AtHomeBetta IEatBetta IThinkBetta SighSobBetta

Scartoccio un lembolino di specchio

Ciao, io sono quella che si distingueva – con sorti impopolari – solo perché in pizzeria ordinava la biancaneve.

Annunci

74 commenti

  1. Prendo nota. Io solo pomodoro, senza mozzarella. Senza alternative, da vent’anni almeno. In media una all’anno, ché in pizzeria ci vado poco.
    Ciao, buona giornata. Ti si legge volentieri, sei brava. Continua.

    1. grazie. anche io non vado più in pizzeria, per mille motivi di cui l’ultimo e più irrilevante è come prendo la pizza, però se ci andassi ora non prendo manco la mozzarella. fo prima a andare dal fornaio e chiedere un euro di schiacciata. <3

      1. Mai incontrata nella mia storia di perversione in pizzeria, quindi forse sono rimasta ferma a un tempo anche precedente. Mio fratello una volta mangio’ una pizza con ketchup e patatine sopra (oltre alla salsa di pomodoro e alla mozzarella), ed era in Sicilia…

  2. BiancaCHE???
    Mhhhh…quà urge viaggio della speranza a Napoli&dintorni.
    Terapia d’urto a base di margherita via endovena e torni a casa col cuore contento! ^_^

          1. Io infatti appena ti ho conosciuta, pochissimi giorni fa, ho subito pendato di avere di fronte una grande artista, nonché una grande osservatrice, del resto una che si chiama Pendola è degna di Galilei.
            Ho leccato bene?

      1. Il maiale c’è, nel senso del prosciutto. La dotazione – tipo è: pomodoro, mozzarella, funghi, prosciutto, uovo sodo; talvolta i capperi… Diciamo che siamo a metà strada tra la Margherita e la mitologica ‘Con tutto sopra’. 😀

    1. a me me ne fregava, nel senso me ne fregava che ci soffrivo tantissimo, dentro, e poi continuavo, e la riordinavo, e me la mangiavo pure che è il colmo. ora anche io se andassi mai a mangiare la pizza prenderei vegetariana, con le zucchine fritte che m’ha messo la pulce quell’altra lì 😉

          1. ma chi ci vuole venire a milano me ne guardo bene, faccio il tifo l’ultrà gufoso da dietro uno schermo e lascerò commenti anonimi e irriconoscibili. sì.

  3. Sempre a farti distinguere!! 😀
    A me piace la marinara. Praticamente c’è solo la pasta e il pomodoro, con un po’ di aglio e basilico. E’ pure vegana! Il pizzaiolo è contento. La fa’ come una pizza normale.

  4. La mia pizza preferita invece si chiama “anna”. È molto sottile ed è condita con pomodoro, grana, friggitelli e un po’ di salsiccia! Non la mangio spesso, ma quando mi capita di andare a mangiarla nel mio posticino preferito a Bologna non posso farne a meno!😋

    1. Gulp! Errata corrige: scelte degli Italiani per la PIZZA.
      (Che poi se vuoi non c’è errore se fai la versione: La Piazza e la Pizza o la Pizza in Piazza o la Piazza della Pizza.

Rispondi a Io e te, con un the. Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: