Risotto nel bosco

Risotto nel bosco

Cominciamo bene la settimana con un risottino ai funghi?!😋😁😍

….pare che da oggi il tempo comincerà a imbruttire inesorabilmente verso l’autunno🍂, ma per me si dovrebbe chiamare BEL tempo, altro che brutto😜, amo i primi giorni freschi di questa stagione! 😍

…🍂quando ti metti il primo giacchino😍,quando esci dalla doccia e corri verso l’accappatoio con i brividi😍…quando la sera cominci a pensare alla minestrina che appanna i vetri😍😂

prendetemi pure per pazza😌… perché tanto LO SONO!😁😜

Buona settimana Bettabloggers💙🤗

⭐️Risotto nel bosco⭐️

KWOSE2404

Ingredienti x 4

 

  • 320 g riso carnaroli @grandiriso
  • 750 g circa di funghi di bosco a piacere (porcini, chiodini, galletti, ecc)
  • 2 cipolle tritate
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 rametto di pepolino fiorentino (o timo)
  • 1 cucchiaino di funghi porcini secchi polverizzati nel mixer (facoltativi, io ne avevo due secchi da utilizzare e li ho triturati per dare sapore👍)
  • 5 cucchiai di burro
  • 700/800 ml di brodo vegetale caldo
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b
  • poco vino bianco
  • 2 cucchiai parmigiano (più a piacere per servire)

Procedimento

 

Pulite bene i funghi e tagliate quelli più grossi a cubotti

Mettete 3 cucchiai di burro in un tegame e fate rosolare la cipolla e l’aglio insieme alla polvere di porcini secchi ( se la usate) e ai funghi interi e a cubetti.

Aggiungete il riso e fatelo tostare a fuoco moderato fin quando diventa traslucido. Sfumate con poco vino bianco e fate evaporare a fiamma alta mescolando continuamente.

Abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco medio aggiungendo, via via, un mestolo di brodo alla volta appena  asciuga.

Aggiustate di sale e mescolate frequentemente, portando a cottura il riso coi funghi (ci vorranno circa 15/16 minuti).

Spegnete il fuoco. Aggiungete i restanti 2 cucchiai di burro nel riso, insieme al alcune foglioline di pepolino o timo, spolverizzate  di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di parmigiano, e fate mantecare. Quindi servite e 😋

Annunci

Risotto cremoso ai broccoli e gamberetti

Risotto cremoso ai broccoli e gamberetti

Mimmiiiiiii, è l’ora della pappa! 😍🛎dlin dlon!

(quanto mi piace rivolgermi a me stessa e alle persone a cui voglio bene in quel linguaggio tenero tenero come si parla ai bambini o ai micetti!😍😂)

…forse è perché tutto il resto del tempo lo passo a essere spietata, intransigente e autosvalutante verso di me, a vedermi solo difetti😅… non me ne faccio passare una liscia 😠😱, non indulgo su nulla….
… anche voi siete così a volte??😫

che piaga l’autocritica eccessiva!

🤔…e pensare che ci sono milioni di personaggi in giro che non sanno nemmeno cosa sia una “sana autocritica”, che non si mettono in dubbio mai, che non si chiedono mai se sbagliano, vanno dritti dove vogliono e non gliene frega nulla se sulla loro strada calpestano qualcuno,anzi sicuramente ci provano gusto….purché non si torca un capello a loro!…allora sì che diventano supercritici: …ovviamente verso gli altri😜😂😒
* …E vabbè oh, che ci si deve fà? 😂 il mondo è così….

tra un eccesso e l’altro e tra una considerazione e l’altra…. Risottino???😋

 

⭐️Risotto broccoli e gamberetti ⭐️

QMGYE7043

Mai fatto prima: buonissimo e healthy !! Tutto bello cremoso e all’onda😍…per quel bisogno di tenerezza che il cibo, oltre alle parole, sa dare 🙏🏻💙 *

Ricetta stasera qui sotto, Da provare!

Ingredienti x 4:

 

  • 320 g  riso arborio @grandiriso
  • 250g gamberetti surgelati
  • 1 broccolo verde
  • 1 cipolla bianca
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 lt circa di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 noce di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe nero q.b.

