Farro freddo con calamaretti al pomodoro, sedano e pomodorini secchi

WEWTE0867

Ma se la gente, invece di passare dal ciuccio alla politica ( e anche agli insulti, alla comunicazione violenta e individualista, allo scimmiottamento sociale, all’idolatria per il famoso di turno solo-perché-é-famoso, non certo perché conduce una vita esemplare o di normale, quotidiano, eroismo) … imparasse, che so😒… nel frattempo, ANCHE minimamente a parlare, a scrivere, a leggere, a avere una cultura di qualsiasi tipo…uhm🤔 non sarebbe affatto “luna cattiva idea, eh😒.

Non sto dicendo necessariamente di ingobbirsi sui libri o essere degli intelligentoni da nobel, la cultura ci si fa anche passeggiando in un bosco o in città e chiacchierando del più e del meno senza usare frasi fatte🤟🏻.

E’ grave che ci si debba oggi, addirittura, sentire quasi in colpa a credere in una facoltà umana quale è la coscienza, il pensiero, l’intelligenza, che dovrebbe essere il nostro tratto distintivo in quanto esseri umani, e che invece è diventata la testimonianza schiacciante della nostra imbecillità, per l’ostinazione di non volerla usare, per considerare un difetto da sfigati il voler coltivarla🤔, facendosi vanto e forza della propria ‘gnoranza, ammirando solo chi non “ha tempo da sprecare” coi sentimenti e la loro espressione civile, preferendo altresì la cafoneria e lo slogan facile, pappagallato in linguaggio grandefratello, per sembrare più “cool”(?!🤔) ***
Volevo esordire dicendo Ciaone e mi sono morsa la lingua, vergognata con me stessa🙈… ma che minchiu è “Ciaone”??😳🙈 lo dici solo perché lo dicono i tuoi amici? lo dicono solo perché va di moda sui social? Mi voglio appiattire? non sia MAI!!!!
*

Stasera quindi dirò BUONASERONE!!!😂
*

questa ricetta la DOVETE fare 😍prima di mettervi il cappottino, perché è super gustosa😍💃

⭐️Insalatadifarro integrale con calamaretti , sedano, pomodorini freschi e pomodorinisecchi⭐️

WEWTE0867

Ingredienti x 4 persone

 

  • 1kg Calamari
  • 2 spicchi d’aglio
  • Vino bianco 50 ml
  • 50g Olio extravergine d’oliva
  • 800g Pomodori pelati
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • 200g farro decorticato
  • 1 costa di sedano con le sue foglie
  • 5 pomodorini secchi sgocciolati dall’olio
  • 5 pomodorini datterini

Procedimento

Fatevi eviscerare e pulire dal pescivendolo 1 kg di calamari freschi. Oppure prendeteli già puliti e sviscerati in confezione al banco pesce del super.
In un tegame iniziate a preparare il sughetto: versate l’olio e l’aglio, lasciate insaporire l’olio per 1 paio di minuti a fuoco basso. Versate i pomodori pelati in una ciotola e schiacciateli con una forchetta, quindi, quando l’olio sarà ben caldo, versate i pomodori pelati. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Se il sugo dovesse asciugarsi troppo, allungatelo con poca acqua. Quando il sugo si sarà addensato, eliminate lo spicchio di aglio con una pinza se non vi piace trovarlo nel piatto, e tenete da parte.
Tagliate i calamaretti a rondelle spesse. Scaldate l’olio di oliva in una padella con l’altro spicchio di aglio sbucciato intero ,versate le rondelle di calamari, fate saltare a fiamma viva per 2-3 minuti finché si arricciano. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.
Eliminate l’aglio con una pinza da cucina, se non lo gradite nel piatto finale ( a me piace e lo lascio, è la parte migliore😜) e versate i calamari con tutto il condimento nel sugo di pomodoro . Salate, pepate e lasciate cuocere con un coperchio a fuoco basso per circa 8 minuti.
A cottura ultimata, spegnete il fuoco, tritate il prezzemolo fresco finemente e aggiungetelo ai calamari. Tenete da parte il sugo. Nel frattempo portate a ebollizione abbondante acqua salata, sciacquate bene il farro e cuocetelo seguendo le indicazioni della confezione che avete, quindi scolatelo accuratamente, versatelo nei calamari col sugo e lasciate raffreddare il tutto.
Lavate ed affettate a tocchetti la costa di sedano insieme alle sue foglie, tagliate a spicchi i datterini, sgocciolate i pomodorini secchi e tagliateli a striscioline. Unite tutte queste verdure al farro e calamari nel tegame quando sono un poco inietiepiditi. Mescolate bene tutto, versate in una ciotola, e fare riposare a temperatura ambiente o in frigorifero almeno un’ora per far amalgamare i sapori, e gustatelo fresco.

E’ delizioso.

