…quattro prozac in padella prossima volta

…quattro prozac in padella prossima volta

View this post on Instagram

…E entriamo nella spirale della #colazione🦁🖒😋😂. (Maaaa pppperché ogni mattina devo perdere 20minuti solo a prendere sgusciare e rinfilare nelle scatoline sgusciare e rinfilare nei blister riempire e mescolare tutta la SFILZA di medicine e psicofarmaci che (nonperilmiobene) mi hanno obbligata a prendere senza darmi nemmeno la possibilità di aver mai saputo per neanche una settimana della mia vita cosa e eventualmente chi sono senza? Bah. 20 minuti minimo. Domani per mantra rilassante mi ci metto un timer🕔 quello del forno😂😂😂. E comunque buona giornata, animali dei miei.safari😂🤗🤗🤗🤗😘😘😘💙💚💛💜🦁🖒 LETSGO!!!!! 🦁🍥🍥😋 #diarioalimentare tardi a scrivere, azzu, wrooooom buona giornata #healingfood #lowbudget #veggiebowl #anorexiarecovery #diarioalimentare #paleofood #breakfast #foodblog #storytelling #healthyfood #breakfastlove #zen #foodography #paleoeats #paleolifestyle #foodforthoughts #pensieri #paleo #edrecovery #anoressia #nourish #foodtherapy #eattherainbow #foodlove #healthybreakfast #paleoish #thefeedfeed

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Annunci

E guardo il mondo da un oblò

E guardo il mondo da un oblò

View this post on Instagram

Oggi questo il convento passava. Anelli fritti abbrustoliti di #totani. Appena pescati, freschissimi, direttamente dal retino dei surgelati. 😂 praticamente mi hanno pagata per portarmeli via. Tardi giustificata per #psicologa. E perché a un certo punto respirando a fondo nel mio tubetto da snorkeling nell'acquitrinio nebuloso che ricopre la mia strada, è tanto meglio che sguazzare in una via limpida, intervallata da pasti migliori e serviti ma circoscritta e diagnosticata e avviata per me come la prescrizione di una ricetta medica a cui attenersi. Pasti girando intorno a un amore di mamma e babbo di cui posso fare a meno di elemosinare la plastica, che sono una medicina amara con troppi effetti collaterali, diventando essistessi la malattia, e l'identità Preferisco il mio pasto amaro, non è più una ribellione una non accettazione della realtà, è una guarigione sottile e sotterranea e a lungo termine, perché sopra ci costruirò il mondo, e le strade per ovunque, perfino quelle per restare qui, in questo punto. Buon appe e daje di calamaro #fritto 💪🦁💖💛💙🦁🦁🦁🦁 #pranzo #foodblog #foodshare #foodforthoughts, #pensieri #anorexiarecovery #diarioalimentare #paleojunk #paleoish #friedfish #nourish #soulnourishment #art #igarts #paintings #friedsquid #foodblogger #frittodipesce #edrecovery #depression #anoressia Mo vado a fare l'ecografia per la tiroide salterina #autoimmunedisease #autoimmune 💪che la luna i suoi anelli del piffero se li è pure alla lontana beccati😂 #cercolavoro #jobsearching

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on