 

Procedimento

Pulite e affettate le cimette di broccoli. Private della parte coriacea esterna e affettate a piccoli dadini anche parte del gambo (antispreco!!🙌🏻)

Lessate i broccoli in acqua bollente salata per circa 5 minuti max, fino a quando sono teneri.

In una padella capiente, mettete l’olio evo con l’aglio e rosolate i gamberetti senza scongelarli preventivamente, per circa 3 minuti, salate pochissimo e spengete la fiamma tenendo da parte.

Scaldate il brodo vegetale.

Preparate il risotto tagliando finemente la cipolla che farete rosolare con l’olio extravergine fino a imbiondirla. Versateci il riso, tostatelo rigirandolo continuamente per 1/2 minuti e poi sfumate con il vino bianco: continuate la cottura per 16/17 minuti  allungando via via con un mestolo alla volta di brodo. A metà cottura, cioè dopo circa dieci minuti da quando avete versato il riso, unite ciuffi dadini di broccoli e e i gamberetti con il loro fondo di cottura. Irrorate ancora con il brodo, regolate di sale e pepe e terminate la cottura sempre mescolando a fuoco basso.  Una volta spento il fuoco mantecate il riso con una noce di burro e se vi piace una spolverata di parmigiano, fate riposare 2/3 minuti coperto e poi servite.

 

Buonappetito e buon pome bloggers!💙

Risotto radicchio e castagne

Risotto radicchio e castagne

Vi mancavano i miei risottini???😁 (un’amica di blog una volta mi disse: basta “Liso”, Betta!😂🍚😜) Ma quando c’hai tra le mani un riso così speciale Carnaroli Delta del Po’di Grandiriso, vuoi non sbizzarrirti se ti lanciano letteralmente nel carrello un pacchettino di castagne sottovuoto che paiono bellissime e adattissime a un risotto goloso e sano?

segnatevi questa ricettina per l’’autunno perché è una cosa me-ra-vi-glio-sa!!!😍 vale bene 20 minuti di risottare in cucina (che d’inverno fa pure piacere, poi😜)…una bontà unica, cremosissimo!

Pensate che, quando imparavo a fare il risotto (per l’appunto, con le castagne), è stato uno dei primi incontri di Betta la cucina: molta curiosità, molta paura🙈, un’insegnante e amica sempre speciale come @tre_muffin_e_un_architetto, alcune vicine “di banco” in realtà non tutte memorabili in quanto a simpatia😁 quando io cercavo di stemperare l’atmosfera- inutilmente competitiva e saccente di guardare nel piatto degli altri😒-, con la mia solita cialtronaggine e spontaneità impedita, e un sorriso complice verso chi gentilmente ci accompagnava nella magia e nell’amore che rientra tra gli ingredienti principali di una passione🙏🏻💙. Forse da quel primo colpo di fulmine di lezione risotto non ho trovato e non troverò la ricetta segreta della bravura da nessuna parte, ma non me ne frega niente🙌🏻, perché ho trovato la passione, il divertimento, e la gioia di portare un pizzico di personalità in quello che faccio e di cui scrivo che mi dà non poche soddisfazioni (grazie Angela e grazie a chi ha fiducia in me🙏🏻). E ho trovato tante persone amiche, memorabili abbestia, sì😍 per simpatia, che costellano il mondo foodie tra noi. Come ho sempre sognato, come ho sempre creduto.

Risotto cremoso al radicchio e castagne

Snapseed

Ingredienti per 2 persone

  • 180 g di riso Carnaroli @Grandiriso
  •  2 tazze di brodo vegetale
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 piccolo cespo di foglie di radicchio rosso di chioggia o trevisano
  • 100 g di castagne già lessate e private della pellicina
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • sale q.b.
  • 50 g di burro

Procedimento:

Mettete in una pentola il burro e la cipolla tritata finemente, aggiungete metà radicchio tagliato a striscioline e cuocete per 5-6 minuti, dopodiché aggiungere il riso e rosolate facendo tostare il riso per 1-2 minuti.
Aggiungete il brodo vegetale bollente un mestolo alla volta, aggiustate di sale se serve, continuando a mescolare.
Dopo 7/8 minuti, aggiungete le castagne grossolanamente tritate, e il resto del radicchio a striscioline, mescolando continuamente e aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo appena viene assorbito dal riso; il tutto per circa 15 minuti fino a cottura completa del riso avendo cura che rimanga abbastanza all’onda (liquido) per un risultato finale cremosissimo. Dopodiché aggiungete il parmigiano grattugiato e mantecate fino a che tutti gli ingredienti si siano amalgamati bene. Coprite e lasciate riposare per 1 minuto e poi Servite immediatamente.
potrebbe essere tranquillamente il mio risotto preferito e adesso che l’ho fatto lo rifarò mille volte questo autunno😍
Quindi Basta Liso? anche no!💙😜 Buon weekend amici bloggers 🤗Snapseed

Riso al pomodoro

Riso al pomodoro

Eccoci a venerdì, respirone! Mentre lavoro a un progetto creativo commissionato, pensavo che ieri sera mi son mangiata il gelato freddissimo per rinfrescarmi e dopo c’avevo più caldo di prima😂🙈…quindi magari se provo col risottino caldo, per paradosso😅, dopo dovrebbe farmi frescolino🤣. 🌀 è pura logica: se non funziona A, prova B. 😂

E io sono la maga dei piani B = Piani B.etta, ovviamente😜😂

⭐️Riso al pomodoro⭐️

RHDQE4133

E il mondo si divide😂. Per me d’estate è amore puro🍅🌱, lo trovo gustosissimo e profumato. Poi c’è chi c’ha questa remora che il riso al pomodoro non si fa, mica lo so perché, che è un abbinamento poco delicato, beh io non sono una persona Delicata , elegante nello spirito ma decisamente non delicata, basta farlo con l’olio invece che col burro e il soffritto… è anche supersano!
D’obbligo la spolverata di grana!😋

Chi di voi lo fa il riso al pomodoro? 😋Siete per #risoalpomodoro sì 👌🏻 o di quelli risopomodoro assolutamente no?👎🏻

Ingredienti

  • 380g Riso Arborio @grandiriso
  • 300g Pomodori toscani da sugo o pomodori ramati
  • 2 cucchiai doppio concentrato  di pomodoro
  • 1 lt Brodo vegetale
  • 1 cipolla dorata
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 40g Parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo di basilico fresco
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Preparate il brodo vegetale con poco sale e scioglietevi dentro il concentrato di pomodoro, mescolando bene per diluirlo e ottenere un brodo di colore rossiccio. Tritate finemente una cipolla e fatela sudare in 2 cucchiai d’olio a fuoco basso per circa 8 minuti, finché diventa trasparente. Quindi versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Sfumatecon un mestolo di brodo vegetale e lasciatelo evaporare.

Aggiungete tutti i pomodori toscani tagliati a spicchi e possibilente privati della buccia mescolate e aggiungete un’altro mestolo di brodo. Continuate a aggiungere via via un mestolo di brodo ogni volta che il risotto si asciuga, fino a fine cottura. Quando la cottura sarà quasi ultimata aggiungete del basilico tritato con le mani a pezzettoni e eventualmente aggiustate di sale.

Togliete quindi la casseruola dal fuoco e mantecate con 1 cucchiaio di olio, pepe nero se piace, spolverate infine di parmigiano grattugiato e mescolate. Servite il risotto al pomodoro caldo o tiepido guarnito con qualche piccola fogliolina di basilico intera.

 

 

Voi da che parte e-state?? Lo fate il riso al pomodoro? e se sì, come? 😋 Buon weekend bloggers💙🤗

Sandwich di riso allo zafferano con insalata e frittatina

Sandwich di riso allo zafferano con insalata e frittatina

 

Buon mercoledì!

