Ravioli di ceci e patate al rosmarino

 

Ieri la mi nipote piccina m’ha commosso gridando “zia zia zia😍 guarda ho il braccialetto della zia😍 ” il che, detto rivolgendosi alla vasta platea di masha + orso + peluche di masha&orso è quantomeno inorgogliente! (ma l’ho mai avuto, io, quel braccialetto, ora che ci penso🤔??😱)

….poi però m’ha anche attaccato la febbre, ce l’ho alta e va bene, ma non benissimo🤔 dato che

1)avevo il mio appuntamento settimanale psicologa che necessitava di inoltramenti nell’outback selvaggio ( o chiamalo se vuoi far west) ovvero in centro firenze, e non so con che faccia ci sono arrivata (ma ce l’ho fatta!)

2) m’ero preparata sti raviolini deliziosi vegani di ceci dello scoiattolo con un sughetto golosissimo di patate a cubetti intingolate nella curcuma e rosmarino….un pranzetto coi fiocchi!😋 uffa! la febbre non mi fermerà dal gustarmeli, però gente, che malessere palloso che ottunde i sensi😕, mi sono stonfa nel piumone, mi fa una rabbia la febbrucola soprattutto perché mi priva un po’ dell’appetito e del gusto nel momento preferito della giornata quello in cui mi rilasso in cucina dove tutti i pensieri gli eventi quotidiani possono lasciarsi andare in un respiro e a tu per tu con me stessa, e pensare solo a cose serene e riposanti…

3) c’ho da assistere quell’adorabile piaga della mi mamma che di nuovo si opera agli occhi e mi va di coccolarmela e subirmi le lagne varie doloranti ( e comprensibili) cercando di fare la forte ma se mi vedono in giro per le corsie co sta febbre o mi mettono in quarantena tra le malattie rare o mi rispediscono a casa dritta con una supposta dicendo a mammà piena di bende “signora faccia venire una badante seria a ripigliarla post-operazione, la prossima volta.”

Comunque.

Visto che sono costretta a ciondolare in casa con la febbre, ne approfitto per fare le tadaaaaaaan! leggendarie pulizia di pasqua!!! ….se dalla polvere, dalle cianfrusaglie, dal disordine, dai vestiti appallati e dai calzini spaiati risorgo precisa il 1° di Aprile vi avverto, c’ho 33 anni, cominciate a fondare una chiesa in mio nome 😌😜.

 

Ricetta Ravioli vegan di ceci al sughetto di patate e rosmarino

IMG_E5366

Ingredienti x 2 persone

  • 1 confezione di ravioli freschi di ceci alle patate e tofu (io marca scoiattolo nel banco frigo reparto paste fresche)
  • 5 patatine novelle cotte al vapore con la buccia e poi spellate
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 cucchiaio raso di curcuma e 1 punta di curry
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

IMG_E5366

Portate a ebollizione abbondante acqua salata per i travioli di ceci, aggiungete a quest’acqua un filo appe d’olio per non farli attaccare tra loro e renderli lucidi.

Pelate e riducete a cubetti di uguali dimensioni le patatine novelle, versatele in un tegame o padella con l’olio e il rametto di rosmarino e fate saltare per qualche minuto rigirandole spesso delicatamente con un cucchiaio di legno, prima di spegnere aggiungete la curcuma e una punta di curry in polvere e amalgamate bene in modo che si sciolga uniformemente fino a formare un sughetto denso dato dall’amido rilasciato dalle patate, eventualmente aggiungete un cucchiaio di acqua calda della pasta per sciogliere bene il tutto, salare e pepare e tenere in caldo.

Cuocete i ravioli di ceci per il tempo suggerito scolandoli bene al dente (anche 1 minuto prima) e versateli nell’intingolo di patate mescolando delicatamente per non romperli, accendendo la fiamma per qualche secondo per saltarli insieme al condimento.

Servite nei piatti insieme a tutto il sughetto.

 

 

 

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0
Annunci

Ti va bene se ti faccio una semplice pasta al pomodoro?

Che tempo strano oggi a Firenze! ☁️☔️☀️⛈☀️

.. Arriverà il giorno in cui potremo finalmente uscire tranquilli a mezze maniche senza il rischio di prenderci una grandinata addosso da un momento all’altro?

Nel frattempo le mezze maniche le affogo come pasta nel sugo di pomodoro 🍅😜😜😋 ⭐️Mezzemaniche al sugo sugoso😋di pomodoro, fatto con la passata bio Alcenero che è davvero un ottimo jolly da dispensa, capperi dissalati, e cipollina fresca di tropea. Un grande classico della semplicità, la sempreverde (rossa?) e sempre buonissima pasta al pomodoro😋😍 vero?  tanto si reclina come piatto senza fronzoli “vieni a pranzo/cena da me ti va bene se si fa una semplica pasta al pomodoro” come se ci si scusasse, quando si dovrebbe dire ti va se ti faccio Il regalo della pasta al pomodoro???

oggi con la variazione sul tema della cipolla fresca in bulbo di tropea e erba cipollina al posto del fondo di aglio e/cipolla e il profumo di basilico/prezzemolo. Una piacevole dviazione da provare per una sferzata diversa e dare un tocco fresco a un capolavoro base della cucina italiana e gloria nel mondo 🙌🏻🍅, vegan per sua natura, e soprattutto a un capolavoro dei minuti contati e una fame incontenibile ma che sia buono😜tornata tardi frigo magari vuoto e spesa da fare🙏🏻, è il 🔝, forse non il mio piatto preferito in assoluto, ma di certo si fa ben mangiare con gioia.

