Zucchine ripiene di tonno e ceci

Siccome fa poco caldo…😆
🙋🏻ho pensato bene di accendere il forno💃😁😂
😱sia mai che mi becco pure il raffreddore oltre al recente mal di denti !!😆👎🏻

 

😌Vabbè, il rischio non sussiste con sto caldo improvvisoLDJTE3805, ma comunque c’è un ottimo motivo per fare la sauna, perché ho trovato il modo di infilare il pescio anche nelle zucchine ripiene🙋🏻😍😍🎉

 

Non sono bellissime? 😋
sono uscite leggere, golose, più healthy 🍃 delle classiche con carne e mortadella🙌🏻, e non ultimo sono davvero easy da fare!🔝

Un buon motivo per cui dovreste accendere il forno anche voi😜, visto che si fanno prima e sono più buone tiepide/fredde👍

 

Zucchine ripiene di tonno e ceci

 

Ingredienti per 2 persone

 

  • 4 zucchine tonde
  • 180g di ceci cotti o lessati
  • 140g tonno in olio evo sotto vetro, ben sgocciolato
  • 1 uovo
  • 1 cipollotto
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 cucchiaio pangrattato
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale pepe

 

Procedimento

 

Sbollentate le zucchine intere in acqua salata per 4 minuti, poi scolatele e lasciatele raffreddare. Quindi tagliate in orizzontale la calotta superiore e svuotatele con l’aiuto di un cucchiaino, conservando la polpa. Tenetele a testa in giù mentre preparate la farcia e intanto preriscaldate il forno a 180°.
Sgocciolate bene i ceci e il tonno dal loro liquido, inseriteli in un mixer da cucina insieme alla polpa delle zucchine ricavata, il cipollotto a pezzetti, il prezzemolo, l’uovo, 1 bel pizzico di sale e pepe, e il pangrattato. Cominciate a frullare tutto fino a ottenere un composto liscio ma consistente. Se risultasse troppo fluido aggiungete poco pangrattato e continuate a frullare.
Adesso non vi resta che sistemare le zucchine ben asciugate dritte in verticale in una pirofila oleata. Riempite l’incavo delle zucchine svuotate con il composto frullato fino a raggiungere il bordo. Unite tra gli spazi anche le calotte (non sopra), e irrorate il tutto con un filo d’olio.
Infornate la pirofila nel forno caldo a 180° per 15/20 minuti, finché fanno la crosticina.

Fate riposare e servite tiepide o fredde👍

 

Happyappe bloggerz e buonweekend🤗💙

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Camembert con dadolata gioiello di avocado, barbabietola, cetriolini, cipollina di tropea e fili di miele

…Sicuramente di idee e ispirazioni per pasqua ne avete a bizzeffe, per ogni festa giornali riviste e blogger si scatenano!😜 Però questa robina pazzescamente bella e chicchissima che mi fa da pranzo oggi (quale pranzo per noi foodie non è un esperimento??😜 praticamente siamo delle povere cavie su cui si sperimentano interi libri di biologia prima di darli in pasto al vaglio della corretta divulgazione all’umanità😁) .. io quasi sicuramente la porterò come mio contributo alla tavola di Pasqua, e fossi in voi ci farei un pensierino, che ne dite?

OK 🌀Rinnego tutto😂➡️questa robina bellissimissima… ecco, guardatevela bene perché NON LO RIFARo MAI PIù!!!!😂😱 mani, capelli, faccia, coltelli, piatti VIOLA-rosso-fucsia e l’intelligenza del genio che è in me ha voluto a tutti i costi mettere una dadolata di verdure simili sopra il cibo più bianco-candeggiato-sporcabile dell’universo come il candido fiorito camembert, e ho rischiato addirittura di dover lavare a uno a uno i dadini di avocado già messi, che si stavano rovinosamente impregnando di un alieno rossore…. insomma fatelo, è buonissimo😋, ma non date la colpa a me se vi parte qualche bestemmia ni’gggiorno di’ssignore😂
Vi piace il formaggio abbinato con il miele? contrasto dolce-sapido delizioso! portato all’ennesima potensa dai sapori ferrosi e agri di barbabietola e cetriolini, piccantino della cipollina fresca di tropea, ingentiliti dalla burrosità dell’avocado che si fonde con il formaggio. Sorprendente.

 E in quanto a puzzo, credetemi, se la batte alla grande con le uova sode pasquali😂 che vuoi di più dalla vita, c’è tutte le carte in regola per avere il suo posto nel Menù di Pasqua!

⭐️Camembert con dadolata gioiello di avocado, barbabietola, cetriolini, cipollina di tropea e fili di miele⭐️

IMG_5052

Ingredienti per una forma piccola da 250g (circa tre/4 porzioni)

1 Camembert (formaggio a crosta fiorita tipico francese) da 250g circa

1/2 avocado

Succo di 1 lime spremuto

1 barbabietola cotta al vapore

1 cipollina di tropea privata della radice e dela buccia esterna

2 cetriolini sottaceto sgocciolati

1 pizzichino di sale

Pepe bianco

Crostini di pane alle noci per accompagnare

Procedimento

Tirare fuori dal frigo il formaggio camembert 1 ora prima in modo che sia bello morbido e si esalti il sapore per quando si mangia.

Preparare una dadolata di tutte le verdure separatamente, di avocado spellato e irrorato di succo di lime, di barbabietola cotta al vapore e pelata, di cetriolini tagliati a rondelle sottili e poi in quarti,di cipollina di tropea mondata e tagliata a rondelle, in modo che risultino tutti gli ingredienti più o meno delle stesse dimensioni.

Disporre il formaggio a temperatura ambiente su un piatto da portata e ricoprirlo prima con i dadini di barbabietole, e poi a ruota con avocado, cetriolini, e rondelle di tropea, in modo casuale. Salare pochissimo poiché il formaggio è già sapido.

Completate la composizione con una macinata di pepe bianco e dei fili di miele ( acacia o ancora castagno) fatti scendere da un cucchiaino. Tagliate a spicchi e servite con crostini di pane alle noci per un antipastino chic.

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0