Insalata di mare esotica con mango e avocado

Insalata di mare esotica con mango e avocado

😁Il tempo in questi giorni non è certo da spiaggia e cocktail con l’ombrellino 🍹🏖oggi a Firenze è un buio della matrioska!!!😱

ma… avevo troppa voglia di un‘insalata teletubbies!😁💛💚💞

…Cioè, ehm, volevo di dire di una super-insalata di mare colorata!🐟
😍🍃

**
Non so se vi piacciono le insalate di mare, io le ordino sempre quando le vedo sui menù dei ristorantini di pesce vista-mare.
(😅 In realtà le ordinerei anche dal chioschetto del coccobello abusivo se le facessero😂)

*
Ma oggi siamo qui 😒 mi porto i tropici a casa💃.

😁La mangerò su una terrazza vista-panni-e-lenzuola stesi dei dirimpettai👖👕😂,
😌Ma se sorge il sole tocco il Duomo con una mano😍.

*

 

 

⭐️Insalata di mare con avocado e mango⭐️

IUONE3901

📝Ingredienti per 4 persone

 

-1 polpo da 1 kg
– 1 seppia grande
– 200 gr di gamberetti
– 200 gr di calamari
-1 mango
-1 avocado
-Rucola
-4 cucchiai Olio evo
-Succo di 1 limone/lime
-Sale e pepe

Procedimento

 

Lessate il polpo immergendolo più volte nell’acqua bollente e poi cuocendolo per circa 1 ora, pulite le seppie e i calamari e lavateli sotto acqua fredda corrente. Eliminate dai gamberetti il filetto nero praticando un piccola incisione sul dorso e tirandolo via con uno stuzzicadenti.
Preparate una vinaigrette emulsionando l’olio extravergine di oliva, il succo di limone, sale e il pepe.
Portate a bollore una pentola d’acqua con sedano, carota,sale e pepe. Fate bollire l’acqua per 10 minuti poi lessate le seppie per 20 minuti, i calamari per 5 minuti e infine i gamberetti per 3 minuti.
In una terrina unite i molluschi tagliati a striscioline, il polpo privato del becco a rondelle, i gamberetti sgusciati, e condite con la vinaigrette.
Pelate mango e avocado, spruzzateli con succo di limone e tagliateli a cubotti, uniteli al pesce fate riposare l’insalata di in frigorifero per un’ora, poi servitela mescolata con rucola

 

 

Adesso però facciamo una petizione perché il sole non se la tiri troppo 😒☀️😁😜💙
..Laa-laa boo!!💞💛😂💙

Annunci

Insalatina di baccalà pomodorini olive finocchi e capperi

Insalatina di baccalà pomodorini olive finocchi e capperi

🌀Non so se sia mangiare il pescio🐟 che mi fa diventare così intelligente😌😆
O se sia il pescio che fa diventare intelligenti da quando lo mangio io👻💃😁

Questo weekend si mangia😍:

⭐️Insalatina di baccalà con finocchi olive capperi pomodorini e pomodorini secchi⭐️

BSXWE6817
Il baccalà che rende stuzzicantissima l’insalata tiepida, mentre tutti se lo mangiano con la polenta o fritto (…😅bono anche quello, però ora che ci penso..😋😜)🍃.

Ingredienti Per 2 persone

  • 2 bei filettoni di baccalà già ammollato e dissalato (Oppure ammolatelo voi tenendolo immerso nell’acqua per due gg sciacquandolo e cambiando l’acqua più volte.)
  • 1 finocchio
  • 10 pomodorini pachino o ciliegini
  • 2 pomodorini secchi sdgocciolati
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati o sgocciolati
  • 5 olive nere e 5 verdi denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai olio evo

 

Procedimento

Con una pinzetta prelevate eventuali lische dal baccalà e Poi semplicemente bollitelo 10 minuti in acqua non salata.
Pulite e tagliate a spicchi il finocchio, Tagliate i pachino a spicchietti, le olive a rondelle, e a filetti i pomodorini secchi.
In una padella con olio caldo schiacciate l’aglio, versate i pomodorini e i finocchi, e fateli saltare 3 minuti finché si ammorbidiscono, quindi unite le olive, i capperi, proseguite la cottura altri 3 minuti per fare un bell’intingolo di verdure . A fine cottura aggiungete i pomodorini secchi.
In una ciotola spezzettate leggermente il baccalà e versateci sopra tutto il condimento della padella compreso l’olio. Unite una manciata di radicchio verde, Mescolate delicatamente, e mangiate tiepido.

