Mettete dei Fiori di zucca fritti nei vostri cannoni

SnapseedVenerdì di “magro”, perché la carne non c’è, il magro con il fritto intorno!!!😜 😌…. 

ispiratissima😍 da una delle ultime bellissime foto e ricette di @panelibrinuvole 🙏🏻, tornata affamatina da una mattinata fiorita di contrattempi, colpi di calore, risposte sbagliate, ho fatto anch’io i golosissimi fiori di zucca ripieni fritti!!! 😍 

Ormai che c’ero a impastrugnare la cucina, presa dal fervore alto oleico, quando il mondo là fuori era dappertutto preso dal fervore politico, li ho fatti ripieni con con la mozzarella, le acciughette, e 1 briciolo di feta avanzata al posto del parmigiano, infatti sono saporitissimi, salatini il giusto, e sono la pura goduria😍

Non li avevo mai fatti io di persona, solo mangiati con “sommo” piacere nelle #trattorie romane o toscane in mezzo al fritto misto di verdure.

Ricordiamoci che il fritto, che gode di tanta brutta fama dalle dietucole di moda, ogni tanto, se fatto bene con l’olio extravergine abbondante, che più abbondante è più le cose vengono asciutte e intrise, fa anche bene: fa bene al fegato, stimola la colecisti, fa bene all’umore, e fa bene ad arieggiare la casa visto che poi devi aprire tutte le finestre 😜, ed è molto meglio di ettolitri di yogurt  “magri” iperzuccherati con la frutta finta dentro!!!

Mentre vi scrivevo il post, me li stavano spazzolando e sterminando tutti sotto il naso😒, i miei, quelli che dicono sempre “le verdure no le verdure noooo 😱le verdure schifooooo, le tue ricette sane uhm bleeeeeeh”

Così vi garbano le mi verdurine adorate eehhhh😂, tiè💃.

Ingredienti x 2 persone

MPUKE0363

  • 6 fiori zucca belli grandi
  • 100g mozzarella fiordilatte
  • 30g feta
  • 3filetti di #acciuga sottololio sgocciolata
  • Per la pastella

  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio farina00
  • sale q.b.

 

Procedimento

 

Levare il pistillo delicatamente, senza rompere i fiori, e il loro gambo.

Apriteli e riempiteli con una cucchiaiata di composto fatto di di mozzarella tritata, poca feta a cubetti sgocciolata e tritata insieme, e le acciughette spezzettate e amalgamate al trito di formaggi.

Nel frattempo preparate una pastella con uova farina e latte, che venga piuttosto liquida, e lasciarla riposare circa 40/50 minuti.

Quindi scaldate olio evo abbondante in un pentolino stretto, passate i fiori ripieni nella pastella uno a uno, chiudendoli con una torsione, e friggerli uno alla volta per pochi minuti, girandoli con una paletta da fritto, finché sono dorati da tutti i lati, , scolateli su carta oleata o su fogli di carta da cucina, e cospargerli con poco sale.

SalvaSalva

Annunci

Al mulino no no nò

Cena o colazione? Una poesia in prosa.
 Stasera mi va così, perché hahaha la famiglia del mulino non esiste!💃😂 e se esiste son dei criminali latenti🤔, io non ci vorrei mai fare colazione insieme ecco, in un mulino sperduto chissà dove poi, irraggiungibile anche da paperinik che mi viene a salvare!
➡️La mi’ colazione tipica: io che brancolo nel buio alla ricerca del caffé e 8 volte su 10, nel microonde, invece che la tazzina d’acqua, ci infilo il barattolo di caffè, tappo incluso, non me ne accorgo finché non lo vedo girare🌀 bellinobellino lì dentro sotto le onde radioattive.
Solo dopo aver ripetuto questo step 4/5 volte e bevuto il caffé, comincio (in piedi, due mezze fessure negli occhi) a arraffare quello che mi va (e che c’ho in frigo/dispensa😁) quel giorno e lo metto insieme non-instagrammabile.
Poi lo porto con tovaglietta a base di scottex, quella, sai, con broccoli trapuntati sopra come fantasia, sul tavolo, e lo mangio coi gatti sulla pancia inquieti e sconsolati che curiosano ogni cucchiaiata/morso. Sempre che non abbia infilato loro nel microonde e me ne accorgo quando li vedo girare🌀.

*Vi piace la mia colaccena?😋 Yogurt bianco, biscotti del legaccio 8anche detti biscotti della salute), mirtilli, crema pura di nocciole 100% #enza zucchero @damiano_organic mescolata a cacao in polvere, gocce bianche di cioccolato 😍IMG_E5020 

fate mai una cena dolce in stile colazione e coccolosa nel silenzio e nella pace delle vostre ciabatte a fine giornata? Che sfizio! notte Bettabloggerz!

Chi ha paura della quinoa?

Io ho paura di molte altre cose tipo di Sanremo😅 e del fatto che poi col gusto dell’orrido e del trash finisco comunque a buttarci un occhio🙈, quindi ho paura di me stessa, alla fin fine!😜

