Chi c’è c’è chi non ce-ci sarà

Chi c’è c’è chi non ce-ci sarà

Buon lunedì bettabloggerz  prima di tutto vorrei mi diceste che ne pensate voi di questo sfogo en passant: (tranquilli son cinque bestemmie in fila nell’arco di 10 secondi NON vi intaserà il pc😂) 😜

poi, passando a cose MENO serie 😜

View this post on Instagram

Buonlune bellini💙(o buonlunedì è un ossimoro? Buono e lunedì son du parole che non stanno bene insieme, si respingono a vicenda come calamite spaiate una di ritto una di rovescio😂😝! Già mattina piena,fortuna che è ora di pranzo, chi c’è, c’è i #ceci c’è i ceci! Sì😋 c’è i ceci ma di #pasta affusolati alle #puntarelle che si abbracciano😍quanto ciono ceciosi cicciosi che piaciono anche ai micii!😍😂amo la pasta di #legumi e amo alternarla a tutti i vari tipi di pasta nessuna esclusa (perché privarsene quando ce ne sono di tipi, farine, colori e formati infiniti? la pasta è una gioia per l'anima) se vi piacciono i ceci in questa si si sentono tantissimo l'avete mai provata e con cosa la abbinate? oggi l'ho provata con le puntarelle saltate in olio e #aglio e una tempesta di pepe, piacevolissimo contrasto amarognolo sul cece,da provare🙌🏻 e poi la catalogna oltre a essere una squisitezza contiene sostanze depurative che fanno così tanto bene , e che, se portate in tavola in abbondanza quotidianamente, ci permettono veramente di mangiare quello che ci piace senza eccessive regole o privazioni. Ad esempio, per stasera, dovendo scrivere un'articolo su sanvalentino (si lo so lo so😌poi giuro che basta😂 co sto sanvalentino, e pensare che io so pure appiedata e orgogliosamente singhel😁🔝) ho in programma di fare un dolcino porcoso che più porcoso non si può (oink!😂🐷) dico solo una parola: cioc-co-la-to (l'ho sillabato bene??😁) …ecco. Secondo voi che sto due ore a farci la foto per il titoletto del pezzo e poi lo do al gatto??😌….al gatto NON glielo do SOOOLO perché il #cioccolato "gli fa male poerino"😜, in pratica me lo mangio io per la salvezza e tutela dei miei gattini😇, in pratica sono un'Eroina 😇,una Martire😇, una Santa😇!!!😂😍 lo vedrete sul blog intanto beccatevi la ricetta dei cenci di ieri (link in alto in BIO). 😱oh ma l'avete visto che BANFI mi ha COPIATA😂 con la parodia di #Baglioni???? banfi banfi, non si fa!😜😂 ma forse mi dovrei preoccupare che ho lo stesso senso dell'umorismo di banfi? Scherzo ciao Lino🙌🏻 e Buon appetito buon lunedì igers🤗 che abbia inizio questa settimana di fòco!🔥 #detox #plantbased #vegan #healthy #foodblog

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Fusilli di ceci alle puntarelle

Caratteristiche:
Ricetta 100% senza glutine, primo piatto / piatto completo / ricetta proteica/ piatto unico /depurativa /antiossidanti /verdure amare/no latte/ no uova/ no grano / vegan /vegetariana. Controindicazioni: diete temporanee di tipo lowfodmap per l’alto contenuto di fibre di ceci e catalogna (NB: ma date retta, vi fanno bene, sgrondatevi dalle  “mode” e dalla mentalità “dietetica” nel vostro approccio alla qualunque, ovvia,  ve lo dice una che -lo sapete- con queste fregnacce ci ha fatto quasi lo scalpo: non c’è testimonianza più sofferta per farvelo ficcare nella testa insomma💪, motivo per cui NON vi metterò mai le calorie o i conti dei piatti bensì tutto quello che possono Aggiungere al nostro benessere, poi ditemi pure che sbaglio ma converrete che ho ragione io😜😌 più cose salutari= meno divieti, ecco, io sono sempre per il segno +, nella vita)