Chi è un fan della pasta al pomodoro nelle sue mille declinazioni e formati?🙋🏼‍♀️per me non è MAI noiosa!!!! Sono PUNTI FERMI della vita😂, tra le poche certezze che abbiamo, in cui avere fiducia come in noi stessi.  ognuno ha la sua preferita, che sia pommarola, carrettiera, puttanesca, senza odori, con aglio, con cipolla, con tutto insieme, coi tre pomodori, con la salsina pronta, con aggiunta di formaggi o meno, come mia nonna che la rifiniva col tocchetto di burro a crudo, come ci va, piace ai bambini e piace ai nonni e piace anche a chi dice io la pasta no ma in realtà vorrebbe mangiarla.

finalmente a casina, piova grandini o splenda il sole, mi rimbocco le maniche arrotolando il pigiama, inizio a lavorare.

⭐️Mezzemaniche semplici al sugo di pomodoro, capperi, tropea ed erba cipollina⭐️

IMG_5084

Per 2 persone Ingredienti

160 g mezzemaniche rigate trafilate al bronzo di buona qualità

3 cucchiai di olio evo

500ml (1 barattolo medio) di passata di pomodoro rustica biologica (io uso quella di alce nero mi piace al gusto e consistenza)

una ventina di capperi sottosale risciaquati e ben dissalati sotto acqua corrente e strizzati

1 bulbo di cipollina fresca di tropea privato della radice

1 mazzettino di erba cipollina fresca tritata sottile

sale, pepe

 

Procedimento

Mettere a bollire abbondante acqua salata per la pasta come al solito, nel frattempo preparare un trito di cipollotto fresco di tropea e scaldarlo in un pentolino nell’olio insieme ai capperi ben dissalati e strizzati, dopo pochi minuti quando è imbiondita e morbida (essendo di piccolo diametro ci vorrà poco, versare la passata di pomodoro e salare, coprire e far ritirare il sugo per una decina di minuti finché la pasta cuoce nel tempo suggerito dalla confezione (scolata al dente). Togliere il coperchio, spegnere il fuoco, aggiungere il trito di erba cipollina, e con questo sughetto saporito e fresco condire la pasta mescolando delicatamente. Per la delicatezzadi questa variante non aggiungerei formaggio né peperoncino, ma solo una leggera macinata di pepe. Ma come sempre sono per la libertà di opinione e gusti!

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0

Gnocchi ripieni al pesto e carciofi

Buongiorno va!⭐️

La betta ieri ha fatto 1 😱dolce?= ergo NeviHa!❄️è chiaro!😜

IMG_4852

E vai subito con le faccine sulle macchine imbiancate! Grazie😍 di avermi risposto in tanti alla stories di stamani su instagram con le vostre faccine imbrattatate disegnate sui vetri vari😍🙏🏻 mandatemi e fatemi vedere anche i vostri capolavori d’arte eh🙌🏻🤗

è stata un’impresa arrivar a fare la spesa stamattina ma ce l’abbiamo fatta❄️🙌🏻 a ravanare un po’ di scorte non s’abbia a rimanere senza cena😂 bella la neve sìsì  MA a Firenze un siamo attrezzati😂 ,è vero o no? ….2 mm di ❄️ e le macchine cominciano a rigirassi su se stesse a sbandare, un mi fido mica, io, a attraversare la strada😱!

I fiorentini e la neve, ah😌😜
Giovedì ⭐️#GNOCCHI RIPIENI al #PESTO E #CARCIOFI⭐️😍  Idea pranzo bontà assoluta! Calde e morbide palle di neve nel piatto con sorpresa😋🎉This is GOODMOODFOOD!😍…A dir la verità volevo fa la foto anche al mio kinder pinguì🐧 di stamattina ma poi ho detto no via Betta🙈, ‘nse pò ,dai🐧😂 Che mangiate oggi a pranzo? Vi piace la neve igerz? 📝Ricetta nel primo commento➡️ ☃️Buon appetito 🤗e buon lavoro imbacuccatevi o rintanatevi a lavorare da casa se potete🐧

NBOZE4217

GNOCCHI RIPIENI al PESTO E CARCIOFI

ingredienti x 2 pers

* 400g (1 conf) Gnocchi ripieni di pesto * 2 Carciofi puliti delle foglie dure (tenete il gambo)
* 1 spicchio di aglio
* 1 mazzetto di Prezzemolo
* 30 g Parmigiano grattugiato
* 20g Sesamo tostato +1/2 cucchiaino semi papavero
* 2 cucch Olio Extravergine
* Sale qb

Procedimento

Pulite i carciofi delle parti dure e del pelo interno e
Tagliate i cuori a fettine, irrorateli con il succo di 1/2 limone e versateli in una padella scaldata con 1 cucch di olio unendo anche i gambi affettati e l’aglio a pezzetti, lasciate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti.
Lasciate raffreddare, conservate qualche fogliolina cotta intera, e ponete il contenuto della padella in un mixer con il sesamo tostato, il prezzemolo e pizzico di sale, frullate aggiungendo il formaggio gratt.e 1 cucch. di olio a filo.
Lessate gli gnocchi scolandoli quando vengono a galla(4 min), conservando poca acqua di cottura, e in una ciotola mescolateli con le foglie di carciofi intere e con il pesto allungando eventualmente con l’acquadicottura. Servite spolverando con i semi di papavero.

 

Like
0
Love
0
Ah Ah
0
Wow
0
Sad
0
Grrr
0