Minestrone saporito al pesto

Minestrone saporito al pesto

Non è certo una bella cosa dire: finalmente Lunedì🙄…ehm..

quindi dirò: DGAEE9347!!!☀️💃

yay!!!

***

🌀Ieri infatti pareva venisse giù i’ mondo☔️⚡️

pareva che le famose sfuriate domenicali della Betta (ragionevolissime😌) con l’amico dalla fumata facile (e irragionevole😜) avessero scatenato l’ira del cielo😱

😇stamattina ero già pronta a imbarcarmi coi coolkatz sull’arcadinoè2.0... e spunta il solicino😍

***

Ora, d’inverno -e in toscana-, si sa, il basilico è quello che è😒

ma solo toccarlo e spezzettarne le foglie🍃 mi illumina la giornata e regala al minestrone il profumo del sole!😜💃

🌀Via: 🎶Tutti aimmare! Tutti aimmare! 🎶 (..il resto della canzonaccia continuatelo voi 😆😆😇)

***

⭐️Minestrone saporito col pesto⭐️

 

Ingredienti x 4

  • 100g pastina conchigliette
  • 200g patate
  • 200g fagiolini spuntati
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 pomodoro
  • 100g pisellini fini surgelati
  • 100g fagioli borlotti cotti
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di pesto di basilico
  • 2 cucchiai olio evo
  • foglioline piccole di basilico fresco
  • sale e pepe

Procedimento

Pulite tutte le verdure e tagliatele a pezzetti. Mettetele in una capace pentola, aggiungete sale e coprite di acqua.

Fate bollire e cuocete almeno 50/60 min dall’inizio della bollitura.

Aggiungete la pasta dentro il minestrone e portatela a cottura insieme alle verdure.

Spegnete il fuoco e aggiungete il pesto a cucchiaiate e 1 filo d’olio a crudo. Servite guarnendo con foglioline di basilico nelle ciotole e parmigiano a piacere.

***

Delizioso, sano e goodmoodfood 🍃 per spezzare un po’ questo gennaio che non finisce mai!🙌🏻

⁉️Non sembra anche a voi che non finisca mai? 👎🏻 Uffa!😫😫

 

Buona settimana Bloggerz!!!💙🤗

Annunci

(Chitisi) Fila in cucina!

(Chitisi) Fila in cucina!

E son passata dalla barella alla pace!

😂😂😂

Ok basta😂lavoriamo🙏✌💙😂, buona giornata e mangiatebenefratelli👋 see ya next time! (Ho da aggiornare un sacco di latergram, anche, poi, quando ho.voglia. sì.)

Vàalletto tucc’hai i pisani, direbbe la mi nonna

in ordine cronologico daippiùvvecchio a stase di me e leo. perché mi corro dietro. e mi vedo scodinzolare 😂 (di cosa non si sa).

View this post on Instagram

Ovvia un po' di verde😂😂😍💚💚 che mi sentivo anche leggermente ammoooooppazzata dai dolcitest🐄🍥😋. Avocadospiaccicato col cavolo che mi mettevo a fare la rosa oggi😂😂😂. Mangio e si 😴riparte #workingday ricarica💪💪🙏🦁 buonappe e buona serata di essere se stessi in modo fluido, spontaneo, senza paura o insidioso dubbio menomante stillicidio di "non essere ok", amici instagrammooor🤗!🦁 #instalunch #foodlove #greenbeans #eatyourgreens #avocadolove #foodcolours #personalnotperfection #intuitiveeating #veggiebowl #pranzo #lunchbreak #foodjournal #foodblog #happyhealthy #cooktherapy #foodtherapy #realfood #nourishment #foodforsoul #healingfood #ciboperlanima #thefeedfeed

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Leococchini & Mammacocca😂🍥🦁Ommagàri Raffalèo😂😋 Buona giornata di nuvolaglia🌤☁, instafriends, vediamo di rendere coccolosa questa punteggiatura di settimana di inizio rodaggio #workingday , daje che si aprono le porte del weekend e vabè per me non cambia nulla anzi sì una roba fondamentale, studio e sperimento e mi porto avanti ma lo faccio in PIGIAMA. Per me non c'è vacanza più confortevole e sì, anche strana e nuova, che trovarmi sorprendentemente bene dentro me stessa, e esattamente nel posto nell'universo in cui vorrei essere, e sempre in ritardo e ai margini rispetto timing del mondo cosiddetto vincente, e le sue tappe imposte e moleste che ci vogliono tutti uguali, io sono anche nel preciso momento in cui sto vivendo, volta volta, la libertà del continuo Adesso.⠀ 💙💜🦁buon pre weekend! #foodblog #storytelling #heartyrecipes #foodlove #cookpassion #foodlove #sweettreats #becomingself #homemade #white #instasweets #instafoodies #foodtherapy #healingfood #thefeedfeed #foodpassion #cooklearning #dolcipassioni #coconutbites #truffles #feedyoursoul #mealprep #healthylife ⠀ #foodcolours #delicious #soulnourishment #happyfood #eatpositive #guestfood