Ingredienti x 2 persone:

200g di fusilli freschi 100% di ceci ( io ho trovato queste di lo scoiattolo pasta fresca, ottime)

200g Puntarelle di catalogna già pulite o mondate da voi

3 cucchiai Olio extravergine di oliva

1 spicchio di aglio

1 pugno Sale grosso

pepe nero e peperoncino q.b

Procedimento:

Lavate e mondate i cuori di catalogna fino a ricavare le parti centrali tenere oppure acquistateli già mezzi puliti, privateli del torsolo corciaceo alla base e affettateli verticalmente a metà e poi in quarti per ottenere tanti ciuffetti di simili dimensioni.

Scaldate in una padella l’olio evo con uno spicchio di aglio (intero se preferite toglierlo dopo aver insaporito le puntarelle, o tritato finemente se invece -come me- gradite che rimangano i pezzettini nel piatto insieme alla verdura), fatelo imbiondire leggermente e rilasciare sapore senza bruciarlo, aggiungete i ciuffetti di catalogna e poco peperoncino in fiocchi e coprite cuocendo a fuoco medio per 3 minuti nell’acqua che spontaneamente rilasceranno, dopodiché senza coperchio saltate il tutto rigirando con un mestolo di legno la catalogna per 3/4 minuti finché le puntarelle sono morbide ma non del tutto appassite.

nel frattempo avrete portato a ebollizione abbondante acqua salata e cuocete i fusilli di ceci per 2/3 minuti facendo attenzione a non oltrepassare la cottura, cuociono veramente alla svelta, scolateli e conditeli con le puntarelle preparate e il loro olio di cottura, servite nei piatti con abbondante pepe nero.

Tutto qua, semplice, facile e di gusto pieno, così salutare che ci possiamo fare il dolcino😜 dopo senza problemi e andare al cine senza abbioccarci purché non guardiamo il film stroncato sopra. Sì ce l’ho con Muccino oggi sì😁😌.

Vi beneBettaBlogghedico💙🙏🏻buona settimana!

Annunci

Burger Vegano-da-divano

Burger Vegano-da-divano

Buon pranzo della domenica pronto Betta Bloggerz😍!!!

✔️a caldo a caldo a bomba dai🎉

Ve lo siete sparati #sanremo ieri sul divano v’è garbato San Remo?😂 devo dirvi che io alla fine do un bel 10 a Favino (pezzi non scontati seppur semplici e recitati bene🔝) e a baglioni😍 che m’ha fatto dormire beatabeata come non succedeva da giorni😂, sentiti ringraziamenti dalla sala sVampa🙏🏻😂

Comunque, c’è da dire anche- e non potrebbe essere altrimenti😁- che io mi sono vista il mio personalissimo SantEremo versione Betta sulla famosa costiera di Lévate😌 con il mio vassoietto burger da tv (visto bellino? è fatto apposta per le mi classiche cene sul divano!🙌🏻😋) sulle note della VERA e UNICA canzone vincitrice di questo festival😌

si intitola Sabato PomeriggioVegano🍃 e fa ESATTAMENTE😁 così :

…quella #soia texture finaaaa…no no asp ho sbagliato canzone 🙈ricominciamo

🎶Prosciuttocotto non andare via…. nei finocchi l’hummus muore già… ma che ne è stato di un salame che asciugava il pane cheee voleva vivere volare nel mio burger non c’è piùùùùùù😂🙈….non andar via… è tardi ormai, un mango l’ultimo oramaii🎶

🙈cosacosa…non vi piace?????😱😱

tz😌! imparatela bene sta strofa perché ne sentirete moooolto parlare😂 e risuonare in tutte le radio da qui al 2019 .😁