 

 

 

 

Procedimento

 

 

E voi invece che vi pappate oggi???😋

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Sogni e tabulè

View this post on Instagram

🙋🏻Buonvenerdì! Inauguriamo da oggi “l’interpretazione dei sogni”🌀della dotta FREUDABETTA😂😌😁 Cosa ti vogliono VERAMENTE dire, in modo sottile e subliminale, i sogni che ti ricordi. ⭐️ 🌀SOGNO ▶️Hai sognato una tazzina di caffè che si sfracellava in terra. 🌀INTERPRETAZIONE⏩Stamattina prendi il tè. ……😅 🙌🏻voi che avete sognato?? ……(ps oh sti biscottini bio mai visti prima al tè matcha&choco e i fratellini mela&chia presi al volo ieri, che bellini!) …Buona giornata ig friends!💙 #IFeelBetta #dreams #humor #buongiorno #matcha #tèverde #biscottibio #breakfast #smartfood #foodblogger #colazionetime #biologico #cleaneating #lattediavena #instamood #coffeetime #greenmatcha #semidizucca #healthy #organic #colazionesana #flatlaybreakfast #moodfood #happyvibes #wakeup #nofilters #latteebiscotti #foodpics #healthybreakfast #psycology

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Buon pranzo! Tabulè aromatico di couscous, tofu e indivia arrosto😋 & 😻GATTOSCUOLA 😻 …avete mai notato che il vostro gatto va a periodi e ogni tanto cambia location preferita in cui acciambellarsi e ronfare tutto il dì? magari -per dire- sta un mese fisso sulla sedia del tavolo e poi vi accorgete che invece ora nessuno lo smuove dal vostro cuscino preferito del letto, e il mese dopo ancora sul tappetino yoga in salotto. Prendiamo sto gatto: Non si accoccolerà MAI in un punto, sempre lo stesso a vita, ossessivamente a tempo indeterminato, perché “gli ha dato sicurezza fino a ieri” o è stata la sua “comfort poltrona del cuore” per un anno intero fino a ieri. Si piazzerà nel punto che per lui è IL più confortevole, e IL migliore possibile, in quel momento. ORA. Adesso. E ci vede lungo. Dovremmo tutto imparare a vivere dai gatti. CONCLUSIONE. Non si mette sulla TUA poltrona per rubartela. si mette sulla tua poltrona perché infatti è quella più comoda😌. DIMOSTRAZIONE: ti ci vorresti mettere te.😂 Pranzo sano gustoso e semplice🍃 e programmiamoci bene come NON avere programmi nel weekend. Ricetta very basic sul blog (link in alto cliccabile sulla bio del profilo⤴️), se avete dei sogni fatti che volete farvi interpretare dalla FREUDABETTA scrivetemeli pure che quando e se mi sveglio interrogo i biscottini😂(vedi post di stamani) grazie di aver letto la mi bischerata quotidiana buon pome!💙 #IFeelBetta #foodpics #dailyfood #healthyfood #health #healthylunch #tabouleh #tofuallapiastra #indivia #couscous #food #foodlover #loveyourself #love #eat #eating #instacats #perledisaggezza #eatclean #plantbased #tofusalad #balanced #phootoftheday #recipeoftheday #mangiaresano #vegan #greens #italianfoodbloggers #herbs

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Tabulè aromatico con tofu e indivia arrosto

Ingredienti x 1 porzione

60g di semola di couscous integrale(o semi integrale) precotto da rinvenire

1 panetto di tofu firm al naturale da 150g c.ca

1 cespo di Indivia belga

1 cucchiaino origano siciliano essiccato

1 rametto Foglioline di maggiorana fresca

1 cucchiaio colmo di Olio evo

Brodo vegetale di cipolla carote sedano e prezzemolo, salato

1 cucchiaio Semi di zucca

1 pizzico di Sale

Pepe nero q.b

Semplicemente fate rinvenire il couscous mescolato in una boule insieme a una cucchiaiata di olio, coprendolo con il brodo caldo a temperatura di ebollizione e facendolo riposare con un coperchio per 5 minuti. Poi sgranatelo bene con una forchetta per non farlo “appallare”. Nel frattempo fate scaldare una piastra di ghisa o in pietra ollare sul fuoco. Lavate e mondate L’indivia delle foglie esterne e il torsolo, sgocciolate il panetto di tofu e tamponatelo per renderlo asciutto e compatto, affettate per verticale l’indivia in tre o quattro fette e grigliatele insieme al tofu a fette sottili per 2/3 minuti per lato finché l’indivia è leggermente appassita e il tofu dorato e croccante. Salate e pepate. Mescolate al couscous semi di zucca sgusciati, il tofu arrostito tagliato in piccoli pezzi, e una pioggia di origano e foglioline di maggiorana. Componete il tabulè su un letto di indivia grigliata e aggiungete a crudo un filo di olio.

Info basic del piatto sano #IEatBetta.

  • Proteine: date dal Tofu e in parte dai semi di zucca
  • Carboidrati: buoni del couscous integrale
  • Fibre: date dall’indivia belga e in parte dal couscous poco raffinato
  • Vitamine, sali minerali, enzimi, fitocomposti , antiossidanti, flavonoidi, *acqua: dati da indivia belga cotta brevemente, erbe aromatiche, e soia.
  • Acidi grassi essenziali: Olio extravergine di oliva e semi di zucca

 

🌀Fatevi analizzare e interpretare i sogni dalla FREUDABETTA😍: prima SEDUTA aggratiss, le successive IN PIEDI.

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0