusciato e decorate ogni bicchierino con favette sgranate e rametti di menta infilati nelle basi di formaggio intorno alle uova.

 

 
⭐️Comunque Oh, L’avete preso l’olivo benedetto?… sarà che sarà , sarà che è tutti gli anni che lo appendo al muro, ma mi ha mai veramente protetto da disastri rotture tristezze beghe e piaghe di ogni tipo …per non dire 🎶dai turbamenti e dalle ipocondrieeee🎶??!? Ecco, 🤔NO😒

…cioè t’immagini se non lo mettessi,icché succede😱😳😱?? 😂😂 Meno male che a me mi protegge la voglia di ridere😜💙
Buon lunedì pomeriggio, e ditemiditemi che farete per Pasqua eh:

❓in casa o fuori? Cioccolato o non cioccolato?? Colomba o dessert homemade? Festa o non festa? Scarpette o ciabatte?? Letto o divano??🤗😂

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Camembert con dadolata gioiello di avocado, barbabietola, cetriolini, cipollina di tropea e fili di miele

…Sicuramente di idee e ispirazioni per pasqua ne avete a bizzeffe, per ogni festa giornali riviste e blogger si scatenano!😜 Però questa robina pazzescamente bella e chicchissima che mi fa da pranzo oggi (quale pranzo per noi foodie non è un esperimento??😜 praticamente siamo delle povere cavie su cui si sperimentano interi libri di biologia prima di darli in pasto al vaglio della corretta divulgazione all’umanità😁) .. io quasi sicuramente la porterò come mio contributo alla tavola di Pasqua, e fossi in voi ci farei un pensierino, che ne dite?

OK 🌀Rinnego tutto😂➡️questa robina bellissimissima… ecco, guardatevela bene perché NON LO RIFARo MAI PIù!!!!😂😱 mani, capelli, faccia, coltelli, piatti VIOLA-rosso-fucsia e l’intelligenza del genio che è in me ha voluto a tutti i costi mettere una dadolata di verdure simili sopra il cibo più bianco-candeggiato-sporcabile dell’universo come il candido fiorito camembert, e ho rischiato addirittura di dover lavare a uno a uno i dadini di avocado già messi, che si stavano rovinosamente impregnando di un alieno rossore…. insomma fatelo, è buonissimo😋, ma non date la colpa a me se vi parte qualche bestemmia ni’gggiorno di’ssignore😂
Vi piace il formaggio abbinato con il miele? contrasto dolce-sapido delizioso! portato all’ennesima potensa dai sapori ferrosi e agri di barbabietola e cetriolini, piccantino della cipollina fresca di tropea, ingentiliti dalla burrosità dell’avocado che si fonde con il formaggio. Sorprendente.

 E in quanto a puzzo, credetemi, se la batte alla grande con le uova sode pasquali😂 che vuoi di più dalla vita, c’è tutte le carte in regola per avere il suo posto nel Menù di Pasqua!

⭐️Camembert con dadolata gioiello di avocado, barbabietola, cetriolini, cipollina di tropea e fili di miele⭐️

IMG_5052

Ingredienti per una forma piccola da 250g (circa tre/4 porzioni)

1 Camembert (formaggio a crosta fiorita tipico francese) da 250g circa

1/2 avocado

Succo di 1 lime spremuto

1 barbabietola cotta al vapore

1 cipollina di tropea privata della radice e dela buccia esterna

2 cetriolini sottaceto sgocciolati

1 pizzichino di sale

Pepe bianco

Crostini di pane alle noci per accompagnare

Procedimento

Tirare fuori dal frigo il formaggio camembert 1 ora prima in modo che sia bello morbido e si esalti il sapore per quando si mangia.

Preparare una dadolata di tutte le verdure separatamente, di avocado spellato e irrorato di succo di lime, di barbabietola cotta al vapore e pelata, di cetriolini tagliati a rondelle sottili e poi in quarti,di cipollina di tropea mondata e tagliata a rondelle, in modo che risultino tutti gli ingredienti più o meno delle stesse dimensioni.

Disporre il formaggio a temperatura ambiente su un piatto da portata e ricoprirlo prima con i dadini di barbabietole, e poi a ruota con avocado, cetriolini, e rondelle di tropea, in modo casuale. Salare pochissimo poiché il formaggio è già sapido.

Completate la composizione con una macinata di pepe bianco e dei fili di miele ( acacia o ancora castagno) fatti scendere da un cucchiaino. Tagliate a spicchi e servite con crostini di pane alle noci per un antipastino chic.