FoodIDEA PER il Piatto unico di Burger vegano-da-divano

IMG_E3969

Ingredienti x 1

  • 1 Burger vegetale alle melanzane  ( si trova nei banchi frigo di ogni supermercato sceglietelo del gusto che preferite, solo da piastrare in padella per due minuti o 5 minuti in forno preriscaldato, o magari fatto in casa ancora meglio!)
  • 3 falafel vegetali (idem come l’hamburger si trovano pronti solo da riscaldare in forno pochi minuti anche con ottimi ingredienti negli stessi reparti, questi ad esempio hanno solo ceci sminuzzati, erbe aromatiche e spezie, e olio di girasole alto oleico, ma potete farli in casa se avete tempo!)
  • 1 fetta Pane in cassetta integrale senza grassi indrogenati tostato
  • Insalata di spinacino e RedBlood
  • Patatine sottili fritte o al forno
  • 1/2 avocado tagliato a fettine sottili
  • Rondelle di cipolla bianca o rossa
  • Granella di mandorle e mirtilli essicati
  • Aceto di mele, sale e Olio Evo per condire
  • Senape di buona qualità

Procedimento:

Cuocete hamburger e falafel veg per 1 minuto per lato rigirandoli su una piastra o padella antiaderente,  tostate il pane, sbucciate e affettate l’avocado irrorandolo con del succo di limone per non farlo annerire,  pelate e tagliate la cipolla ad anelli e poi Assemblate la vostra cena burger Sana da divano come più vi piace su un mega vassoio, portatevelo in giro sistematevelo sulle zampe e spizzicatelo lentamente condito di inutili commenti di circostanza per tutta la trasmissione con le mani mentre guardate il programma più trash possibile, per una sera vi do l’autorizzazione😜

 

 

Un ottima idea per le serate alternative!!!😋carino no😍❓niente da invidiare, appunto, al classico hamburger di carne, questo è sanissimo, veloce, vegan, colorato, pieno di ingredienti benefici, ottimo sapore e divertente da mangiare, e ora forza:

a cose fatte😌

che v’è garbaHo sanremo? chi vi è piaciuto ecc, suuu via la spocchia e la reticenza, vai coi voti!!!!🙌🏻😂

 

——

Betta postit:

(dalla prossima settimana ho delle novità incredibili 😱da raccontarvi di ciò che amo fare, ecco perché oggi mi son dilungata  con le bischeraggini cercando di ricaricarmi, vi tengo sulle spine mentre guardo i nuovi bloggers spuntare come 😌pivelli…ahem…piselli primavera freschi freschi😁….Vi porto con me in sala stampa Sia a:  nientepopodimeno che  DENTRO Il  prestigioso SALON DU CHOCOLATE di Milano che  DENTRO a IDENTITà GOLOSE MILANO…..con i miei racconti e tutto documentato da FoodReporter sìsì…..nel mio stile. Nel frattempo in cantiere un bel post di rigore sui cosa fare a Sanvalentino a Firenze😍 presto su questi schermi anche se, diciamocelo, il miglior consiglio  spassionato e verace della betta è:

 ok cosa fare e mangiare a San Valentino a Firenze????😴

🤔LASCIATEVI, LASCIATEVI. DARETTA ALLA BETTA!!!!😂

💙 tanto amore gggente tanto amore💙😂 a presto!

 