Il risotto caldo e fumante quando fa un caldo così forse non ci si fa….ma perché non posso usare una ricetta superclassica come il riso allo zafferano, in un insolita versione fresca…appetitosa anche con 40 gradi in freezer ?? (perché all’ombra sono già  70° 😒)

…Mai provato un sandwich di riso??😱😂e le gallette di riso fatte in casa?😍

⭐️Tramezzino di riso @grandiriso allo zafferano e semi, farcito di frittatina e valeriana, con le gallette homemade di riso venere⭐️* Ricetta sotto!➡️

IMG_E0676

che carino ehhhh😍 oggi sono la signora in giallo!!! (💃🏻💃🏻parte la musichetta della sigla🎶 😂) troppo buono un tramezzino che si mangia con la forchetta!!🍴😋😍 gente oggi mi son sbizzarrita a fare le costruzioni di riso e l’architetta del riso😂🙈…inizia una nuova settimana, mi devo organizzare col lavoro e le cose da fare, ansia da lunedì🙈 ma la mia vita rimarrà compatta ma solida👊🏻 come la torretta di riso, morbida creativa e leggera come una galletta, sana come un seme di chia😌, spontanea e Vera come una frittatina di cipolle😜. .. e Speriamo anche un po’ rilassata come la foglia di valeriana🍃 😂💪 Goodmoodfood goloso e sano!😋

 

Gallette homemade di riso venere

Prendete 100g di riso venere integrale già cotto (lessato in acqua salata 40 minuti, sono circa 30 g di riso crudo) e scolato. Lasciatelo riposare in frigo o al fresco in una ciotola coperto per mezza giornata, con una cucchiaiata della sua acqua di cottura. Quindi prendetelo mescolatelo bene in modo da spappolare poco i chicchi morbidi,e versateci dentro un cucchiaio abbondante di farina di riso. Lavorate il composto amalgamando bene e aggiungete se volete 1 cc di semi di sesamo nero. Mettete il composto appiccicoso tra due fogli di carta forno e fate una sfoglia sottile meno di 1/2, con una bottiglia o mattarello, toglite lo strato superiore della carta, intagliate dei dischi o delle formine con coppapasta o tagliabiscotti e tirate via i contorni in eccesso. Io le ho fatte al naturale ma potete irrorarle con un filo d’olio. Mettetele su una placca e cuocete a 200 in forno per 20minuti. Son uscite morbidine, ma appena raffreddate sono diventate croccantine e consistenti, e very healthy! tutto riso:niente polistirolo 😜

⭐️Sandwich di riso giallo con semi valeriana e frittatina di cipolle⭐️

 

IMG_0694

Ingredienti x 2 sandwich

  • 20g mix di semi oleosi di lino, canapa e chia
  • 1 bustina di zafferano in polvere o in pistilli
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cipolla bianca
  • brodo vegetale
  • 2 noci di burro
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • sale e pepe q.b.
  • 30 g di insalata valeriana o songino

 

Procedimento

Per il riso giallo

Fate un normale risotto allo zafferano così:

Scaldate il brodo in una pentola capiente.

Tritate la cipolla finemente.

In un tegame fate rosolare 1/2 cipolla con 2 cucchiai di olio di oliva, mescolando spesso e facendo cuocere il tutto per circa 5 minuti, senza farla bruciare.

Aggiungete alla cipolla il riso e fatelo tostare per un paio di minuti finché diventa traslucido, poi aggiungete al riso un mestolo di brodo alla volta non appena viene assorbito, sempre mescolando, fino a quando il riso avrà completato la sua cottura, circa 15/17 minuti. Spegnete il fuoco, versate una bustina di zafferano nel risotto e 1 piccola noce di burro, mescolate,  unite 1 cucchiaio di parmigiano e semi oleosi misti, amalgamate il tutto e coprite per 6/7 minuti.

Quindi dimenticatevelo e lasciatelo raffreddare completamente.

 

Per la frittatina

Tagliate ad anelli sottili, tritandoli grossolanamente, l’altra metà di cipolla.

Sbattete tre uova con 1 pizzico di sale e 1 cucchiaio di parmigiano e unite al’uovo sbattuto la cipolla.

Scaldate in un padellino 1 piccola noce di burro e versateci il composto di uova, fate cuocere la frittatina 2/3 minuti per ogni lato, rigirandola con un coperchio.