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Basta un poco di zenzero e il tofu va giù

IMG_3556

Basta un poco di zenzero🎶…e il tofu, va giù, e il tofu, va giù.🎶

😯Beeeeh🙃, che c’è??!?😌: il copione di marypoppins diceva così è lei che ha voluto a tutti i costi improvvisare ed è rimasta nei posteri e negli annali ma l’avevo scritta io la sceneggiatura originale sai!😌😜 tz!

View this post on Instagram

Buon #pranzodelladomenica igz!🙌🏻🤗… ve lo avevo detto stamattina 😌 che dopo due giornate di scialo totale, complici weekend e compleanno di mamma e anche un po’ che son contenta di una cosa -piccola, semplice, e quindi immensa- di cui vi parlerò, anzi, che lo verrete a sapere presto da voi con i miei istanti😆 perché figuriamoci se non mi metto a documentarla pe’filo e pe’segno tipo radiocronaca… e vabbè direte che sarà mai, e INVECE per me è tanto. Tanto quanto può essere la bella sensazione che ti da quando conosci una persona (un po’ grulla come te e un po’ parecchio più seria, uguale e diversa) e l’istinto ti dice porcarciderbolina, questa potrebbe diventare PROPRIO una mia amica! E nulla sei contenta. Soprattutto se succede con delle personagge🔝 che ti ritrovi su ig e da cui impari tanto, e forse pure tu dai qualcosa (mah😆🤔😅?!?) però appunto adesso sto ancora in fase anteriflessione, lo scopriremo vivendo, magari è na bestiaccia odiosa arpia carognona che te la raccomando😂😂🤣🤣🤣 e che mi mette l’arsenico nella ciotola di ramen vero @lemongrassandoliveoil ???? 😂😂😋(mmm… bono! Son capace di farmi piacere pure quello!😋😋😂🙌🏻) … comunque, torniamo ai miei piattini SUPERSANI E MULTICOLOR: oggi andiamo di detox🌱 ma niente di miserère e tristume, Coleslaw di tofu e sedano alla crema di curcuma #zenzero e #broccoli, (e cuoricini di kiwi gold) praticamente avvolti da una Maionese Dorata speziata fatta di superfood!!!! Una gioia a vedersi e mangiarsi ve lo dico, il tofu piglia tutto un altro andazzo così… 😍 dairetta!!!🙌🏻 se volete sapere come lo ho insaporito ve lo scrivo qui sotto e poi nel blog, e ci ripuliamo bellini bellini per domani, che è Lunedì e Lunedì notoriamente leggibene: NON si sta a dieta: bensì si “comincia a dire” “da lunedì(prossimo) dieta!”….all’infinito. Se ho detto il prossimo è IL PROSSIMO, oh!😌😂😂😆 …voi che avete mangiato di buono? buona domenica a tutti grazie di aver letto mi bischerata domenicale #ifeelbetta #curcuma #goldenmilk #tumeric #ginger #kiwi #salad #superfood #smartood #detox #vegan #healthyfood #foodforsoul #golden #eatgreen #fresh #cibosano #ricettavegana #organic #veggieful #foodblogger #senzaglutine

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Ricetta sanissima superdetox di

Coleslaw di tofu e sedano in salsa dorata

Come fare:

Su un letto di insalata misticanza orientale con cicorino rucola e red chards unisci questo coleslaw fatto di: tofu naturale a cubetti circa un panetto da 150 grammi, lo mescoli a una cremina speziata fatta emulsionando (come una maionese): 1/2 vasetto di yogurt naturale di soia, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio di olio evo, succo di 1/2 limone, 1 cucchiaino di curcuma in polvere, 2 fettine di zenzero fresco tritate, 1 macinata di pepe nero, 1 cucchiaino di senape al naturale non zuccherata, 1 cimetta di broccolo crudo senza gambo, 5 mandorle spellate non tostate e se ti piace una punta di curry. Frulla finché viene bello gonfio e mescolalo ai cubetti di tofu. Aggiungi questo coleslaw all’insalata e decora con fettine di kiwi gold per un gusto semiagrodolce, aggiusta di sale olio e limone se ti piace ben condita l’insalata. 🙌🏻 sanissima io l’ho mangiata accompagnandola con creckers al sesamo, una delizia depura fegato assicurata, ma gustosa!

Azz, Così leggera che ho ancora fame!😁

Ecco la salsina protagonista immortalata da sola:

IMG_3540

Ok buona notte anche dai coolkatz:

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0