Chi c’è a colazione, metto quanti caffè su

IMG_0338

.. Sì lo so lo so che non vanno più di moda i biscotti “al” o i biscotti “con” o i dolci “da” in genere, ma questa è una ricetta con tutti gli attributi😜, a cui non tolgo una virgola, per una colazione classica, per un buon risveglio, per una coccola, per il tè, confesso che mi ha risolto più di una cena o come lo chiamo io, un pre-divano😂, o una merenda come quella che mi faceva trovare la mia nonna. Con tutto quello che serve, la trovate anche adesso sul mio blog link diretto in alto nella bio!!! I mitici biscottoni da latte tratti dall’altrettanto mitico Pellegrino Artusi (che di parole sue l’ha già descritta benissimo meglio di me nel suo libro caposaldo di ogni cucina) , un classico, a casa mia, che non finisce mai di dare con gioia il buongiorno.

 

Ingredienti per una teglia grande o due piccole

 

  • 250 g Farina
  • 250 g Burro
  • 50 gZucchero a velo
  • 5 gAmmoniaca
  • 1 presa Sale
  • 1 g Vaniglia in polvere
  • 100 millilitro di Latte

 

Step 1

Fare una fontana con la farina e aprire nel mezzo un incavo in cui inserire tutti gli ingredienti elencati tranne il latte

Step 2

Cominciare a impastare con le mani e nel mentre versare a poco a poco il latte per ammorbidire e amalgamare il tutto fino a ottenere una pasta abbastanza consistente ma stendibile, e spolverizzarla con un poco di farina

Step 3

Con il mattarello stendere su un foglio di carta da forno una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro e bucherellare tutta la pasta con i rebbi di una forchetta

Step 4

Tagliare con uno stampino di forma quadrata o rettangolare o semplicemente a rettangoli con il coltello, io preferisco farli a quadrati piuttosto grossi e larghi circa 5cm x 5cm

Step 5

Porli in una teglia ricoperta di cartaforno ben distanziati tra loro e cuocerli circa 12/15 minuti in forno statico caldo a 180, a seconda della grandezza controllate quando sono dorati è normale che sembrino ancora morbidi ma poi prenderanno la loro consistenza

Step 6

Togliere la teglia dal forno e una volta freddati conservarli in una biscottiera pronti per ogni occasione!

Note

Non facciamoci spaventare dall’ammoniaca in polvere, è un ingrediente comunissimo, può rilasciare un odore acre in cottura ma sparirà una volta cotti e freddati e si trova naturalmente in qualsiasi supermercato, a mio avviso è l’ingrediente chiave che rende questi biscottoni così fragranti adatti per l’inzuppo 💙

Link

Biscotti da latte e colazione dell’Artusi su Manjoo

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Segno zodiacale: la nebbia

Quella che nasconde, e precede, un sole bellissimo. Poi c’è anche quella che permane e vabbè😁

View this post on Instagram

Buon martedì ig friendasss🤗buonappetito! Agenda piena di impegni per il minimo della socialità in persona🙋🏻in questi giorni! Evvai! In qualche modo si farà, a discapito di chi ‘mi’ ha a che fare, ovviamente✌🏻😬 per pranzo un piatto supersalute comfort di #pastaintegrale, cavolini, trevigiana, con tofu #bio e erba cipollina😋 (la volete la ricetta?sarà troppo sano??😂😂) e visto che ho trovato nell’armadio dopo la paura iniziale di metterci materialmente mano -giro introspettivo prima di decidere se rimettere a posto o lasciare l’accumuloselvaggio sopraffarmi😂-? un piatto del servizio della nonna se supera prossimamente anche la prova microonde della disperazione serale diventerà il mio piatto del cuore ricordando i suoi filini abburro (sì, co due bb😂) da malatini che mica ancora son guarita oh del raffreddore, docce calde e suffumigi a profusione poi sudo esco tipo ieri sera stanca morta al ritorno il bus non passava sono entrata a curiosare dal lidl madòòòòò😱 i troiai che ci ho trovato nella promozione americana volevo anche fare un video 😍 le orride sublimi schifezze inscatolate le peggio tamarrate radioattive che non se le mangiano nemmeno in far-oklaoma secondo me😜😱però facevan gola oh 😂”il senso di betta per il trash”…alla fine ho comprato solo una busta di popcorn caramellati e me li son mangiati per cena, porcata SUBLIME!!!!!😍 però mi son beccata il ghiaccio polare a guardare tutto il reparto pizze con l’ananas ecc e addio gola😩 mi devo riguardare: sono entrata nel gruppo fb riservato dello showcooking Stuffer a bolzano con @le_ricette_di_misya al quale parteciperò il 25 e sto conoscendo le altre 9 selezionate (per ora siamo tutte donne😌abbiamo il cuore fatto d’inchiostro per raccontare la poesia della tavola) così amplio i miei orizzonti sull’argomento e avrò tante info da raccontarvi al ritorno! 😘see ya next time!!!!💙 #pranzo #instaeat #zuppa #recipeoftheday#solocosebuone#phootooftheday #onthetable #cucinare#fitalianfoodphotography #instafood#instagood#foodblogger#food4thoughts#comfortfood #yummy#food #veganfood #sharefood #creative #lifestyle#healthy#foodstagram #ricette#lunch#cibosano #instadaily

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

G Buon mercole ig !!! Pranzo last minute😱 famelico con passato di #zucca al timo con taccole quinoa e semi di zucca + babykiwi e biscottini newyorker di dolcetto, preparato stamattina in vista dei movimenti di oggi, infatti guarda che ora guarda che luna😂🙈😱guarda che fame (bocca piena meno male scrivo e non parlo😂) torno tardissimo dalla psicologa dopo esser passata anch’io come la zucca😂a ritirare il referto istologico con la busta in mano e un sacco di robe da fare, maemail da inviare, agenda da riordinare, cose da organizzare, e nessun progetto da disattendere o depennare o ripiegare, perché niente mi ferma , nessuna brutta diagnosi può smontarmi il grillo, e la paura di sapere si trasforma in voglia di agire e prendersi cura, selezionare ciò che di psicologico e fisico può camminare con me di bagaglio, e ciò che invece più agisce contro di me, comprese le parti di me, bruceranno insieme alla passione con cui affermo esprimo me stessa in esplosione e brio, tutto si evolve, niente si distrugge è una legge della fisica, la vita la mia scuola su misura in cui ciò che non ha avuto possibilità di edificare come impianto, avrà brillantini per rilucere e essere sparsi con le mie stesse mani, in un gesto gentile, in simpatici codici e versi, in ali che danno libertà e non stringono in pugno…buon pome buon appe, sia mai che una bustaccia di carta mi tolga la fame, tzè!!!😂…….😘see ya next time!!!!💙 #pranzo #instaeat #zuppa #recipeoftheday#solocosebuone#phootooftheday #onthetable #cucinare#fitalianfoodphotography #instafood#instagood#foodblogger#food4thoughts#soup #pumpkin #yummy#food #arteintavola#sharefood #creative #lifestyle#healthy#foodstagram #ricette#lunch#mangiaresano #instadaily

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0