Una ciotola e due poesie in quest’ordine

Una ciotola e due poesie in quest’ordine

View this post on Instagram

💙eri bello eri bello sì arno iersera, una fiaba alla pagina prima di riprendere il filo, per il bimbo che caschi a dormire deponga l'esuberanza a volerti vivere a volerti sapere a volerti leggere a pugni stretti, a fare il muso al suo stesso sonno, si lascia vincere e assopire con una promessa, con te addosso la frase nel risvolto sei come le cinta quando avevan le porte aperte e le guardie ciondolavano a scherzi furfanti, che era tempo di pace e una mezza orecchia piegata per lembo segna il punto, rimboccato a protezione il sogno che tu concedi con noncuranza a ricordargli dove ci siamo lasciati con la storia dove riinizia la riga dove riprende il suo corso arrivederci a domani firenze💙 #lifestyle #instadaily #florenceitaly #instaflorence #phootooftheday #instamood #creative #melancholy #autumn #florenceofig #iloveflorence #art #river #landscapes #solocosebelle #wanderlust #wanderlustitalia #vibrant #eventifirenze #storytelling #firenze #onthego #worldexplorer #thoughts #florenceofinstagram #italianblogger #casual #lyrics #impressions

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Venerdì verdure estive questo è un addio troppo ufficiale tra noiiiii😭😭😭😭 ci rivedremo quando a giugno prossimo o al bancone dei surgelati😂😂😂😁😁😁 ci siamo si mangia! Voi andatevi a guardare suuuubito (cioè, quando siete in comodo e già "mangiati" perché capisco la foga isterica di leggermi😂😂😜ma insoooomma prendetevi un po' cura di voi stessi ehhh😁😁) il post nuovo sul blog con i bocconcini cialtroni della mia esperienza al tastingfresh di mercoledì al @hrcfirenze (link diretto lo trovi su nella bio⤴️) anzi me lo rileggo anch'io va così lo correggo(ora che è già online alla gogna pubblica, certo😌😂) invece qui nel pieno del lavoro con la mia bettabowl intrisa di lacrime settembrine😂 caponatina di melanzane zucchine e peperoni con filetti di sgombro grigliato e radicchino verde, panabauletto alla mano e calzini di lana🙈😁 e ci allunghiamo verso il weekend contentiiiiiiiiiiiiiiii???😍buon pome have a nice day ig friends see ya next time!!!🤗💙#lifestyle #instadaily #recipeoftheday #thefeedfeed #phootooftheday #bonappetit #huffposttaste #buonappetito #instafood #foodblog #solocosebelle #pranzoitaliano #onthetable #food4thoughts #f52grams #blogger #foodlove #foodideas #ricette #food #buddhabowls #creative #foodpics #comfortfood #healthy #mangiaresano #ratatouille #pesce

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

BUON SABATOOO ig👐!!! Ho una teglia pronta da infornare causa compleanni🎉🎁 in famiglia imminenti ma😜😁 intanto mangio pranzo fusilli integrali agli spinaci e primosale😋😋😍🔝 perché conoscendo la razza di arnesi inaddomesticabili che sono i forni col loro caratterino singolare non c'è da fidarsi lasci il forno che conosci e non sai quello che troviiiii era così il detto no 😂😂😱😂 quindi nella cieca fiducia dell'intoppo classico che accadrà rimando un eventuale panoramica del mio super #pesce arrosto sperimentale ai giorni prossimi, con clausula di negare spudoratamente di aver mai detto che il pranzo della domenica "sisì tranquilli ci penso io"😉😌😜😜😜 Buon weekend a tutti ig friend tra family e lavoro riuscirò a ritagliarmi due minuti per curiosare nei forni vostri?????😍😍😍😍💙 #lifestyle #instadaily #recipeoftheday #thefeedfeed #phootooftheday #bonappetit #huffposttaste #buonappetito #instafood #foodblog #solocosebelle #pranzoitaliano #onthetable #food4thoughts #f52grams #foodlove #foodideas #ricette #food #buddhabowls #creative #foodpics #comfortfood #healthy #mangiaresano #pasta #cucinare #delicious #foodstagram