Comporre il sandwich:

Lasciate raffreddare il riso giallo affinché si addensi e diventi quasi colloso e compatto, per il panino deve essere ben rappreso non all’onda.

Con un coppa pasta tagliate due dischi uguali dalla frittatina di cipolle.

Prendete lo stesso coppapasta e mettetelo al centro di un piatto, versateci dentro 1/4 del riso, rivellatelo e compattatelo bene col dorso del cucchiaio all’interno. Ponete sopra questo strato di riso qualche fogliolina di valeriana, ricopritela con 1 dischetto di frittata. Quindi ultimate con un ultimo strato di riso giallo e compattatelo fino ai bordi. Attendete pochi secondi e sfilate delicatamente il coppapasta. Tenete da parte e preparate l’altro sandwich nello stesso modo. Decorate a piacere con la valeriana e le gallette di riso nero per un piacevole effetto cromatico. Lasciate raffreddare in frigorifero i due sandwich per almeno mezz’ora.

 

Scommettiano che il risotto è buono anche freddo??? 😋

*

Come state affrontando questa nuova settimana, che arriva costantemente a ogni lunedì, senza eccezioni 😜, con tale insolenza e ineluttabilità, tra tutti noi nessuno escluso?? 😜buon appe bloggers!!!💙

Il tempo del risotto alle mele

Il tempo del risotto alle mele

C’era questo film bruttissimo  e cult di un certo periodo che era in onda ogni due mesi, che non si capisce perché fosse intitolato il tempo delle mele, si parla di secoli fa, quando ancora adamo ed eva, una mela, dovevano assaggiarla per la prima volta. (e l’unica, visto che gli è stata fatale😜).

Il tempo del risotto alle mele creato dalla Betta però è sempre💃😍, perché è strabuonissimo e delicatissimo e se non lo provate commete un gran peccato!!!😜

Per questo risotto ho usato la qualità di riso Volano @grandiriso, a cui sono grata🙏🏻 per avermelo fatto conoscere: infatti si è prestato egregiamente al mio risottino aromatico fatto sull’onda di voglia di sperimentare nuovi sapori insoliti e profumare la cucina nebulizzata di vape antizanzare.😋.

⭐️Risotto alle mele, bacche di goji, e origano fresco⭐️

KOMAE0547

Come lo ho fatto:

Ingredienti x 4 persone

  • 300g di riso tipo Volano Grandiriso
  • 1 mela rossa Pinova
  • 3 rametti di piccole foglie di origano fresco in vaso
  • 1 cipolla bianca nocerina (anche un pezzo di parte verde ben pulita)
  • brodo vegetale leggero di sedano carota e cipolla
  • Pepe nero q.b
  • 50g di burro
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di bacche di goji essicate bio

Procedimento

Peparate un buon brodo vegetale con sedano carota e cipolla e poco sale, e tenetelo in caldo. In un tegame fate un soffritto leggero di cipolla tritata in poco burro e appena comincia a imbiondire senza farla bruciare versateci il riso e fatelo tostare finché diventa traslucido, quindi cominciate ad aggiungere ramaiolate di brodo caldo come un tradizionale risotto, continuando ad aggiungere appena vedete che il riso lo assorbe, dopo circa 7 minuti di cottura sempre mescolando, aggiungete la mela a cubetti, la parte verde della cipolla tritata finemente, poche foglioline di origano fresco, una cucchiaiata di bacche di goji, e proseguite la cottura aggiungendo il brodo via via mescolando continuamente per 15/16 minuti. Spegnete la fiamma, aggiungete il tocchetto di burro, assaggiate di sale eventualmente, e cospargete con il parmigiano grattugiato, quindi coprite la pentola e lasciate mantecare per 5/7 minuti. Rimestate, servite nei piatti o scodelle, decorate con tante foglioline piccole di origano fresco, abbondante pepe nero macinate se piace, e parmigiano a parte.

Davvero delizioso e particolare, sono stupita di me stessa e della mia creatura😂, è piaciuto anche a quei “nonmipiacenullatranneitortelliniallapanna”  dei miei genitori. 💃