View this post on Instagram

… Buon martedì tardisssimo! esco di corsa dopo essermi fatta la sauna il bagno turco e l’hammam nelle stories😂🙈 eeee 🤔😬chi è che aveva detto che la Quinoa unn’era bona??? 😍😜😋😋riallacciate i rapporti amici, diamogli il mignolino e facciamo pace con questo ingrediente che ormai ce n’ho un sacchettone ‘mi tocca’ mangiarla😂🤣che ne dite della versione al cioccolatooh???😍😍😍🙋🏻‍♀️ pura libidine 😍praticamente è un ciocorì e un kinder cereali in forma di budino cremoso😍😍😍spezziamo un’ARANCIA verso la quinoa 😂😂😂 vi piace??? Golosa e sanissima cotta nel latte di riso non c’è un filo di zucchero solo i grassi buoni delle noci brasiliane ma sembra da coma glicemico😋😍😜 , insieme al tè 🍵 al bergamotto che è uno dei miei preferiti e invece il vostro qual è? Che ci leggiamo il futuro dentro!!! Nel mio vedo nebbia😅tanta nebbia😂😂😂☁️☁️Buona giornata agrumosa a tutti🙌🏻🙌🏻😘 #porridge ##lemiecolazionisuig #ifeelbetta #quinoa #cioccolato #cacao #chocoholic #aranciaecioccolato #vegan #colazionesana #senzaglutine #glutenfree #porridgediquinoa #ricettavegana #healthy #smartfood #fluffy #colazionegolosa #chocolate #oranges #nocidelbrasile #foodforsoul #foodblogger #cleaneats #healthycuisine #foodinspiration #instamood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Porridge goloso di quinoa al cacao e arancia

IMG_3632

 

Una tra le mie colazioni preferite, massima carica e buonumore garantito, no zucchero raffinato, no lattosio, solo roba buona e sana😜):

per 1 dose da colazione: (ma fatene di più che lo tenete in frigo dura tre giorni in un contenitore ermetico)
50g di quinoa bianca
1/2 bicchiere di Latte di Riso al naturale non zuccherato (è naturalmente dolce!)
1 pizzico di sale marino
3 cucchiai abbondanti di cacao amaro in polvere non zuccherato
Il succo di mezza arancia non trattata
Mezza arancia a fettine e una grattugiata della sua scorza
4 noci del brasile sgusciate e tritate
A piacere si può aggiungere un cucchiaio di miele di fiori d’arancio 😋per una dolcezza perfetta

Semplicemente in un pentolino con coperchio portate a ebollizione la quinoa sciacquata sotto acqua corrente con il doppio del suo peso di latte di riso (per 50g di quinoa= 100ml di latte di riso). appena raggiunge l’ebollizione abbassate la fiamma, coprite e e fate assorbire tutto il liquido per 10 minuti. Spegnere il fuoco e lasciate riposare nel pentolino con coperchio per 5 minuti, dopodiché sgranare la quinoa cotta nel latte con una forchetta. Aggiungere tre cucchiaiate di cacao e il succo di mezza arancia, e se piace un cucchiaio di miele di fiori d’arancio, mescolare bene finché diventa tutta cioccolatosissima e aggiungere granella di noci brasiliane, decorare con fettine di arancia sbucciata e pelata dalle parti bianche e una grattugiata di scorza purché sia biologica e non trattata. La quinoa ha un potere addensante incredibile se lasciata appena riposare, verrà cremoso e profumato come un budino al gusto di fiesta!😘

 

Poi, se uno volesse vedè che s’è mangiata la Betta a pranzo e leggere le sue bischerate…

View this post on Instagram

Martedì ore 13 piove e tutto va beeneee (grossomodo😅)! io appena entro in casa la prima cosa che faccio è coccolarmi per due ore i gatti e voi invece? Giuro anche prima delle ciabattones! Magari so’ di fretta o ho poco tempo o ho fame o so stanca e mi dico “via, ora gli fo un carezzino un salutino e poi mi metto a fare quello che devo fare” e nulla, finisco ogni volta a parlarci ( sì, certo che mi rispondono! Dicono anche cose intelligenti😁) a fargli il pancino a fare i versini scemi e stucchevoli che se glieli fai a un baby di 2 anni ti dice: SEI SCEMO😅😂, eppure quanto mi piacerà😍! Io son come loro, una rospaccia con grugno artigli per la maggior parte del tempo ma poi ci sono delle cose in cui veramente mi sciolgo e mi dilungherei in momenti fuori dal tempo e dello spazio perché a me se mi porgi una zampa🐾 o un appiglio uno spunto qualsiasi di “gioco”, puoi star sicura che vengo a “baloccarmi” al balzo, lo faccio anche con le parole! Poi però si mangia eh, bruttigattacci😝malefici😜 It’s time 🕑of: 🍃Zucchinette marinate a carpaccio al limone e avocado olio e pepe con flan di zucchine veg @zerbinati_cucinadifamiglia pronto in 2 minuti il tempo che affetto le zucchine e che carino😍 che mi risolve il pranzo🔝😋, li avete mai provati? stanno vicino al tofu oh😂🙈, non l’ho fatto apposta!😂così alterno la consistenza morbida da del budinello con la croccantezza delle #zucchine #raw e la burrosità dell’#avocado, non so voi ma io non sempre c’ho voglia di mettermi a “spippiare” il ragù dalle 5 di mattina 😅 specialmente se già la mattina mi sono affumicata la casa con gli esperimenti cioccolatosi (che buoni però, fatelo il porridge di stamattina! vi metto la ricetta!) #fattoacasodallabetta quindi benvengano i piatti pronti sani da tenere in frigo al bisogno (ehi tranqui coolkatz🙀, che mi si sono già agitati😱: a scanso di equivoci NON sono i quattro gatti in padella😜😳: ma vi chiedo, chi pianifica e strategizza la sua vita minuto x minuto, è mai davvero spontaneo? #flan #IFeelBetta #sformatino #budino #healthyfood #verdure #foodphotography #foodideas #veganrecipe #salad #marinato #cucinavegana #plantbased #insalata #healthycuisine #eatgreen #smartfood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Ditemi i vostri jolly del pranzo/cena veloce quando avete poco tempo e voglia ma che comunque vi soddisfano e facciano saltare un pasto (malissimo!), che son curiosa!