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

Firenze Hardrock is now this

Firenze Hardrock is now this

Cari bloggarelli allora? metti un mercoledì che c’è ancora il sole tiepidino, metti che l’estate se ne va tutta insieme e ti ritrovi a dire già menomale si sta ancora bene fuori che bell’arietta di settembre sì ma stase la copertina mia strucida sul divano con la tazza fumante accanto non me la leva nessuno, e lì ti vedi a sognare padelle bucate di caldarroste sul fuoco. Metti un mercoledì così in cui se lavori meglio! mi fo un giro in centro a firenze, guardo un po’ in alto un po’ in terra (strade e tombini pericolanti, se sei me mai abbassare la guardia😂), svettano i soliti amici e senti il naso di Dante quasi appoggiato sulla spalla indicarti un percorso casuale per raggiungere il bel posto in cui ti hanno invitata. L’evento di presentazione del nuovo menù fresh local Kilometrozero e relativa filosofia alla base nientemeno che del mitico HardRockCafè che prende via proprio dal suo punto fiorentino! In nome di blogger? In nome di reporter? In nome di socialite? (nel caso rivediamo di aver sottolineato bene dappertutto nella mia presenza online e offline le mie anti-Doti al riguardo🤔) ma voglio osare, forse in nome di foodconoisseur nonché Fotografa sperimentale? (😂😂uahahahahahahahahahahahahahahahaha risata di tre minuti, basta, grazie, finita) Fatto sta. Che c’ero. E per me ha fatto la differenza (ovvero l’ha fatta PER ME, che altresì me ne stavo a sciotolare un’insalata alla scrivania😁). Non vi dico la sosta di tre ore prima all’apple store con i nuovi iphoneX lì accanto che ha scatenato la mia bava tennnologica ad aggiungersi a l’appetito che girare per la città mette a qualsiasi ora, e poi lo conoscete il classico menù HardRock? Hamburger pollo fritti costine insalate dolcini libidinosi e tutte le americanate più succulente immaginabili unite alla live music allo store e all’atmosfera easy edivertimento che in tutti gli hrc del mondo ho sempre trovato e sono tentata di bazzicare. Ecco ora prendiamo questa linea che conosciamo bene, e vediamo cosa ci dicono di bello per questa nuova stagione e strada intrapresa e che sono mai ste novità allora in programma!

20170920_120202 Entri e vedi in primo piano affettatrici, apecar del salumiere, prodotti e ortaggi che sembrano usciti dall’orto dinnonno, e poi ti spieghi mano a mano che parlano i personaggi alla mente e alla mano di tutto ciò e capisci che adesso il tuo hamburger verrà cucinato con prodotti di qualità provenienti direttamente dall’Antica Macelleria Falorni, vanto della toscana e d’italia, i formaggi da aziende agricole Palagiaccio di cui ho sempre sentito dire da immi babbo eh io l’ho preso da loro, chi beve avrà una scelta di selezione dal Birrificiofiorentino che fermenta in loco, vini di Tenute rinomate della zona, e l’insalata, perché qui mi volevano😌non viene mica dalle buste bustaurelle come le mie! (non è vero, delle volte anch’io la piglio dai’contadino e la sgrondo, tiè🙌🏻 e infatti un ci corre nulla!!! / trad: non c’è paragone). Ah bene, veniamo aissodo, una preview in anteprima dei nuovi gusti sul menù partito da firenze, a cui 12 location hardrock aderiscono. Ce li hanno portati tutti e per dovere esperienziale, siamo stati veramente costretti ad assaggiarli uno a uno, insomma, bisognava capire bene sulla propria pelle la novità oh! In ordine di menù ho provato una capresina con mozzarella di bufala, una insalata Cesar alla rucola con pecan e frutta, il tagliere toscano di salumi e formaggi.

20170920_121654A caldo sono arrivate le palle fritte di cavolfiore e i Tupelo chicken tenderls, per poi passare all’hamburger Flocal, le costine Hickory sulla griglia, e bocconcini di salmone.