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Devo imparare l'intaglio giapponese, voglio mica rimanere che come attrezzo creativo so usare solo la manopola dello scaldagatti in agrodolce!!! (comunque in quello ci scalda il riso appallato cotto ieri)😂😂 perché c'è un sacco di giapponesi nimmondo😂 (così…considerazione da fermata dell'autobus😂) e fanno la fortuna diggùcci sì a firenze, con tutta la roba bella che c'è da vedere e fare e pappare (ora gucci mi banna sì perché mi seguiva più che altro prima😂), ma nonostante questo gli occhi che hanno per le eternità dei dettagli è speciale, e sarà concentrato tutto nello sguardo delle mie nipotine, i miei giapponesi in famiglia e intorno -#guestcourtesy-sono la prova che si può unire simpatia cialtrona e spontaneità, con il proprio originale equilibrio, non serve il rigore, serve che sia esattamente al centro di sé, il baricentro che tiene insieme tutto, è una grazia e un grazie che è spesso un invito a mangiare.⠀ #foodblog #storytelling #heartyrecipes #foodlove #cookpassion #instafoodies #foodtherapy #healingfood #thefeedfeed#foodpassion #cooklearning #japanese #zen #phileosofoods #foodlove #happyfood #foodforsoul #nourish #realfood #instalunch #selfcare #veggiebowl #misosoup #eatpositive #mealprep #fish #mackerel #personalnotperfect #foodjournal⠀ Buon appe e pome anche da Leoooooo💚💙💜🦁😋😋

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Cena fredda lastminute con #tortilla in busta e mi porto a casina squaglio prima di rendere conto a qualcosa, felicemente stronca dalla stanchezza mangio a occhi semichiusi ma buttolì improvvisata una dedica😂(oggi ti tocca nanni⬇️): mannaggiattè l'ho trovati i fiori -in un truculento cespuglio di ortica😒, un bel fiorellone di #bresaola😂😂 roba di lusso oh- no scherzo all'esselunga ce l'avevano pure le buste coi fiori ma c'ho guardato il fondo era due in croce porelli messi sopra attaccati alla plastica che li potevan lasciare nell'aiuola, andata per rifornire la dispensa delle genti che c'ha i soldi per "svernare" a firenze😂, ormai ho l'occhio allenato a fare budget, mandano me nemmeno fossi il pony lentess, vedi come viene sfruttata la filosofia che m'hai insegnato e che, gira che ti rigira, dallo storcere il naso e sentirmi invincibile solo nella deprivazione e del no io no, è finito che mi ha salvato la vita. 🙏🏻 carpaccio di bresaola con la misticanza e un mix colorato di verdura du peperoni per fare serata "tex-mex"😂 e digestione concilia sonno proprio, PER TE Paola @la_borto. E mangiamoci sta foglia🍃🌿, và😋. Buona mummiaserata, mici amici instagroomers😂🦁💜😍💙💚 e buon riposo 😴💙 che comincia a piovere🌧qui. Need rest. #dinner #foodcolors #realfood #happyfood #foodlove #soulnourishing #foodjournal #eattherainbow #eatpositive #enjoylife #cookpassion #instafoodies #foodblogitalia #foodjournal #foodshare #nourish #foodtherapy #phileosofood #foodblog #healthyeats #personalnotperfect #salads #nourish #selfrespect #thefeedfeed #selfhealing #cooklearning #foodpictures

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Occhio di bue, e genitori tuoi.

Occhio di bue, e genitori tuoi.

View this post on Instagram

Interruttore sottiLeosarcasmo on: Non mi fido di chi NON ha passato una consistente (sempre troppa, sempre sprecata) fetta della propria vita a odiare nel peggior modo possibile e degradante i suoi genitori.🤔😂😂 Mi guardo bene, fino a provare una certa avversione corporea e sospettoso scetticismo, da chi nutre ininterrottamente o ciclicamente nell'arco della vita una profonda gratitudine, e ammirazione, e parlando SENZA ombra di disagio/titubanza/sarcasmo/sennodipoi/sennodiprima/rossore/livore/e conseguenti sensidicolpa/violente reazioni emotive e nostalgiaetuttalagammadiemozionidiamoreveroeviscerale di quanto siano e siano stati per loro modelli esemplari e eroi che alla fine c'avevano proprio ragione. 😒 Nonò, nun mi fido.🤔🤔😌😌😌 Mangio l'ovo affrittellato💪🦁., chissà perché alla fine pensavo sta cosa oggi in tarda mattinata, così. Quando mai in effetti non sto pensando una cosa che non c'entra un cazzo col fatto che DEVO mangiare??😂😂🤔😂 boh vabbè chiudo il tubo nella testa e pranzo. Che dopo si riparte a scrivere e alla ricerca di #lavoro e due lire per mangiare anche domani. Buon pome!💖💛💙💚🦁💪 #anorexia #instafood #foodshare #avocadolove #foodforthoughts #art #igartist #books #jobsearching #author #storytelling #paleofood #paleoeats #paleolife #healthyfood #anorexiarecovery #foodjournal #eattherainbow #healingfood #paleodiet #nourish #soul #paleolunch eal #edrecovery #diarioalimentare #anoressia #eatingdisorder

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on