Maiale in agrodolce 3.0

1989: C’era una volta Il cinese che si mangiava soltanto al cinese.⁣

1995:  Il cinese che prendevi nel cartoccino al cinese e te lo mangiavi freddo a casa con la forchetta.⁣

2001: Arrivava il cinese caldo a casa con una chiamata . Una chiamata in un incomprensibile linguaggio a metà strada tra l’italiano e mezzo cinese.⁣ Veniamoci incontlo.

2015: Infine arrivava il cinese caldo con un clic sul sito di turno insieme a altra roba a scelta non cinese.

2019: C’è il cinese che la Betta spadella in casa express con gli ingredienti azzeccati reduce delle puntate tattiche al minimarkettino orientale💃, qualche verdurina fresca, e le praticissime fettine di maiale Amica Natura tirate fuori dal freezer 😍🎉!⁣

Ed è presto saporitissimo goodmoodfood, con il gusto cinese umami di sempre😋, ma la felicità di sapere quello che hai nel piatto😍!🔝🍃😜⁣


⭐️Maiale in agrodolce con peperoni e cipollotti freschi⭐️⁣

JSKUE1532

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g fettine di lonza di maiale AmicaNatura
  • 2 peperoni rossi⁣
  • 50g Bambù al naturale⁣ sgocciolato
  • 2 cipollotti rossi⁣ di tropea
  • 10g funghi shiitake secchi⁣
  • 1 tazzina di salsa di soia tipo Tamari⁣
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna⁣
  • 1 cucchiaino mix “5-spezie” cinese⁣
  • 1 tazza di acqua⁣
  • 2-3 cucchiai di maizena o amido di riso⁣
  • 3 cucchiai di olio evo⁣ (o sesamo)


Procedimento

Reidratate in acqua tiepida gli shiitake per circa mezzora.⁣
In una padella grande mettete i peperoni puliti e tagliati a cubettii con l’olio e il cipollotto a rondelle. Saltateli per 5 minuti. Tagliate a cubetti anche i gambi di bambù e aggiungeteli nella padella.⁣

Nel frattempo mescolate in una tazza di acqua la salsa di soia, lo zucchero, e la polvere 5spezie, e mescolate tutto. ⁣

Aggiungete metà di questa salsa ai peperoni e cuocete per altri 8/9 minuti.⁣

Tagliate a straccetti le fettine di lonza e infarinatele leggermente con la maizena, aggiungete gli straccetti nella padella delle verdurei e fate rosolare. Quando gli straccetti di maiale saranno ben sigillati da tutti i lati, aggiungete gli shitake scolati e strizzati dalla loro acqua, poi versate la restante salsa di soia speziata nella padellata, cuocete a fiamma medio-bassa, mescolando continuamente, fino a quando il maiale agrodolce formerà una salsina densa e, quasi caramellata.⁣

Selvite con ciotolina di Liso🙏🏻🍚😜⁣


Buona settimana nuova bloggerz🤗💙⁣

Annunci

Il tempo del risotto alle mele

C’era questo film bruttissimo  e cult di un certo periodo che era in onda ogni due mesi, che non si capisce perché fosse intitolato il tempo delle mele, si parla di secoli fa, quando ancora adamo ed eva, una mela, dovevano assaggiarla per la prima volta. (e l’unica, visto che gli è stata fatale😜).

Il tempo del risotto alle mele creato dalla Betta però è sempre💃😍, perché è strabuonissimo e delicatissimo e se non lo provate commete un gran peccato!!!😜

Per questo risotto ho usato la qualità di riso Volano @grandiriso, a cui sono grata🙏🏻 per avermelo fatto conoscere: infatti si è prestato egregiamente al mio risottino aromatico fatto sull’onda di voglia di sperimentare nuovi sapori insoliti e profumare la cucina nebulizzata di vape antizanzare.😋.

⭐️Risotto alle mele, bacche di goji, e origano fresco⭐️

KOMAE0547

Come lo ho fatto:

Ingredienti x 4 persone

  • 300g di riso tipo Volano Grandiriso
  • 1 mela rossa Pinova
  • 3 rametti di piccole foglie di origano fresco in vaso
  • 1 cipolla bianca nocerina (anche un pezzo di parte verde ben pulita)
  • brodo vegetale leggero di sedano carota e cipolla
  • Pepe nero q.b
  • 50g di burro
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di bacche di goji essicate bio

Procedimento

Peparate un buon brodo vegetale con sedano carota e cipolla e poco sale, e tenetelo in caldo. In un tegame fate un soffritto leggero di cipolla tritata in poco burro e appena comincia a imbiondire senza farla bruciare versateci il riso e fatelo tostare finché diventa traslucido, quindi cominciate ad aggiungere ramaiolate di brodo caldo come un tradizionale risotto, continuando ad aggiungere appena vedete che il riso lo assorbe, dopo circa 7 minuti di cottura sempre mescolando, aggiungete la mela a cubetti, la parte verde della cipolla tritata finemente, poche foglioline di origano fresco, una cucchiaiata di bacche di goji, e proseguite la cottura aggiungendo il brodo via via mescolando continuamente per 15/16 minuti. Spegnete la fiamma, aggiungete il tocchetto di burro, assaggiate di sale eventualmente, e cospargete con il parmigiano grattugiato, quindi coprite la pentola e lasciate mantecare per 5/7 minuti. Rimestate, servite nei piatti o scodelle, decorate con tante foglioline piccole di origano fresco, abbondante pepe nero macinate se piace, e parmigiano a parte.

Davvero delizioso e particolare, sono stupita di me stessa e della mia creatura😂, è piaciuto anche a quei “nonmipiacenullatranneitortelliniallapanna”  dei miei genitori. 💃