Quello che non ti uccide

È quello che se sopravvivi poi ti fa scrivere canzoni per Marco Masini.

Frutto delle mie forze

Sognavo che accumulavo una barcata di punti sulla carta fedele dell’esselunga e mi dicevo da oggi si cambia! Invece del solito sconto sta volta mi piglio il regalo, e mi pareva un grosso cambiamento, una specie di traiettoria che si riallineava su un buon sentiero da imbroccare, nella metafora della mia vita. MI attirava il …

Farsi spiegare il silenzio da un clacson

Nemmeno la letteratura, quella seria, la scampa. Era l’ultima cosa rimasta vergine e straniera a quel fagiolino mangiatutto del suo doverci essere. Camus non sarebbe affatto contento di venir spiegato (*ndr) da Saviano, forse Camus non vorrebbe nemmeno essere spiegato, vorrebbe rimanere un barbaro del pensare, e di certo un mezzo secolo fa non ha scritto …

Come te non c’è nessuno

Il mi vero babbo è uno che si riconosce nel momento del bisogno perché ti peggiora la situazione.

Ammirevoli previsioni

Io non ho capito la serietà o che test di attendibilità vacchereccia gli fanno per passare al vaglio del palinsesto, ma perché gli esperti su serenovariabile mi sbagliano il meteo che rientro in casa fradicia e quegli stessi mi azzeccano invece l’oroscopo che era una giornataccia?

Vado in giro 

Vado in giro la domenica mattina e chiedo a una, col viso dolce, vuoi essere la mia mamma? E quella mi risponde no, senti non ho spiccioli dietro. E mi pare pure giusto.

Lapalissianica materia

Se son brutta guardami cazzo la dovrai sentire un po’ anche te un po’ di nausea di stoschifo te che non soffri te che il buco in pancia non ce l’hai te che le ridai se te le tirano, te che pensi che se ti fanno un torto son stronzi loro e su sorella e …

Qua so qua so qua so

Mi lascio morire così. Un po’ a cazzo. Un po’ a fatica, un po’ a quanto durano però ste pile eppure eran scadenti che le ripiglio duracel la prossima, un po’ in sordina, un po’ e un po’ e sempre arrotondato al ribasso, un po’ a ciambella uscita dal friggifriggi senza buco, un po’ a …

Realtà che non confermo

Dice che la depressione inquadri, ridimensioni l’ego tiranno, renda profondi empatici umani e forti e coraggiosi, in poche parole faccia crescere.  Io però volevo restare piccinapiccina.

S lunga come Suggestione

Ieri ho fatto un test delle intolleranze, salta fuori che mi vengono le bolle urticanti e contagiose alla vista dei carrellini gialli pieni di surgelati glutine-free, biscotti glutine-free, carciofi glutine-free (!), glutine glutine-free, lampadine glutine-free. Io cerco di mettermi in coda alla cassa dei poveri, corsia preferenziale, dedicata, ad honorem al mio passaggio, cambia ogni …