20170920_122324

20170920_123258C’era anche il burger vegetariano che non sono riuscita a assaggiare mannaggia a non essere una che fa la ficosa a tavola delle volte mi garberebbe divertirmi a strinare gli zebedei a destra a manca agli staff ristoratori ma ero impegnata a strinarli a i miei sventurati commensali per fare mezzo video indecente da postare su instagram 😂 e che tanto mi è venuto GIALLOPAGLIA comunque.😂

20170920_124047 Il tiramisù e un cocktail/dessert che era tanto carino in un vasetto di terracotta sembrava uscito da un terrazino dell’impruneta, DjRingo e Irene Grandi con una dedica speciale mi accompagnavano mentre memorizzavo ciò che sinceramente è stato un interessante menù e impegno intrapreso da Hardrock, per la qualità degli ingredienti, e per le implicazioni su piccola e grande scala che la strada del fresco, del locale, portano al panorama dei locali fiorentini di spicco, con un occhio di riguardo all’aiuto di meritevoli e importanti onlus come DinamoCamp.

20170920_130208

20170920_131113

 

Io la foto con Leonardo Romanelli me la son fatta, e me la son sudata con la faccia a chiulo che so sfoderare delle volte, ho incontrato amici blogger fiorentini come i cicalissimi EliFabioKamp e ForchettinaGiramondo, e pure foodblogger simpatici da ogni dove con cui mi piace rimanere in contatto (a proposito, andatevi a leggere pure il resoconto 🔝serio de Le stagioni nel Piatto), ora sarei chiuriosa di sapere quando digerisco a forza di ciotolebowls così ci porto la mi mamma (…nota rocckettara anni60 😂eh se un vu la conoscete fatevi una cultura!)

 

Quattro pranzi e un’imbucata

Quattro pranzi e un’imbucata

Ci leggiamo forse nei prossimi giorni con le mie impressions dell’evento degustazione a cui ho partecipato ieri! Intanto mangio lavoro e te trova l’ntruso: (sono io!💃😁)

View this post on Instagram

umamma che martedì di mmmm….meraviglia😁…. tutto mega incasinato e grigio e poi stamani c'avevo un sonno😱 c'ho messo tre ore a carburare tra colazione doccia e cincischio vario e poi mi sono accorta che era la peggio giornata per perdere tre ore ne ho persa una a bofonchiare indispettita e insomma ho fatto tutto mugugnando con la faccina😫 e stavo per dire pure ciaoooone a tutto io torno a letto e mi sveglio solo per mangiare na cosa a pranzo e poi mi organizzerò di pome, ecco mentre lo dicevo e mi incamminavo quatta quatta verso i'letto sento la tv della vicina sorda che squilla il siglone trionfale del tg dell'una occavolo ma di giàààààà😱 e giù a pensare icché mangio icché mangio…quasi quasi ciaoooooneeee-2 riempio na ciotola di yogurt e musli dal sacco e via….ma poi ho visto LORO….i cavoletti, e ho visto i gamberi e i totanetti😍e la salvia fresca……. bettabowl in un nanosecondo nella testolina😍 (e in venti min nella pratica😂) Cavoletti arrostiti ai semi di zucca, ceci gamberi e totanetti alla salvia cipolla e pomodoro, pancarrè integrale tostato santosubito🙌🏻…. e un bel ciaoneeee-3 ce lo mettiamo lo stesso però😁😂🔝 così, tanto per gradire……domani vo a presenziare alla famosa conferenza stampa inaugurale del #hardrockcafé, vedano di farmi trovare almeno qualche assaggino hamburgerino patatino frittino ecc in giro per la sala ad accompagnare news discorsi e interventi….se no come facciamo noi espertONI🙈😂a recensire nel dettaglio e far campagna mediatica ai quattro venti???? 😜stay tuned on my blog per (link diretto in bio) seguire le mie vicende di blogger alla riscossa amici igers see ya next time 💙🤗 #instaeat #cucina #food #foodlove #foodstagram #foodofinstagram #foodpics #lifestyle #instadaily #instamood #recipeoftheday #healthy #photooftheday #buddhabowls #buonappetito #pranzo #foodblog #instagood #mangiaresano #food4thoughts #ifoodit #ricette #delicious #creative #thefeedfeed #huffposttaste #italianblogger #fish