 
Buon sabato sera: Tutti intelligentissimi questo weekend, bloggers!🙌🏻😂😘💙🤗

E non chiamatemi più Spaventapasseri

E non chiamatemi più Spaventapasseri

IMG_9695

Ieri sera ero a mangiare un’ottima e semplice insalata di mare al circolino di Sanfrediano a Firenze coi miei in riva all’arno, ma guardate in realtà chi è stato il mio VERO interlocutore commensale e ospite a cena😂😍…. zac, beccato 📸!!! fortuna che avevo l’iphone in mano proprio in quel momento, adooooro quando gli animaletti di ogni genere (tranne le zanzare😒) mi circondano, girellano, svolazzano, e vivono intorno😍, come se fossi una biancaneve canterina in mezzo agli usignoli😌😂….così imparano quelli che mi trattano da strega cattiva, tiè…. gli animali sono saggi, non mentono, la sanno lunga, sanno tutto🙏🏻, e vedono nel profondo del cuore😌!!!! Non si avvicinerebbero MAI all’insalata di mare di una carogna di persona!😌 meditate genitori meditate😂😂.( vi giuro che nessun Delpiero è stato ucciso per fare questa pic!😜)
*
Anche Voi rimanete incantati per questi piccoli semplici attimi di vita, o correte via disgustati da ogni cosa che vi ricolleghi alla semplicità, al contatto, allo stupore di ciò che ci coabita, come un petit amì alato,che nella sua fragilità è coraggioso e spavaldo, senza paure, si prende la scena, rende la serata graziosa e leggera…., Vi piace quando la natura vi strizza l’occhio?
Comunque il passerotto si è portato via un anello di totano, si vede che anche tra loro gira voce che venerdì pesce 😂🙈…

Avevo da fare 3000 cose prima del weekend, su tremila ne ho fatte cinque, fatte benino eh, al limite del collasso e dello stress, ma cinque😕, maledetto perfezionismo, andrò a letto pensando a 2995 cose che non ho fatto e che tutti sembrano capaci di fare senza dare un cenno di stanchezza, senza avere momenti di down, di depressione, di “basta io mollo tutto”, di “un ce la fo”…., come se fossero tutti dei robot, vedi persone che sembra abbiano 50h al giorno e per ogni ora fanno dicono postano scrivono lavorano alle cose a mitraglia tutte impeccabili, io li ammiro,ma come fanno boh, ci sono tanti treni e occasioni che ho perso, che mi sto perdendo, perché mi sono “persa” in un momento in cui tutto era perfetto per me, ma NON per il mondo. Non sarò mai perfetta, non sarò mai una macchina. Sarà forse la mia rovina, ma potrà essere la mia forza.

in fondo in tanti abbiamo bisogno di poche ore soltanto, e forse pochi momenti al giorno, ma di qualità, vissuti senza dover rispondere di niente a nessuno, senza sentirsi schiavi di una jungla di connessioni socialità e aspettative di genitori creditori, datori orari calendari standard prestazioni condivisioni ecc,  e senza dover per forza lottare per fare la propria strada….

se per inseguire un sogno mi devo massacrare, sgomitare, far scoppiare il cervello, passare sopra cadaveri ed emozioni, impedirmi di piangere e ridere, non avere tregua, vivere in trincea, essere sempre pronta, essere sempre prestante, e non fermarmi mai a guardare il semplice e bellissimo nulla…. beh allora non lo chiamo più sogno, ma guerra.

Ci sono “connessioni” meravigliose nella vita che sono belle anche quando nessuno lo sa o chi le vive con te non parla, eppure vive e respira.

 

Buon weekend amici😜💙

 

 

SalvaSalva