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

Non vi lascio senza cena!!!!😌tofumé in insalata con zucchine mirtilli e mandorle mi aspetta tutta bella bendata bardata e incellophanata in frigo pronta per stasera! Mentre io mi do a danze e mazurke😂 a tempo di live rock american style ovviamente all'evento degustazione presentazione delle novità schierate in campo in anteprima dal leggendario locale @hardrockcafe nella pancia di firenze @hrcfirenze!!!! See ya next time💙 e per le live stories vi raccomando di connettervi coi miei amici blogger fiorentini che son più bravi e teNNologici di me con queste diavolerie moderne multimediali mentre noi ci leggiamo presto per le succosissime impressions a mentefredda dai connotati psicosociofilosofici "profondissimi" al riguardo😉😉😉nonché le mie epiche figuremmmm con @leonardoromanelli 🔝🙃😁😍..😌😌🙃 buona giornata🤗🤗 ig guys💙💙👍#instaeat #cucina #food #foodlove #foodstagram #foodofinstagram #foodpics #lifestyle #instadaily #instamood #recipeoftheday #healthy #photooftheday #buddhabowls #buonappetito #foodblog #instagood #mangiaresano #food4thoughts #ifoodit #ricette #creative #thefeedfeed #huffposttaste #italianblogger #bloggersfiorentini #firenze

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

….e oggie si pranza a casina/lavoro👍😍 dai che è quasi fine settimana(in teoria lo è anche il lunedì -6😁😌) buongiorno e buonmangio com'è da voi qui freddino diaccinoooo un po' bubbolo!!!!😱 mangio😋 superbuonissima e confortante bettabowl calda 🍝di farfalle integrali, tutte le verdure verdurabili(?!😂), e petali di granapadano in scaglie😍😍😍 ed è subito w la #pasta idaliana😂🇮🇹 de mammà (ma da che mondo è immi mondo se la mi mamma si fa la pasta è pe magnassela lei 😂😂😂porammé🙈 😂😂) buon appe e lavoro have a nice day ig friends see ya next time!!!🤗💙#lifestyle #instadaily #recipeoftheday #thefeedfeed #phootooftheday #bonappetit #huffposttaste #buonappetito #instafood #foodblog #solocosebelle #pranzoitaliano #onthetable #food4thoughts #f52grams #ifoodit #foodlove #foodideas #ricette #food #buddhabowls #creative #foodpics #comfortfood #healthy #mangiaresano

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on

View this post on Instagram

tiè, beccatevi anche la mia foto da groupie scatenata💃, ehhh gli idoli 😍dei foodie -fanatici😜che mi fanno fare la spavalda e andare a rompere indecentemente gli zebedei sapendo di romperli scrupolo che non m'ha manco lontanamente frenata🙈 -maggior ragione mentre uno sta lì a magnà tranquillo gli piombo io babooooom cccciao sono elisabettapend (😳eqqqquindi????😂😂) -😂😂grande @leonardoromanelli 🔝 critico enogastronomico nonché cultore orante/errante del cibo di note testate e tv e 🙏🏻grazie mille di non avermi mandato a quel paese con una costina in mano e la coda tra le gambe😂 cosa che io con me stessa avrei brutalmente fatto😁 però dai guarda come ci s'aveva i'golfino uguale😇😇salutoniiiiiiiiii alla next time 💙 #lifestyle #instadaily #florenceitaly #instaflorence #phootooftheday #instafood #foodblog #solocosebelle #instafood_andplaces #enogastronomia #hardrockcafe #foodlove #foodevents #eventifirenze #storytelling #tasteexperience #tastingmenu #foodexplorer #privateevent #foodblogger #foodreporter #italianblogger #tv #foodwriter #foodjournalist

A post shared by Elisabetta Pend (@elisabettapend) on